Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 5 di 10 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 99

  1. #41
    Renegade
    Ospite
    Quello scudetto è l'emblema di quanto possa rendere un trequartista se viene impiegato nel suo vero ruolo. Boban, nonostante avesse le sue colpe di discontinuità, è letteralmente stato stuprato per anni al Milan dai 4-4-2 e dai tatticismi sterili dell'epoca. Dietro le punte invece dimostrò chi era davvero. Se fosse stato più giovane e avesse giocato la fascia dal 2002 al 2006 nel rombo son convinto che si sarebbe evoluto ancora di più. Magari avrebbe formato una coppia da Dio con Rui Costa. Non a caso sono i miei idoli

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #42
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,036
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    La dirigenza, come al solito, pensò il contrario e credettero di aver allestito una squadra della Madonna.
    Invece seguirono anni piuttosto grigi, soprattutto sul fronte mercato.

    Come abbiamo detto sempre io e @Admin, siamo l'unica società al mondo a cui fanno male le vittorie...
    Bé insomma..se non ricordo male l'anno dopo arrivarono tra gli altri Dida, Serginho, Redondo, Gattuso e Sheva
    e l'anno dopo ancora Pirlo, Rui Costa e Inzaghi e quello successivo Nesta, Rivaldo e Seedorf

    Li facessimo oggi quei mercati scadenti lì...

  4. #43
    Senior Member L'avatar di The Ripper
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,653
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Bé insomma..se non ricordo male l'anno dopo arrivarono tra gli altri Dida, Serginho, Redondo, Gattuso e Sheva
    e l'anno dopo ancora Pirlo, Rui Costa e Inzaghi e quello successivo Nesta, Rivaldo e Seedorf

    Li facessimo oggi quei mercati scadenti lì...
    Ricordi male....aaaah se ricordi male....
    Piccolo elenco:
    Laursen
    Roque Junior
    Jose Mari
    Javi Moreno

    Redondo
    De Ascentis
    Comandini

    Julio Cesar
    Kutuzov
    Giunti
    Chamot

    Coloccini
    Pablo Garçia
    Umit

    Massimo Donati

    E molti erano titolari...
    In grassetto le perle, per chi avesse dimenticato...
    3 sessioni di mercato in cui arrivò pure qualche nome decente, ma la squadra era imbottita di scarponi. Infatti ricordo che il mercato in uscita era sempre molto "vivace"

  5. #44
    Member L'avatar di mistergao
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Rho
    Messaggi
    1,315
    Le prime quattro partite: un inizio incoraggiante

    La stagione ufficiale dei rossoneri comincia il 12 settembre, un sabato sera, nel match contro il Bologna, in campo andranno: Lehmann; N'Gotty, Ayala, P. Maldini; Helveg, Albertini, Boban, Ba; Ganz, Bierhoff, Weah.
    La partita terminerà con una vittoria netta (3-0) firmata da una doppietta di Bierhoff e da un gol del ritrovato Leonardo. La squadra non gioca bene (anzi…) sembra ancora imballata, i movimenti non sono fluidi e i reparti sono un po’ distanti fra di loro. Il 3-4-3 di Zaccheroni è una bella idea, ma ben lungi da realizzarsi.
    Non pensate che la vittoria contro il Bologna fosse scontata: i felsinei erano una signora squadra e l’ambiente rossonero sembrava mal tollerare il 3-4-3 di Zaccheroni. Mugugni erano piovuti dai membri della vecchia guardia, che mal digerivano un modulo che, a loro parere, avrebbe coperto poco la difesa. La vittoria contro una squadra che quell’anno partecipava alla Coppa UEFA ha avuto l’effetto di scaricare la tensione dell’ambiente perché, come dice il proverbio, chi ben comincia è a metà dell’opera.
    Già alla seconda giornata le cose vanno meglio: il Milan va nel campo caldissimo di Salerno e lo sbanca, con gol dei soliti Bierhoff e Leonardo. Si comincia a vedere qualcosa di più da un punto di vista del gioco, soprattutto si cominciano a vedere voglia di lottare e sacrificio e si capisce che sulle macerie si può costruire.
    La terza giornata è durissima: violento stop contro la Fiorentina dello scatenato Batistuta, che da solo abbatte il Milan a San Siro. Sconfitta per 3-1 con tripletta dell’argentino, condita da errori mostruosi in difesa (protagonisti: Lehman –che infatti non si riprenderà più- e Costacurta) e che riporta giocatori e tifosi con i piedi per terra. Si chiude la prima parte di campionato (sarà seguita dalla pausa per le nazionali) con la vittoria sul difficile campo di Venezia. Intanto nella formazione titolare si nota un primo cambiamento: fa sempre più spesso capolino Massimo Ambrosini, destinato a diventare titolare da lì a breve.

    La classifica è cortissima: la Fiorentina è in testa con 12 punti, segue l’Inter con 10, poi Milan e Juventus con 9, la Lazio è attardata, avendo conquistato solo 6 punti, anche a causa di un infortunio patito da Vieri, che infatti tornerà solo a Gennaio.

  6. #45
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,036
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    Ricordi male....aaaah se ricordi male....
    Piccolo elenco:
    Laursen
    Roque Junior
    Jose Mari
    Javi Moreno

    Redondo
    De Ascentis
    Comandini

    Julio Cesar
    Kutuzov
    Giunti
    Chamot

    Coloccini
    Pablo Garçia
    Umit

    Massimo Donati

    E molti erano titolari...
    In grassetto le perle, per chi avesse dimenticato...
    3 sessioni di mercato in cui arrivò pure qualche nome decente, ma la squadra era imbottita di scarponi. Infatti ricordo che il mercato in uscita era sempre molto "vivace"
    Li ricordo bene quegli scarponi...molti erano colpi farsa con cui si faceva il giochetto delle plusvalenze...io ti ho citato nomi di campioni arrivati ad ogni sessione di mercato, se oggi mi portassero in tre anni gente di quel calibro (con cui poi abbiamo aperto un ciclo) gli perdono anche 8-10 bidoni..
    Dissento nell'inserire tra i bidoni Redondo che era un fenomeno e arrivò da campione d'Europa e Chamot che era un signor centrale titolare della nazionale argentina e che veniva da ottime stagioni, da noi floppò ma non era come aver preso il Laursen o Nilsen di turno...

  7. #46
    Member L'avatar di mistergao
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Rho
    Messaggi
    1,315
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    La dirigenza, come al solito, pensò il contrario e credettero di aver allestito una squadra della Madonna.
    Invece seguirono anni piuttosto grigi, soprattutto sul fronte mercato.

    Come abbiamo detto sempre io e @Admin, siamo l'unica società al mondo a cui fanno male le vittorie...
    La considerazioni sul mercato del Milan post scudetto le ho pronte insieme all'ultimo post, comunque non hai del tutto torto: dopo lo scudetto c'è stato un de-investimento (che suppongo essere un neologismo): al posto che rinforzare la squadra, i dirigenti han lasciato che la baracca andasse a pezzi, sostanzialmente investendo a caso per un paio d'anni, passando così dal 1° al 6° posto in serie A. Comunque grasso che cola considerando le ultime due annate...

  8. #47
    Senior Member L'avatar di The Ripper
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,653
    Citazione Originariamente Scritto da mistergao Visualizza Messaggio
    La considerazioni sul mercato del Milan post scudetto le ho pronte insieme all'ultimo post, comunque non hai del tutto torto: dopo lo scudetto c'è stato un de-investimento (che suppongo essere un neologismo): al posto che rinforzare la squadra, i dirigenti han lasciato che la baracca andasse a pezzi, sostanzialmente investendo a caso per un paio d'anni, passando così dal 1° al 6° posto in serie A. Comunque grasso che cola considerando le ultime due annate...
    rispetto alle ultime annate sì
    ma io ricordo ancora le partite contro galatasaray e psg... mamma mia... e il deportivo di djalminha...

  9. #48
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,272
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Quello scudetto è l'emblema di quanto possa rendere un trequartista se viene impiegato nel suo vero ruolo. Boban, nonostante avesse le sue colpe di discontinuità, è letteralmente stato stuprato per anni al Milan dai 4-4-2 e dai tatticismi sterili dell'epoca. Dietro le punte invece dimostrò chi era davvero. Se fosse stato più giovane e avesse giocato la fascia dal 2002 al 2006 nel rombo son convinto che si sarebbe evoluto ancora di più. Magari avrebbe formato una coppia da Dio con Rui Costa. Non a caso sono i miei idoli
    E come avrebbero giocato ? Uno sopra all'altro ?

    Oppure Boban mezz'ala.

  10. #49
    Senior Member L'avatar di hiei87
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Massa
    Messaggi
    5,472
    Citazione Originariamente Scritto da Black Visualizza Messaggio
    Tonetto, Orlandini.... non me li ricordavo questi! Vero, dopo lo scudetto (Sheva a parte), fecero un tentativo per un ItalMilan di giovani low cost, ma non avendo la capacità di scoprire i giovani veramente forti (es: Zambrotta che andò alla Juve) fu un fallimento.
    Anche se arrivarono alcuni degli elementi che poi fecero parte del grandissimo Milan Ancelottiano, oltre a quelli da citati arrivò pure Dida.

    Mi è venuto un altro nome di quel milan del 1998-99 che arrivò come uno degli acquisti più "quotati" e poi fu un flop clamoroso.... ZIEGE!! tra l'altro era pure bruttissimo!
    Inoltre in quella squadra giocava pure Ba, seppur riserva delle riserve. Ma qualche spezzone di partita mi ricordo lo fece.
    Ziege venne l'anno prima, con Capello. Al Bayern e con la nazionale era fortissimo. Doveva essere il nuovo Maldini. All'epoca era considerato un grande colpo, diciamo un po' come se ora si prendesse un Alaba. Fu un disastro. Non ricordo se fece parte anche della rosa scudettata, ma, se non mi sbaglio, venne venduto ad agosto o a gennaio...
    Altri due che furono presi quell'estate nell'ottica di un Milan giovane e italiano furono Graffiedi e Teodorani. Il primo in particolare doveva spaccare il Mondo, poi si perse tra mille infortuni....

  11. #50
    Member L'avatar di mistergao
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Rho
    Messaggi
    1,315
    Citazione Originariamente Scritto da hiei87 Visualizza Messaggio
    Ziege venne l'anno prima, con Capello. Al Bayern e con la nazionale era fortissimo. Doveva essere il nuovo Maldini. All'epoca era considerato un grande colpo, diciamo un po' come se ora si prendesse un Alaba. Fu un disastro. Non ricordo se fece parte anche della rosa scudettata, ma, se non mi sbaglio, venne venduto ad agosto o a gennaio...
    Altri due che furono presi quell'estate nell'ottica di un Milan giovane e italiano furono Graffiedi e Teodorani. Il primo in particolare doveva spaccare il Mondo, poi si perse tra mille infortuni....
    Ziege c'era e sarebbe rimasto a Milanello fino all'inizio della stagione 1999/2000 quando, nonostante i tentativi di Zaccheroni di reinventarlo attaccante di sinistra nel 3-4-3, è stato ceduto al Middlesbrough. Zaccheroni credeva fortemente in lui, ma il ragazzo non era mai stato in grado di ambientarsi a Milanello, cosa che lo portava anche ad avere un pessimo rapporto con i tifosi.
    Un episodio su tutti? Nel ritorno del campionato 1998/99 il Milan aveva battuto il cagliari per 1-0 grazie ad un autogol scaturito da un colpo di testa di Bierhoff. Il cross lo aveva fatto un fischiatissimo (fino a quel momento) Ziege, che a fine avrebbe mostrato il medio ai tifosi. Per me non era un cattivo giocatore, semplicemente al Milan non ha reso.

Pagina 5 di 10 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.