Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
  1. #1

    L'Ultima fake news dei media italiani

    Ieri ci hanno bombardato ovunque con la storia strappalacrime di questa adolescente olandese che sarebbe stata accompagnata alla morte con l'iniezione letale permessa dalla legge olandese.
    E via a snocciolare la civiltà nordeuropea che permette ai malati di morire in modo civile,invece che suicidarsi come da noi.
    Niente di più falso,infatti l'Olanda aveva rifiutato di darle la morte richiesta per incurabile depressione per di più costringendola al ricovero in vari ospedali e prescritto una cura da fare ancora per anni come confermato dalla sua autobiografia oltre che recenti interviste.
    Lo stesso esponente radicale Cappato,famoso negli ultimi anni per questa campagna,ha smentito tutto ed ha riportato la verità data invece dai media olandesi.
    La ragazza si è lasciata andare con l'affetto della madre dopo tanti giorni senza bere e mangiare,cosa che avviene ufficiosamente anche da noi senza che nessuno ne parli ci mancherebbe siamo il paese del "si fa ma non si dice".

  2. #2
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    27,383
    Citazione Originariamente Scritto da Andris Visualizza Messaggio
    Ieri ci hanno bombardato ovunque con la storia strappalacrime di questa adolescente olandese che sarebbe stata accompagnata alla morte con l'iniezione letale permessa dalla legge olandese.
    E via a snocciolare la civiltà nordeuropea che permette ai malati di morire in modo civile,invece che suicidarsi come da noi.
    Niente di più falso,infatti l'Olanda aveva rifiutato di darle la morte richiesta per incurabile depressione per di più costringendola al ricovero in vari ospedali e prescritto una cura da fare ancora per anni come confermato dalla sua autobiografia oltre che recenti interviste.
    Lo stesso esponente radicale Cappato,famoso negli ultimi anni per questa campagna,ha smentito tutto ed ha riportato la verità data invece dai media olandesi.
    La ragazza si è lasciata andare con l'affetto della madre dopo tanti giorni senza bere e mangiare,cosa che avviene ufficiosamente anche da noi senza che nessuno ne parli ci mancherebbe siamo il paese del "si fa ma non si dice".
    Io trovo semplicemente immorale che non si lasci un individuo decidere della propria vita..la scienza ci ha permesso oggi di avere, se si vuole "una dolce morte"..perché si deve costringere qualcuno a gettarsi sotto un treno, a spararsi in testa o buttarsi da un palazzo di 10 piani, con tutti i rischi connessi a simili gesti (a volte pure per gli altri)?

    Senza contare poi che una "dolce morte" consegnerebbe ai cari un corpo intatto su cui piangere invece che una bara chiusa coi pezzi raccolti..

    Mi chiedo i nostri giuristi/politici DOVE siano di fronte a temi di tale importanza..e parlo di tutto il mondo, non solo l'Italia

    Invece ormai sono buoni a parlare solo di economia, deficit, dazi e via discorrendo..la "vita contabile"
    2014-2019: Seedorf-Inzaghi-Mihajlovic-Brocchi-Montella-Gattuso-Giampaolo-Pioli

    #aveteuccisoilmilan

  3. #3
    Member L'avatar di PM3
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    1,316
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Io trovo semplicemente immorale che non si lasci un individuo decidere della propria vita..la scienza ci ha permesso oggi di avere, se si vuole "una dolce morte"..perché si deve costringere qualcuno a gettarsi sotto un treno, a spararsi in testa o buttarsi da un palazzo di 10 piani, con tutti i rischi connessi a simili gesti (a volte pure per gli altri)?

    Senza contare poi che una "dolce morte" consegnerebbe ai cari un corpo intatto su cui piangere invece che una bara chiusa coi pezzi raccolti..

    Mi chiedo i nostri giuristi/politici DOVE siano di fronte a temi di tale importanza..e parlo di tutto il mondo, non solo l'Italia

    Invece ormai sono buoni a parlare solo di economia, deficit, dazi e via discorrendo..la "vita contabile"
    Non sono d'accordo.
    Parliamo di una ragazza depressa, non di un malato terminale.
    Lo Stato, come giusto, deve indicare un percorso di cure, come ha fatto. Dalla depressione si può guarire.
    La Juventus è la mafia del calcio italiano.
    #Juveout

  4. #4
    Se uno vuole morire deve morire, meglio se senza pistole o cappi che poi rischi di fare danni. Punturina e via, sono favorevole, ed è normale essendo milanista

  5. #5
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    4,272
    Nel caso le autorità olandesi sono state pigre, l'esatto opposto di come volevano farle apparire. Basta seguire la biografia della ragazza

    -Vegana a 9 anni
    -Va a casa di un'amica, stuprata a 11 anni e i genitori la inducono a non denunciare
    -Altra festa, di nuovo i genitori la inducono a non denunciare
    -Stupro per strada a 14 anni
    -Si sente sporca e colpevole, non vuole rovinare la vita agli stupratori, muore di fame a 17 anni.

    E i genitori sono ancora a piede libero!

  6. #6
    Member
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    2,566
    Citazione Originariamente Scritto da PM3 Visualizza Messaggio
    Non sono d'accordo.
    Parliamo di una ragazza depressa, non di un malato terminale.
    Lo Stato, come giusto, deve indicare un percorso di cure, come ha fatto. Dalla depressione si può guarire.
    E se uno non vuole curarsi? Il personale medico deve indicare il percorso illustrando pro e contro in modo che il soggetto riceva tutte le informazioni necessarie. Se, dopo aver ricevuto tutte le informazioni, il soggetto manifesta la propria volontà di porre fine alla propria esistenza, lo Stato non dovrebbe poter scegliere al posto del diretto interessato.

  7. #7
    Senior Member L'avatar di 7vinte
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    Altamura
    Messaggi
    8,574
    Citazione Originariamente Scritto da sunburn Visualizza Messaggio
    E se uno non vuole curarsi? Il personale medico deve indicare il percorso illustrando pro e contro in modo che il soggetto riceva tutte le informazioni necessarie. Se, dopo aver ricevuto tutte le informazioni, il soggetto manifesta la propria volontà di porre fine alla propria esistenza, lo Stato non dovrebbe poter scegliere al posto del diretto interessato.
    Non c'entra. Non si può uccidere una depressa
    Testa alta e giocare a calcio!

  8. #8
    Member
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    2,566
    Citazione Originariamente Scritto da 7vinte Visualizza Messaggio
    Non c'entra. Non si può uccidere una depressa
    La depressione è una malattia, al pari, ad esempio, del cancro. Alla ragazza è stato illustrato un percorso terapeutico al quale lei non ha voluto sottoporsi e nessuno poteva obbligarla, esattamente come non si può obbligare qualcuno a sottoporsi alla chemioterapia.
    Una volta espresso il consenso informato a non sottoporsi al trattamento sanitario e una volta espressa la volontà di porre fine alla propria esistenza è inumano obbligare una persona a lasciarsi morire di fame e di sete.

  9. #9
    Senior Member L'avatar di 7vinte
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    Altamura
    Messaggi
    8,574
    Citazione Originariamente Scritto da sunburn Visualizza Messaggio
    La depressione è una malattia, al pari, ad esempio, del cancro. Alla ragazza è stato illustrato un percorso terapeutico al quale lei non ha voluto sottoporsi e nessuno poteva obbligarla, esattamente come non si può obbligare qualcuno a sottoporsi alla chemioterapia.
    Una volta espresso il consenso informato a non sottoporsi al trattamento sanitario e una volta espressa la volontà di porre fine alla propria esistenza è inumano obbligare una persona a lasciarsi morire di fame e di sete.
    Ma non c'entra, va difesa la vita.
    Detto ciò, sono contro l'eutanasia ma favorevole al Biotestamento
    Testa alta e giocare a calcio!

  10. #10
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    4,272
    Citazione Originariamente Scritto da sunburn Visualizza Messaggio
    La depressione è una malattia, al pari, ad esempio, del cancro. Alla ragazza è stato illustrato un percorso terapeutico al quale lei non ha voluto sottoporsi e nessuno poteva obbligarla, esattamente come non si può obbligare qualcuno a sottoporsi alla chemioterapia.
    Malattia MENTALE. Esiste il TSO.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600