Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 8 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 74

  1. #1
    Renegade
    Ospite

    L''operato'' di Barbara Berlusconi

    Come giudicate l'operato della citata? Personalmente ho usato le virgolette perché non ho visto alcun operato a parte i soliti proclami.

    Molti si lamentano delle prese in giro di Galliani, dei suoi comportamenti, dei suoi soliti errori e dei danni che può causare e inneggiano Barbara. Sinceramente non ne capisco il motivo, visto che non ha fatto praticamente nulla. Ricostruendo il suo percorso con Pro e Contro:

    Pro:
    - La direzione in prima linea per la costruzione e l'ufficializzazione di Casa Milan, buonissimo progetto
    - L'essere una figura, per quanto per nulla decisiva sino ad oggi, opposta allo strapotere di Adriano Galliani
    - L'interesse sul lato Marketing e sui ricavi

    Contro:
    - Ha cominciato sbandierando ai quattro venti una rivoluzione che poi non vi è stata
    - Ha contattato Maldini più volte offrendogli un ruolo in società per poi tirarsi indietro, dimostrando una mancanza di stile e di serietà che al Milan non dovrebbe esserci
    - E' stata l'artefice dell'addio di Max Allegri ed ha appoggiato la scelta del padre, ovvero Seedorf, per poi scaricarlo subito dopo alle prime difficoltà
    - Ha affermato che il Milan avrebbe cambiato tendenza sul mercato, criticando i giri di procuratori di Galliani, eppure abbiamo virato ancora una volta sui parametri 0
    - Ha criticato più e più volte Galliani per i soldi spesi male, dimenticando di essere stata la principale causa di un deficit tecnico-economico del Milan, quando il tanto criticato Galliani aveva ceduto il suo fidanzato al PSG per 35 mln, acquistando Tevez, giocatore decisivissimo ai tempi attuali.
    - Non ha mai avuto coerenza nelle dichiarazioni, facendo quasi demagogia. E' passata dall'emulare il modello Borussia, al modello Arsenal, finendo col modello Atletico ed infine con il modello Germania.
    - Ha scalpitato per rovesciare gli schemi in società, ma si è dimostrata non all'altezza dando per prima carta bianca a Galliani. Ha perso su ogni fronte, sia a livello di ''investimenti'' sul mercato che a livello di staff, visto che sono state intraprese le strade che voleva intraprendere il suo co-AD e che lei aveva tanto criticato.
    - Ha appoggiato indirettamente Albertini come presidente FIGC, dichiarando che bisogna dare spazio ai quarantenni, ma poi ancora una volta si è seguita la linea Galliani

    Questo è quanto mi è venuto in mente. E anche se quello che ho scritto può far sembrare che io sia schierato, non è affatto così. Tra loro due sono palesemente neutrale, infatti mi sono sforzato nel citare qualcosa in più nei Pro, ma davvero non ne vedo. E non sono deluso dalla sua mancata rivoluzione, visto che non me l'aspettavo poi così tanto. Quello di cui sono più sicuro però è che mi sento maggiormente preso in giro da lei che dal suo co-AD, spesso criticato ingiustamente, seppur abbia la sua fetta di responsabilità. E non comprendo come mai sia ancora così supportata, visto che per come la vedo bisognerebbe criticare entrambi equamente visto che hanno le stesse grosse responsabilità sulla situazione attuale. Con la differenza che Galliani qualcosa di buono l'ha fatta in passato.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #2
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    103
    ragazzi è inutile girarci attorno, da quando questa ha messo piede in società nel Gennaio 2012 le cose sono andate a scatafascio.
    Prima c era un tuttuno di intenti tra tutte le componenti societarie, con il suo ingresso è scoppiato IL PANDEMONIO.
    società divisa, una parte di società che la pensava in un modo e l altra in un altra, e tutto ciò si riversava sulla squadra che queste cose le percepiva e che sicuramente tutto ciò non la agevolava
    dico solo questo. Pato al PSG per 35 milioni e Tevez al Milan.
    guardate attualmente cosa sta facendo Tevez nel campionato italiano e guardate che fine ha fatto Pato...
    non serve aggiungere nulla. tutto è iniziato da lì.

  4. #3
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Giuseppe milan Visualizza Messaggio
    ragazzi è inutile girarci attorno, da quando questa ha messo piede in società nel Gennaio 2012 le cose sono andate a scatafascio.
    Prima c era un tuttuno di intenti tra tutte le componenti societarie, con il suo ingresso è scoppiato IL PANDEMONIO.
    società divisa, una parte di società che la pensava in un modo e l altra in un altra, e tutto ciò si riversava sulla squadra che queste cose le percepiva e che sicuramente questo ambiente non agevolava la squadra.
    dico solo questo. Pato al PSG per 35 milioni e Tevez al Milan.
    guardate attualmente cosa sta facendo Tevez nel campionato italiano e guardate che fine ha fatto Pato...
    non serve aggiungere nulla.
    Che poi ricordiamo che in quella squadra c'era anche Ibrahimovic. Avremmo avuto 6 mesi straordinari formati da un duo degno del Milan ed avremmo resistito meglio alla cessione di Ibra visto che c'era già il suo sostituto. Senza contare che con i 15 mln restanti si poteva far qualcos'altro se non erano messi a bilancio. E ci saremmo liberati prima di un giocatore strafinito.

  5. #4
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,939
    Ehhhh ma Pato vincerà il pallone d'oro in un paio d'anni, Tevez è una testa matta e infatti s'è visto.
    Su Pato c'è poco da dire, ci misi una pietra sopra in quel famoso Udinese Milan a San Siro dove Abbiati fece quella papera clamorosa, si infortunò ed era solo da cedere a gennaio, sarebbe stato l'affare del secolo.
    Immaginatevi quei soldi se fossero stati investiti l'estate dopo, c'era Strootman libero (mi pare) e soprattutto Verratti, due colpi fattibilissimi che avrebbero stravolto la squadra negli anni a venire e Tevez svenduto alla Juve un anno dopo poteva essere comprato con qualche spicciolo o magari vendendo prima il roito di Boateng per la cifra con cui abbiamo preso il velino.
    Mentre chi arrivò quell'anno? Sulley, a settembre Pazzini e tutto è bene quel che finisce bene.

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,739
    Chi mi dice, esattamente, cosa avrebbe fatto?

  7. #6
    La sede fino ad ora è la cosa che le è riuscita meglio. Oltre a questo commercialmente non ha fatto granché. Se dovesse riuscire nell'impresa stadio, allora da parte mia riceverebbe applausi scroscianti.

    Voto ad oggi: 6,5.

    P.S. gli attriti con Galliani sono superati ed erano pure inevitabili. E' la figlia del presidente e il padre doveva piazzarla da qualche parte come con gli altri figli.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  8. #7
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Chi mi dice, esattamente, cosa avrebbe fatto?
    NULLA. E' questo il punto. Solo demagogia.

    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    La sede fino ad ora è la cosa che le è riuscita meglio. Oltre a questo commercialmente non ha fatto granché. Se dovesse riuscire nell'impresa stadio, allora da parte mia riceverebbe applausi scroscianti.

    Voto ad oggi: 6,5.

    P.S. gli attriti con Galliani sono superati ed erano pure inevitabili. E' la figlia del presidente e il padre doveva piazzarla da qualche parte come con gli altri figli.
    La sede non è la cosa che le è riuscita meglio, è l'UNICA cosa che ha fatto, invece. E secondo me gli attriti tra i due non sono affatto superati, o se lo sono, lo sono nel senso che ha ''vinto'' Galliani la battaglia e anche la guerra, dunque dall'altra parte c'è rassegnazione. Poi la si sente sempre parlare di lasciar stare il lato sportivo e d'investimento per aumentare i ricavi per rinascere sportivamente, ma forse per inesperienza non si rende conto che per aumentare i ricavi devi prima investire per far sì che la tua squadra raggiunga obiettivi che portino introiti. Disinvestendo non ci sarà mai l'aumento dei ricavi, anzi, sarà sempre peggio.

  9. #8
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,739
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    NULLA. E' questo il punto. Solo demagogia.
    Ah, ecco.

  10. #9
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    103
    ma magari avesse fatto nulla almeno non avrebbe fatto danni.
    Purtroppo ha fatto eccome se ha fatto...distruggendo tutto come una bomba atomica, mettendoci becco in questioni che non le competevano. Con risultati catastrofici.

  11. #10
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    1,816
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Chi mi dice, esattamente, cosa avrebbe fatto?
    ha bloccato la cessione di pato al psg,facendo saltare l'arrivo di tevez da noi

Pagina 1 di 8 123 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.