Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 1 di 1

  1. #1
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887

    Le ricette per tentare di uscire dalla crisi attuale

    Apro una nuova discussione in cui mi piacerebbe se ognuno, senza pregiudizi politici, indicasse le proprie ricette per tentare di uscire dall'attuale crisi economica e istituzionale.

    Espongo alcune delle mie:

    Sistema elettorale/legislativo: presidenzialismo doppio turno, stile sindaco, emulamenti a parlamentari con minimo garantito max 2/3 mila euro mensili e il resto in base ai risultato macro economici ottenuti durante la legislazione.
    Non rielegibilità di pregiudicati, anche con infrazioni lievi, non rieleggibilità di esecutivi con risultati macroeconomici/sociali negativi.
    2 camere, una legislativa e amministrativa con elezione di politici, l'altra con funzioni di controllo e giudizio dei risultati, con elezione di alte figure nazionali dal mondo civile provenienti da vari settori e tendenzialmente non schierati, (addirittura eleggerei anche qualche personalità internazionale) possibilmente impenditori di successo, filosofi di fama internazionale, scienziati, studiosi, personaggi con provata attività di volontariato civile ecc.

    Lavoro:
    Abolizione art 18, unico contratto nazionale lavoro, tempo indeterminato con possibilità sospensione in casi di crisi o ristrutturazione e obbligo eventuale riassunzione passata emergenza.
    Abolizione mobilità e cassa integrazione sia ordinaria che straordinaria, istituzione reddito di cittadinanza, da corrispondere in parte in liquidità in parte con sovvenzioni sugli acquisti (detassazione IVA, affitti gratuiti o agevolati, tickets energetici, sanitari, beni di prima necessità ecc.).

    Sistema informazione: abolizione dei media organi di partito o corporazioni, obbligo per ogni media d'informazione neutrale unicamente descrittiva sugli eventi , obbligo per ogni media di contenimento ampie sezioni autogestite dalle varie lobby/parti sociali (partiti, associazioni civili, sindacati, industriali, magistrati) con analisi e commenti alla cronaca; obbligo dei media pubblicazione tabelle riassuntive con riepilogo posizioni e dichiarazioni precedenti delle varie corporazioni quando in contraddizione con nuove posizioni, fatti accertati o dichiarazioni.

    Debito pubblico:
    Privatizzazione banche, possibilmente acquisizione debito dall'estero, congelamento al 1/1,5% su interessi debito, acquisizione forzata del debito da parte di grossi capitalisti italiani, privilegiando quelli arricchitisi durante la crisi.

    Politica economica: semplificazione burocratica, riduzione pesante Iva e semplificazione estrema sistema tassativo, rischiare aumento debito pubblico per far ripartire la macchina, Ampia elargicizione liquidità in prestito a piccoli imprenditori e artigiani + blocco debiti a aziende con bilancio primario in attivo.
    Eliminazione cartelli, ma con obbligo eque tariffe minime.

    Liberalizzazione e tassazione droghe leggere e prostituzione, ampie incentivazioni per cambio sistema produttivo in italia, via agevolazioni per settori obsoleti, Petrolifero, automobilistico,edilia e di contro forti incentivazioni per settori con chance: turistico, tecnologico, agricolo, energie alternative, ricerca ecc.

    Mafia e corruzione: Dichiarazione stato emergenza nazionale, istituzione legge marziale per attività mafiose, confisca beni e soppressione per indiziati mafiosi senza processo civile.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.