Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 50

  1. #31
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Il PSG vincerà, eccome se vincerà coppe dei campioni, questione di tempo.

    Berlusconi ha fatto la stessa cosa che sta facendo adesso il PSG, non facciamo gli ipocriti.

    Lui ha vinto subito perchè non c'era la spietata concorrenza che c'è adesso.
    Non paragoniamo neanche quel Milan, una squadra con la esse maiuscola, con giocatori enormi e bandiere leggendarie, con questo agglomerato di mercenari strapagati, grazie. Quel Milan ha scritto la storia, ha inciso il proprio nome per sempre nel millenario libro dell'epica.

    Sulle coppe dei campioni, vediamo. Per ora nada. E mi piacerebbe sapere quanto andranno a spendere per vincerne una, alla fine. Quanto avrà speso Al Khelaifi per vincere la sua prima champions league ? 1 miliardo di euro contando anche gli ingaggi ? 2 miliardi di euro ? Ai posteri l'ardua sentenza.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,327
    Tempi storici diversi, quindi non li puoi paragonare. Ma quello che sta facendo il presidente del PSG l'ha fatto al suo tempo Silvio. Poi i risultati sono un altro conto, ma ripeto spendere, spandere, pagare, strapagare calciatori l'ha fatto anche il Milan di Silvio. Come lo si può negare.

  4. #33
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Tempi storici diversi, quindi non li puoi paragonare. Ma quello che sta facendo il presidente del PSG l'ha fatto al suo tempo Silvio. Poi i risultati sono un altro conto, ma ripeto spendere, spandere, pagare, strapagare calciatori l'ha fatto anche il Milan di Silvio. Come lo si può negare.
    Ed aggiungo che i giocatori percepiscono questo alone di invincibilità che circonda la proprietà e molti si caricano ancora di più. E' tutto collegato. Avere una società forte alle spalle, contribuisce ad avere un ambiente ed una mentalità vincente.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  5. #34
    Senior Member L'avatar di corvorossonero
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    7,369
    Citazione Originariamente Scritto da Sherlocked Visualizza Messaggio
    Il Milan (che non nasce con Berlusconi) aveva le proprie fondamenta in una base di giocatori provenienti dal vivaio. Ha avuto un allenatore, scelto da Berlusconi stesso dopo le esperienze di Rimini e Parma. In una sola frase due cose che il psg non ha: giocatori francesi del vivaio (a parte rabiot che comunque è frutto degli anni precedenti e gioca poco) e un presidente lungimirante perchè checchè se ne dica di Berlusconi oggi, ai tempi ha fatto scelte molto intelligenti, vedendoci lungo. Poi almeno Berlusconi ha vinto coppe dei campioni, questo Al Khelaifi ha speso miliardi per vincere la ligue 1 a marzo, cosa che si poteva fare spendendo meno della metà della metà. Ma per favore.
    Dai prima di parlare di cose che non conosci (questo dimostri), informati. Il PSG ha un'ottima cantera, altro che. Stanno semplicemente programmando il futuro, partendo da zero (quello più o meno che hanno trovato). Berlusconi ha avuto la fortuna di trovarsi già la difesa pronta, altrimenti chissà che avrebbe combinato. In ogni caso tu parli solo per invidia a questo punto, perché il nano si è comportato in egual modo. La differenza sta che ai tempi i soldi li aveva solo lui e pochi altri, adesso c'è una concorrenza incredibile. Ma tranquillo che nel giro di pochi anni il PSG diventerà una realtà mondiale! a differenza nostra ahimè.

  6. #35
    Citazione Originariamente Scritto da corvorossonero Visualizza Messaggio
    Dai prima di parlare di cose che non conosci (questo dimostri), informati. Il PSG ha un'ottima cantera, altro che. Stanno semplicemente programmando il futuro, partendo da zero (quello più o meno che hanno trovato). Berlusconi ha avuto la fortuna di trovarsi già la difesa pronta, altrimenti chissà che avrebbe combinato. In ogni caso tu parli solo per invidia a questo punto, perché il nano si è comportato in egual modo. La differenza sta che ai tempi i soldi li aveva solo lui e pochi altri, adesso c'è una concorrenza incredibile. Ma tranquillo che nel giro di pochi anni il PSG diventerà una realtà mondiale! a differenza nostra ahimè.
    Il psg aveva un ottima cantera, perchè adesso secondo te un giovane emergente quanto spazio trova ? Rabiot fino all'anno scorso voleva giustamente andarsene. Berlusconi ha innovato nel calcio e avuto lungimiranza, non si è limitato a spendere e spandere. Adesso c'è concorrenza, è vero: e infatti serve vera intelligenza per vincere. Non bastano i soldi. E Al Khelaifi questa lungimiranza per ora non l'ha dimostrata.

    Che poi, tu dici partendo da zero (il psg). Sei tu che non sai le cose, alla fine. Informati. Parla con qualche tifoso storico del Psg e chiedigli se esistevano prima di Ibra e Cavani e Al Khelaifi, e sentiti la risposta. Chiedigli chi è il suo giocatore preferito. La storia, quella vera, non si cancella con i soldi e con i mercenari.

  7. #36
    Senior Member L'avatar di corvorossonero
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    7,369
    Citazione Originariamente Scritto da Sherlocked Visualizza Messaggio
    Il psg aveva un ottima cantera, perchè adesso secondo te un giovane emergente quanto spazio trova ? Rabiot fino all'anno scorso voleva giustamente andarsene. Berlusconi ha innovato nel calcio e avuto lungimiranza, non si è limitato a spendere e spandere. Adesso c'è concorrenza, è vero: e infatti serve vera intelligenza per vincere. Non bastano i soldi. E Al Khelaifi questa lungimiranza per ora non l'ha dimostrata.

    Che poi, tu dici partendo da zero (il psg). Sei tu che non sai le cose, alla fine. Informati. Parla con qualche tifoso storico del Psg e chiedigli se esistevano prima di Ibra e Cavani e Al Khelaifi, e sentiti la risposta. Chiedigli chi è il suo giocatore preferito. La storia, quella vera, non si cancella con i soldi e con i mercenari.
    Conosco bene la storia del PSG, e non mi riferivo a quella ma a cosa era diventata negli ultimi anni quella società. Evidentemente sei tu che non conosci bene le cose. Il fatto che un giovane della cantera trovi poco spazio non significa che la loro primavera faccia schifo, semmai che hanno una rosa troppo forte. Detto questo qualcuno c'è che sta uscendo, lo stesso Rabiot, e l'attaccante Augustin che è molto ma molto promettente. Ritornando al paragone Berlusconi-Al Khelaifi, smettiamola di vedere il nano come il mago del calcio, quando in realtà non lo è. Ha vinto, ha cambiato la storia nostra e del calcio italiano, si è imposto a livello internazionale con la stessa metodologia che stanno attuando al PSG. Fattene una ragione.

  8. #37
    Citazione Originariamente Scritto da corvorossonero Visualizza Messaggio
    Conosco bene la storia del PSG, e non mi riferivo a quella ma a cosa era diventata negli ultimi anni quella società. Evidentemente sei tu che non conosci bene le cose. Il fatto che un giovane della cantera trovi poco spazio non significa che la loro primavera faccia schifo, semmai che hanno una rosa troppo forte. Detto questo qualcuno c'è che sta uscendo, lo stesso Rabiot, e l'attaccante Augustin che è molto ma molto promettente. Ritornando al paragone Berlusconi-Al Khelaifi, smettiamola di vedere il nano come il mago del calcio, quando in realtà non lo è. Ha vinto, ha cambiato la storia nostra e del calcio italiano, si è imposto a livello internazionale con la stessa metodologia che stanno attuando al PSG. Fattene una ragione.
    Non è assolutamente la stessa metodologia di Al Khelaifi e sei tu a dovertene fare una ragione. Perchè hai torto marcio. Dici di conoscere la storia del Psg ma al massimo hai letto qualcosa su wikipedia. Il fatto che un canterano talentuoso trovi poco spazio è dovuto ad una scelta ben precisa, quella di costruire la squadra basandosi solo sui cartellini strapagati dei giocatori. Immagino quanto spazio troverà Augustin. E per concludere, ti ripeto: Berlusconi ad oggi è un povero vecchio afflitto da demenza senile, ma ai tempi non si è limitato a spendere, ma ha innovato, ha avuto trovate geniali, gli stessi Sacchi e Capello per dirne due. Il Milan di quei tempi ha cambiato il calcio e non solo per le cifre spese (anche per quelle ovviamente).

  9. #38
    Senior Member L'avatar di corvorossonero
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    7,369
    ancora berlusconiani convinti ci sono in giro.

  10. #39
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    342
    Il 20% dell'Atletico Madrid è di un signore che ha molti più soldi di questo

  11. #40
    Citazione Originariamente Scritto da .Nitro Visualizza Messaggio
    Il 20% dell'Atletico Madrid è di un signore che ha molti più soldi di questo
    Wanda Group ha un fatturato di 40 miliardi di dollari, mentre il presidente Wang Jianlin ha un patrimonio di circa 30 miliardi.

    Il fondo sovrano del Qatar, proprietario del PSG, nel 2013 viaggiava sui 170 miliardi di dollari.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.