Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 45

  1. #31
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Non lo so, possibile che non sappia cos'è la qualità? Eppure lui ne aveva tanta da giocatore...
    E' un catenacciaro. Sta tutto qui. Ormai è italianizzato e come tutti gli allenatori italiani fa della fase difensiva il punto focale e vede nella fase offensiva il demonio assoluto. Quindi chiede copertura, copertura, copertura, fisicità, fisicità, copertura, rottura, rottura, rottura. Di conseguenza incursori e interditori.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #32
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,767
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    E' un catenacciaro. Sta tutto qui. Ormai è italianizzato e come tutti gli allenatori italiani fa della fase difensiva il punto focale e vede nella fase offensiva il demonio assoluto. Quindi chiede copertura, copertura, copertura, fisicità, fisicità, copertura, rottura, rottura, rottura. Di conseguenza incursori e interditori.
    È vero, però Mourinho il catenacciaro lo fa con Fabregas, Hazard... non dico debba farlo anche Sinisa con quella qualità però con un po' di qualità sì, che diamine.

  4. #33
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    È vero, però Mourinho il catenacciaro lo fa con Fabregas, Hazard... non dico debba farlo anche Sinisa con quella qualità però con un po' di qualità sì, che diamine.
    Che poi all'Inter a centrocampo aveva Motta, stankovic, Vieira e Sneijder. Altro che mancanza di qualità. E taccio di Cambiasso, che sarebbe sicuramente meglio di tutti i nostri centrocampisti insieme. Quello che dovrebbe essere de jong.

  5. #34
    Bannato
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    2,759
    Inizia già a starmi sulle palle.

  6. #35
    Senior Member L'avatar di Casnop
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    6,735
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Sinisa Mihajlovic, a Sky, commenta la sconfitta contro la Fiorentina. Ecco le parole del tecnico serbo:"Abbiamo perso meritatamente. Non abbiamo fatto quello che dovevamo fare anche se gli episodi sono stati tutti a nostro sfavore. Dovevamo fare meglio, comunque. Fino a quando siamo stati in parità sul campo abbiamo avuto un'occasione per parte. Quando siamo rimasti in dieci è diventato tutto molto più difficile. Abbiamo fatto male soprattutto a centrocampo dove siamo stati sovrastati. Giocando in dieci non era facile. Non eravamo fenomeni in precampionato e non siamo brocchi ora. Abbiamo cambiato tanto, gioco e giocatori. Spero e cerco di vincere sempre. Poi capita anche di perdere. Se si fanno degli errori, si pagano. Le decisioni arbitrali? Non le commento e non cerco scuse. Se abbiamo perso, è perchè non abbiamo fatto bene. Balotelli? Che c'entra? Io non parlo dei giocatori che non alleno. Le punte? Abbiamo fatto male a centrocampo ma si sono mosse anche poco. Non sono riuscite a tenere una palla. Noi siamo il Milan e dobbiamo cercare sempre di vincere. Fino all'espulsione la partita era stata equilibrata ma potevamo fare anche di meglio. Abbiamo fatto tutta la preparazione con questo sistema di gioco e con questi giocatori. Non possiamo giudicare negativamente tutto dopo una partita persa. Abbiamo preso gol su due palle inattive. Loro hanno fatto più possesso palla ma erano in superiorità numerica. Comunque non cerchiamo scuse".
    La partita non era equilibrata prima della espulsione di Ely, la Fiorentina giocava bene ed il Milan non riusciva ad organizzare quel pressing alto che serve a spuntare le unghie avversarie, particolarmente irte in partite giocate fuori casa ed in certi stadi. Certo, l'esplusione ha accelerato il trapasso, inevitabile in tempi di costruzione. Il Milan ha buone idee di base, che troveranno esecuzione nel corso della stagione, l'allenatore non vacillera' sul ponte in tempi di burrasca, ma è evidente che i giocatori hanno appena letto il manuale, ripeterlo a memoria è cosa ben diversa. Tempo al tempo, e ce n'è con tanti metà settimana liberi. Il problema non risolvibile con il tempo è invece la mancanza di certi giocatori nella terra di mezzo, due almeno, settore trequarti e centrale. Si legge di mezzali che dovrebbero aiutare De Jong nelle coperture, di fase difensiva totalmente affidata a lui, eccetera. Tutto è migliorabile, ma il resto è opinabile: e se il problema fosse proprio De Jong, la sua incapacità di rilanciare l'azione con un tocco anzi tre, costringendo mezzali e trequarti a calare giù dalle terre alte, ed a prendersi molto bassi il pallone per giocarlo, sobbarcandosi il triplo del lavoro e, in tempi di condizione imperfetta, eseguirlo male, specie se viene fatto avendo alle calcagna i segugi avversari in pressing sul portatore di palla? Cosa cambia tra un tocco e tre? Il pressing avversario, che ad un tocco aggiri alle spalle, mettendo in azione la cavalleria già appostata per le incursioni, con tre invece localizzi vicino alla tua area e lo rendi infine efficace. Senza contare gli incerti del dover affidare certe incombenze ai difensori centrali, già sotto pressione di loro. E se De Jong non fosse sostituibile sul mercato con un omologo di maggiore tocco e visione di gioco? Un gemello accanto a lui, e si va di 442 o 4231. Il tecnico è informatissimo in materia.

  7. #36
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Località
    Fiesso d'Artico (VE)
    Messaggi
    7,117
    Mi sarei aspettato un "abbiamo fatto schifo", spero solo che oggi li faccia sputare sangue in allenamento

  8. #37
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Liège
    Messaggi
    10,987
    Citazione Originariamente Scritto da Casnop Visualizza Messaggio
    La partita non era equilibrata prima della espulsione di Ely, la Fiorentina giocava bene ed il Milan non riusciva ad organizzare quel pressing alto che serve a spuntare le unghie avversarie, particolarmente irte in partite giocate fuori casa ed in certi stadi. Certo, l'esplusione ha accelerato il trapasso, inevitabile in tempi di costruzione. Il Milan ha buone idee di base, che troveranno esecuzione nel corso della stagione, l'allenatore non vacillera' sul ponte in tempi di burrasca, ma è evidente che i giocatori hanno appena letto il manuale, ripeterlo a memoria è cosa ben diversa. Tempo al tempo, e ce n'è con tanti metà settimana liberi. Il problema non risolvibile con il tempo è invece la mancanza di certi giocatori nella terra di mezzo, due almeno, settore trequarti e centrale. Si legge di mezzali che dovrebbero aiutare De Jong nelle coperture, di fase difensiva totalmente affidata a lui, eccetera. Tutto è migliorabile, ma il resto è opinabile: e se il problema fosse proprio De Jong, la sua incapacità di rilanciare l'azione con un tocco anzi tre, costringendo mezzali e trequarti a calare giù dalle terre alte, ed a prendersi il pallone per giocarlo, sobbarcandosi il triplo del lavoro e, in tempi di condizione imperfetta, eseguirlo male, specie se fatto avendo alle calcagna i segugi avversari in pressing sul portatore di palla? Cosa cambia tra un tocco e tre? Il pressing avversario, che ad un tocco aggiri alle spalle, mettendo in azione la cavalleria già appostata per le incursioni, con tre invece localizzi vicino alla tua area e lo rendi infine efficace. Senza contare gli incerti del dover affidare certe incombenze ai difensori centrali, già sotto pressione di loro. E se De Jong non fosse sostituibile sul mercato con un omologo di maggiore tocco e visione di gioco? Un gemello accanto a lui, e si va di 442 o 4231. Il tecnico è informatissimo in materia.
    E difficile fare un analise tattica dell intera partita.
    Stare in 10 e sul 1-0 dopo 36 minuti mette la partita in un certo modo... Per me i quasi 60 minuti dopo non fanno testo.
    Era difficile giocare a Firenze in parita numerica e partendo dal 0-0.
    Era impossibile (o quasi) fare qualcosa di decente nelle condizioni in cui ci siamo trovati.

    Invece si puo analizzare la prima mezzora.

    Inizio dalla fase difensiva :
    Abbiamo cercato di mettere una difesa non altissima ma comunque alta. E la Fiorentina ne ha appprofittato con delle bellissime verticalizzazioni (Kalinic bravissimo a chiedere la profondita... cosa che noi non abbiamo mai fatto).
    Dopo il primo giallo di Ely mi sono detto che se non si abbassava la difesa o se non si faceva un cambio non la finivamo in 11.
    Ilicic faceva troppo quello che voleva in mezzo. Impossibile fermarlo. E con la loro qualita in mezzo al campo riuscivano sempre a mandare in tilt "il nostro pressing" (che e stato veramente molle).

    Per la fase offensiva :
    Possiamo dire e fare quello che vogliamo... ma con il 4312 DEVI avere il possesso palla.
    Non ho visto i nostri provare a dialogare con pochi tocchi come visto con il Perugia (ok che l'avversario era di un bel altro livello, ma io ho detto PROVATO). Non ho visto giocatori provare a fare movimento senza palla...
    E pure quelli davanti mi hanno un po deluso. Nessuno che cerca la profondita ?

    E quindi come sempre, se non va bene la fase offensiva, se non va bene la fase difensiva, vuol dire che il centrocampo non ha fatto nulla.
    Chi ha pressato ?
    Chi ha saltato l'avversario ?
    Chi ha "creato gioco" ?

    Ok che sto analizzando solo 30 minuti di una partita giocata fuori casa e di un buon livello... ma mi sembra veramente poco.

    Giudichero meglio solo dopo il derby.
    Ma il modulo non mi mette proprio tranquillo... e purtroppo anche se parli di 442 e 4231 non penso che lo fara, abbiamo pure ceduto Elsha... e ci stiamo riempiendo di centrocampisti centrali...
    Ma secondo me il 442 era proprio la cosa da fare.

  9. #38
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,939
    De Jong fa tutti i tocchi che vuole, 3-4-5-6 quelli che volete ma a parte giocarla dietro, orizzontale corto non fa, cosa per me gravissima perché in una certa zona di campo dovremmo avere gente più capace a portare palla, più capace a nasconderla e ovviamente giocatori che quando sei in difficoltà si prendono la responsabilità di manovrare l'azione. Gente con tecnica e personalità e questi giocatori non escludono nemmeno giocatori come Bonaventura e Bertolacci, abbastanza pessimi come impostatori di gioco e un pelo più bravini nell'inserirsi o supportare l'azione da dietro (se devono fare entrambe le cose allora è una causa persa in partenza).
    Se Sinisa non si è accorto che abbiamo bisogno di gente di livello in mezzo per equilibrare una squadra completamente nuova negli altri 2 reparti allora cadrà a picco insieme al resto della barca, interviste impeccabili comprese.
    I nuovi sono ingiudicabili, buona volontà e poco altro in un contesto di disagio totale che parte dalla gestione societaria alle intenzioni di questa società di far finta di essere tornati a certi livelli solo perché si sono spesi 90mln (- gli introiti delle cessioni).
    Un tempo eravamo una squadra da grandi partite in Europa (ma tipo fino al 2013 eh, pure gli anni precedenti e non eravamo così pessimi come ora), ora non siamo più nemmeno una squadra da grandi partite di provincia, vai a capire come abbiamo fatto a cadere così in basso..mah.

  10. #39
    Citazione Originariamente Scritto da DannySa Visualizza Messaggio
    De Jong fa tutti i tocchi che vuole, 3-4-5-6 quelli che volete ma a parte giocarla dietro, orizzontale corto non fa, cosa per me gravissima perché in una certa zona di campo dovremmo avere gente più capace a portare palla, più capace a nasconderla e ovviamente giocatori che quando sei in difficoltà si prendono la responsabilità di manovrare l'azione. Gente con tecnica e personalità e questi giocatori non escludono nemmeno giocatori come Bonaventura e Bertolacci, abbastanza pessimi come impostatori di gioco e un pelo più bravini nell'inserirsi o supportare l'azione da dietro (se devono fare entrambe le cose allora è una causa persa in partenza).
    Se Sinisa non si è accorto che abbiamo bisogno di gente di livello in mezzo per equilibrare una squadra completamente nuova negli altri 2 reparti allora cadrà a picco insieme al resto della barca, interviste impeccabili comprese.
    I nuovi sono ingiudicabili, buona volontà e poco altro in un contesto di disagio totale che parte dalla gestione societaria alle intenzioni di questa società di far finta di essere tornati a certi livelli solo perché si sono spesi 90mln (- gli introiti delle cessioni).
    Un tempo eravamo una squadra da grandi partite in Europa (ma tipo fino al 2013 eh, pure gli anni precedenti e non eravamo così pessimi come ora), ora non siamo più nemmeno una squadra da grandi partite di provincia, vai a capire come abbiamo fatto a cadere così in basso..mah.
    Beh per l'ultima frase io ho due nomi. Uno fa attualmente mercato al Milan, anche se non é il suo ruolo, l'altro allena la squadra di Torino che ha vinto il campionato.

  11. #40
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,939
    Citazione Originariamente Scritto da Schism75 Visualizza Messaggio
    Beh per l'ultima frase io ho due nomi. Uno fa attualmente mercato al Milan, anche se non é il suo ruolo, l'altro allena la squadra di Torino che ha vinto il campionato.
    Alcuni dei tantissimi fattori che ci hanno affossato da ogni parte possibile, Allegri ha portato una mentalità diversa a centrocampo, voleva gente che potesse prima distruggere il gioco avversario prima di provare a fare la partita, dopo VB che era un signor giocatore si è deciso di puntare su un profilo simile, cioè l'olandese sbagliato e si è continuato a sbagliare, si è cominciato a puntare su giocatori di quantità più che di qualità, gente terribile nel suo ruolo in qualsiasi maniera, ed ora siamo in questa situazione qui, anni di giocatori scarsi portano risultati altrettanto scarsi, il Milan non può tornare a vincere con incursori mediocri o centrocampisti muscolari ben lontani dall'essere accettabili, siamo proprio un no-sense immaginifico.

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.