Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 45

  1. #21
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da Snake Visualizza Messaggio
    vedo che le attenuanti e la teoria dei compagni fenomeni valgono per gli altri e non per Messi. Pelè il primo che mi viene in mente, ha vinto 3 mondiali (sostanzialmente 2 in realtà ma vabbè) con la nazionale per distacco più forte di tutti i tempi. A quell'altro si fanno le pulci perchè ha vinto solo con Xavi e Iniesta lol. Beata coerenza
    Beh non è una questione di coerenza... A 18 anni Pelé ha vinto un mondiale segnando il gol decisivo ai quarti col Galles, una tripletta alla Francia in semifinale e una doppietta in finale con la Svezia. Nel '62 si è infortunato alla seconda partita ma nella prima partita face l'assist a Zagallo e segnò un secondo da cineteca. Nel '66 l'hanno massacrato di botte come nessuno mai quasi inducendolo al ritiro dalla competizione mondiale e nel '70 senza i vari Garrincha, Nílton Santos, Djalma Santos e Gilmar, fu lui a segnare 4 gol e a fare gli assist fondamentali per vincere la competizione.

    Non ho fatto le pulci alla pulce... ho semplicemente sottolineato che nelle competizioni internazionali non è ancora pervenuto e prima di metterlo nell'olimpo dei grandi attendo una qualche consacrazione esterna al Barca.

    E ripeto, per chi ha visto giocare sia Maradona che Messi non c'è bisogno di dire niente.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Member L'avatar di Stex
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Treviso
    Messaggi
    1,635
    Citazione Originariamente Scritto da Ronaldinho_89 Visualizza Messaggio
    BOOOOOOOOOOOOM! Cristiano Ronaldo è un campione "costruito", Messi ha talento di suo. Un pò come Nadal e Federer, Nadal è Ronaldo, Federer è Messi.
    no ciao

  4. #23
    Member L'avatar di Snake
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,979
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Beh non è una questione di coerenza... A 18 anni Pelé ha vinto un mondiale segnando il gol decisivo ai quarti col Galles, una tripletta alla Francia in semifinale e una doppietta in finale con la Svezia. Nel '62 si è infortunato alla seconda partita ma nella prima partita face l'assist a Zagallo e segnò un secondo da cineteca. Nel '66 l'hanno massacrato di botte come nessuno mai quasi inducendolo al ritiro dalla competizione mondiale e nel '70 senza i vari Garrincha, Nílton Santos, Djalma Santos e Gilmar, fu lui a segnare 4 gol e a fare gli assist fondamentali per vincere la competizione.

    Non ho fatto le pulci alla pulce... ho semplicemente sottolineato che nelle competizioni internazionali non è ancora pervenuto e prima di metterlo nell'olimpo dei grandi attendo una qualche consacrazione esterna al Barca.

    E ripeto, per chi ha visto giocare sia Maradona che Messi non c'è bisogno di dire niente.
    Hai deviato il discorso, non mi interessa di come e quanto sia stato determinante Pelè, perchè se la mettiamo così lo stesso vale per Messi soprattutto in champions, io parlavo dei compagni, contesti a Messi di aver reso solo con Xavi e Iniesta. L'altro con chi ha vinto 3 mondiali? Seriamente devo farti la lista? Ci stanno minimo 4 o 5 top 30 all time. Che poi Messi per consacrarsi definitivamente debba fare un gran mondiale (non necessariamente vincerlo, a calcio si gioca in 11) sono d'accordo ma questo è un altro discorso.

  5. #24
    Junior Member L'avatar di Sesfips
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    516
    Finchè Messi non vince un mondiale da solo non sarà mai il più grande di sempre. In nazionale non ha ancora dimostrato nulla.
    E poichè penso proprio che non lascierà mai il Barcellona, non avremo mai la prova del fatto che possa fare bene anche in un altro club.
    [FONT=Franklin Gothic Medium][B][SIZE=5][COLOR="#FF0000"]S e m p e r _ F i d e l i s[/COLOR][/SIZE][/B][/FONT]


    [HR][/HR]

    [CENTER][SIGPIC][/SIGPIC][/CENTER]

  6. #25
    Messi è sicuramente già adesso uno dei più grandi di sempre,ma per consacrarsi definitivamente come IL più grande deve combinare qualcosa fuori da Barcellona,o con la nazionale o con un altro club. Ronaldo è meno forte,ma se devo portare al Milan uno dei due mi prendo il portoghese,perchè son sicuro che mi rende anche al di fuori di Madrid. Messi boh,incognita.

  7. #26
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Liège
    Messaggi
    11,019
    Citazione Originariamente Scritto da Dexter Visualizza Messaggio
    Messi è sicuramente già adesso uno dei più grandi di sempre,ma per consacrarsi definitivamente come IL più grande deve combinare qualcosa fuori da Barcellona,o con la nazionale o con un altro club. Ronaldo è meno forte,ma se devo portare al Milan uno dei due mi prendo il portoghese,perchè son sicuro che mi rende anche al di fuori di Madrid. Messi boh,incognita.
    se messi non rende come al barca rimane comunque abbastanza facilmente tra i 3 piu forti al mondo... non e che diventa il nuovo morfeo.

  8. #27
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Beh non è una questione di coerenza... A 18 anni Pelé ha vinto un mondiale segnando il gol decisivo ai quarti col Galles, una tripletta alla Francia in semifinale e una doppietta in finale con la Svezia. Nel '62 si è infortunato alla seconda partita ma nella prima partita face l'assist a Zagallo e segnò un secondo da cineteca. Nel '66 l'hanno massacrato di botte come nessuno mai quasi inducendolo al ritiro dalla competizione mondiale e nel '70 senza i vari Garrincha, Nílton Santos, Djalma Santos e Gilmar, fu lui a segnare 4 gol e a fare gli assist fondamentali per vincere la competizione.

    Non ho fatto le pulci alla pulce... ho semplicemente sottolineato che nelle competizioni internazionali non è ancora pervenuto e prima di metterlo nell'olimpo dei grandi attendo una qualche consacrazione esterna al Barca.

    E ripeto, per chi ha visto giocare sia Maradona che Messi non c'è bisogno di dire niente.
    Sulla consacrazione esterna ti dò ragione, ma ti dico anche di aver sentito che chi ha visto giocare Di Stefano (altro grandissimo che in nazionale -ne ha girate 3, Argentina, Colombia e Spagna- non ha brillato) e Maradona non ha dubbi in favore del primo. Forse sono solo conflitti generazionali

  9. #28
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da Snake Visualizza Messaggio
    Hai deviato il discorso, non mi interessa di come e quanto sia stato determinante Pelè, perchè se la mettiamo così lo stesso vale per Messi soprattutto in champions, io parlavo dei compagni, contesti a Messi di aver reso solo con Xavi e Iniesta. L'altro con chi ha vinto 3 mondiali? Seriamente devo farti la lista? Ci stanno minimo 4 o 5 top 30 all time. Che poi Messi per consacrarsi definitivamente debba fare un gran mondiale (non necessariamente vincerlo, a calcio si gioca in 11) sono d'accordo ma questo è un altro discorso.
    Mi sembra i capire che sulla consacrazione di Messi la pensiamo in maniera simile.

    Confrontandolo con Pelé la vedo un po' diversa:
    1. Non ha giocato in Europa non perché avesse paura di giocare in un altro continente ma perché il governo brasiliano l'ha definito "tesoro nazionale" e gli ha impedito dii trasferirsi all'estero;
    2. Altafini, il quarto giocatore più prolifico della serie A con 216 gol, nel '58 non ha praticamente giocato il mondiale perché il 18enne Pelé era più forte di lui. Dubito perciò che Pelé non avrebbe giocato bene in Europa;
    3. Internazionalmente ha sicuramente dimostrato il suo valore nei mondiali che ho descritto e nelle 2 intercontinentali giocate contro il Benfica di Eusebio (2 gol all'andata e 3 al ritorno) e il Milan di Maldini, Trapattoni, Lodetti, Rivera e Altafini con 2 gol all'andata e 2 al ritorno;
    4. I primi due mondiali gli aveva giocati con leggende come Garrincha, Nílton Santos, Djalma Santos e Gilmar mentre quelli del 1970 li ha vinti con altri fenomeni come Rivelino, Tostão, Jairzinho, Carlos Alberto ma guidando lui la squadra alla vittoria;

    Messi è argentino, non liberiano, e nel 2006 aveva la stessa età di Pelé al primo mondiale ed una squadra che nelle prime giornate sembrava la più forte dalla competizione ma non mi pare abbia inciso granché ed anche nel 2010 non ha lasciato molti ricordi.

    Per quanto Xavi, Iniesta... se questi prima e senza di lui hanno vinto tutto (CL, scudetti, europei, mondiali..) e lui senza di loro non ha mai vinto niente posso avere il dubbio che a spostare gli equilibri siano maggiormente gli spagnoli dell'argentino?

    Sarei felice di essere sconfessato da Messi ai mondiali dell'anno prossimo perché vedere il grande calcio e i grandi talenti mi entusiasma sempre.

  10. #29
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da rossovero Visualizza Messaggio
    Sulla consacrazione esterna ti dò ragione, ma ti dico anche di aver sentito che chi ha visto giocare Di Stefano (altro grandissimo che in nazionale -ne ha girate 3, Argentina, Colombia e Spagna- non ha brillato) e Maradona non ha dubbi in favore del primo. Forse sono solo conflitti generazionali
    Infatti Di Stefano, come Messi, non lo includo nei primi 5 della storia... solo un tifoso madrileno potrebbe pensarlo...

  11. #30
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791
    Citazione Originariamente Scritto da rossovero Visualizza Messaggio
    Sulla consacrazione esterna ti dò ragione, ma ti dico anche di aver sentito che chi ha visto giocare Di Stefano (altro grandissimo che in nazionale -ne ha girate 3, Argentina, Colombia e Spagna- non ha brillato) e Maradona non ha dubbi in favore del primo. Forse sono solo conflitti generazionali
    ??? Di Stefano non ha mai fatto un Mondiale
    cmq questo discorso del Mondiale ovviamente vale solo per chi è nato "fortunato" in una buona/grande Nazionale
    https://mmacornerblog.wordpress.com

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.