Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 58

  1. #21
    Junior Member L'avatar di Petrecte
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    948
    intervista che conferma in pieno ciò che io e molti altri qui diciamo da anni.....IL PROBLEMA è l'antennaro incompetente che non vuole mollare un centimetro del potere che ha acquisito nel Milan,interessante anche la parte che riguarda l'attuale allenatore,che telefona per avere aiuto nella gestione dello spogliatoio o per farsi dire se sbaglia a livello tecnico o tattico.....

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,449
    Citazione Originariamente Scritto da Fernet Branca Visualizza Messaggio
    Intervista pari alla Coscienza di Zeno.Il figlioccio di Liedholm che senza peli sulla lingua,svela l'incoerenza coatta di una dirigenza oramai priva di interesse per una società calcistica sempre più abbandonata.Nel 1986 la famosa mentalità che Berlusconi impartiva nel Milan persisteva per un motivo semplicissimo,ossia far assurgere la sua persona ad un qualcosa di importante extra-calcisticamente.Passati gli anni,conseguito quello che poteva essere conseguito tramite il Milan,il disinteresse è totale.Non biasimo ne rimango stupito.Rammento ora Giancarlo Beltrami, ex direttore sportivo dell'Inter di Fraizzoli e Pellegrini,il quale giurò,che in un pomeriggio del 1978, Silvio Berlusconi cercò l'allora presidente Ivano Fraizzoli per sapere se l'Inter era in vendita. A conferma dell'aneddoto esiste un trafiletto su La Gazzetta dello Sport di allora. In quello stesso periodo però persisteva l'altra squadra di Milano,il Milan,che navigava in acque pessime,che la stavano portando al fallimento.L'aula di tribunale,quella famosa,tutto si concluse li,per prendere a prezzo di saldo una società gloriosa come quella rossonera.Si doveva arrivare a tanto?Portare il Milan su di un'aula di tribunale rischiandone il fallimento? C'è da meditare.Le parole di Paolo,non illusorie,genuine parlano di una mentalità Milan anche nel pre-periodo Berlusconiano.Mazzata per chi dentro a questa società è convinto che il Milan sia una realtà calcistica dal 1986.
    Gran bel post Tutto vero ed è per questo che più passa il tempo è più schifo anche il Berlusconi proprietario (in barba ai successi ottenuti).

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Frikez Visualizza Messaggio
    Se queste cose le avesse dette Gattuso veniva giù il forum a suon di insulti
    Sicuramente, ma non da parte mia.

  4. #23
    Altra scelta a dir poco scandalosa di una società chiaramente allo sbaraglio. Vergogna.

  5. #24
    Member L'avatar di chicagousait
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Molfetta
    Messaggi
    1,964
    Troppo indipendente e con una certa morale per far parte del Milan attuale

  6. #25
    Senior Member L'avatar di Frikez
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    11,649
    Citazione Originariamente Scritto da Harvey Visualizza Messaggio
    Beh non si possono paragonare manco lontanissimamente, uno è una leggenda vivente, l'altro un giocatore che ha vinto in uno squadrone
    Gattuso, Seedorf e Pirlo hanno fatto la storia del Milan nell'ultimo decennio, non ai livelli di Maldini che ha debuttato negli anni Ottanta..mi sembra ovvio. Ma quello che dicevo è un'altra cosa..Gattuso è stato l'unico prima di Maldini a criticare la dirigenza dicendo che erano cambiate tante cose, a cominciare dall'atteggiamento da fenomeni di alcuni giocatori e si è preso una vagonata di insulti manco fosse Mesbah.
    Nesta che è un altro senatore di una certa importanza invece la pensa diversamente e continua a ripetere di aver fiducia in Galliani e Berlusconi.

  7. #26
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,090
    Al Milan non vogliono persone intelligenti che pensano col proprio cervello.

  8. #27
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,449
    Citazione Originariamente Scritto da Frikez Visualizza Messaggio
    Nesta che è un altro senatore di una certa importanza invece la pensa diversamente e continua a ripetere di aver fiducia in Galliani e Berlusconi.
    Questo non è vero. La conferenza d'addio ne è testimone.

  9. #28
    Citazione Originariamente Scritto da Frikez Visualizza Messaggio
    Gattuso, Seedorf e Pirlo hanno fatto la storia del Milan nell'ultimo decennio, non ai livelli di Maldini che ha debuttato negli anni Ottanta..mi sembra ovvio. Ma quello che dicevo è un'altra cosa..Gattuso è stato l'unico prima di Maldini a criticare la dirigenza dicendo che erano cambiate tante cose, a cominciare dall'atteggiamento da fenomeni di alcuni giocatori e si è preso una vagonata di insulti manco fosse Mesbah.
    Nesta che è un altro senatore di una certa importanza invece la pensa diversamente e continua a ripetere di aver fiducia in Galliani e Berlusconi.
    C'è da dire che Gattuso è quello che ha detto che Berlusconi ha fatto bene a vendere Ibra e Thiago se no avrebbe dovuto licenziare i dipendenti mediaset, non mi pare sia mai andato contro alla presidenza o a Galliani stesso, ce l'aveva con Allegri perchè lui si sente ancora buono per giocare nel Milan, i discorsi comportamentali su Niang e soci fatti da lui non mi sembra che abbiano molto senso...

  10. #29
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,739
    "La verità è che molto spesso queste richieste coincidevano con annate storte: sarebbe stato probabilmente più semplice accettare. Ma noi del nucleo storico ci prendevamo le nostre responsabilità, preferivamo rimanere e riscattarci sul campo, mettendoci la faccia."
    Io soffermerei l'attenzione su questo punto. Ragazzi, è così che si vince, con rabbia, con fame ed è quello che hanno ad esempio i giocatori della Juve, noi siamo dei palle mosce, questa è la verità, non abbiamo più le personalità di una volta e questo è il problema, spero che lo possano diventare El Sharaawy e De Sciglio. In ogni caso grande intervista, grande uomo, sono felicissimo quando vedo uomini che dicono le cose come stanno sulla società, tipo Boban, i porci in dirigenza la devono smettere di prenderci in giro.

  11. #30
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,090
    Ragazzi ho riportato tutta l'intervista nei primi 3 post, scusate se vi ho editato i messaggi!

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.