Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25

  1. #1
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887

    Ma siamo sicuri che Inzaghi sia lo zerbino di Galliani?

    Pippo in questi mesi è stato rimproverato quasi di tutto, probabilmente anche oltre i suoi reali demeriti.

    L'accusa forse più condivisa nel forum è quella di essere uno yes man irritante,

    ma è vero al 100%? sicuro Pippo ha un carattere per certi versi simile a quello di Ancellotti, molto conciliante con tutti, diciamo che nel bene o nel male preferisce far parlare i fatti.

    Io però inizio a intravedere delle grandi differenze rispetto al suo predecessore Allegri, (Seedorf è un caso a parte)

    Gli acquisti, la società tende a spendere il meno possibile ora come allora, ma con Acciughina arrivavano copiosi i medianacci: Nocerino, Traorè, Muntari, De Jong (avevamo già Flamini) e lo stesso Essien era stato richiesto dalla sua gestione.

    Con Pippo quel genere di giocatore non è più stato contemplato, sappiamo che questa estate si è esposto in prima persona per Menez, e ora ha spinto molto anche personalmente per Cerci,
    non solo:
    ha chiaramente bocciato due acquisti Gallianeschi in un sol colpo: Torres e Honda
    Ha imposto il reintegro in squadra di Mexes, ha di fatto bocciato Bonera Centrale (probabilmente dopo che gli era stato imposto) tant'è che sia Berlusconi che il Gallo hanno prontamente dichiarato di considerarlo un terzino
    Sta presumibilmente bocciando De Jong in favore di un centrocampista più tecnico

    Non è che Pippo, con il sorriso sulle labbra, stà facendo compiere scelte tecniche alla dirigenza che Allegri e Seedorf non si potevano permettere?

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Chi è o sembra pro-società va distrutto, chi si mette di traverso è un fenomeno.
    A prescindere dalla realtà.

  4. #3
    Moderatore L'avatar di Andreas89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    21,974
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Pippo in questi mesi è stato rimproverato quasi di tutto, probabilmente anche oltre i suoi reali demeriti.

    L'accusa forse più condivisa nel forum è quella di essere uno yes man irritante,

    ma è vero al 100%? sicuro Pippo ha un carattere per certi versi simile a quello di Ancellotti, molto conciliante con tutti, diciamo che nel bene o nel male preferisce far parlare i fatti.

    Io però inizio a intravedere delle grandi differenze rispetto al suo predecessore Allegri, (Seedorf è un caso a parte)

    Gli acquisti, la società tende a spendere il meno possibile ora come allora, ma con Acciughina arrivavano copiosi i medianacci: Nocerino, Traorè, Muntari, De Jong (avevamo già Flamini) e lo stesso Essien era stato richiesto dalla sua gestione.

    Con Pippo quel genere di giocatore non è più stato contemplato, sappiamo che questa estate si è esposto in prima persona per Menez, e ora ha spinto molto anche personalmente per Cerci,
    non solo:
    ha chiaramente bocciato due acquisti Gallianeschi in un sol colpo: Torres e Honda
    Ha imposto il reintegro in squadra di Mexes, ha di fatto bocciato Bonera Centrale (probabilmente dopo che gli era stato imposto) tant'è che sia Berlusconi che il Gallo hanno prontamente dichiarato di considerarlo un terzino
    Sta presumibilmente bocciando De Jong in favore di un centrocampista più tecnico

    Non è che Pippo, con il sorriso sulle labbra, stà facendo compiere scelte tecniche alla dirigenza che Allegri e Seedorf non si potevano permettere?
    Ok, può starci come ragionamento, ma la bocciatura di Honda non la vedo.

  5. #4
    Bannato
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    2,159
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Pippo in questi mesi è stato rimproverato quasi di tutto, probabilmente anche oltre i suoi reali demeriti.

    L'accusa forse più condivisa nel forum è quella di essere uno yes man irritante,

    ma è vero al 100%? sicuro Pippo ha un carattere per certi versi simile a quello di Ancellotti, molto conciliante con tutti, diciamo che nel bene o nel male preferisce far parlare i fatti.

    Io però inizio a intravedere delle grandi differenze rispetto al suo predecessore Allegri, (Seedorf è un caso a parte)

    Gli acquisti, la società tende a spendere il meno possibile ora come allora, ma con Acciughina arrivavano copiosi i medianacci: Nocerino, Traorè, Muntari, De Jong (avevamo già Flamini) e lo stesso Essien era stato richiesto dalla sua gestione.

    Con Pippo quel genere di giocatore non è più stato contemplato, sappiamo che questa estate si è esposto in prima persona per Menez, e ora ha spinto molto anche personalmente per Cerci,
    non solo:
    ha chiaramente bocciato due acquisti Gallianeschi in un sol colpo: Torres e Honda
    Ha imposto il reintegro in squadra di Mexes, ha di fatto bocciato Bonera Centrale (probabilmente dopo che gli era stato imposto) tant'è che sia Berlusconi che il Gallo hanno prontamente dichiarato di considerarlo un terzino
    Sta presumibilmente bocciando De Jong in favore di un centrocampista più tecnico

    Non è che Pippo, con il sorriso sulle labbra, stà facendo compiere scelte tecniche alla dirigenza che Allegri e Seedorf non si potevano permettere?
    la prima parte del tuo mess l'avrei chiamata allegri vs inzaghi perchè con galliani c'entra poco... era allegri a volere il centrocampo muscolare... galliani infatti aveva proposto il rinnovo a pirlo tanto per dirne una...

    per la seconda parte direi bah!
    honda è stato titolare dalla prima al ultima ma leggo che è stato bocciato, torres è stato un flop e giustamente lhanno mandato via... dichiarazioni su bonera di berlusconi nn ne ho lette ma cmq mi sembra una fortzatura dire " scontro galliani-inzaghi su bonera" e dejong vedesi honda sempre titolare...

    credo e concordo solo sulla tua ultima frase che è in contro-tendenza con tutto ciò che hai scritto e cioè che inzaghi sta facendo fare scelte mirate perchè ha la fiducia di galliani...

  6. #5
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Andreas89 Visualizza Messaggio
    Ok, può starci come ragionamento, ma la bocciatura di Honda non la vedo.
    Di fatto Cerci (se è quello del Torino) va ha prendere il posto del giapponese, non di Torres

  7. #6
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,313
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Pippo in questi mesi è stato rimproverato quasi di tutto, probabilmente anche oltre i suoi reali demeriti.

    L'accusa forse più condivisa nel forum è quella di essere uno yes man irritante,

    ma è vero al 100%? sicuro Pippo ha un carattere per certi versi simile a quello di Ancellotti, molto conciliante con tutti, diciamo che nel bene o nel male preferisce far parlare i fatti.

    Io però inizio a intravedere delle grandi differenze rispetto al suo predecessore Allegri, (Seedorf è un caso a parte)

    Gli acquisti, la società tende a spendere il meno possibile ora come allora, ma con Acciughina arrivavano copiosi i medianacci: Nocerino, Traorè, Muntari, De Jong (avevamo già Flamini) e lo stesso Essien era stato richiesto dalla sua gestione.

    Con Pippo quel genere di giocatore non è più stato contemplato, sappiamo che questa estate si è esposto in prima persona per Menez, e ora ha spinto molto anche personalmente per Cerci,
    non solo:
    ha chiaramente bocciato due acquisti Gallianeschi in un sol colpo: Torres e Honda
    Ha imposto il reintegro in squadra di Mexes, ha di fatto bocciato Bonera Centrale (probabilmente dopo che gli era stato imposto) tant'è che sia Berlusconi che il Gallo hanno prontamente dichiarato di considerarlo un terzino
    Sta presumibilmente bocciando De Jong in favore di un centrocampista più tecnico

    Non è che Pippo, con il sorriso sulle labbra, stà facendo compiere scelte tecniche alla dirigenza che Allegri e Seedorf non si potevano permettere?
    Dai, i nostri acquisti sono solo figli di occasioni, adesso se ne sono presentate alcune, Allegri negli ultimi anni era stato più sfortunato. All'inizio ebbe la fortuna che ci fù l'occasione Ibra, ad esempio.

  8. #7
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    1) A Inzaghi non gli sono stati comprati medianacci, vero. Ma in realtà non gli sono stati comprati centrocampisti né lui si è strappato le vesti pensando di schierare Muntari-De Jong-Poli per 200 partite.

    2) La bocciatura di Torres è avvenuta dopo che ha cominciato da titolare diverse partite, 6 o 7 se non sbaglio, partite dove è stato un fantasma, roba che non riusciva a fare manco uno stop. La bocciatura penso sia stata condivisa da allenatore e dirigenza, poi lo spagnolo ha conquistato la panchina soprattutto in vista dello scambio con Cerci.
    Honda non mi pare sia stato bocciato, anzi ha continuato ad essere titolare nonostante le prestazioni da puro mediocre degli scorsi mesi. Cerci serve in quanto il giapponese sarà assente causa impegni con la nazionale, e tornerà ancora più bollito di quanto non lo sia stato negli ultimi match.

    3) Mexes lo è andato a ripescare per forza di cose, in quanto la difesa era a pezzi. Consideriamo che Rami dopo le voci che lo vedevano vicino al Monaco faceva la panca a Zapata e Bonera. Per quanto riguarda Bonera, il suo impiego da titolare non mi sembra un'ingerenza dirigenziale ma un semplice feticcio proprio di Inzaghi, o meglio l'esplicazione di un rapporto di amicizia, mai nascosto, che li lega. E nonostante le prestazione indegne del giocatore, continua ad essere titolare (ora sulla fascia, anche Inzaghi si sarà accorto che centrale è peggio della peste).

    4) De Jong lo sta bocciando semplicemente perchè non trova l'accordo per il rinnovo. Almeno secondo la mia opinione.

    Sunto del mio discorso: Sì, sono sicuro che Inzaghi sia uno zerbino.
    Ma d'altronde, da uno che in ogni intervista dice che l'importante è far contento il presidente cosa vuoi aspettarti?

  9. #8
    Member L'avatar di David Gilmour
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    1,006
    I continui riferimenti al "Bresidende" non sono necessari, tanto è vero che gli altri allenatori non li fanno, dunque penso anch'io che sia uno yes-man.

  10. #9
    MISTER L'avatar di 13-33
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Parigi
    Messaggi
    786
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    1) A Inzaghi non gli sono stati comprati medianacci, vero. Ma in realtà non gli sono stati comprati centrocampisti né lui si è strappato le vesti pensando di schierare Muntari-De Jong-Poli per 200 partite.

    2) La bocciatura di Torres è avvenuta dopo che ha cominciato da titolare diverse partite, 6 o 7 se non sbaglio, partite dove è stato un fantasma, roba che non riusciva a fare manco uno stop. La bocciatura penso sia stata condivisa da allenatore e dirigenza, poi lo spagnolo ha conquistato la panchina soprattutto in vista dello scambio con Cerci.
    Honda non mi pare sia stato bocciato, anzi ha continuato ad essere titolare nonostante le prestazioni da puro mediocre degli scorsi mesi. Cerci serve in quanto il giapponese sarà assente causa impegni con la nazionale, e tornerà ancora più bollito di quanto non lo sia stato negli ultimi match.

    3) Mexes lo è andato a ripescare per forza di cose, in quanto la difesa era a pezzi. Consideriamo che Rami dopo le voci che lo vedevano vicino al Monaco faceva la panca a Zapata e Bonera. Per quanto riguarda Bonera, il suo impiego da titolare non mi sembra un'ingerenza dirigenziale ma un semplice feticcio proprio di Inzaghi, o meglio l'esplicazione di un rapporto di amicizia, mai nascosto, che li lega. E nonostante le prestazione indegne del giocatore, continua ad essere titolare (ora sulla fascia, anche Inzaghi si sarà accorto che centrale è peggio della peste).

    4) De Jong lo sta bocciando semplicemente perchè non trova l'accordo per il rinnovo. Almeno secondo la mia opinione.

    Sunto del mio discorso: Sì, sono sicuro che Inzaghi sia uno zerbino.
    Ma d'altronde, da uno che in ogni intervista dice che l'importante è far contento il presidente cosa vuoi aspettarti?

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Liège
    Messaggi
    10,987
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Pippo in questi mesi è stato rimproverato quasi di tutto, probabilmente anche oltre i suoi reali demeriti.

    L'accusa forse più condivisa nel forum è quella di essere uno yes man irritante,

    ma è vero al 100%? sicuro Pippo ha un carattere per certi versi simile a quello di Ancellotti, molto conciliante con tutti, diciamo che nel bene o nel male preferisce far parlare i fatti.

    Io però inizio a intravedere delle grandi differenze rispetto al suo predecessore Allegri, (Seedorf è un caso a parte)

    Gli acquisti, la società tende a spendere il meno possibile ora come allora, ma con Acciughina arrivavano copiosi i medianacci: Nocerino, Traorè, Muntari, De Jong (avevamo già Flamini) e lo stesso Essien era stato richiesto dalla sua gestione.

    Con Pippo quel genere di giocatore non è più stato contemplato, sappiamo che questa estate si è esposto in prima persona per Menez, e ora ha spinto molto anche personalmente per Cerci,
    non solo:
    ha chiaramente bocciato due acquisti Gallianeschi in un sol colpo: Torres e Honda
    Ha imposto il reintegro in squadra di Mexes, ha di fatto bocciato Bonera Centrale (probabilmente dopo che gli era stato imposto) tant'è che sia Berlusconi che il Gallo hanno prontamente dichiarato di considerarlo un terzino
    Sta presumibilmente bocciando De Jong in favore di un centrocampista più tecnico

    Non è che Pippo, con il sorriso sulle labbra, stà facendo compiere scelte tecniche alla dirigenza che Allegri e Seedorf non si potevano permettere?
    Mexes e tornato perche se non giocava lui dovevano fare giocare un giocatore della primavera.
    Poi il posto lo ha guadagnato meritatamente, sul campo, il francese.
    La presunta bocciatura di De Jong, se ci sara per davvero, sara solo perche l'olandese chiede troppo.
    La bocciatura di Honda non esiste nemmeno.
    Rami volevano spedirlo in Francia.
    Alla fine della stagione, Bonera sara probabilmente tra i difensori ad avere giocato di piu, ovviamente considerando le partite che poteva veramente giocare (perche il caro Daniele sta prendendo una quantita industriale di cartellini).
    Muntari/Poli/Essien stanno giocando molto... anche se i primi due stanno giocando peggio dello scorso anno... per Essien era quasi impossibile fare peggio.

    Non dico che sta sbagliando tutto... ma a parte su Menez dove sembra essere stato importante... non vedo molte altre cose positive.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.