Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 12 di 12 PrimaPrima ... 2101112
Risultati da 111 a 117 di 117

Discussione: L'angolo del libro

  1. #111
    ADVANCED L'avatar di BB7
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    2,994
    Ho finito di leggere Delitto e Castigo qualche giorno fa. Onestamente non mi ha entusiasmato. L'ho trovato interessante ma il problema principale da me riscontrato è il non capire mai dove vuole andare a parare la storia. Ovviamente non posso giudicarlo sotto un punto di vista del periodo nel quale è stato scritto ma per i miei gusti non ho trovato qualcosa di davvero approfondito ma solo delle idee abbozzate.

    Adesso ho intenzione di provare un pò il genere distopico. Ho preso 1984 di Orwell e Fahrenheit 451 di Bradbury.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #112
    Member L'avatar di Solo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,729
    Citazione Originariamente Scritto da BB7 Visualizza Messaggio
    Raga qualcuno che mi consiglia qualche bel libro? Leggo un po' di tutto. Per darvi un'idea ultimamente ho letto: I Pilastri Della Terra che mi è piaciuto davvero molto. Dal Big Bang ai buchi neri, altrettanto bello. Guida Galattica per autostoppisti, molto interessante. Al momento il mio libro preferito è L'eleganza del riccio, perchè mischia un modo di scrivere fantastico da leggere con pensieri filosofici. Sono aperto a qualsiasi genere anche libri vecchi (infatti il prossimo che leggerò sarà Jane Eyre) forse solo i Thriller non mi ispirano granché.

    Quindi vi chiedo qualche titolo possibilmente che faccia riflettere con pensieri filosofici al suo interno o semplicemente qualche libro che merita assolutamente di essere letto.
    Harper Lee - Il buio oltre la siepe
    Aldous Huxley - Il mondo nuovo
    Isaac Asimov - Io, Robot
    Simon Singh - Codici e segreti
    Nassim Nicholas Taleb -Il cigno nero/Antifragile
    Brad Stone - Vendere tutto, Jeff Bezos e l'era di Amazon
    Gleen Greenwald - No place to hide

  4. #113
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,142
    Attualmente sto leggendo "il ritorno delle furie" ultimo libro della trilogia di Morgan, poi passerò alla trilogia di Valis di Dick.
    Finiti sti due torno ai miei cari "classici" con Seneca e Platone (Dialoghi Morali e Simposio) già in nella mia libreria che aspettano
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  5. #114
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Attualmente sto leggendo "il ritorno delle furie" ultimo libro della trilogia di Morgan, poi passerò alla trilogia di Valis di Dick.
    Finiti sti due torno ai miei cari "classici" con Seneca e Platone (Dialoghi Morali e Simposio) già in nella mia libreria che aspettano
    Io sto leggendo le lettere a lucilio. Rimango sempre sconcertato a vedere come le cose nella sostanza non cambino mai.

  6. #115
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,142
    Citazione Originariamente Scritto da Stanis La Rochelle Visualizza Messaggio
    Io sto leggendo le lettere a lucilio. Rimango sempre sconcertato a vedere come le cose nella sostanza non cambino mai.
    Pure io...incredibile poi come 2000 e passa anni fa gli uomini non avessero emozioni poi così diverse dalle nostre e si ponessero gli stessi interrogativi (anzi, paradossalmente oggi certe perle di saggezza e di cultura si faticano a trovare sommersi come siamo da scienza e tecnologia)
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  7. #116
    Member L'avatar di Nicco
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,362
    Sto leggendo "Tutto Sherlock Holmes" di Sir Artur Conan Doyle. Capolavoro consigliatissimo e che spesso non viene in mente.

  8. #117
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Pure io...incredibile poi come 2000 e passa anni fa gli uomini non avessero emozioni poi così diverse dalle nostre e si ponessero gli stessi interrogativi (anzi, paradossalmente oggi certe perle di saggezza e di cultura si faticano a trovare sommersi come siamo da scienza e tecnologia)
    La cosa che fa male è capire che non c'è stata la minima evoluzione reale.Passi avanti reali dell'umanità per quanto riguarda "consapevolezza" e altro non ce ne sono stati per niente.Proprio 0. Sono proprio questi testi che te lo fanno capire. Stesse dinamiche di un passato, non lontano o remoto, di più.

    Stiamo pure regredendo da quel punto di vista... Siamo sommersi da una marea di "soma" che ci impappa il cervello.

Pagina 12 di 12 PrimaPrima ... 2101112

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.