Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 228 di 422 PrimaPrima ... 128178218226227228229230238278328 ... UltimaUltima
Risultati da 2,271 a 2,280 di 4217

Discussione: Max Allegri

  1. #2271
    Citazione Originariamente Scritto da Angstgegner Visualizza Messaggio
    Quindi se il Milan non vince più è solamente colpa di Allegri che non è da Milan (e secondo me non lo è in assoluto, ma lo reputo un buon allenatore)?
    Se avessimo Guardiola al posto di Allegri vinceremmo tutto?
    stavo semplicemente sottolineando la gravità di non aver compreso i motivi per cui è odiato allegri, dato che sono stati più e più volte elencati e argomentati. e nonostante tutto credo che non ti siano ancora chiari.
    l'esempio di guardiola che c'entra? quindi uno juventino potendo scegliere avrebbe affidato comunque la juve del 2010/11 a delneri piuttosto che a conte perché la squadra non aveva i mezzi per poter competere per lo scudetto?

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2272
    Moderatore L'avatar di Tifo'o
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,486
    Citazione Originariamente Scritto da 2515 Visualizza Messaggio
    Allegri nelle partite big ha il "problema" di non avere un intermezzo. Se legge bene la gara la squadra può battere chiunque, inter, barça, arsenal (juve senza quel guardalinee maledetto), ma quando la partita si mette male da subito difficilmente riesce a riprenderla, a volte ci riesce, come ad udine l'anno scorso dove la squadra tornò in campo motivatissima. Se non azzecca i cambi in queste partite non riesce mai a fare una buona figura.

    Diciamo che non sa ancora affrontare ogni situazione negativa, ma lui stesso ha detto che deve sempre migliorarsi come tecnico.

    Comunque volete una differenza focale tra conte e allegri? Conte ha l'appoggio di cani e porci e gli comprano quello che vuole perché hanno 100 milioni da spendere quando arriva lui più lo stadio di proprietà, allegri dopo il primo anno s'è dovuto attaccare per colpa del silvio che, invece di comprare il bel regalo che aveva promesso a scudetto acquisito, che doveva essere il centrocampista che prendesse il posto di pirlo, se ne è fregato. E ciò nonostante è andato comunque vicino a vincere lo scudetto con aquilani e nocerino, con il primo infortunato per colpa dello staff medico non suo e poi la società per risparmiare 6 milioni non gli ha più permesso di schierarlo.
    Ma come fa ad azzeccare i cambi se ha solo 11 giocatori presentabili? Sostituisci Monto per chi? Nocerino? Sostituisci Poli per chi? Traore? Sostituisci De jong per chi? Muntari?

    Questo Milan, Pazzini ed costant terzino a parte, non ha CAMBI UTILI. Tra i giocatori titolari e la panchina c'è una distanza troppo troppo troppo grande la differenza che c'è tra la terra e Giove...

    Questo Milan deve sperare che i De jong, i Poli i montolivo i Balo i Mexes i de sciglio i abbiati () stiano sempre belli freschi... altrimenti non ci siamo
    "Abbiamo la coppia di giovani punte più giovane del mondo"
    "Non arriva nessuno se non parte nessuno"
    "Siamo la squadra che nel 2013 ha fatto più punti di tutti"
    "Negli ultimi 5 anni siamo sempre saliti sul podio"

  4. #2273
    2515
    Ospite
    Allegri il merito maggiore che ha è di avere la fiducia di tutti i giocatori che non contino una sega, ogni giocatore importante nella squadra è dalla sua parte. Ora come ora tutte le colonne del Milan sono dalla sua parte, più tutti i giovani della rosa. Per Elsha è come un padre, Balotelli lo ritiene un grande allenatore e si è sempre schierato a favore della sua conferma, Montolivo, che è il nuovo capitano, è sempre stato con lui, dallo schifo iniziale alla rimonta, De Sciglio altrettanto, Niang pure. Constant neanche a parlarne, lo ha fatto diventare un giocatore decente, lo stesso vale per la coppia titolare difensiva.

    Lui coi giovani a livello mentale ci sa fare molto se vede in loro le potenzialità e si capisce anche perché, anche adesso che Galliani vorrebbe fare l'avvoltoio su qualche prima punta a costo zero o quasi lui preferisce dare fiducia a Petagna. Ci metto la mano sul fuoco che anche Poli sarà sempre dalla sua.

  5. #2274
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da 2515 Visualizza Messaggio
    Allegri il merito maggiore che ha è di avere la fiducia di tutti i giocatori che non contino una sega, ogni giocatore importante nella squadra è dalla sua parte. Ora come ora tutte le colonne del Milan sono dalla sua parte, più tutti i giovani della rosa. Per Elsha è come un padre, Balotelli lo ritiene un grande allenatore e si è sempre schierato a favore della sua conferma, Montolivo, che è il nuovo capitano, è sempre stato con lui, dallo schifo iniziale alla rimonta, De Sciglio altrettanto, Niang pure. Constant neanche a parlarne, lo ha fatto diventare un giocatore decente, lo stesso vale per la coppia titolare difensiva.

    Lui coi giovani a livello mentale ci sa fare molto se vede in loro le potenzialità e si capisce anche perché, anche adesso che Galliani vorrebbe fare l'avvoltoio su qualche prima punta a costo zero o quasi lui preferisce dare fiducia a Petagna. Ci metto la mano sul fuoco che anche Poli sarà sempre dalla sua.
    mi hai fatto piangere...
    Quoto alla grande.

  6. #2275
    Senior Member L'avatar di Ronaldinho_89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    10,515
    Citazione Originariamente Scritto da 2515 Visualizza Messaggio
    Allegri il merito maggiore che ha è di avere la fiducia di tutti i giocatori che non contino una sega, ogni giocatore importante nella squadra è dalla sua parte. Ora come ora tutte le colonne del Milan sono dalla sua parte, più tutti i giovani della rosa. Per Elsha è come un padre, Balotelli lo ritiene un grande allenatore e si è sempre schierato a favore della sua conferma, Montolivo, che è il nuovo capitano, è sempre stato con lui, dallo schifo iniziale alla rimonta, De Sciglio altrettanto, Niang pure. Constant neanche a parlarne, lo ha fatto diventare un giocatore decente, lo stesso vale per la coppia titolare difensiva.

    Lui coi giovani a livello mentale ci sa fare molto se vede in loro le potenzialità e si capisce anche perché, anche adesso che Galliani vorrebbe fare l'avvoltoio su qualche prima punta a costo zero o quasi lui preferisce dare fiducia a Petagna. Ci metto la mano sul fuoco che anche Poli sarà sempre dalla sua.
    Sinceramente frega nulla del parere dei giocatori. Pensassero a giocare solo.
    VUOI SBANCARE CON LE SCOMMESSE LIVE?
    CORRI Su: [url]https://www.facebook.com/IlProfetaDelLive[/url]

    [QUOTE=pennyhill;223854]Per il livello della serie A, Poli e Honda vanno benissimo, se vuoi giocare con il 4-3-1-2, e mentre fai crescere Saponara giocando con il nippo, con il rientro di de Jong, e con quattro giocatori come Mexes, De Sciglio, Montolivo e Balotelli, che probabilmente solo la Giuve ha, sarà un Milan da scudetto. :fuma:[/QUOTE]

  7. #2276
    2515
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Ronaldinho_89 Visualizza Messaggio
    Sinceramente frega nulla del parere dei giocatori. Pensassero a giocare solo.
    frega nulla? Al giorno d'oggi se stai sui cosiddetti a chi conta nello spogliatoio non duri, neanche se ti chiami mourinho.
    Anche Sacchi ebbe problemi del genere e faceva un calcio stupendo in una squadra fenomenale. Lo ha detto anche Baresi che la gente era stanca dei suoi allenamenti che, per quanto utili, erano troppo massacranti, per non parlare del conflitto con van basten.
    Al giorno d'oggi conta molto più di prima, un allenatore ben voluto da chi valga più di una sega in spogliatoio ci pensi 100 volte prima di cacciarlo.

  8. #2277
    Se c'è un buon clima nello spogliatoio è anche merito della società e dei giocatori stessi. Comunque questo clima di benevolenza l'ha ottenuto facendo fuori Seedorf, Pirlo, Ambro, Ronaldinho, Inzaghi. I giocatori di oggi sono tutti o giovani o nuovi acquisti senza una gran carriera alle spalle, ovvio che non si possono permettere alcun malumore.
    Quello che aveva più malumore è il Faraone, il più sostituito della serie A, e guarda caso era sul mercato.

  9. #2278
    2515
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da FiglioDelDioOdino Visualizza Messaggio
    Se c'è un buon clima nello spogliatoio è anche merito della società e dei giocatori stessi. Comunque questo clima di benevolenza l'ha ottenuto facendo fuori Seedorf, Pirlo, Ambro, Ronaldinho, Inzaghi. I giocatori di oggi sono tutti o giovani o nuovi acquisti senza una gran carriera alle spalle, ovvio che non si possono permettere alcun malumore.
    Quello che aveva più malumore è il Faraone, il più sostituito della serie A, e guarda caso era sul mercato.
    malumore El Shaarawy? sia lui che i genitori non facevano che dire quanto fossero contenti di Allegri. E più sostituito, ma grazie al cielo direi anche. Faceva 12 chilometri a partita, se non l'avesse sostituito spesso per farlo rifiatare sarebbe crollato due mesi prima, senza considerare il fatto che El Shaarawy non va mai spinto oltre il limite, ricordiamoci la sua tendinopatia al ginocchio. Ed era sul mercato soltanto per una ragione, era l'unico che potesse interessare ad altre squadre. Balo era appena arrivato ed era incedibile, robinho e boateng due cessi che nessuno voleva, nessun altro in squadra poteva interessare per fare cassa.
    Facendo fuori? La società ha fatto una scelta, era ora di andare avanti, e questa scelta andava fatta anni fa, quando quei giocatori valevano abbastanza da poter prendere i loro giovani sostituti. Seedorf nell'ultimo anno al milan è stato penoso, Pirlo se avessi saputo prima quanto fosse marcio l'avrei buttato fuori dal milan subito dopo la Champions del 2007, la sua "consolazione" per non essere andato a Madrid, guai a criticare Allegri per aver contribuito al suo sfanculamento. E tra l'altro Pirlo non combinava più nulla di buono da tre anni ormai, da quella finale di Champions. Inzaghi ormai non ce la faceva più dai, si era pure spaccato per mesi e mesi nel campionato precedente al suo addio, se ti lamenti del suo addio a 38 anni allora tanto vale giocare con i 60enni in campo. Ronaldinho è andato via perché era ingrassato come un bue e non correva nemmeno in allenamento, e se uno in allenamento non corre nemmeno non si merita di giocare, filosofia di allegri che per me è sacrosanta, guadagni milioni, il minimo che puoi fare è sudarti il posto in campo, invece di coccolarti le leccate al deretano del presidente che ti adora. Ambrosini ha fatto il suo tempo, non mi pare sia mai andato contro allegri poi, la sua fine nel milan l'ha decretata con l'espulsione col siena, un capitano in un momento così delicatissimo della stagione non può farsi espellere in modo tanto stupido, non può.
    Ibra di Allegri non s'è mai lamentato, Thiago nemmeno, Nesta neanche, Van Bommel neppure e questi non mi sembrano inferiori ai senatori in quanto a personalità. Ibra infatti dal milan non voleva andare via, thiago neppure, nesta gli hanno chiesto di rimanere ma ha deciso di andare via lui perché ha capito che era il momento, van bommel si sapeva che voleva tornare al suo psv per chiudere la carriera, ma ha pianto andando via. Poi se provi a dirmi che balotelli non è una testa dura da gestire allora tanti saluti, sto qua manco Mourinho l'ha tenuto.

  10. #2279
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,660
    Citazione Originariamente Scritto da FiglioDelDioOdino Visualizza Messaggio
    facendo fuori Seedorf, Pirlo, Ambro, Ronaldinho, Inzaghi
    Gli sarò eternamente grato, era ora di dare un colpo di spugna, tra quelli che hai citato ci sono delle persone che da anni non pensavano più al Milan ma solo a loro stessi.

  11. #2280
    Senior Member L'avatar di pennyhill
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Capo Boeo
    Messaggi
    5,310
    Non so se è colpa del calciomercato, che per il momento non offre spunti (come Allegri utilizzerebbe tizio o caio), o del fatto che comunque sta per iniziare la quarta stagione al Milan, quindi non c’è l’interesse che può esserci su Mazzarri, Benitez e Garcia, da parte dei loro nuovi tifosi, ma il suo topic è uno dei più noiosi sul forum. Si parla di Zaccheroni, di Tognaccini , di giocatori andati via anni fa, di campionati ormai andati in archivio.
    C'è necessità di partite ufficiali.

    OT: E comunque Weah non l'avrebbe mai vinto il pallone d'oro se non fosse arrivato da capocannoniere della Champions.
    Champions, che quell'anno vinse un grandissimo collettivo, dove era difficile individuare chi premiare. Avesse vinto il Milan, era l'anno giusto per Maldini.
    Chiudo OT

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.