Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456
Risultati da 51 a 55 di 55
  1. #51
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    E questi meriti storici su cosa si baserebbero? Cioè, con la classifica dell'anno scorso, chi sarebbe andata per meriti storici? Noi o l'Inter?
    Noi ovviamente

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #52
    non è una cosa scandalosa.
    non è più la champions league che vediamo ma non è ancora la superlega che sarà, è un ibrido.
    In pratica non cambia niente tranne le squadre con la wild card (immagino per rendere più saporita la competiizone) e c'è una redistribuzione più ragionata dei dividendi da sponsor
    Saremo una squadra di diavoli. I nostri colori saranno il rosso come il fuoco e il nero come la paura che incuteremo agli avversari! Herbert Kilpin

  4. #53
    Marco Iaria (GdS): cambia la CL dal 2018. Si qualificheranno ai gironi le prime 4 dei primi 4 paesi, ma i premi verranno divisi in base ai meriti storici. Vittoria quindi di Agnelli e Gandini.

    In base a ciò, se il Sassuolo dovesse finire secondo e il Milan quarto, entrambe andrebbero ai gironi ma il Milan prenderebbe molti più soldi del Sassuolo. Questo se si dovesse tenere conto della storia in assoluto. Nel caso invece in cui la storia si bastasse su criterio misto (ultimi anni più passato remoto) il divario sarebbe attenuato. Questo particolare ancora non è chiaro (ndr).
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  5. #54
    Ufficiale: la Uefa ha annunciato le modifiche relative all'accesso alla CL per il triennio 2018/2021. Innanzitutto si qualificheranno direttamente ai gironi le prime 4 squadre delle prime 4 leghe al top del ranking UEFA. Quindi attualmente Inghilterra, Spagna, Germania e Italia (Francia al momento ancora lontana al quinto posto). I premi verranno divisi in base a 4 criteri:starting fee, performance in the competition, individual club coefficient and market pool. Tra questi in particolare il coefficiente per club e il rendimento avranno una incidenza maggiore. Il primo si calcolerà sulla base dei titoli vinti nelle competizioni UEFA.
    Per il Milan quindi un'ottima notizia. Probabilmente l'ultimo lascito di Gandini, prossimo al passaggio alla Roma.

    Altra novità: chi vincerà la EL parteciperà direttamente ai giorni di CL. Oggi invece può fare al massimo i play off.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  6. #55
    Senior Member L'avatar di juventino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Latina
    Messaggi
    9,725
    E' arrivato l'annuncio ufficiale ---> La UEFA annuncia ufficialmente la nuova Champions
    Tifoso che non perdona più nulla alla sua squadra
    Vincere non è importante, la plusvalenza è l'unica cosa che conta
    La carta igienica usata è un quotidiano migliore di Tuttosport.
    #Buffonout
    #BBCout
    #Elkannout
    #Agnelliout

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.