Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 41

Discussione: Le colpe di Allegri

  1. #21
    Senior Member L'avatar di Blu71
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    16,001
    Estratto dall'editoriale di Fabrizio Biasin su Tuttomercatoweb:
    " Ora, un paio di considerazioni appena più serie. Allegri non è in bilico: Allegri è già precipitato. Il risultato di Malaga conta assai ma i beninformati spergiurano: "Il tecnico sta trattando la buonuscita con la società". Berlusconi sta pensando al sostituto del mai amato Max: Tassotti probabilmente, magari Costacurta. Ma occhio alla sorpresa... il presidente rossonero gli allenatori li ha quasi sempre "inventati". Dice il tifoso attento: "Allegri non ha colpe, è la squadra che fa pena". Forse è così, ma sette punti sono davvero troppo pochi. Manca il mordente, manca la rabbia, mancano i punti fermi in una squadra che alterna difensori centrali come noccioline, manca qualcuno che dia una mano al tecnico nello spogliatoio. Esempio: Gattuso. Con Ringhio (andato via non per questioni di denaro ma di rapporti col mister) probabilmente il gioco sarebbe ugualmente disarmante, ma a certi giocatori non sarebbe permesso di "vivacchiare"."

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Member L'avatar di Brain84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Venezia
    Messaggi
    3,233
    Allegri è esonerato dalla partita con il Barcellona, è un Dead Man Walking da quasi un anno. Il problema è che dopo la sfuriata a San Siro, il nano maledetto si sia rinchiuso nelle segrete del castello a grattarsi bellamente gli zebedei mentre il suo giocattolo veniva sodomizzato da chiunque senza pietà.
    Moratti, tanto per citarne uno, sarà un pezzo di m... sarà quello che volete ma lui spende, continua a farlo e sopratutto ci mette e ci ha sempre messo la faccia anche quando l'inter collezionava figure barbine in ogni dove per anni e anni.
    www.uaitstudio.it

  4. #23
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    343
    Citazione Originariamente Scritto da Brain84 Visualizza Messaggio
    Allegri è esonerato dalla partita con il Barcellona, è un Dead Man Walking da quasi un anno. Il problema è che dopo la sfuriata a San Siro, il nano maledetto si sia rinchiuso nelle segrete del castello a grattarsi bellamente gli zebedei mentre il suo giocattolo veniva sodomizzato da chiunque senza pietà.
    Moratti, tanto per citarne uno, sarà un pezzo di m... sarà quello che volete ma lui spende, continua a farlo e sopratutto ci mette e ci ha sempre messo la faccia anche quando l'inter collezionava figure barbine in ogni dove per anni e anni.
    Mah, io questi discorsi, pur rispettandoli, non riesco a condividerli.
    Allegri è il classico esempio di allenatore che si è suicidato con le sue mani, altro che esonerato dal Barcellona.
    La squadra con lui, anche ai tempi d'oro, ha avuto momenti di pausa imbarazzanti, si è ca**ta in mano nei momenti cruciali della stagione (come dimenticare una Fiorentina strabattuta da tutti che con noi ha preso 3 punti a Milano) pur essendoci Ibrahimovic e compagnia.
    I senatori si sono tutti lamentati della sua gestione, il che mi fa supporre un'involuzione allarmante dello spogliatoio che si è palesata nei tanti giocatori del Milan che fanno più figura tra interviste e riviste patinate che sul campo.
    Poi quest'anno... al di là di ogni ragionevole scusante, di ogni mancanza tecnico-tattica, scende in campo una squadra senza carattere, giusto per fare il minimo sindacale, che ama specchiarsi (anche se proprio non c'è nulla di cui specchiarsi) e che si sveglia all'improvviso ritrovandosi sotto di 2-3 gol e buttandosi in avanti alla disperata più con la pancia e con la testa o il cuore...

    Altro che esonerato contro il Barcellona. Questo qui si è scavato la fossa da solo. Mi meraviglio che sia ancora sulla panchina del Milan.

  5. #24
    Member L'avatar di Brain84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Venezia
    Messaggi
    3,233
    Citazione Originariamente Scritto da Dottorm Visualizza Messaggio
    Mah, io questi discorsi, pur rispettandoli, non riesco a condividerli.
    Allegri è il classico esempio di allenatore che si è suicidato con le sue mani, altro che esonerato dal Barcellona.
    La squadra con lui, anche ai tempi d'oro, ha avuto momenti di pausa imbarazzanti, si è ca**ta in mano nei momenti cruciali della stagione (come dimenticare una Fiorentina strabattuta da tutti che con noi ha preso 3 punti a Milano) pur essendoci Ibrahimovic e compagnia.
    I senatori si sono tutti lamentati della sua gestione, il che mi fa supporre un'involuzione allarmante dello spogliatoio che si è palesata nei tanti giocatori del Milan che fanno più figura tra interviste e riviste patinate che sul campo.
    Poi quest'anno... al di là di ogni ragionevole scusante, di ogni mancanza tecnico-tattica, scende in campo una squadra senza carattere, giusto per fare il minimo sindacale, che ama specchiarsi (anche se proprio non c'è nulla di cui specchiarsi) e che si sveglia all'improvviso ritrovandosi sotto di 2-3 gol e buttandosi in avanti alla disperata più con la pancia e con la testa o il cuore...

    Altro che esonerato contro il Barcellona. Questo qui si è scavato la fossa da solo. Mi meraviglio che sia ancora sulla panchina del Milan.
    Se ad un secondo posto in campionato conquistato dopo la marea di infortuni, la dirigenza ti ripaga vendendo tutti i pezzi pregiati e comprando al loro posto delle pippe assurde, è normale che sia i giocatori che l'allenatore si sentano poco appoggiati e quindi manchino di motivazioni e di spirito
    www.uaitstudio.it

  6. #25
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    343
    Citazione Originariamente Scritto da Brain84 Visualizza Messaggio
    Se ad un secondo posto in campionato conquistato dopo la marea di infortuni, la dirigenza ti ripaga vendendo tutti i pezzi pregiati e comprando al loro posto delle pippe assurde, è normale che sia i giocatori che l'allenatore si sentano poco appoggiati e quindi manchino di motivazioni e di spirito
    Non mi pare poco lo stipendio che prendono come motivazione per essere anzitutto dei professionisti... Non credo proprio che siano "tristi" perché è andato via questo o quello.

  7. #26
    Junior Member L'avatar di Petrecte
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    948
    Io resto convinto che , tenuti presenti i molti infortuni (di cui si è preso la colpa), lo scudo dello scorso anno lo abbiamo perso per la sua mala-gestione di squadra e media,dopo il ritorno con la Juve pensava solo al gol di Muntari ,si è messo a polemizzare come una vecchia comare con parrucchino e occhio di lince (propio come volevano loro),ha schierato Thiago nel ritorno di coppa Italia solo per passare il turno a tutti i costi e battere il finto capellone ; risultato thiago fuori fino a fine stagione solo per una rivalsa personale,non è mai riuscito a dare un vero gioco alla squadra (Ibra o non Ibra),non parliamo poi del modulo , delle formazioni iniziali (regalavamo anche lo scorso anno quasi sempre il primo tempo agli avversari) o dei cambi a partita in corsa (sempre molto tardivi),quest'anno poi anche peggio , basta anche solo l'ultima partita , trovi un pò di equilibrio con i due mediani e che fa? Nocerino si lamenta del modulo e lui torna al rombo e lo schiera titolare.....

  8. #27
    Member L'avatar di Brain84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Venezia
    Messaggi
    3,233
    Citazione Originariamente Scritto da Dottorm Visualizza Messaggio
    Non mi pare poco lo stipendio che prendono come motivazione per essere anzitutto dei professionisti... Non credo proprio che siano "tristi" perché è andato via questo o quello.
    Anch'io ribadisco molte volte il fatto che siano strapagati e debbano sputare sangue, ma è pur vero che se non vedi tifosi allo stadio, un presidente assente, un allenatore che non sa che pesci prendere, i tuoi compagni che giocano male...la piscologia non si compra con il denaro
    www.uaitstudio.it

  9. #28
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    343
    Citazione Originariamente Scritto da Petrecte Visualizza Messaggio
    Io resto convinto che , tenuti presenti i molti infortuni (di cui si è preso la colpa), lo scudo dello scorso anno lo abbiamo perso per la sua mala-gestione di squadra e media,dopo il ritorno con la Juve pensava solo al gol di Muntari ,si è messo a polemizzare come una vecchia comare con parrucchino e occhio di lince (propio come volevano loro),ha schierato Thiago nel ritorno di coppa Italia solo per passare il turno a tutti i costi e battere il finto capellone ; risultato thiago fuori fino a fine stagione solo per una rivalsa personale,non è mai riuscito a dare un vero gioco alla squadra (Ibra o non Ibra),non parliamo poi del modulo , delle formazioni iniziali (regalavamo anche lo scorso anno quasi sempre il primo tempo agli avversari) o dei cambi a partita in corsa (sempre molto tardivi),quest'anno poi anche peggio , basta anche solo l'ultima partita , trovi un pò di equilibrio con i due mediani e che fa? Nocerino si lamenta del modulo e lui torna al rombo e lo schiera titolare.....
    La vedo esattamente allo stesso modo.
    Direi che di occasioni dopo il Barca (contro cui ci stava perdere e anzi abbiamo ben figurato) ne ha avute a bizzeffe, e non ne ha azzeccata una

  10. #29
    Senior Member L'avatar di Blu71
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    16,001
    Secondo quanto riporta l’inviato di SkySport in Spagna, l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani, mentre passeggiava per Malaga e visitava la città, ha ribadito nuovamente la fiducia totale in Allegri e che questa non sarà la sua ultima notte sulla panchina rossonera.

  11. #30
    Senior Member L'avatar di Darren Marshall
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    9,233
    Citazione Originariamente Scritto da Blu71 Visualizza Messaggio
    Secondo quanto riporta l’inviato di SkySport in Spagna, l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani, mentre passeggiava per Malaga e visitava la città, ha ribadito nuovamente la fiducia totale in Allegri e che questa non sarà la sua ultima notte sulla panchina rossonera.
    Quindi anche se perdiamo 9-0 resterà Allegri... Bene.

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.