Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 59

  1. #41
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    Non metto in discussione la figura di Lombardo, ma il modo in cui SERAFINI è riuscito a captare questa fantomatica telefonata!
    Ma mica l'ha intercettata o aveva le cimici , ovviamente gli è stata riferita. Probabilmente da qualcuno vicino a Mihajlovic. Questo è il secondo post in pochissimo tempo dove Serafini riferisce dei retroscena, evidentemente qualcuno ha cominciato a parlare perchè la situazione sta degenrando
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #42
    Senior Member L'avatar di MaggieCloun
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    25,869
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Secondo quanto riportato da Luca Serafini, tra i tanti malumori che tormentano Mihajlovic, c'è quello legato a Boateng. Il tecnico non voleva assolutamente il ritorno dell'ex Schalke. Tant'è che il tecnico aveva tirato fuori una telefonata con Attilio Lombardo (ex compagno di squadra) che gli suggeriva assolutamente di non riprendere il ghanese. La risposta di Berlusconi, secondo Serafini, fu:"Non possiamo negare un piacere all'amica Melissa (Satta, NDR)".

    Oltre a questo, c'è stata l'imposizione di De Jong ed i complimenti ai vari allenatori, con tanto di corteggiamenti svelati in diretta tv.

    Mihajlovic, come già riportato, è pronto a dimettersi. Vuole una buonuscita corrispondente ad un terzo di quanto dovuto.
    Fa benissimo spero li spenni per bene, ero stra sicura che non lo voleva cosi come Balotelli e Mexes, come ho sempre detto non nego le colpe a Sinisa ma tutti sappiamo che fino a quando non andranno via quei due sarà SEMPRE cosi.
    13/04/2017 Finalmente liberi!

    "È una scelta di cuore. Ci ho pensato per tre settimane e ora torno a casa. Non vado in un club di scappati di casa, ma al Milan" cit Ringhio Gattuso

  4. #43
    Senior Member L'avatar di BossKilla7
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    6,246
    Citazione Originariamente Scritto da Kaladin85 Visualizza Messaggio
    Io sti discorsi non li capisco...non merita? Ma chi ***** è mihajlovic? E soprattutto chi ***** è mihajlovic per essere considerato più meritevole di inzaghi e brocchi, gente che la maglia del Milan l'ha indossata, mostrandoci attaccamento e facendoci anche vincere trofei, mentre quell'altro ha giocato nell'inter, non facendo mancare mai frecciatine se non insulti ai nostri colori?
    Mihajlovic non ha nulla a che fare con l'ambiente Milan, anzi, visti i suoi trascorsi, dovrebbe baciare per terra per aver avuto la possibilità di allenare questa squadra, vista la sua carriera mediocre in panchina.

    Al massimo è Brocchi che non si meriterebbe di essere buttato nel tritacarne, invece di essere lasciato a fare la sua carriera nelle giovanili, così come Inzaghi, con tutto quello che ci ha dato, non meritava di essere mandato allo sbaraglio l'anno scorso e poi scaricato come un sacco dell'immondizia dopo l'inevitabile fallimento
    Non hai capito il mio commento evidentemente. Intendevo dire che per una persona orgogliosa e di polso come Sinisa stare in queato marciume è troppo disonorevole perchè potrebbe costargli una carriera da allenatore. Il fatto che sia interista a me non interessa nulla, anzi è chi si fa questi problemi ad avere seri problemi. Non mi pare che gente come Capello o Lippi si siano fatte se.ghe mentali per cambiare diverse squadre rivali tra loro. Di Ferguson ce n'e solo uno. Ma vabe
    Per quanto riguarda Inzaghi e Brocchi intendo dire che loro sarebbero i burattini migliori per qusto Milan poiché gente prova di personalità e che non farà mai carriera ad alti livelli. L'attaccamento alla maglia è un'altra cosa e scinde totalmente dal mestiere da allenatore. Non è perché adesso Inzaghi ci ha fatto vincere una CL deve essere il nostro allenatore a vita per riconoscenza. Spero di essere stato chiaro

  5. #44
    Member L'avatar di folletto
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    4,757
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    p.s. tra l'altro il buon Serafini per dare credito a questa "notizia" ha tirato in ballo una cena di Arcore in cui Sinisa avrebbe, a sorpresa, messo in viva voce una telefonata con ATTILIO LOMBARDO che diceva proprio a Mihajlovic: "Non prendete Boateng".
    Le famose cimici di Serafini e del giornalismo sportivo italiano nei telefoni di allenatori e dirigenti

    I motivi per cui Boateng è stato ripreso sono ben comprensibili e le conosciamo qui su questo forum ormai da EONI:
    1) scaricare Honda
    2) parametro 0 che piace a Galliani
    3) uno dei pochi giocatori che il nostro Ad conosce
    4) mancanza di alternative (e forse di soldi?)
    5) è un acquisto in perfetto stile Galliani per il mercato invernale. Dopo Van Bommel ormai pensa che tutti gli acquisti a 6 mesi sono genialate, si veda BOCCHETTI (quindi abbiamo i precedenti, che valgono sempre tanto....ma potrei citare Maniero e tantissimi altri).
    6) è un favore al procuratore che si stava vedendo un suo giocatore scaricato da un club di seconda fascia...proprio quel giocatore che fino a qualche anno fa stava addirittura a "I signori del calcio" su SKY (aaaah, l'ufficio stampa che vuol dire!!!!).

    Mi meraviglio di molti utenti che reputo intelligenti a credere a queste "sparate" dovute a voglia di rivalsa di un giornalista (ingiustamente) fatto fuori da tutti, e dalla voglia di creare un po' di polverone mediatico, che attira sempre molto e che fà seguito soprattutto sui social.
    In effetti prima di dare giudizi ci vorrebbero dati certi, ma è anche difficile non credere alle "sparate" quando ci sono di mezzo personaggi che ahimè ormai ben conosciamo
    Liberi ma......ancora brutti....

  6. #45
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da Kaladin85 Visualizza Messaggio
    Io sti discorsi non li capisco...non merita? Ma chi ***** è mihajlovic? E soprattutto chi ***** è mihajlovic per essere considerato più meritevole di inzaghi e brocchi, gente che la maglia del Milan l'ha indossata, mostrandoci attaccamento e facendoci anche vincere trofei, mentre quell'altro ha giocato nell'inter, non facendo mancare mai frecciatine se non insulti ai nostri colori?
    Mihajlovic non ha nulla a che fare con l'ambiente Milan, anzi, visti i suoi trascorsi, dovrebbe baciare per terra per aver avuto la possibilità di allenare questa squadra, vista la sua carriera mediocre in panchina.

    Al massimo è Brocchi che non si meriterebbe di essere buttato nel tritacarne, invece di essere lasciato a fare la sua carriera nelle giovanili, così come Inzaghi, con tutto quello che ci ha dato, non meritava di essere mandato allo sbaraglio l'anno scorso e poi scaricato come un sacco dell'immondizia dopo l'inevitabile fallimento
    Chi è Mihajlovic? E' un lavoratore e un professionista, che ha fatto gavetta senza spintarelle. Non capisco cosa c'entri il fatto che abbia giocato e lavorato per l'Inter. Qui si tratta di professionisti che non vengono messi nelle condizioni di lavorare. E ora è il caso di Mihajlovic, ma poteva esserci Emery, poteva esserci chiunque al suo posto.
    A Inzaghi gli hanno combinato le stesse cose, forse anche peggio, ma lui si è mangiato tutta la melma che gli hanno rifilato senza fiatare, anzi apprezzando di gusto e ringraziando ("l'importante è che il Presidente sia contento"). Questo non toglie ovviamente che non andava trattato in quel modo.

    Quello che io invece non capisco è banalizzare il discorso a "perdisa interista". Qui parliamo di club che devono competere sui propri meriti, ridicolizzare i discorsi a beceri campanilismi non ha alcun significato.
    Mihajlovic nel suo passato poteva anche essere capo delle SS, ORA è allenatore del Milan e deve essere messo nelle condizioni più ideali per lavorare.

    E questo va al di là dei meriti sportivi, che è evidente che attualmente mancano a Mihajlovic. Ma appunto non è questo il discorso.
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  7. #46
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    1,186
    Citazione Originariamente Scritto da BossKilla7 Visualizza Messaggio
    Non hai capito il mio commento evidentemente. Intendevo dire che per una persona orgogliosa e di polso come Sinisa stare in queato marciume è troppo disonorevole perchè potrebbe costargli una carriera da allenatore. Il fatto che sia interista a me non interessa nulla, anzi è chi si fa questi problemi ad avere seri problemi. Non mi pare che gente come Capello o Lippi si siano fatte se.ghe mentali per cambiare diverse squadre rivali tra loro. Di Ferguson ce n'e solo uno. Ma vabe
    Per quanto riguarda Inzaghi e Brocchi intendo dire che loro sarebbero i burattini migliori per qusto Milan poiché gente prova di personalità e che non farà mai carriera ad alti livelli. L'attaccamento alla maglia è un'altra cosa e scinde totalmente dal mestiere da allenatore. Non è perché adesso Inzaghi ci ha fatto vincere una CL deve essere il nostro allenatore a vita per riconoscenza. Spero di essere stato chiaro
    Ma come può costargli la carriera? Mihajlovic è un mediocre e la sua dimensione sono squadre da metà classifica, come ha dimostrato in tutta la sua storia da allenatore e come questa stagione in un Milan che punta(va) all'europa ha ribadito; finita l'esperienza al Milan tornerà ad allenare squadre da metà classifica.
    Ha rischiato di compromettersi molto di più Inzaghi accettando il Milan alla prima esperienza, quando avrebbe potuto tranquillamente andare a Sassuolo due anni fa, iniziando dal basso, cosa che non ha fatto perchè Galliani gli aveva promesso che sarebbe stato lui l'allenatore dopo Seedorf.
    Non dico che Inzaghi dovesse essere mantenuto come allenatore a vita per riconoscenza, anzi, io manco l'avrei chiamato ad allenare una rosa così disastrata e senza punti di riferimento nello spogliatoio che potessero aiutarlo, ma da qui ad incensare Mihajlovic e dire che lui non si merita questo, ed Inzaghi e Brocchi sì, ce ne passa e, sinceramente, non riesco a condividerlo.
    Proprio per quello che ha rappresentato per noi Inzaghi, mi dispiace per come sia finita, mentre di Mihajlovic due settimane dopo il suo esonero nemmeno mi ricorderò e rappresenterà solo una breve parentesi da cancellare al più presto dagli annali; di Mihajlovic, dal punto di vista umano, non mi frega nulla, perchè per lui non provo nè affetto nè riconoscenza.

  8. #47
    La Satta tra l'altro è tifosa del Milan... comunque in questa cosa concordo con Sinisa

  9. #48
    Member L'avatar di Il Genio
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    MB
    Messaggi
    2,349
    Lasciamo serafino nel suo brodo fatto di melma e bava sul deretano di galliani per piacere

  10. #49
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,123
    Citazione Originariamente Scritto da Kaladin85 Visualizza Messaggio
    Io sti discorsi non li capisco...non merita? Ma chi ***** è mihajlovic? E soprattutto chi ***** è mihajlovic per essere considerato più meritevole di inzaghi e brocchi, gente che la maglia del Milan l'ha indossata, mostrandoci attaccamento e facendoci anche vincere trofei, mentre quell'altro ha giocato nell'inter, non facendo mancare mai frecciatine se non insulti ai nostri colori?
    Mihajlovic non ha nulla a che fare con l'ambiente Milan, anzi, visti i suoi trascorsi, dovrebbe baciare per terra per aver avuto la possibilità di allenare questa squadra, vista la sua carriera mediocre in panchina.

    Al massimo è Brocchi che non si meriterebbe di essere buttato nel tritacarne, invece di essere lasciato a fare la sua carriera nelle giovanili, così come Inzaghi, con tutto quello che ci ha dato, non meritava di essere mandato allo sbaraglio l'anno scorso e poi scaricato come un sacco dell'immondizia dopo l'inevitabile fallimento
    1) In effetti dopo Leonardo, Seedorf e Pippo giusto Mourinho avrebbe potuto sperare nella chiamata del duo fester/nano

    2) Manco fosse obbligato Brocchi, ma se è lui che dall'anno scorso slinguazza l'ano del vecchio per farsi mettere in panchina..

    3) Idem come sopra..ce lo ha infilato a forza il pelato nel bagagliaio per andare a fare le scarpe al suo "amico" Seedorf (l'unico che ha mantenuto la sua dignità)

    PS: Miha aveva avuto altre garanzie, ovviamente disattese dalla società come al solito gli era stata promessa una rosa da scudetto non da europa league
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  11. #50
    Adesso il nostro mercato lo fa la Satta? Spero sia solo una sparata di Serafini

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.