Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 10 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 94

  1. #21
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Sono dell'idea che quello che deve essere insegnato ai bambini è il rispetto per ogni essere umano che sia di colore,omosessuale,gender,religione ecc...
    A scuola dovrebbe esserci una materia che parla del rispetto di tutti indistintamente senza nessuna esclusiva.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Citazione Originariamente Scritto da Jaqen Visualizza Messaggio
    Per me è sbagliato. Un uomo che pensa di essere donna deve essere aiutato a prendere coscienza di quello che è. La teoria gender non dice che tu puoi essere omosessuale o altro. Ma che tu uomo puoi essere donna perché dentro ti senti come donna. Se io avessi un figlio gay che si sente donna e per questo si sentisse imbarazzato lo aiuterei a crescere nella sua omosessualità e ad accettare sé stesso in quanto gay ma uomo.
    Vale lo stesso principio, sono nato essere umano ma mi sento una giraffa, allora vivo come una giraffa.

    D'accordissimo. Bisogna fare in modo che la gente si accetti per quello che è, punto.
    Se domani io mi sento un pinguino dentro che faccio? Mi opero e divento un pinguino?

    Un conto è essere gay, un conto è l'idea del cambio di sesso che trovo aberrante. Bisogna lavorare sull'accettazione di se stessi. La cosa drammatica è che questo lavoro lo fanno per le cose più sbagliate e non per questo. Esempio: ultimamente si spinge verso l'accettazione degli obesi. Stai bene come sei ecc... Piccolo particolare, l'obesità è una malattia, non puoi dire a una persona di 450 kg che è tutto a posto.

    Siamo alla follia totale, a una persona sana che ha problemi di identità le facciamo cambiare sesso e non spingiamo sull'accettazione del proprio corpo, a quella malata invece le diciamo che va bene così. NO SENSE

  4. #23
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,031
    Citazione Originariamente Scritto da Doctore Visualizza Messaggio
    Ma secondo te gli ambienti clericali hanno ancora tutta sta influenza nel 2015?
    In alcune società certamente SI, basta vedere il clamore dell'inutile viaggio del papa di questi giorni..

    In altri ambienti no..

  5. #24
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,031
    Citazione Originariamente Scritto da Doctore Visualizza Messaggio
    Sono dell'idea che quello che deve essere insegnato ai bambini è il rispetto per ogni essere umano che sia di colore,omosessuale,gender,religione ecc...
    A scuola dovrebbe esserci una materia che parla del rispetto di tutti indistintamente senza nessuna esclusiva.
    Ma io direi proprio il rispetto per ogni forma di vita, animali e piante compresi...

  6. #25
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Doctore Visualizza Messaggio
    Ma secondo te gli ambienti clericali hanno ancora tutta sta influenza nel 2015?
    In queste cose assolutamente si,
    se dovessero spingere per politiche sociali o umanitarie (come onestamente tenta di fare a volte Papa Francesco)
    contano meno del due di picche,
    ma quando si tratta di difendere le loro piccole nicchie di potere ecclesiale i politici di tutti gli schieramenti non si fanno pregare, purchè non intralcino i loro intrallazzi.

    Esempi evidenti sono i finanziamenti alla scuola privata, la vergognosa legge (mi pare ultimamente un pò aggiustata) sulla procreazione assistita, la sperimentazione sulle cellule staminali e i vergognosi ritardi sui matrimoni gay e l'eutanasia assistita.
    Quello che è meno noto pubblicamente è che la chiesa (che è anch'essa fatta da correnti più o meno ortodosse) ancor oggi fa pressioni, che qualche politico cerca di cavalcare, per spingere la teoria creazionistica e sull'abolizione almeno parziale della legge sull'aborto.

  7. #26
    Citazione Originariamente Scritto da Doctore Visualizza Messaggio
    Sono dell'idea che quello che deve essere insegnato ai bambini è il rispetto per ogni essere umano che sia di colore,omosessuale,gender,religione ecc...
    A scuola dovrebbe esserci una materia che parla del rispetto di tutti indistintamente senza nessuna esclusiva.
    Esatto.
    Oggi se un bambino va a scuola con una maglietta rosa verrebbe preso in giro fino alla nausea. Non si tratta di essere gay, lesbica, pansessuale, effemminato o solo strano ma insegnare ai bambini ad allontanarsi (per quanto sia possibile) dai pregiudizi millenari.
    « Quando i gabbiani seguono il peschereccio è perché pensano che verranno gettate in mare delle sardine. »

  8. #27
    Citazione Originariamente Scritto da dottor Totem Visualizza Messaggio
    Esatto.
    Oggi se un bambino va a scuola con una maglietta rosa verrebbe preso in giro fino alla nausea. Non si tratta di essere gay, lesbica, pansessuale, effemminato o solo strano ma insegnare ai bambini ad allontanarsi (per quanto sia possibile) dai pregiudizi millenari.
    Un bambino viene anche perculato per tantissime altre cose che scindono totalmente da queste logiche. L'esempio più stupido, in classe tua hanno tutti lo zainetto di peppa pig, tu no. Esclusione sociale in atto...

  9. #28
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,031
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Esempi evidenti sono i finanziamenti alla scuola privata, la vergognosa legge (mi pare ultimamente un pò aggiustata) sulla procreazione assistita, la sperimentazione sulle cellule staminali e i vergognosi ritardi sui matrimoni gay e l'eutanasia assistita.
    Quello che è meno noto pubblicamente è che la chiesa (che è anch'essa fatta da correnti più o meno ortodosse) ancor oggi fa pressioni, che qualche politico cerca di cavalcare, per spingere la teoria creazionistica e sull'abolizione almeno parziale della legge sull'aborto.
    Mie opinioni da uomo preistorico in merito a quanto sopra:
    Finanziamenti alla scuola privata - classico lavoro di lobby sui politici, purtroppo nulla di nuovo sotto il sole
    Procreazione assistita - sono contrario, ritengo che se la natura non ti permette di avere figli dovresti accettarlo, al limite adottarne così fai del bene, l'uomo non sa più accettare alcun limite
    Sperimentazione su cellule staminali - mille volte meglio che porcherie come la vivisezione, magari si scoprono cure per malattie gravissime
    Matrimoni gay - Non capisco il senso di non legalizzare una situazione che di fatto esiste..che poi non abbia senso il matromonio gay in chiesa è un altro discorso ma lo stato dovrebbe garantire unioni civili agli omo (anche se sicuramente poi si arriverebbe alla pretesa di avere i figli)
    Eutanasia - Spero la approvino per quando mi toccherà perché vedere certe cure intensive mi da la nausea..sono abominevoli..però sono un po' ipocrita perché io l'iniezione non la farei con le mie mani a nessuno credo..
    Aborto - di fatto è un omicidio, che lo si voglia o no quello che si fa è prendere una vita e eliminarla per sempre

    La chiesa purtroppo, soprattutto in Italia, fa troppa politica..

  10. #29
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    No ho (pochi) capelli castani..

    Sinceramente devi aver letto male il mio post perché non vedo dove sia ne il sessismo ne l'omofobia (te pareva, se uno è contrario è per forza omofobo)

    Non ho definito instabili gli omosessuali ho detto che persone poco stabili emotivamente possono essere messe in confusione da argomentazioni come quelle gender (e parlavo proprio di etero, che magari dopo aver appreso determinate nozioni, iniziano a chiedersi se sono o meno omosessuali o se possono diventarlo)
    Obiettivamente sia gli scienziati che i psicologi non hanno ancora dato risposte certe sulla vera origine dell'omosessualità, a tuttora rimane un mistero
    è un fatto genetico? ormonale? psicologico?
    a oggi pur senza conferme si da più credito alle prime due ipotesi, tra l'altro si presume che non sia tanto un gene difettoso a causarla ma quanto come alcuni geni normalissimi si combinino tra loro, pertanto che sia una cosa del tutto naturale e inevitabile.
    Io credo più a questa ipotesi piuttosto che a una scelta culturale più o meno cosciente,
    se no non si spiegherebbe come mai una persona curiosa e aperta a tutte le esperienze come me non abbia mai provato il desiderio di ricevere una banana nel posteriore o di baciarmi con il mio idolo Gennarino Gattuso .

    Mi viene in mente una barzelletta, per farla breve un ragazzo un po scemo chiedeva ripetutamente al fratello ogni volta che usciva dove andava e insisteva di andare con lui,
    un giorno il fratello arrabiato e stufo alla solita domanda gli rispose " A prenderlo nel c..o!!"
    la sua risposta fu "torna presto, sono scemo mica fr.cio"

  11. #30
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,085
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Il problema è che la psiche umana è una delle cose più facilmente manipolabili del mondo...il sesso di una persona non può variare in base all'umore..oggi mi sento uomo e sono uomo, domani mi sento donna e sono donna...vogliamo davvero incoraggiare questo genere di mentalità?

    Secondo me sottovaluti quanto davvero sia facilmente manipolabile la psiche umana, quanto un trauma o un'esperienza possano generare comportamenti diversi nello stesso soggetto..viviamo in una società dove se va di moda andare per strada a picchiare la gente i giovani copiano in massa questa moda, e pensiamo che se fosse una moda "essere gay" non sarebbe pieno di giovani che si convincono di essere gay per sentirsi speciali?

    Onestamente io penso che l'omosessualità, benché non comporti nessun problema al mondo, sia comunque una devianza dalla normalità...non capisco davvero il senso di incoraggiare la gente a dubitare di quello che è...soprattutto se quel sentirsi diverso è frutto di traumi..

    NB: mi pare che gli psicologi fossero tutti concordi che nessuno nasce omosessuale ma tutti i gay diventano tali nel corso della vita
    WTF !!!!! ... Ti voglio bene ma oggi non concordiamo in nessun argomento ...

    Il NB che hai scritto è la cosa più sbagliata che potessi scrivere ..
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

Pagina 3 di 10 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.