Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 52

Discussione: mi sento svuotato

  1. #11
    Member L'avatar di Gas
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,206
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Il derby di ieri è stato il meno sentito della storia. La gente ormai si sta distaccando sempre più da questa squadra e da questa società. In tutti i lidi: allo stadio, a Milanello, su internet. Ovunque.
    Parole sante, oggi in ufficio nessuno ha parlato del Derby. Una volta era uno sfotto' continuo, ora zero ma non perché non ci sarebbero argomentazioni per sfottersi ma è proprio calato l'interesse per l'argomento.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Senior Member L'avatar di runner
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,206
    allo stadio c'era il pienone e le curve hanno pure fatto delle coreografie impegnative (a parte che quella dell'inter era banale e la nostra non l'ho minimamente capita) e in molti l'hanno vista in TV la partita, però nessuno ne parla più e forse l'abbiamo guardata più per abitudine che per voglia.....

    delle volte penso di essere diventato "vecchio" io oppure che i vari impegni che ho mi tolgano quella passione di un tempo, ma alla fine il problema vero è che non c'è grinta e passione

    alla fine l'anno scorso Seedorf che è un tipo ambiziosi mi aveva fatto tornare molta carica, poi quest'anno invece mi sta calando tutta!!
    apatia totale verso non solo le conferenze stampa, ma anche nel pre-partita dove di solito bisognerebbe vedere un minimo di carica

  4. #13
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,015
    Citazione Originariamente Scritto da runner Visualizza Messaggio
    Io non so se è anche il vostro stato d'animo, ma io mi sento svuotato di qualsiasi stimolo per tifare ed esaltar con il mio Milan...

    Personalmente non avrei mai pensato di arrivare a questo punto, ma sarà la mancanza di stimoli oppure di un progetto, ma lentamente mi sto allontanando sempre di più e da tifoso mi sento sempre di più ai margini di questa società....

    Almeno con Seedorf vedevo i giocatori e lui stesso con un altro sguardo e un'altra grinta, adesso Pippo sembra sempre atterrito e il Gallo che se inventa una dichiarazione dietro l'altra totalmente fuori luogo mi fa quasi pensare che preferirei fallire o andare in lega pro con dei ragazzini e divertirmi a risalire, piuttosto che questa sorta di limbo in cui si naviga a vista

    voi invece?
    Beato te che con Seedorf ti eri ringalluzzito..
    Io sono in desolazione dalla dipartita di Carletto..dal modo vergognoso in cui abbiamo chiuso con Maldini, dal trattamento assurdo di Leonardo prima messo a fare un lavoro non suo e poi insultato dopo un terzo posto insperato, mi sono vergognato di aver visto al Milan schifezze umane come Cassano e Balotelli, mi sono vergognato di come abbiamo salutato Ambrosini e messo alla porta Seedorf..Nemmeno mi esprimo sui discorsi di Fester e Berlusconi che ormai vivono in una dimensione parallela..
    Io mi sono goduto poco pure l'ultimo scudetto, l'unica cosa esaltante era avere un condottiero come Ibra e un signore come Silva..poi persi loro e tutti i senatori mi sono ritrovato con un cadavere come capitano e una squadra di cretini ingellati con la cresta, c'era una specie di scoordinato rapper col nr 10 e altri improbabili personaggi che insultavano maglie storiche..
    Sono anni che questa società si è messa la passione dei tifosi sotto le scarpe e le ha strofinate ben bene manco fossimo degli zerbini..sinceramente non soffro nemmeno più, fanno più male i ricordi per certi aspetti..quando ripensi a cosa eravamo e non saremo mai più...

  5. #14
    Senior Member L'avatar di Toby rosso nero
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    11,703
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Beato te che con Seedorf ti eri ringalluzzito..
    Io sono in desolazione dalla dipartita di Carletto..dal modo vergognoso in cui abbiamo chiuso con Maldini, dal trattamento assurdo di Leonardo prima messo a fare un lavoro non suo e poi insultato dopo un terzo posto insperato, mi sono vergognato di aver visto al Milan schifezze umane come Cassano e Balotelli, mi sono vergognato di come abbiamo salutato Ambrosini e messo alla porta Seedorf..Nemmeno mi esprimo sui discorsi di Fester e Berlusconi che ormai vivono in una dimensione parallela..
    Io mi sono goduto poco pure l'ultimo scudetto, l'unica cosa esaltante era avere un condottiero come Ibra e un signore come Silva..poi persi loro e tutti i senatori mi sono ritrovato con un cadavere come capitano e una squadra di cretini ingellati con la cresta, c'era una specie di scoordinato rapper col nr 10 e altri improbabili personaggi che insultavano maglie storiche..
    Sono anni che questa società si è messa la passione dei tifosi sotto le scarpe e le ha strofinate ben bene manco fossimo degli zerbini..sinceramente non soffro nemmeno più, fanno più male i ricordi per certi aspetti..quando ripensi a cosa eravamo e non saremo mai più...
    C'è tanta verità in queste parole.
    E' esattamente la gradualità di cui parlavo sopra, maturata negli anni poco a poco.... lo sconforto non è nato con Inzaghi o nel 2014. Tu hai perfettamente riportato i casi specifici.

  6. #15
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,303
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Beato te che con Seedorf ti eri ringalluzzito..
    Io sono in desolazione dalla dipartita di Carletto..dal modo vergognoso in cui abbiamo chiuso con Maldini, dal trattamento assurdo di Leonardo prima messo a fare un lavoro non suo e poi insultato dopo un terzo posto insperato, mi sono vergognato di aver visto al Milan schifezze umane come Cassano e Balotelli, mi sono vergognato di come abbiamo salutato Ambrosini e messo alla porta Seedorf..Nemmeno mi esprimo sui discorsi di Fester e Berlusconi che ormai vivono in una dimensione parallela..
    Io mi sono goduto poco pure l'ultimo scudetto, l'unica cosa esaltante era avere un condottiero come Ibra e un signore come Silva..poi persi loro e tutti i senatori mi sono ritrovato con un cadavere come capitano e una squadra di cretini ingellati con la cresta, c'era una specie di scoordinato rapper col nr 10 e altri improbabili personaggi che insultavano maglie storiche..
    Sono anni che questa società si è messa la passione dei tifosi sotto le scarpe e le ha strofinate ben bene manco fossimo degli zerbini..sinceramente non soffro nemmeno più, fanno più male i ricordi per certi aspetti..quando ripensi a cosa eravamo e non saremo mai più...
    I primi tifosi un pizzico lungimiranti avevano capito già nel lontano 2006 che il grande Milan era morto, praticamente dalla cessione di Shevchenko

  7. #16
    Senior Member L'avatar di runner
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,206
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Beato te che con Seedorf ti eri ringalluzzito..
    Io sono in desolazione dalla dipartita di Carletto..dal modo vergognoso in cui abbiamo chiuso con Maldini, dal trattamento assurdo di Leonardo prima messo a fare un lavoro non suo e poi insultato dopo un terzo posto insperato, mi sono vergognato di aver visto al Milan schifezze umane come Cassano e Balotelli, mi sono vergognato di come abbiamo salutato Ambrosini e messo alla porta Seedorf..Nemmeno mi esprimo sui discorsi di Fester e Berlusconi che ormai vivono in una dimensione parallela..
    Io mi sono goduto poco pure l'ultimo scudetto, l'unica cosa esaltante era avere un condottiero come Ibra e un signore come Silva..poi persi loro e tutti i senatori mi sono ritrovato con un cadavere come capitano e una squadra di cretini ingellati con la cresta, c'era una specie di scoordinato rapper col nr 10 e altri improbabili personaggi che insultavano maglie storiche..
    Sono anni che questa società si è messa la passione dei tifosi sotto le scarpe e le ha strofinate ben bene manco fossimo degli zerbini..sinceramente non soffro nemmeno più, fanno più male i ricordi per certi aspetti..quando ripensi a cosa eravamo e non saremo mai più...
    con Seedorf mi ero ringalluzzito solo perché pensavo che con la sua scelta sarebeb arrivata una rivoluzione totale e invece così non è stato, per il resto quoto tutto quello che hai detto

    Citazione Originariamente Scritto da Toby rosso nero Visualizza Messaggio
    C'è tanta verità in queste parole.
    E' esattamente la gradualità di cui parlavo sopra, maturata negli anni poco a poco.... lo sconforto non è nato con Inzaghi o nel 2014. Tu hai perfettamente riportato i casi specifici.
    si esatto, è stata una cosa graduale e pure io non mi sono goduto granché di quel poco che si è visto negli ultimi anni di decente

  8. #17
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,741
    Stato d'animo che provo da anni, a memoria neanche ricordo più da quanto tempo non esulto di cuore ad un goal del Milan.
    La passione si è spenta lentamente a partire dalla cessione di Kakà, una flebile fiammella si è riaccesa nel triennio 2010-2012 ma dopo le cessioni, definitive, di Thiago Silva e Ibrahimovic, due perni sui quali si sarebbe veramente potuto ricostruire un ciclo vincente, per me è caduta la pietra tombale sul Milan berlusconiano. Da allora seguo il Milan in maniera distaccata, non per le cessioni in sé ma per quello che hanno rappresentato, visto il mio modo di tifare, oramai non mi considero neanche più un tifoso, credo di essere uno sportivo più che altro.
    Ora come ora sono in standby, sono in stasi, aspetto, e non so per quanto ancora dovrò farlo, che tutto questo finisca perché è davvero degradante avere a che fare con una società simile, un tale disinteresse, tali bugie, una tale situazione non si augura neanche al peggiore dei propri rivali, perché ormai questa non è neanche più una gestione sportiva scellerata, è proprio una gestione antisportiva e lo sfottò, l'augurio di infinite sconfitte, fin quando restano nell'ambito dello sport, lo si fa all'interista, allo juventino, al romanista, a chiunque dei propri avversari ma una gestione simile di una società non si augura veramente a nessuno.
    Sono schifato ed inorridito, questo Milan è veramente da voltastomaco, siamo in un tunnel che probabilmente un'uscita ce l'ha, il problema è che non sappiamo quando arriverà.

  9. #18
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,015
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    I primi tifosi un pizzico lungimiranti avevano capito già nel lontano 2006 che il grande Milan era morto, praticamente dalla cessione di Shevchenko
    Quando Fester abbozzò la scusa dell'inglese per giustificare la cessione di Sheva non ci volevo credere, mi dissi: "qua c'è qualcosa che non torna, mi sa che stiamo cedendo il nostro uomo-immagine per soldi.."
    Da lì ogni anno, ogni sessione di mercato è diventata una sorta di agonia..prima i continui tiramolla con Kakà, poi i colpi che non arrivavano mai..le trattative telenovela, le assurdità di Fester, i parametri zero putrefatti..
    In mezzo ci furono giusto tre lampi:
    La champions 2007 (ultima VERA gioia)
    l'acquisto di Pato (ci credevo, anche se quell'anno arrivò pure "walking-dead" Emerson )
    L'acquisto di Ibra (senza illusioni, però ammetto che la sua presentazione a San Siro un po' di emozione me la diede)
    Tutto il resto è solo il racconto di un declino che appare inarrestabile..

  10. #19
    Citazione Originariamente Scritto da runner Visualizza Messaggio
    Io non so se è anche il vostro stato d'animo, ma io mi sento svuotato di qualsiasi stimolo per tifare ed esaltar con il mio Milan...

    Personalmente non avrei mai pensato di arrivare a questo punto, ma sarà la mancanza di stimoli oppure di un progetto, ma lentamente mi sto allontanando sempre di più e da tifoso mi sento sempre di più ai margini di questa società....

    Almeno con Seedorf vedevo i giocatori e lui stesso con un altro sguardo e un'altra grinta, adesso Pippo sembra sempre atterrito e il Gallo che se inventa una dichiarazione dietro l'altra totalmente fuori luogo mi fa quasi pensare che preferirei fallire o andare in lega pro con dei ragazzini e divertirmi a risalire, piuttosto che questa sorta di limbo in cui si naviga a vista

    voi invece?
    è lo stato d'animo di tutti penso

    a me quello che dispiace ulteriormente, oltre ovviamente il drastico indebolimento della rosa, è la mancanza di sincerità e onestà intellettuale di dirigenza e allenatore nei confronti dei tifosi.
    E poi lo spendere male o malissimo le (poche) risorse a disposizione : inzaghi va a guardare se i giocatori mangiano nutella invece di bresaola con grandi elogi per una cura maniacale su TUTTO, quando poi sbagli clamorosamente la campagna acquisti (aspetto fondamentale per una squadra allo sbando), lasciando un buco irrisolto a centrocampo, prendendo giocatori che mai vedranno il campo perchè scarsi o per altri motivi (armero,van ginkle,albertazzi) e prendendo giocatori quasi certamente senza possibilità di recupero (essien,torres)

    Il milan schierato ieri era letteralmente una squadra incompleta: non puoi fare il 4-2-3-1 con due mediani. E questo a prescindere dal risultato. Fin quando giocheremo così di melma non sarò mai contento

  11. #20
    Citazione Originariamente Scritto da runner Visualizza Messaggio
    con Seedorf mi ero ringalluzzito solo perché pensavo che con la sua scelta sarebeb arrivata una rivoluzione totale e invece così non è stato
    infatti oltre ad avere grande carisma aveva riportato anche un minimo di gioco e di risultati, addirittura nonostante l'uscita dalla CL con la coda tra le gambe siamo stati una delle poche squadre (se non l'unica a parte il Real) a giocare alla pari con l'Atletico almeno una partita.
    con lui la rosa doveva essere rifondata, così come lo staff, con Stam e Crespo, e invece...

Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.