Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 18 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 12 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 118
  1. #31
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    52,494
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Il Corriere della Sera (Ravelli) in edicola oggi, 6 ottobre 2016, è sicuro: Paolo Maldini non tornerà al Milan. Le interviste rilasciate dall'ex capitano rossonero hanno avuto la funzione di far capire a Fassone il suo pensiero e, di conseguenza, la chiusura al ritorno in rossonero. Per i cinesi, dunque, la riflessione del capitano rossonero è conclusa. Maldini (che aveva tra le mani un'offerta scritta) sa che le condizioni poste e ribadite pubblicamente attraverso i giornali non possono essere accettate dalla nuova proprietà. Ed i cinesi sono anche irritati con l'ex capitano.

    Come già riportato, Maldini pretendeva piena autonomia nel suo ruolo e di interfacciarsi direttamente con la proprietà cinese. In pratica, sarebbe stato quasi un doppione di Fassone. Ed anche il Milan cinese sarebbe partito con il doppio AD, cosa non gradita alla futura proprietà.

    Non si era ancora arrivati a parlare di stipendio, ma sarebbe stato un altro argomento che avrebbe segnato un altro solco tra le parti. Maldini avrebbe preteso uno stipendio alla Galliani o alla Leonardo (al PSG). L'ex capitano rossonero avrebbe confidato ai conoscenti di voler guadagnare più dei giocatori in rosa.

    Discorso chiuso, dunque. Nemmeno questa volta Paolo Maldini tornerà al Milan.

    La Gazzetta dello Sport in edicola oggi: Maldini si immagina responsabile unico delle decisioni per quanto riguarda la parte sportiva. Quindi, quasi AD alla parti di Fassone. Un pò come Barbara e Galliani. Hal Li, invece, vorrebbe una gestione del Milan a tre, con Fassone, Mirabelli e Maldini. Maldini si aspetta ancora una risposta da Fassone, ma non arriverà. La trattativa dunque è ad un punto morto. Se non è tramontata proprio del tutto, è ad altissimo rischio. A Sino non sono piaciute le dichiarazioni di Maldini ai giornali, inoltre Han Li si è sentito snobbato dalle dichiarazioni di Maldini e poi c'è anche un problema economico.

    Ecco le 10 competenze che Sino gli aveva proposto:

    1. Prendere le decisioni dell’area sportiva con Fassone e Mirabelli.
    2. Definire le linee guida per il settore giovanile. 3. Su richiesta dell’a.d., partecipare ad alcune trattative di mercato.
    4. Rappresentare il Milan nelle sedi istituzionali come Uefa ed Eca.
    5. Gestire i rapporti tra società e squadra.
    6. Essere un riferimento con la squadra, presente agli allenamenti.
    7. Viaggiare con la squadra nelle trasferte. 8. Diventare ambasciatore del club. 9. Gestire l’inserimento dei nuovi acquisti.
    10. Sovraintendere al rispetto del regolamento.



    Anche il Corriere dello Sport
    : Maldi...NO l'ex capitano è intenzionato a rifiutare l'offerta. Incontrerà i cinesi ma vuole un ruolo di comando.
    .
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Il Corriere della Sera (Ravelli) in edicola oggi, 6 ottobre 2016, è sicuro: Paolo Maldini non tornerà al Milan. Le interviste rilasciate dall'ex capitano rossonero hanno avuto la funzione di far capire a Fassone il suo pensiero e, di conseguenza, la chiusura al ritorno in rossonero. Per i cinesi, dunque, la riflessione del capitano rossonero è conclusa. Maldini (che aveva tra le mani un'offerta scritta) sa che le condizioni poste e ribadite pubblicamente attraverso i giornali non possono essere accettate dalla nuova proprietà. Ed i cinesi sono anche irritati con l'ex capitano.

    Come già riportato, Maldini pretendeva piena autonomia nel suo ruolo e di interfacciarsi direttamente con la proprietà cinese. In pratica, sarebbe stato quasi un doppione di Fassone. Ed anche il Milan cinese sarebbe partito con il doppio AD, cosa non gradita alla futura proprietà.

    Non si era ancora arrivati a parlare di stipendio, ma sarebbe stato un altro argomento che avrebbe segnato un altro solco tra le parti. Maldini avrebbe preteso uno stipendio alla Galliani o alla Leonardo (al PSG). L'ex capitano rossonero avrebbe confidato ai conoscenti di voler guadagnare più dei giocatori in rosa.

    Discorso chiuso, dunque. Nemmeno questa volta Paolo Maldini tornerà al Milan.

    La Gazzetta dello Sport in edicola oggi: Maldini si immagina responsabile unico delle decisioni per quanto riguarda la parte sportiva. Quindi, quasi AD alla parti di Fassone. Un pò come Barbara e Galliani. Hal Li, invece, vorrebbe una gestione del Milan a tre, con Fassone, Mirabelli e Maldini. Maldini si aspetta ancora una risposta da Fassone, ma non arriverà. La trattativa dunque è ad un punto morto. Se non è tramontata proprio del tutto, è ad altissimo rischio. A Sino non sono piaciute le dichiarazioni di Maldini ai giornali, inoltre Han Li si è sentito snobbato dalle dichiarazioni di Maldini e poi c'è anche un problema economico.

    Ecco le 10 competenze che Sino gli aveva proposto:

    1. Prendere le decisioni dell’area sportiva con Fassone e Mirabelli.
    2. Definire le linee guida per il settore giovanile. 3. Su richiesta dell’a.d., partecipare ad alcune trattative di mercato.
    4. Rappresentare il Milan nelle sedi istituzionali come Uefa ed Eca.
    5. Gestire i rapporti tra società e squadra.
    6. Essere un riferimento con la squadra, presente agli allenamenti.
    7. Viaggiare con la squadra nelle trasferte. 8. Diventare ambasciatore del club. 9. Gestire l’inserimento dei nuovi acquisti.
    10. Sovraintendere al rispetto del regolamento.



    Anche il Corriere dello Sport
    : Maldi...NO l'ex capitano è intenzionato a rifiutare l'offerta. Incontrerà i cinesi ma vuole un ruolo di comando.
    Pure illazioni, ed invenzioni quelle relative al suo stipendio, la cui trattazione con Fassone è stata peraltro smentita dall'interessato. Giornalismo da pettegoli autoreferenziali, perché Maldini e Fassone non spettegolano con terzi, specie a trattative ancora in corso.

  4. #33
    OLD L'avatar di Coripra
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Località
    Milan
    Messaggi
    2,384
    Citazione Originariamente Scritto da luigi61 Visualizza Messaggio
    Che stia operando bene e tutto da vedere

  5. #34
    SOLO LA MAGLIA! L'avatar di rossonero_nel_cuore
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Chioggia (VE)
    Messaggi
    833
    Cavolo... Mi dispiace un casino.... La sua presenza sarebbe stata una dose di competenza insostituibile..

  6. #35
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Il Corriere della Sera (Ravelli) in edicola oggi, 6 ottobre 2016, è sicuro: Paolo Maldini non tornerà al Milan. Le interviste rilasciate dall'ex capitano rossonero hanno avuto la funzione di far capire a Fassone il suo pensiero e, di conseguenza, la chiusura al ritorno in rossonero. Per i cinesi, dunque, la riflessione del capitano rossonero è conclusa. Maldini (che aveva tra le mani un'offerta scritta) sa che le condizioni poste e ribadite pubblicamente attraverso i giornali non possono essere accettate dalla nuova proprietà. Ed i cinesi sono anche irritati con l'ex capitano.

    Come già riportato, Maldini pretendeva piena autonomia nel suo ruolo e di interfacciarsi direttamente con la proprietà cinese. In pratica, sarebbe stato quasi un doppione di Fassone. Ed anche il Milan cinese sarebbe partito con il doppio AD, cosa non gradita alla futura proprietà.

    Non si era ancora arrivati a parlare di stipendio, ma sarebbe stato un altro argomento che avrebbe segnato un altro solco tra le parti. Maldini avrebbe preteso uno stipendio alla Galliani o alla Leonardo (al PSG). L'ex capitano rossonero avrebbe confidato ai conoscenti di voler guadagnare più dei giocatori in rosa.

    Discorso chiuso, dunque. Nemmeno questa volta Paolo Maldini tornerà al Milan.

    La Gazzetta dello Sport in edicola oggi: Maldini si immagina responsabile unico delle decisioni per quanto riguarda la parte sportiva. Quindi, quasi AD alla parti di Fassone. Un pò come Barbara e Galliani. Hal Li, invece, vorrebbe una gestione del Milan a tre, con Fassone, Mirabelli e Maldini. Maldini si aspetta ancora una risposta da Fassone, ma non arriverà. La trattativa dunque è ad un punto morto. Se non è tramontata proprio del tutto, è ad altissimo rischio. A Sino non sono piaciute le dichiarazioni di Maldini ai giornali, inoltre Han Li si è sentito snobbato dalle dichiarazioni di Maldini e poi c'è anche un problema economico.

    Ecco le 10 competenze che Sino gli aveva proposto:

    1. Prendere le decisioni dell’area sportiva con Fassone e Mirabelli.
    2. Definire le linee guida per il settore giovanile. 3. Su richiesta dell’a.d., partecipare ad alcune trattative di mercato.
    4. Rappresentare il Milan nelle sedi istituzionali come Uefa ed Eca.
    5. Gestire i rapporti tra società e squadra.
    6. Essere un riferimento con la squadra, presente agli allenamenti.
    7. Viaggiare con la squadra nelle trasferte. 8. Diventare ambasciatore del club. 9. Gestire l’inserimento dei nuovi acquisti.
    10. Sovraintendere al rispetto del regolamento.



    Anche il Corriere dello Sport
    : Maldi...NO l'ex capitano è intenzionato a rifiutare l'offerta. Incontrerà i cinesi ma vuole un ruolo di comando.
    Se Maldini fosse ancora indeciso non avrebbe posto quelle domande sul dualismo tra lui e Mirabelli. Semplicemente il ruolo propostogli non gli piace, e con quella intervista lo ha voluto far capire a tutti.
    Infatti è sceso fin troppo nei dettagli quando poteva limitarsi a dire di voler solo ascoltare i cinesi. Invece ha parlato della sua figura da DT e del rapporto con Mirabelli.

    Poi posso capire che le ipotesi sullo stipendio siano speculazioni, ma ragazzi, non fatevi del male: se Maldini era ancora indeciso si sarebbe stato zitto e non sarebbe sceso nei dettagli.
    Invece ha voluto esprimere pubblicamente gli aspetti che non lo convincono. È un modo elegante (o furbo, che dir si voglia) per far capire a tutti noi perché non si chiuderà, secondo la sua versione dei fatti.
    Poi ascolteremo anche quella di Fassone e ciascuno si farà una propria idea. Fine.

    Tornemo a vincere anche senza Maldini, statene certi.

  7. #36
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    11,821
    Come per la cessione, valuteremo solo a conti fatti..mi spiacerebbe non avere Paolo con noi, moltissimo ma in qualche modo bisogna fare lo stesso, nello sport non esiste il lutto
    #Liberi!!!

  8. #37
    Senior Member L'avatar di hiei87
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Massa
    Messaggi
    5,037
    Difficile farsi un'idea precisa in base a ciò che dicono i giornali, anche se Maldini, nella sua intervista, era stato piuttosto chiaro ed esaustivo.
    Sicuramente c'è molta delusione, sia per come è finita, sia perchè, sulla base di quanto sappiamo, toccherebbe dar torto a Paolo, dopo anni passati ad invocarne il ritorno...

  9. #38
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Se Maldini fosse ancora indeciso non avrebbe posto quelle domande sul dualismo tra lui e Mirabelli. Semplicemente il ruolo propostogli non gli piace, e con quella intervista lo ha voluto far capire a tutti.
    Infatti è sceso fin troppo nei dettagli quando poteva limitarsi a dire di voler solo ascoltare i cinesi. Invece ha parlato della sua figura da DT e del rapporto con Mirabelli.

    Poi posso capire che le ipotesi sullo stipendio siano speculazioni, ma ragazzi, non fatevi del male: se Maldini era ancora indeciso si sarebbe stato zitto e non sarebbe sceso nei dettagli.
    Invece ha voluto esprimere pubblicamente gli aspetti che non lo convincono. È un modo elegante (o furbo, che dir si voglia) per far capire a tutti noi perché non si chiuderà, secondo la sua versione dei fatti.
    Poi ascolteremo anche quella di Fassone e ciascuno si farà una propria idea. Fine.

    Tornemo a vincere anche senza Maldini, statene certi.
    E ieri, con un'enfasi notevole, il fondo ha annunciato Mirabelli nello staff come collaboratore tecnico di Fassone: non ha citato la qualifica, ma ha sottolineato la stretta inerenza del nuovo dirigente al futuro AD, che dunque riceverà direttamente da lui (e non dunque dall'ipotetico direttore tecnico) le informazioni e le consulenze. Un segnale chiaro.

  10. #39
    Citazione Originariamente Scritto da hiei87 Visualizza Messaggio
    Difficile farsi un'idea precisa in base a ciò che dicono i giornali, anche se Maldini, nella sua intervista, era stato piuttosto chiaro ed esaustivo.
    Sicuramente c'è molta delusione, sia per come è finita, sia perchè, sulla base di quanto sappiamo, toccherebbe dar torto a Paolo, dopo anni passati ad invocarne il ritorno...
    Una sensazione: Paolo Maldini ha definitivamente rinunciato ad una carriera dirigenziale in un club calcistico di alto livello. Nessuno potrebbe accettare una proposta di plenipotenziario, se vera.

  11. #40
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    18,074
    Citazione Originariamente Scritto da Casnop Visualizza Messaggio
    Una sensazione: Paolo Maldini ha definitivamente rinunciato ad una carriera dirigenziale in un club calcistico di alto livello. Nessuno potrebbe accettare una proposta di plenipotenziario, se vera.
    Vero, a meno che Fassone fallisca miseramente.

Pagina 4 di 12 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.