Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 9 di 9

  1. #1
    Member L'avatar di Nicco
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,365

    Mancato pagamento: lettera sollecito

    Ciao ragazzi/e,
    vi pongo una questione, ho lavorato a giugno presso una ditta per 5 giorni con contratto a tempo determinato part-time. Un lavoretto trovato così, di quelli che si fanno per racimolare qualche soldino.
    Mi hanno fatto il contratto e ho tutto in regola.

    Il pagamento doveva essere effettuato a 60 giorni, questi 2 mesi sono appunto scaduti da circa 2 settimane.
    Sapendo come funziona, vedendo mio padre con l'azienda, questi ritardi si possono protrarre a lungo e diventare noiosi.
    Non so come operare in questo caso, ho visto che esistono delle lettere di sollecito di pagamento precompilate inviabili in raccomandata. La mia domanda è: posso scriverla io e inviarla o devo passare per avvocato? Perché ho letto che solitamente si scrive una prima lettera, poi una seconda in tono formale e poi alla terza si agisce legalmente.
    Spero di essermi espresse a modo e grazie anticipato per l'aiuto.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Member
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    2,920
    Se è una ditta piccola chiamali tutti i giorni finchè non pagano o presentati di persona a riscuotere.

    Spesso aziende piccole sono indietro con i pagamenti e pagani prima chi gli mette più pressione.

  4. #3
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Nicco Visualizza Messaggio
    Ciao ragazzi/e,
    vi pongo una questione, ho lavorato a giugno presso una ditta per 5 giorni con contratto a tempo determinato part-time. Un lavoretto trovato così, di quelli che si fanno per racimolare qualche soldino.
    Mi hanno fatto il contratto e ho tutto in regola.

    Il pagamento doveva essere effettuato a 60 giorni, questi 2 mesi sono appunto scaduti da circa 2 settimane.
    Sapendo come funziona, vedendo mio padre con l'azienda, questi ritardi si possono protrarre a lungo e diventare noiosi.
    Non so come operare in questo caso, ho visto che esistono delle lettere di sollecito di pagamento precompilate inviabili in raccomandata. La mia domanda è: posso scriverla io e inviarla o devo passare per avvocato? Perché ho letto che solitamente si scrive una prima lettera, poi una seconda in tono formale e poi alla terza si agisce legalmente.
    Spero di essermi espresse a modo e grazie anticipato per l'aiuto.
    L'azione legale non è conveniente, considera che normalmente le aziende rinunciano anche a fatture di 2/3 mila euro se il cliente non paga, perchè tanto tra spese legali e tempi tecnici non trovano vantaggi.

    La cosa migliore e iniziare a tempestarli tutti i giorni con telefonate, non litigare apertamente, ma fargli notare gentilmente che hai lavorato e debbono pagarti, insomma cerca con gentilezza di farli sentire in colpa e prendili per sfinimento.
    Nel caso continuino a non pagare minacciali di fare denuncia ai sindacati e di bloccarli le fatture ( se un dipendente non viene pagato ha la facoltà di rivalersi sui clienti dell'azienda).

  5. #4
    Member L'avatar di Nicco
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,365
    Ok niente azioni legali ma che mi dite della raccomandata di sollecito, può essere più utile di una telefonata?
    Di telefonata ne ho già fatte diverse e continuano a rimandare.
    Sempre che la possa scrivere io e non un avvocato, se ne trovano sul web precompilate.

  6. #5
    Citazione Originariamente Scritto da Nicco Visualizza Messaggio
    Ok niente azioni legali ma che mi dite della raccomandata di sollecito, può essere più utile di una telefonata?
    Di telefonata ne ho già fatte diverse e continuano a rimandare.
    Sempre che la possa scrivere io e non un avvocato, se ne trovano sul web precompilate.
    Puoi scriverla anche tu personalmente.

  7. #6
    Member L'avatar di gabuz
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    3,402
    @Nicco non confondere le lettere di sollecito per forniture o di prestazioni di servizi, che trovi su internet, con il tuo caso.
    Quelle sono per il lavoro autonomo o, comunque, per contratti tra società. Il tuo è lavoro subordinato!

    Prima di tutto non esistono i 60 giorni. Non c'è un solo CCNL che prevede i 60 per il pagamento dello stipendio. Anzi, spesso è disciplinato, ad esempio il commercio prevede entro il 10 del mese successivo. Significa che lo stipendio di agosto lo devo pagare entro il 10/9. Ad oggi il massimo che ho visto in alcuni CCNL è il 15 del mese successivo.
    Non esistono i 30/60 gg. E' lavoro dipendente.

    Consiglio, vai giù pesante. Da subito. Mandagli una prima raccomandata, dandogli al massimo 5 giorni lavorativi, dicendo che altrimenti procederai con un decreto ingiuntivo tramite legali. La ignoreranno probabilmente. Dopo procedi.

  8. #7
    Member L'avatar di Nicco
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,365
    Citazione Originariamente Scritto da Kyle Broflovsky Visualizza Messaggio
    Puoi scriverla anche tu personalmente.
    Citazione Originariamente Scritto da gabuz Visualizza Messaggio
    @Nicco non confondere le lettere di sollecito per forniture o di prestazioni di servizi, che trovi su internet, con il tuo caso.
    Quelle sono per il lavoro autonomo o, comunque, per contratti tra società. Il tuo è lavoro subordinato!

    Prima di tutto non esistono i 60 giorni. Non c'è un solo CCNL che prevede i 60 per il pagamento dello stipendio. Anzi, spesso è disciplinato, ad esempio il commercio prevede entro il 10 del mese successivo. Significa che lo stipendio di agosto lo devo pagare entro il 10/9. Ad oggi il massimo che ho visto in alcuni CCNL è il 15 del mese successivo.
    Non esistono i 30/60 gg. E' lavoro dipendente.

    Consiglio, vai giù pesante. Da subito. Mandagli una prima raccomandata, dandogli al massimo 5 giorni lavorativi, dicendo che altrimenti procederai con un decreto ingiuntivo tramite legali. La ignoreranno probabilmente. Dopo procedi.
    Grazie Ragazzi.
    Oggi mi ha chiamato il responsabile personalmente scusandosi per il ritardo, lo so che non sono ladri ma mai dire mai, gli scriverò la lettera in raccomandata e aspetterò qualche giorno.

  9. #8
    Dio mio, dover aspettare 2 mesi per avere la paga di soli 5 giorni... E non te li danno neanche... Mamma mia. Dove andremo di sto passo...

  10. #9
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,204
    Non ho capito , ma gli hai fatturato con riba a 60gg ? Non capisco la modalità di pagamento
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.