Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 23

  1. #11
    Member L'avatar di gabuz
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    3,402
    Citazione Originariamente Scritto da wildfrank Visualizza Messaggio
    e aver candidamente ammesso di aver dato da bere al brasiliano Branco una bevanda "drogata", che ha compromesso le prestazioni del brasiliano durante un Argentina-Brasile dei mondiali di non ricordo quando.
    Italia 90!

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Member L'avatar di de sica
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    SMPE
    Messaggi
    4,639
    Quando si dice: " è arrivato Maradona!" ci sarà un motivo.. al di là dell'uomo, giocatore dalla classe leggendaria
    [SIGPIC][IMG=sdfsdfsdfsdfsdf]http://img7.imageshack.us/img7/1672/sdfsdfsdfsdfsdf.png[/IMG][/SIGPIC]

  4. #13
    Bannato
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    2,759
    Be io sono uno di quelli che pensa che Messi sia il calciatore più forte della storia, che nonostante sia difficile paragonare giocatori di epoche diverse, dico che lui è il numero 1 in assoluto. Maradona personaggio? Fa schifo. Basta pensare alle dichiarazioni che fece su Sarri a inizio campionato "Con lui il Napoli non vincerà nulla" e alle dichiarazioni rilasciate qualche giorno fa "Bravo Sarri, spero che il Napoli tornerà a vincere" etc etc. Personaggio schifoso, disgustoso ed odioso. Ricordo anche come trattò Muller nei mondiali del 2010 mi pare.
    Mi è sempre stato sulle palle e resto dell'idea che sia stato alzato a mito in questo modo dai Napoletani. Forte, fortissimo, uno dei migliori della storia, ma non il numero uno. Anche perché chi l'ha "vissuto" dice che era parecchio discontinuo, che c'erano partite in cui camminava per il campo e non faceva nulla.

    Messi, Pelè e Maradona. Io la vedo cosi la classifica. Parere puramente personale.

  5. #14
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Lucca
    Messaggi
    5,942
    Non capisco la maglietta: c'è scritto "two thieves", due ladri, ma c'è solo la foto di Platini. Il secondo ladro è Maradona stesso o ha la foto di qualcun altro sul retro?

  6. #15
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,117
    Citazione Originariamente Scritto da prebozzio Visualizza Messaggio
    Non capisco la maglietta: c'è scritto "two thieves", due ladri, ma c'è solo la foto di Platini. Il secondo ladro è Maradona stesso o ha la foto di qualcun altro sul retro?
    Mezza faccia è quella di Blatter..anche se si vede male
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  7. #16
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,117
    Citazione Originariamente Scritto da Shevchenko Visualizza Messaggio
    Forte, fortissimo, uno dei migliori della storia, ma non il numero uno. Anche perché chi l'ha "vissuto" dice che era parecchio discontinuo, che c'erano partite in cui camminava per il campo e non faceva nulla.

    Messi, Pelè e Maradona. Io la vedo cosi la classifica. Parere puramente personale.
    Bastava che sfiorasse mezzo pallone a volte per risolvere le partite..
    Inoltre devi considerare che al tempo il gioco del calcio tutelava molto più i difensori e su Maradona era puntuale una marcatura a uomo o a due uomini con randellate continue..roba che oggi gli attaccanti non hanno mai visto, ma nemmeno per scherzo..
    Tieni presente che ha giocato tutta la carriera con una parziale invalidità alla caviglia
    Era discontinuo perché al tempo il calcio era diverso da oggi, non c'erano le macchine alla Ronaldo/Messi/Ibra mostri di professionalità che danno sempre il 200%..a Maradona non fregava un tubo, se la gara si metteva bene subito figurarsi se si impegnava per fare il gol o ritoccare le sue statistiche..al limite si metteva a fare giochetti..

    Numero uno assoluto di un calcio molto più poetico di quello odierno
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  8. #17
    tifoso distaccato L'avatar di wildfrank
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    1,721
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Bastava che sfiorasse mezzo pallone a volte per risolvere le partite..
    Inoltre devi considerare che al tempo il gioco del calcio tutelava molto più i difensori e su Maradona era puntuale una marcatura a uomo o a due uomini con randellate continue..roba che oggi gli attaccanti non hanno mai visto, ma nemmeno per scherzo..
    Tieni presente che ha giocato tutta la carriera con una parziale invalidità alla caviglia
    Era discontinuo perché al tempo il calcio era diverso da oggi, non c'erano le macchine alla Ronaldo/Messi/Ibra mostri di professionalità che danno sempre il 200%..a Maradona non fregava un tubo, se la gara si metteva bene subito figurarsi se si impegnava per fare il gol o ritoccare le sue statistiche..al limite si metteva a fare giochetti..

    Numero uno assoluto di un calcio molto più poetico di quello odierno
    Ti quoto, ma se avesse avuto la statura di un Maldini.....
    Ecco....mi ritorna l'incubo-tormentone:
    UNO COME MALDINI CHE NON E' NEI QUADRI DIRIGENZIALI!!!!!!! ( Forse però, ora come ora ci può solo guadagnare )
    "Nonostante i periodi bui, soprattutto nel 1982-83 ho avuto tante possibilità di andarmene, ma ho deciso fermamente di rimanere perchè il Milan mi ha dato tanto....Non lo avrei lasciato per nulla al mondo. Sapevo che prima o poi saremo tornati grandi e infatti cosi è stato. Alzare la Coppa Campioni con questa maglia e con la fascia da capitano è stata la soddisfazione più grande della mia vita."

    Franco Baresi (the Legend).

  9. #18
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    3,451
    Citazione Originariamente Scritto da hiei87 Visualizza Messaggio
    Vabbè, ma che c'entra?
    Una figura leggendaria e romantica non è per forza priva di difetti, anzi. Gli eroi della letteratura del romanticismo non lo erano.
    I tre che hai citato erano romantici a modo loro e per le loro storie personali.
    Un Cristiano Ronaldo ha ben poco di romantico. Un Messi idem. Per dire. Ma è giusto che siano perfetti professionisti e uomini esemplari.
    Maradona i suoi difetti sarebbe meglio non li avesse avuti, ma li ha avuti, ed è anche per il personaggio che si è creato che oggi è un'icona vivente.
    E poi la storia del dopato non regge. La cocaina non ti fa piazzare le punizioni nel sette. Maradona ha assunto doping per migliorare le sue prestazioni sportive soltanto nel '94, quando è stato sgamato.
    Ma Messi è un personaggio romantico. E' partito come nano che aveva bisogno di medicinali per raggiungere una statura decente e tuttora quando si parla di mondiale fa figure tipo Leonardo Di Caprio agli Oscar.

  10. #19
    Senior Member L'avatar di hiei87
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Massa
    Messaggi
    5,473
    Citazione Originariamente Scritto da vota DC Visualizza Messaggio
    Ma Messi è un personaggio romantico. E' partito come nano che aveva bisogno di medicinali per raggiungere una statura decente e tuttora quando si parla di mondiale fa figure tipo Leonardo Di Caprio agli Oscar.
    Sì, ha il discorso del nanismo, ma stop. Il personaggio è anonimo come pochi. Nè genio, nè sregolatezza. E' un robottino che in capo corre più veloce degli altri, segna sempre e stop. E il fatto dei mondiali lo sminuisce, perchè non c'è nulla di romantico che prendere sulle spalle una nazione, diventare l'eroe della gente, soprattutto in Sud America, dove il calcio è una religione per la gente che fatica a tirare avanti.
    Prendi Baggio. Un grandissimo. La sua aura di romanticismo e di leggenda a oggi deriva comunque per l'80% dal mondiale del '94. Lo stesso Maradona ha costruito molto sull'86, e in generale sull'essere campione della gente, in Argentina (dove c'è anche un culto a lui dedicato) come a Napoli. E quella partita contro l'Inghilterra è nella leggenda anche per quello che c'era dietro e per la rivalità extracalcistica tra le due nazioni. Girano video di Maradona giocare e palleggiare in mezzo al fango nei quartieri di periferia di Napoli. Sono piccole cose che lo rendono ancora più iconico come personaggio. Lo stesso le battaglie che ha sostenuto contro il potere, e il suo schierarsi in politica, senza entrare nel merito di quanto ha sostenuto.
    Con questo non voglio sminuire Messi. Non stò parlando di valore assoluto come calciatore.

  11. #20
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1
    Platinì e Blatter saranno pure dei ladri,ma detto da un camorrista drogato fa letteralmente scompisciare!!!!

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.