Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 10 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 97

  1. #11
    Senior Member L'avatar di Angstgegner
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    9,922
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Non mi è chiaro perché ci dovrebbe essere questo violento contraccolpo psicologico.

    1)Tra la Roma e il resto della serie A resta un abisso.
    2)Sono dei professionisti, è gente che vive H24 col pallone, penso che sin da oggi ci sia stato un adeguato lavoro psicologico su di loro, non sono dei bambini che prendono 7 pere e poi non sono più la miglior squadra dell'oratorio.
    3)Basta un attimo di raziocinio per capire che questa partita è stata abbastanza casuale, è la classica partita storta, il risultato non evidenzia il reale valore della Roma, se la rigiocassero oggi, probabilmente, non finirebbe di nuovo 7-1.
    4)Non solo la sconfitta è bugiarda ma la qualificazione non è nemmeno compromessa dato che il City ha ottenuto un brillante 2-2 col CSKA.

    Io non vedo perché debbano abbattersi.
    .

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da Ale Visualizza Messaggio
    non esce ridimensionata, questa è la distanza tra il nostro calcio e quello d'elite. In campionato la roma resta la squadra piu forte e la juve, a cui manca l'allenatore, è scesa al secondo posto.
    Sono d'accordo

  4. #13
    I giocatori non sono delle macchine, chiaro che psicologicamente dovranno riprendersi e non sarà una cosa immediata.
    Per quanto riguarda la preparazione della partita, la Roma doveva partire per non prenderle. Anche andando contro la sua natura. Non sono stati abbastanza umili e lucidi da capire che contro certe squadre non puoi giocartela a testa alta. E la responsabilità è pure dei giornali che creano e disfano miti calcistici dall'oggi al domani.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  5. #14
    Senior Member L'avatar di hiei87
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Massa
    Messaggi
    5,472
    Mi viene in mente il recente topic su Rabiot alla Roma, in cui in molti, soprattutto gli utenti di fede romanista, erano convinti che nel giro di qualche anno, se non da subito, e con qualche acquisto alla Rabiot, la Roma avrebbe potuto giocarsi una finale di Champions.
    La disfatta di ieri è un colpo durissimo, non tanto per la sconfitta in sè, ma perchè distrugge tutte le convinzioni che si erano costruiti in questo anno e mezzo con Garcia. Poi il campionato italiano è di livello così infimo che secondi ci arrivano tranquillamente.
    Se non inizieranno a perdere punti già da sabato, lo faranno con il Sassuolo di turno in casa, come l'anno scorso...Ha ragione Capello, la mentalità è troppo importante a questi livelli.

  6. #15
    Member
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    2,917
    Come avevo già scritto la Roma deve smettere di vendere i suoi big altrimenti rimarrà come la Roma di Spalletti: bravi bravi ma zero tituli.

    il ridimensionamento del calcio italiano sta allungando la carriera a Totti.

  7. #16
    Citazione Originariamente Scritto da hiei87 Visualizza Messaggio
    Mi viene in mente il recente topic su Rabiot alla Roma, in cui in molti, soprattutto gli utenti di fede romanista, erano convinti che nel giro di qualche anno, se non da subito, e con qualche acquisto alla Rabiot, la Roma avrebbe potuto giocarsi una finale di Champions.
    La disfatta di ieri è un colpo durissimo, non tanto per la sconfitta in sè, ma perchè distrugge tutte le convinzioni che si erano costruiti in questo anno e mezzo con Garcia. Poi il campionato italiano è di livello così infimo che secondi ci arrivano tranquillamente.
    Se non inizieranno a perdere punti già da sabato, lo faranno con il Sassuolo di turno in casa, come l'anno scorso...Ha ragione Capello, la mentalità è troppo importante a questi livelli.
    tu l'avevi detto, che il ciclo della Roma sarà poca cosa anche in Italia e faranno la fine del Malaga (per dirne una).
    dopo ieri sera, vediamo

  8. #17
    Junior Member L'avatar di Aldo
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    620
    Citazione Originariamente Scritto da hiei87 Visualizza Messaggio
    Mi viene in mente il recente topic su Rabiot alla Roma, in cui in molti, soprattutto gli utenti di fede romanista, erano convinti che nel giro di qualche anno, se non da subito, e con qualche acquisto alla Rabiot, la Roma avrebbe potuto giocarsi una finale di Champions.
    La disfatta di ieri è un colpo durissimo, non tanto per la sconfitta in sè, ma perchè distrugge tutte le convinzioni che si erano costruiti in questo anno e mezzo con Garcia. Poi il campionato italiano è di livello così infimo che secondi ci arrivano tranquillamente.
    Se non inizieranno a perdere punti già da sabato, lo faranno con il Sassuolo di turno in casa, come l'anno scorso...Ha ragione Capello, la mentalità è troppo importante a questi livelli.
    Sono ancora convinti fra qualche anno non avremo nulla da invidiare al Bayer, e non per Rabiot. La sconfitta non ridimensiona niente certo non influisce in nessun modo ad una costante crescita del club. una sconfitta può capitare meglio 7 gol in una partita che 4 all'andata e 3 al ritorno. Avrà l'opportunità di una rivincita a breve. Alla fine del girone di andata di CL la Roma si ritrova seconda, in un girone che tutti davano per impossibile.

  9. #18
    Senior Member L'avatar di Aragorn
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    8,409
    È stata ridimensionata in Europa non in Italia. Champions e Serie A sono su due differenti galassie, la Juve di Conte docet.

  10. #19
    Senior Member L'avatar di hiei87
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Massa
    Messaggi
    5,472
    Citazione Originariamente Scritto da Penny.wise Visualizza Messaggio
    tu l'avevi detto, che il ciclo della Roma sarà poca cosa anche in Italia e faranno la fine del Malaga (per dirne una).
    dopo ieri sera, vediamo
    Malaga no, però ho paura che non vinceranno molto, pur apprezzando il lavoro di Pallotta-Sabatini-Garcia. Purtroppo in Italia la juve, per forza, mentalità e aiuti arbitrali, vince sempre, e, quando non vince lei (può capitare un anno o due, giusto il tempo di ricaricare le batterie tra un ciclo e l'altro), vince un'altra strisciata. In Europa invece ci sono squadre veramente troppo forti. @Aldo, il girone è sicuramente ancora alla portata e vi auguro di passare, però ieri abbiamo visto che il gap con l'elite europea è ancora abissale e che la mentalità è ancora da costruire, perchè, al di là della differenza dei valori, non si possono prendere 7 gol così in casa, oltretutto quasi tutti nel 1° tempo. Dovrà essere bravo Garcia adesso a non far pesare troppo questo colasso a un gruppo e un ambiente che finora ha basato molto della sua forza sull'entusiasmo.
    Io, come ho già detto nell'altro topic, spero di sbagliarmi, e magari le mie convinzioni sono influenzate anche dal fatto che sono pessimista di natura (lo sono anche per il Milan), e la Roma è una squadra per la quale provo simpatia, però ho l'impressione di trovare via via sempre più prove per le mie supposizioni...

  11. #20
    Citazione Originariamente Scritto da Aldo Visualizza Messaggio
    Sono ancora convinti fra qualche anno non avremo nulla da invidiare al Bayer, e non per Rabiot. La sconfitta non ridimensiona niente certo non influisce in nessun modo ad una costante crescita del club. una sconfitta può capitare meglio 7 gol in una partita che 4 all'andata e 3 al ritorno. Avrà l'opportunità di una rivincita a breve. Alla fine del girone di andata di CL la Roma si ritrova seconda, in un girone che tutti davano per impossibile.
    sì ok, ragionando così all'Allianz rischiate di prenderne anche 8..io capisco, e approvo pure, questa mentalità del "pensiamo alla rivincita/alla prossima partita" però se non si analizza corretamente e razionalmente l'oggi, e gli errori che sono stati fatti, si rischia di prendere schiaffoni in faccia anche in futuro..dalle tue parole si deduce solo che voi proseguite a testa bassa, senza guardare più in là del vostro naso, dritti per la vostra strada, che una sconfitta così può capitare ecc..ecc.., ci manca solo un "abbiamo anche giocato bene".
    ripeto, imho dovete estrapolare quanto più possibile da ieri sera per non ripetere gli stessi errori, è proprio una lezione di calcio da guardare e imparare, ma dovete avere umiltà nel farlo, non dire "chissenefrega vinceremo la prossima, stavolta abbiamo perso ma non fa niente, può capitare" senn vuol dire che non avete imparato niente.
    ve lo dico con tutta la simpatia che provo per la Roma, oltretutto.

Pagina 2 di 10 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.