Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 65

  1. #41
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,285
    Citazione Originariamente Scritto da Dumbaghi Visualizza Messaggio
    Se tutto va bene i ragazzi adesso ci salvano, lo boicottano e non ne vincono più neanche una
    Ma dopo questa lo mandano via anche se le vinciamo tutte.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #42
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,652
    Citazione Originariamente Scritto da mefisto94 Visualizza Messaggio
    Ma dopo questa lo mandano via anche se le vinciamo tutte.
    Calma, Adriano Galliani aka il Male è capace di tutto

  4. #43
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,285
    Citazione Originariamente Scritto da Dumbaghi Visualizza Messaggio
    Calma, Adriano Galliani aka il Male è capace di tutto
    Galliani deve stare attento al suo posto da adesso in poi, non può preoccuparsi di quello degli altri.

  5. #44
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,313
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Aggiornamento:

    Il Corriere della Sera ripercorre cio' che e' successo nel dopo partita di Fruili tra il mister Inzaghi e la squadra. Filippo Inzaghi, dopo aver chiesto ad Adriano Galliani di scendere e di rimanere solo con la squadra, si è rivolto ai suoi con sdegno e sono volate parole grosse: "Siete indegni di questa maglia". Accuse pesanti dell'allenatore, che ha sempre difeso i suoi ragazzi, si sente tradito. Ma qualcuno non ci sta e replica: "Noi non saremmo degni, ma tu non sei all’altezza di allenare il Milan...". Insomma, lo strappo è servito.
    Il progetto di Inzaghi si è virtualmente concluso nel cantiere dello stadio Friuli. Lo stesso Silvio Berlusconi, furioso per la prestazione e il risultato, a fine gara è stato tentato dall'esonerare subito l’ex pupillo. Poi, alle 9 di sera, il presidente, dopo un nuovo consulto telefonico con Galliani, ha deciso di proseguire con Pippo fino al termine della stagione.



    ------------------------


    Clima tesissimo in casa Milan dopo la sconfitta per 2-1 ad Udine contro i padroni di casa nella partita disputata ieri, 25 Aprile. La Gazzetta dello Sport in edicola riporta che Silvio Berlusconi è letteralmente furibondo. E, come se non bastasse, sul pullman c'è stata una lite tra Inzaghi e la squadra.

    Ecco il titolo della Gazzetta: Diavolo, che inferno. Milan in ritiro. Inzaghi ai giocatori:"Indegni". Crollo a Udinese, Berlusconi è furibondo. Sul pullman scontro tra Inzaghi e la squadra.

    Nelle prossime ore tutti i dettagli
    Queste cose dovevano accadere mesi fa, altro che andare avanti a "va tutto bene".

  6. #45
    Junior Member L'avatar di alexxx19
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    219
    Povero Inzaghi però...era uno degli idoli e si è rovinato così...
    io gli ho dato quasi sempre contro ma stavolta mi schiero con lui...purtroppo si è svegliato troppo tardi
    Rossonerooooooooo :bandiera:

  7. #46
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,313
    Citazione Originariamente Scritto da alexxx19 Visualizza Messaggio
    Povero Inzaghi però...era uno degli idoli e si è rovinato così...
    io gli ho dato quasi sempre contro ma stavolta mi schiero con lui...purtroppo si è svegliato troppo tardi
    Inzaghi resta e resterà un idolo, abbiamo abbastanza intelligenza per scindere il calciatore dall'allenatore. Unico appunto che voglio fare a Pippo è stato non dimettersi o comunque ribellarsi ad una situazione tragicomica. Più onestà intellettuale, questo mi aspettavo.

  8. #47
    Senior Member L'avatar di Toby rosso nero
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    11,728
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Aggiornamento:

    Il Corriere della Sera ripercorre cio' che e' successo nel dopo partita di Fruili tra il mister Inzaghi e la squadra. Filippo Inzaghi, dopo aver chiesto ad Adriano Galliani di scendere e di rimanere solo con la squadra, si è rivolto ai suoi con sdegno e sono volate parole grosse: "Siete indegni di questa maglia". Accuse pesanti dell'allenatore, che ha sempre difeso i suoi ragazzi, si sente tradito. Ma qualcuno non ci sta e replica: "Noi non saremmo degni, ma tu non sei all’altezza di allenare il Milan...". Insomma, lo strappo è servito.
    Il progetto di Inzaghi si è virtualmente concluso nel cantiere dello stadio Friuli. Lo stesso Silvio Berlusconi, furioso per la prestazione e il risultato, a fine gara è stato tentato dall'esonerare subito l’ex pupillo. Poi, alle 9 di sera, il presidente, dopo un nuovo consulto telefonico con Galliani, ha deciso di proseguire con Pippo fino al termine della stagione.



    ------------------------


    Clima tesissimo in casa Milan dopo la sconfitta per 2-1 ad Udine contro i padroni di casa nella partita disputata ieri, 25 Aprile. La Gazzetta dello Sport in edicola riporta che Silvio Berlusconi è letteralmente furibondo. E, come se non bastasse, sul pullman c'è stata una lite tra Inzaghi e la squadra.

    Ecco il titolo della Gazzetta: Diavolo, che inferno. Milan in ritiro. Inzaghi ai giocatori:"Indegni". Crollo a Udinese, Berlusconi è furibondo. Sul pullman scontro tra Inzaghi e la squadra.

    Nelle prossime ore tutti i dettagli
    Che Inzaghi sia incapace di allenare ormai lo sanno anche i sassi, e non averlo cacciato già da mesi è sintomo di un'incompetenza senza precedenti. Questo non è in discussione.

    Ma in queste occasioni non sono mai dalla parte dei giocatori, perchè lo stesso comportamento lo usarono sia con Allegri, sia con Seedorf.
    C'è un gruppo di montati esaltati, i nomi li sappiamo tutti, che ogni volta pensa di dettare legge nello spogliatoio, e di indirizzare le scelte societarie a piacimento.
    Questo gruppo andrebbe assolutamente epurato, o l'anno prossimo ci troveremo prima o poi nella stessa situazione, qualunque sia l'allenatore.

    PS. E' stata comunque anche colpa di Inzaghi avere creato dei gruppi di "amici", molti dei quali ora gli si rivoltano contro perchè non hanno avuto le garanzie promesse a inizio stagione, garanzie che non meritavano in nessun modo perchè scarsi come la morte.

  9. #48
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Aggiornamento:

    Il Corriere della Sera ripercorre cio' che e' successo nel dopo partita di Fruili tra il mister Inzaghi e la squadra. Filippo Inzaghi, dopo aver chiesto ad Adriano Galliani di scendere e di rimanere solo con la squadra, si è rivolto ai suoi con sdegno e sono volate parole grosse: "Siete indegni di questa maglia". Accuse pesanti dell'allenatore, che ha sempre difeso i suoi ragazzi, si sente tradito. Ma qualcuno non ci sta e replica: "Noi non saremmo degni, ma tu non sei all’altezza di allenare il Milan...". Insomma, lo strappo è servito.
    Il progetto di Inzaghi si è virtualmente concluso nel cantiere dello stadio Friuli. Lo stesso Silvio Berlusconi, furioso per la prestazione e il risultato, a fine gara è stato tentato dall'esonerare subito l’ex pupillo. Poi, alle 9 di sera, il presidente, dopo un nuovo consulto telefonico con Galliani, ha deciso di proseguire con Pippo fino al termine della stagione.



    ------------------------


    Clima tesissimo in casa Milan dopo la sconfitta per 2-1 ad Udine contro i padroni di casa nella partita disputata ieri, 25 Aprile. La Gazzetta dello Sport in edicola riporta che Silvio Berlusconi è letteralmente furibondo. E, come se non bastasse, sul pullman c'è stata una lite tra Inzaghi e la squadra.

    Ecco il titolo della Gazzetta: Diavolo, che inferno. Milan in ritiro. Inzaghi ai giocatori:"Indegni". Crollo a Udinese, Berlusconi è furibondo. Sul pullman scontro tra Inzaghi e la squadra.

    Nelle prossime ore tutti i dettagli
    Le frasi sono corrette entrambe,ma non posso appoggiare i giocatori perchè di fondo dovrebbe sempre esserci un rispetto dei ruoli che in quel circo non esiste nè è mai esistito,nonostante ci abbiano sempre voluto far credere il contrario. Inzaghi non è proprio in grado di farsi rispettare, e di conseguenza il gruppo lo ha sempre considerato un pupazzo,basti pensare alle scenette d'insofferenza ridicole di certi scarsi che dovrebbero solo baciare terra per quel che hanno.
    Sono contenta che il vaso di Pandora sia stato finalmente aperto e la polveriera sia sotto gli occhi di tutti,ma non riesco a capacitarmi di come siano riusciti a tenerla nascosta finora.E' proprio vero che B&G controllano ogni cosa.
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

  10. #49
    Senior Member L'avatar di Z A Z A'
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,659
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Aggiornamento:

    Il Corriere della Sera ripercorre cio' che e' successo nel dopo partita di Fruili tra il mister Inzaghi e la squadra. Filippo Inzaghi, dopo aver chiesto ad Adriano Galliani di scendere e di rimanere solo con la squadra, si è rivolto ai suoi con sdegno e sono volate parole grosse: "Siete indegni di questa maglia". Accuse pesanti dell'allenatore, che ha sempre difeso i suoi ragazzi, si sente tradito. Ma qualcuno non ci sta e replica: "Noi non saremmo degni, ma tu non sei all’altezza di allenare il Milan...". Insomma, lo strappo è servito.
    Il progetto di Inzaghi si è virtualmente concluso nel cantiere dello stadio Friuli. Lo stesso Silvio Berlusconi, furioso per la prestazione e il risultato, a fine gara è stato tentato dall'esonerare subito l’ex pupillo. Poi, alle 9 di sera, il presidente, dopo un nuovo consulto telefonico con Galliani, ha deciso di proseguire con Pippo fino al termine della stagione.



    ------------------------


    Clima tesissimo in casa Milan dopo la sconfitta per 2-1 ad Udine contro i padroni di casa nella partita disputata ieri, 25 Aprile. La Gazzetta dello Sport in edicola riporta che Silvio Berlusconi è letteralmente furibondo. E, come se non bastasse, sul pullman c'è stata una lite tra Inzaghi e la squadra.

    Ecco il titolo della Gazzetta: Diavolo, che inferno. Milan in ritiro. Inzaghi ai giocatori:"Indegni". Crollo a Udinese, Berlusconi è furibondo. Sul pullman scontro tra Inzaghi e la squadra.

    Nelle prossime ore tutti i dettagli
    Vendi Berlusca,vendi e ritirati ad Antigua e vedrai che non sarai più furibondo.
    I am the one who KNOCKS!

  11. #50
    Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Bucci beach and Franciacorta
    Messaggi
    6,725
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Inzaghi resta e resterà un idolo, abbiamo abbastanza intelligenza per scindere il calciatore dall'allenatore. Unico appunto che voglio fare a Pippo è stato non dimettersi o comunque ribellarsi ad una situazione tragicomica. Più onestà intellettuale, questo mi aspettavo.
    ha rispettato il suo ruolo da yes man fin oltre ogni limite,perdendo una cosa importante nella vita di una persona,la dignita'

Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.