Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

Discussione: L'uomo prima di tutto

  1. #1

    L'uomo prima di tutto

    Questa è la filosofia di Inzaghi.

    "Quando ho vinto ero in una squadra di uomini veri, allenata di uomini veri".

    In sostanza, più facile lavorare sui piedi che sulla testa.
    Il rispetto dei valori umani e professionali viene prima delle qualità tecniche.
    Questo è uno dei motivi per cui Balotelli è stato ceduto.
    Questo è probabilmente il principale motivo del ritorno di Taarabt.
    Questo è forse il motivo dei vociferati problemi con Rami.

    Pippo vuole ragazzi umili, disciplinati, concentrati.
    Non necessariamente campioni, ma che abbiano voglia di migliorarsi.
    Sana alimentazione, a letto presto la sera e sveglia di prima mattina.
    Niente discoteche, niente eccessi, niente uscite fuori dalle righe.
    Se hai il DNA da Milan sei dentro, altrimenti sei fuori.
    Finito il tempo dei bad boys.

    Siete d'accordo con questa filosofia? Cioè che la testa vada messa prima dei piedi?
    Prima l'aspetto mentale di quello tecnico?
    O comunque sarebbe giusto fare un mix delle due cose? Magari essere più tolleranti verso i giocatori più estrosi?
    Severità ma non fino all'eccesso?

    Preferite una linea più dura, come quella di Inzaghi, o una più morbida, alla Seedorf??

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Member L'avatar di Gas
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,219
    Io sono d'accordo con questa linea.
    PS: A me non pare che la linea di Seedorf fosse più morbida.

  4. #3
    Member
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Messaggi
    2,081
    d'accordissimo...rami però facciamolo tornare nei ranghi e soprattutto titolare...

  5. #4
    Ale
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Lucocco Franfrescone Visualizza Messaggio
    Questa è la filosofia di Inzaghi.

    "Quando ho vinto ero in una squadra di uomini veri, allenata di uomini veri".

    In sostanza, più facile lavorare sui piedi che sulla testa.
    Il rispetto dei valori umani e professionali viene prima delle qualità tecniche.
    Questo è uno dei motivi per cui Balotelli è stato ceduto.
    Questo è probabilmente il principale motivo del ritorno di Taarabt.
    Questo è forse il motivo dei vociferati problemi con Rami.

    Pippo vuole ragazzi umili, disciplinati, concentrati.
    Non necessariamente campioni, ma che abbiano voglia di migliorarsi.
    Sana alimentazione, a letto presto la sera e sveglia di prima mattina.
    Niente discoteche, niente eccessi, niente uscite fuori dalle righe.
    Se hai il DNA da Milan sei dentro, altrimenti sei fuori.
    Finito il tempo dei bad boys.

    Siete d'accordo con questa filosofia? Cioè che la testa vada messa prima dei piedi?
    Prima l'aspetto mentale di quello tecnico?
    O comunque sarebbe giusto fare un mix delle due cose? Magari essere più tolleranti verso i giocatori più estrosi?
    Severità ma non fino all'eccesso?

    Preferite una linea più dura, come quella di Inzaghi, o una più morbida, alla Seedorf??
    preferisco questa. Anche niang rischia moltissimo a mio modo di vedere.

  6. #5
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,240
    Io in genere sono per la linea dei grandi giocatori. Ma c'è da dire che nell'ultimo periodo avevano superato un pò i limiti. Si parlava più di twittate che di risultati sportivi.
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  7. #6
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,303
    E' una linea molto molto simile a quella della Juve, ma anche a quella del Milan di Sacchi e Capello. Ma sono d'accordissimo, per troppi anni andiamo a comprare calciatori che pensano solo alla propria carriera personale, a gente che ricca che non gliene frega di dare il massimo per maglia e causa.

    Bisogna veramente ripartire da sani principi, sono d'accordo.

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Toby rosso nero
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    11,719
    E' quello che ci voleva adesso al Milan, ancora più dei risultati sportivi. I frutti li raccoglieremo magari non subito, ma nel futuro prossimo.
    Dopo anni in cui sembrava un asilo, pieno di bambini viziati, tamarri twittatori e teste bacate, ci voleva una linea decisa per svoltare.

    Appoggio IN TOTO la linea di Mr. Inzaghi.

  9. #8
    Questo e' lo spirito con cui si deve ripartire.Prima gli uomini veri e poi tutto il resto e sono convinto che il mancato ritorno di Taarabt,che aveva fatto bene in quei mesi che ha giocato con noi,e' perche non convinceva Inzaghi sotto questo aspetto.

  10. #9
    Member L'avatar di Brain84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Venezia
    Messaggi
    3,233
    Il Real Madrid ha dovuto aspettare un grande tecnico che riuscisse a compattare il gruppo e portare a casa la decima.
    L'Inter di Mourinho ed Eto'o che diventava terzino all'occorrenza, ha conquistato il triplete.
    L'Atletico Madrid ha raggiunto la finale di Champions e ha vinto la Liga grazie al gioco di squadra perfetto.
    Solo con i campioni ci fai poco..ci vuole coesione e gioco di squadra.
    www.uaitstudio.it

  11. #10
    Senior Member L'avatar di MaggieCloun
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    25,869
    Sono perfettamente d'accordo con questa linea, difatti per me è anche per quello che Taarabt non è tornato, nonostante alla fine da noi si sia comportato bene ma probailmente non gli saranno arrivate belle cose all'orecchio poi non so. Non so se sia vero ma ho sentito da diverse persone che hanno visto Rami (penso dalla tv) in panchina che tutto trullo smanettava il cell in continuo spero che sia un caso isolato.
    13/04/2017 Finalmente liberi!

    "È una scelta di cuore. Ci ho pensato per tre settimane e ora torno a casa. Non vado in un club di scappati di casa, ma al Milan" cit Ringhio Gattuso

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.