Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 44

  1. #31
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da alessandro77 Visualizza Messaggio
    ho letto ho letto.. ti rispondo che anche la Juventus dei ricchi Agnelli o l'Inter di Moratti, tanto per parlare di proprietari miliardari come hai parlato tu di Berlusconi, hanno attraversato anni di totale sfacelo con incompetenza totale nelle scelte della proprietà (più l'Inter della Juve ad essere onesti ma anche quest'ultima con i tempi di Maifredi e Marchesi in panchina non scherzava).. ci hanno messo anni, ma poi hanno rinnovato e c'è solo da sperare che ciò avvenga anche con noi
    Punto primo: considerare "sfacelo" quegli anni della Juve significa che la nostra situazione allora è apocalittica. E stiamo parlando comunque di cicli, che sono stati brevi.
    Paragonarci poi all'Inter Morattiana dice tutto, dato che è stata la barzelletta del calcio. Insomma, stiamo messi bene

    Punto secondo: il centro del discorso è appunto il rinnovare. Cosa che da noi non sta accadendo e, considerando i fatti, non è in procinto di accadere.

    Le scelte sbagliate ci stanno, nessuno è infallibile. Perseverare in questo modo con la conduzione di questo club è invece una cosa criminale.
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    908
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Punto primo: considerare "sfacelo" quegli anni della Juve significa che la nostra situazione allora è apocalittica. E stiamo parlando comunque di cicli, che sono stati brevi.
    Paragonarci poi all'Inter Morattiana dice tutto, dato che è stata la barzelletta del calcio. Insomma, stiamo messi bene

    Punto secondo: il centro del discorso è appunto il rinnovare. Cosa che da noi non sta accadendo e, considerando i fatti, non è in procinto di accadere.

    Le scelte sbagliate ci stanno, nessuno è infallibile. Perseverare in questo modo con la conduzione di questo club è invece una cosa criminale.
    anche quella Juve non era competitiva in Italia come in Europa, ma forse la percezione che abbiamo adesso è diversa perchè all'epoca mancavano internet, i forum di tifosi e altre cose che abbiamo ora. ti assicuro che parlare con degli juventini all'epoca era significativo... idem sull'Inter. .. io sto solo dicendo che il tuo discorso del "potenzialmente" mi suona strano visto che anche altre squadre potenzialmente potevano vincere tutto o comunque non sbagliare tanto come hanno invece fatto e non penso che lo facessero apposta.. esattamente come noi ora, c'èra solo tanta incompetenza e si, ora come ora siamo lo zimbello e quindi? se poi vuoi per forza sostenere che il Milan è comunque peggio, allora ok

  4. #33
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da alessandro77 Visualizza Messaggio
    anche quella Juve non era competitiva in Italia come in Europa, ma forse la percezione che abbiamo adesso è diversa perchè all'epoca mancavano internet, i forum di tifosi e altre cose che abbiamo ora. ti assicuro che parlare con degli juventini all'epoca era significativo... idem sull'Inter. .. io sto solo dicendo che il tuo discorso del "potenzialmente" mi suona strano visto che anche altre squadre potenzialmente potevano vincere tutto o comunque non sbagliare tanto come hanno invece fatto e non penso che lo facessero apposta.. esattamente come noi ora, c'èra solo tanta incompetenza e si, ora come ora siamo lo zimbello e quindi? se poi vuoi per forza sostenere che il Milan è comunque peggio, allora ok
    Ma guarda che Inter e Juve li hai tirati in mezzo tu, non mi interessa fare paragoni e non era proprio questo il punto.
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  5. #34
    Member L'avatar di folletto
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    4,761
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Rispetto Serafini ma non condivido la parte finale del suo sfogo.
    Il tifo non è fatto di razionalità, è un fatto di cuore e appartenenza.

    La mediocrità non appartiene ai tifosi del Milan? qualcuno gli ricordi che siamo stati 40 anni senza vincere lo scudetto, due volte in B
    e prima di Berlusconi della coppa Campioni ne avevamo un ricordo sbiadito di qualche filmato in bianco e nero.

    Berlusconi ha portato il Milan in cima al mondo? abbiamo esultato con lui

    Berlusconi ha/sta riportando il Milan in una mediocrità permanente? continueremo a tifare Milan, a soffrire e naturalmente a criticare e contestare duramente la dirigenza.
    Ma sempre milanisti saremo.
    La penso come te ma il "lasciamoli soli" di Serafini non vuol dire affatto smettere di essere milanisti. Questo sfogo di Serafini per me è proprio lo sfogo di un tifoso milanista, se non stesse male vedendo ciò che succede se ne starebbe zitto.
    Liberi ma......ancora brutti....

  6. #35
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    651
    Citazione Originariamente Scritto da alessandro77 Visualizza Messaggio
    anche quella Juve non era competitiva in Italia come in Europa, ma forse la percezione che abbiamo adesso è diversa perchè all'epoca mancavano internet, i forum di tifosi e altre cose che abbiamo ora. ti assicuro che parlare con degli juventini all'epoca era significativo... idem sull'Inter. .. io sto solo dicendo che il tuo discorso del "potenzialmente" mi suona strano visto che anche altre squadre potenzialmente potevano vincere tutto o comunque non sbagliare tanto come hanno invece fatto e non penso che lo facessero apposta.. esattamente come noi ora, c'èra solo tanta incompetenza e si, ora come ora siamo lo zimbello e quindi? se poi vuoi per forza sostenere che il Milan è comunque peggio, allora ok
    Quella Juve si prese 2 coppe Uefa + coppa italia ed arrivò sempre tra le prime 5 tranne l'anno di Maifredi in cui tra l'altro arrivò in semifinale di coppa delle coppe persa col Barcellona per un solo gol di scarto

  7. #36
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    908
    Citazione Originariamente Scritto da cremone Visualizza Messaggio
    Quella Juve si prese 2 coppe Uefa + coppa italia ed arrivò sempre tra le prime 5 tranne l'anno di Maifredi in cui tra l'altro arrivò in semifinale di coppa delle coppe persa col Barcellona per un solo gol di scarto
    Infatti ho parlato di Manfredi e di Marchesi come anni di riferimento

  8. #37
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    908
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Ma guarda che Inter e Juve li hai tirati in mezzo tu, non mi interessa fare paragoni e non era proprio questo il punto.
    Li ho tirati fuori come esempi, ma vabeh, amen :-)

  9. #38
    Junior Member L'avatar di zico
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    192
    Condivido il pieno il discorso di serafini , sarò' milanista tutta la vita , ho vissuto la serie b 2 volte e soffro terribilmente di questa situazione ma ora l'unica strada e' non guardare più le partite ( soffrirò comunque ) sperando che la voglia di cambiare diventi realtà

  10. #39
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Sfogo del giornalista Luca Serafini sul suo profilo Facebook dopo l'umiliazione casalinga subita dal Milan ad opera del Napoli.

    Ecco quanto scritto dallo stesso Serafini


    L'accusa fomentata da qualche miope è di avere qualche interesse personale, qualche credito da riscuotere o debito da saldare. La disinformazione ha portato persino all'equazione "Via da Milan Channel e da Mediaset ora si sciacqua la bocca". Non è così e oltre 50.000 lettori sui social per fortuna l'hanno capito: lanciavamo grida di allarme, denunciavamo la decadenza triste e miope di un impero che andrà comunque ricordato e celebrato. Ma da anni Nerone sta bruciando Roma e non potevamo restare in silenzio. Per amore, solo per amore. Gli stolti continuino a non credere. E a non capire.
    Berlusconi si è allontanato e ha lasciato ardere sull'altare del ricatto implicito di una liquidazione faraonica, persino la figlia. Galliani è intoccabile, congedarlo con onore costava e costa troppo. Lui ha trasformato il Milan in un circolo di tressette con amici al tavolo che tra una mano e l'altra gli svuotano il bar e la cucina. Si è disfatto di Seedorf infangandolo agli occhi dell'assente Presidente perché lo avrebbe costretto, unico tra gli allenatori, a un mercato mirato e non personale. Ha continuato nel suo progetto di creare a Milanello una discarica di bidoni. Pagati come lingotti.
    Lasciare sola una squadra di calcio è peggio che abbandonare la donna amata, ma piuttosto che scaricarle addosso la rabbia violenta per un tradimento vigliacco, meglio andarsene. Nella speranza che la solitudine la faccia riflettere. Oggi andare allo stadio o seguire il Milan in tv fa così rabbia che è meglio lasciarli nella loro deprimente mediocrità. Che non ci appartiene, la mediocrità non appartiene ai tifosi del Milan.
    Sono quasi sempre d'accordo con quanto scrive,e questa volta non fa eccezione.
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

  11. #40
    Senior Member L'avatar di Now i'm here
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    prov. di bs
    Messaggi
    12,750
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Sfogo del giornalista Luca Serafini sul suo profilo Facebook dopo l'umiliazione casalinga subita dal Milan ad opera del Napoli.

    Ecco quanto scritto dallo stesso Serafini


    L'accusa fomentata da qualche miope è di avere qualche interesse personale, qualche credito da riscuotere o debito da saldare. La disinformazione ha portato persino all'equazione "Via da Milan Channel e da Mediaset ora si sciacqua la bocca". Non è così e oltre 50.000 lettori sui social per fortuna l'hanno capito: lanciavamo grida di allarme, denunciavamo la decadenza triste e miope di un impero che andrà comunque ricordato e celebrato. Ma da anni Nerone sta bruciando Roma e non potevamo restare in silenzio. Per amore, solo per amore. Gli stolti continuino a non credere. E a non capire.
    Berlusconi si è allontanato e ha lasciato ardere sull'altare del ricatto implicito di una liquidazione faraonica, persino la figlia. Galliani è intoccabile, congedarlo con onore costava e costa troppo. Lui ha trasformato il Milan in un circolo di tressette con amici al tavolo che tra una mano e l'altra gli svuotano il bar e la cucina. Si è disfatto di Seedorf infangandolo agli occhi dell'assente Presidente perché lo avrebbe costretto, unico tra gli allenatori, a un mercato mirato e non personale. Ha continuato nel suo progetto di creare a Milanello una discarica di bidoni. Pagati come lingotti.
    Lasciare sola una squadra di calcio è peggio che abbandonare la donna amata, ma piuttosto che scaricarle addosso la rabbia violenta per un tradimento vigliacco, meglio andarsene. Nella speranza che la solitudine la faccia riflettere. Oggi andare allo stadio o seguire il Milan in tv fa così rabbia che è meglio lasciarli nella loro deprimente mediocrità. Che non ci appartiene, la mediocrità non appartiene ai tifosi del Milan.
    ha ragione su tutta la linea, ma eppure c'è ancora qualcosa che mi spinge alla domenica o al sabato sera di piazzarmi davanti alla tv a seguire sta banda di scappati di casa.

    seguire il milan in questi anni sta diventando un'agonia, ma quei colori sono più forti di qualsiasi cosa.

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.