Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 45

  1. #31
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    14,768
    37 milioni è da fare, subito, con 15-20 puoi prendere un sostituto degno..

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Citazione Originariamente Scritto da carlocarlo Visualizza Messaggio
    Non è un ragionamento logico quello che per poter spendere bisogna creare una plusvalenza. Poi che loro dicono e fanno così ok. Ma le due cose non sono in realtà collegate
    Invece contabilmente è una cosa logica perché se recuperi 17M di plusvalenza, quelli sono soldi che puoi usare per fare mercato. E' come se avessi 17M da poter spendere fino a dicembre (bilancio 2014) per gli ammortamenti e gli stipendi dei calciatori nuovi. E se tu non sei d'accordo spiegalo nei dettagli perché non lo hai ancora fatto.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  4. #33
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Invece contabilmente è una cosa logica perché se recuperi 17M di plusvalenza, quelli sono soldi che puoi usare per fare mercato. E' come se avessi 17M da poter spendere fino a dicembre (bilancio 2014) per gli ammortamenti e gli stipendi nuovi. E se tu non sei d'accordo spiegalo nei dettagli perché non lo hai ancora fatto.
    Te lo già spiegato con il giocatore da 85 milioni pagato Cash ma con il bilancio in parità.

    P.s. se io parlo così in ufficio ad un mio collega si mette sicuramente a ridere. Se parlo con amici che non ne capiscono resto ho a bocca aperta. Non giustifica però il fatto che per me quello che hai scritto qui e nel vademecum sono un mucchio di cose non esatte. Se non riesci a cogliere la differenza tra un ricavo, ed un uscita di cassa, non possiamo fare un discorso di questo tipo

  5. #34
    Citazione Originariamente Scritto da carlocarlo Visualizza Messaggio
    Te lo già spiegato con il giocatore da 85 milioni pagato Cash ma con il bilancio in parità.
    se fai plusvalenza di 17 e compri un giocatore da 85 diviso 5 anni di contratto fa 17 ma a quei 17 ci devi aggiungere l'ingaggio superiore a quello di Balo e quindi vai in perdita. Ergo l'esempio non è neanche calzante. Se proprio vogliamo dirla tutta, con 17 di plusvalenza ci puoi comprare:

    - Maher a 10/5 + 1 lordo (sei mensilità) = 3M
    - Rami a 7/5 + 2 lordi (sei mensilità) = 3,4M
    - Taarabt a 7/5 + 2 lordi (sei mensilità) = 3,4M
    - Cerci a 20/5+ 3 lordi (sei mensilità) = 7M

    Praticamente, se non lo hai capito, diciamo la stessa cosa...
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  6. #35
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    se fai plusvalenza di 17 e compri un giocatore da 85 diviso 5 anni di contratto fa 17 ma a quei 17 ci devi aggiungere l'ingaggio superiore a quello di Balo e quindi vai in perdita. Ergo l'esempio non è neanche calzante. Se proprio vogliamo dirla tutta, con 17 di plusvalenza ci puoi comprare:

    - Maher a 10/5 + 1 lordo (sei mensilità) = 3M
    - Rami a 7/5 + 2 lordi (sei mensilità) = 3,4M
    - Taarabt a 7/5 + 2 lordi (sei mensilità) = 3,4M
    - Cerci a 20/5+ 3 lordi (sei mensilità) = 7M

    Praticamente, se non lo hai capito, diciamo la stessa cosa...
    Non diciamo la stessa cosa. Nel caso del giocatore da 85 mil ( nessuno dice che deve prendere più di Balotelli) tu Cash non lo puoi comprare perché non hai 85 mil anche se il bilancio va in parità.

    Come non puoi comprare i giocatori che dici tu se non ti dilazionano i pagamenti perché se tutti vogliono Cash subito tu 44 milioni non li hai!
    E se dici che nessuno vuole i soldi subito ricordati anche che il discorso vale anche quando vendi.

  7. #36
    Bannato
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    570
    Balotelli 37 milioni? Ahahahahahahah
    Impossibile, ne vale una ventina.

  8. #37
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,336
    Citazione Originariamente Scritto da Ian.moone Visualizza Messaggio
    Balotelli 37 milioni? Ahahahahahahah
    Impossibile, ne vale una ventina.
    Il mondiale nel bene e nel male può cambiare molte cose, stiamo a vedere.

  9. #38
    Citazione Originariamente Scritto da carlocarlo Visualizza Messaggio
    Non diciamo la stessa cosa. Nel caso del giocatore da 85 mil ( nessuno dice che deve prendere più di Balotelli) tu Cash non lo puoi comprare perché non hai 85 mil anche se il bilancio va in parità.

    Come non puoi comprare i giocatori che dici tu se non ti dilazionano i pagamenti perché se tutti vogliono Cash subito tu 44 milioni non li hai!
    E se dici che nessuno vuole i soldi subito ricordati anche che il discorso vale anche quando vendi.
    Mi spiace deluderti ma sei completamente fuori strada. Anzi diciamo che stai andando contromano in autostrada… questo che ti sto per dire ha lo scopo di chiarire definitivamente le idee a quelli che, come te, pensano sul serio che il Milan sia una società equiparabile ad un bancone della frutta e che fatica a comprendere certi meccanismi di bilancio.
    Il Milan non è una società di barboni, ma si comporta come tale perché il proprietario non vuole più rimetterci i soldi che ci rimetteva prima. Ma iniziamo con la spiegazione.

    Quando vendi nel conto economico metti a bilancio l'intera cifra (se parti da 0 come valore contabile) oppure l'intera plusvalenza. Mentre quando acquisti metti a bilancio soltanto la quota di ammortamento. Funziona così. Le rate di cui parli incidono nello stato patrimoniale, e i nostri problemi non sono mai venuti da lì ma dai deficit derivanti all'interno del conto economico. Come tante altre persone confondi le operazioni svolte nello stato patrimoniale da quelle svolte nel conto economico.
    Lo stato patrimoniale (dove si conteggiano le famose "rate") fotografa la situazione economica di una società in un determinato momento. E alla fine va sempre in pari perché ad ogni dare deve corrispondere sempre un avere. Il conto economico, invece, (dove si conteggiano gli ammortamenti e i salari) rappresenta il risultato finale di un determinato esercizio. Ed è sempre stato il risultato negativo dei nostri esercizi a pesare sul nostro calciomercato. Questo perché l'azionista di riferimento, ossia Fininvest (Berlusconi) si trova costretto a ripianare se non vuole farci fallire.

    Quindi tornando all'esempio di prima, vendendo Balotelli a 35M e ottenendo una plusvalenza di 17M, posso tranquillamente spendere 44M per Maher, Rami, Taarabt e Cerci e trovarmi al 31.12.14 con un risultato d'esercizio in pareggio perché fino al 31.12.14 avrei speso soltanto 17M tra ammortamenti e salari. L'esposizione debitoria che aumenterebbe nello Stato Patrimoniale, dovuta ai pagamenti rateali (o anche tutti interi) non porterebbe Berlusconi a sganciare una lira. Sarebbero soldi che uscirebbero e che possono uscire senza problemi direttamente dalle tasche della società, i cui problemi non sono certo relativi alla liquidità monetaria quanto invece ai risultati d'esercizio che vanno sottoposti al proprietario. Infatti, se il conto economico andasse in perdita, Berlusconi sarebbe costretto a sganciare soldi di tasca propria. Ed è questo che Berlusconi non vuole fare.

    Per concludere, il Milan può spendere quanti soldi vuole purché non vada in rosso nel conto economico. Le due cose, ovviamente, sono collegate.

    Domanda: ok, allora il Milan con 17M di plusvalenza a disposizione, potrebbe spendere addirittura 85M per un giocatore?
    Risposta: si, lo potrebbe fare.

    Domanda: ahahaha, e dove prenderebbe i soldi? Non abbiamo una lira.
    Risposta: il Milan è una società solida che fattura 250M, e secondo Forbes ha un valore di circa 600M. Le banche non avrebbero problemi a farci una fidejussione pari a 85M. A maggior ragione una di queste, Mediolanum, dove Fininvest ha una partecipazione. Ovviamente, però, l’ipotesi considerata è irrealizzabile perché nessun giocatore da 85M si prenderebbe 4M di ingaggio (quello di Balotelli).

    Domanda: ok, allora potremmo prendere almeno 3 giocatori da 25M l’uno.
    Risposta: neanche questo sarebbe possibile. Perché arriveremmo a 15M di ammortamenti e con gli ingaggi da luglio a dicembre supereremmo abbondantemente i 17M a disposizione.

    Domanda: allora cosa possiamo farci con 17M di plusvalenza per non andare in perdita?
    Risposta: quello che dicevo prima, quindi potenzialmente diverse operazioni ma ovviamente bisogna fare attenzione a chi prendere perché il margine di errore è ridotto.

    Capisco che è un discorso complicato, ma se non lo mastichi bene evita di impuntarti e prendi per buono quello che altri, evidentemente più informati, ti dicono.

    Fine della spiegazione.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  10. #39
    Moderatore L'avatar di Andreas89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    21,974
    @Re dell'Est il ragionamento che fa Carlo è giusto. Non c'è correlazione tra ciò che viene dalle plusvalenze e ciò che può essere investito. Poi che sia una strategia adottata dal Milan è un conto, ma non è regola finanziaria. Comunque tornate in the topic.

  11. #40
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Mi spiace deluderti ma sei completamente fuori strada. Anzi diciamo che stai andando contromano in autostrada… questo che ti sto per dire ha lo scopo di chiarire definitivamente le idee a quelli che, come te, pensano sul serio che il Milan sia una società equiparabile ad un bancone della frutta e che fatica a comprendere certi meccanismi di bilancio.
    Il Milan non è una società di barboni, ma si comporta come tale perché il proprietario non vuole più rimetterci i soldi che ci rimetteva prima. Ma iniziamo con la spiegazione.

    Quando vendi nel conto economico metti a bilancio l'intera cifra (se parti da 0 come valore contabile) oppure l'intera plusvalenza. Mentre quando acquisti metti a bilancio soltanto la quota di ammortamento. Funziona così. Le rate di cui parli incidono nello stato patrimoniale, e i nostri problemi non sono mai venuti da lì ma dai deficit derivanti all'interno del conto economico. Come tante altre persone confondi le operazioni svolte nello stato patrimoniale da quelle svolte nel conto economico.
    Lo stato patrimoniale (dove si conteggiano le famose "rate") fotografa la situazione economica di una società in un determinato momento. E alla fine va sempre in pari perché ad ogni dare deve corrispondere sempre un avere. Il conto economico, invece, (dove si conteggiano gli ammortamenti e i salari) rappresenta il risultato finale di un determinato esercizio. Ed è sempre stato il risultato negativo dei nostri esercizi a pesare sul nostro calciomercato. Questo perché l'azionista di riferimento, ossia Fininvest (Berlusconi) si trova costretto a ripianare se non vuole farci fallire.

    Quindi tornando all'esempio di prima, vendendo Balotelli a 35M e ottenendo una plusvalenza di 17M, posso tranquillamente spendere 44M per Maher, Rami, Taarabt e Cerci e trovarmi al 31.12.14 con un risultato d'esercizio in pareggio perché fino al 31.12.14 avrei speso soltanto 17M tra ammortamenti e salari. L'esposizione debitoria che aumenterebbe nello Stato Patrimoniale, dovuta ai pagamenti rateali (o anche tutti interi) non porterebbe Berlusconi a sganciare una lira. Sarebbero soldi che uscirebbero e che possono uscire senza problemi direttamente dalle tasche della società, i cui problemi non sono certo relativi alla liquidità monetaria quanto invece ai risultati d'esercizio che vanno sottoposti al proprietario. Infatti, se il conto economico andasse in perdita, Berlusconi sarebbe costretto a sganciare soldi di tasca propria. Ed è questo che Berlusconi non vuole fare.

    Per concludere, il Milan può spendere quanti soldi vuole purché non vada in rosso nel conto economico. Le due cose, ovviamente, sono collegate.

    Domanda: ok, allora il Milan con 17M di plusvalenza a disposizione, potrebbe spendere addirittura 85M per un giocatore?
    Risposta: si, lo potrebbe fare.

    Domanda: ahahaha, e dove prenderebbe i soldi? Non abbiamo una lira.
    Risposta: il Milan è una società solida che fattura 250M, e secondo Forbes ha un valore di circa 600M. Le banche non avrebbero problemi a farci una fidejussione pari a 85M. A maggior ragione una di queste, Mediolanum, dove Fininvest ha una partecipazione. Ovviamente, però, l’ipotesi considerata è irrealizzabile perché nessun giocatore da 85M si prenderebbe 4M di ingaggio (quello di Balotelli).

    Domanda: ok, allora potremmo prendere almeno 3 giocatori da 25M l’uno.
    Risposta: neanche questo sarebbe possibile. Perché arriveremmo a 15M di ammortamenti e con gli ingaggi da luglio a dicembre supereremmo abbondantemente i 17M a disposizione.

    Domanda: allora cosa possiamo farci con 17M di plusvalenza per non andare in perdita?
    Risposta: quello che dicevo prima, quindi potenzialmente diverse operazioni ma ovviamente bisogna fare attenzione a chi prendere perché il margine di errore è ridotto.

    Capisco che è un discorso complicato, ma se non lo mastichi bene evita di impuntarti e prendi per buono quello che altri, evidentemente più informati, ti dicono.

    Fine della spiegazione.
    mmh laureato e dottore commercialista.
    io non ti prenderei mai alle mie dipendenze e chiudo qui, dato che tu sei piu informato di me.


    Lo stato patrimoniale (dove si conteggiano le famose "rate") fotografa la situazione economica di una società in un determinato momento.

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.