Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 13 di 13

  1. #11
    Senior Member L'avatar di hiei87
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Massa
    Messaggi
    5,472
    Il problema è che molti di questi si sono messi in luce in campionati minori, come quello brasiliano (Lucas, Neymar), quello portoghese (Hulk, Luiz, Ramires), o quello ucraino (Willian, Fernandinho). Tutti questi giocatori militavano in squadre più o meno ricche, che non avevano la necessità di vendere. Il mercato brasiliano buono, dal quale setacciare i talenti, è quello seguito da queste squadre, o da squadre come l'Udinese, non quello seguito dai grandi team che, come vedono un giovane brasiliano fare un elastico o un palleggio di spalla giocando contro dei raccattati, sono pronti a ricoprire d'oro lui e il suo club. Certo, ultimamente i talenti in Brasile latitano rispetto a qualche anno fa, però sono convinto sia soltanto un ciclo negativo.
    Poi i prezzi oggi sono quelli. Ricordo Carrol a 45, Pastore 40, Coentrao a 30, Witsel a 40, Lallana a 30, Moutinho a 30 e tanti altri...

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Senior Member L'avatar di The Ripper
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,653
    sono d'accordissimo con te. Sostengo da tempo che il Brasile è calato vertiginosamente. D'altronde se ti presenti al Mondiale con Fred titolare Jo sua riserva, capisci che c'è qualcosa che non va nella tua politica calcistica.... così come il tuo portiere titolare è un buonissimo portiere ma vecchio... e dietro di lui c'è il NULLA cosmico. Giocatori di classe assoluta a centrocampo non ne hanno... sulla trequarti hanno molti talenti, ma sono giocatori di altissimo livello o solo buoni giocatori? Mi riferisco a Oscar, Willian, Ramires...
    Coincidenza: il crollo del Brasile è coinciso con un movimento massiccio di giocatori verdeoro verso la Premier League, campionato storicamente avverso ai brasiliani, e la fuga totale da Italia e Spagna, campionati in cui bazzicavano la maggior parte dei brasiliani di primissimo livello (Rivaldo, Ronaldo, Ronaldinho, Romario, Kakà, Roberto Carlos, Cafù, Emerson, Leonardo, Dida, Aldair...). Per me non è un caso.
    Quando arrivavano in questi campionati da giovani, i brasiliani dalla Spagna mantenevano la loro spettacolarità e il loro modo di giocare spensierato... dall'Italia il rigore e l'accortezza tattica. Un mix micidiale. In Inghilterra i brasiliani, pur magari iniziando bene, si perdono sempre per strada per un motivo o per l'altro. I grandi talenti del Brasile ora costano un sacco di soldi, e molto spesso non hanno la possibilità di fare quel "rito di passaggio" dal loro campionato a quello europeo. Oscar, per esempio, piuttosto che andare direttamente al Chelsea, sarebbe stato più opportuno che fosse andato alla Real Sociedad, al Porto, al Lione, al Parma, allo Shaktar... almeno avrebbe imparato a stare in campo. E così Lucas.

    Poi ci sono i sopravvalutati, tipo Luiz Gustavo, Paulinho, Bernard, David Luiz e Hulk. In un calcio sano sarebbero giocatori al massimo da squadre che bazzicano l'Europa League, o riserve in squadre di prima fascia. Invece David Luiz è costato 60mln, e ne vale 1/5 (quindi 12mln). Hulk 40mln se non sbaglio, e ne vale 1/3 (intorno ai 13). Paulinho, 6/7 anni fa lo avresti preso dal Brasile per 5 o 6 milioni, non di più.

    Ma al di là di questo, resta comunque il fatto che i giocatori brasiliani non sembrano essere più all'altezza della situazione. Tranne Neymar, Thiago Silva e in parte Oscar e Fernandinho, il Brasile è una nazionale fatta da grandi giocatori? Assolutamente no.

    Direi che il prezzo dei giocatori brasiliani andrebbe rivisto.
    Da Pato in poi non s'è capito più nulla.

    Pensate a Ganso... per Ganso chiedevano forse 30mln, quando poi è un giocatore che vale 5mln ad essere generosi. Sceicchi e petrolieri hanno drogato il mercato, e i paesi che esportano giovani talenti hanno iniziato a sguazzare in questa situazione.

  4. #13
    Senior Member L'avatar di Hammer
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,872
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Hanno pagato 42 milioni Pastore che fa la riserva...
    Il prezzo è inflazionato perché insieme a lui nel pacchetto stava Sirigu a zero, quindi fai che sono 30. È comunque una cifra alta ma non altissima, veniva da un'ottima stagione
    "Il calcio italiano ad alto livello sta perdendo la Juventus. La squadra bianconera è arrivata settima l’anno scorso e rischia di fare il bis quest’anno. [...] Credo che la Juventus vada aiutata. [...] E’ un Club con il maggior numero di Scudetti e di tifosi in Italia, merita un piano Marshall per il suo futuro. Aiutare la Juventus significherebbe aiutare il calcio italiano. Senza dubbi e senza riserve." Mauro Suma, 02/04/2011

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.