Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 35

  1. #21
    Senior Member L'avatar di corvorossonero
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    7,346
    Citazione Originariamente Scritto da Aron Visualizza Messaggio
    Temo invece che Repubblica, per pubblicare una cosa del genere, abbia ricevuto un'imbeccata precisissima.

    Comunque è inutile rigirarci attorno o far finta di non vedere.
    Questa trattativa non ha nulla di chiaro, al punto che ha fatto sorgere dubbi a tutti i livelli: altri presidenti, allenatori, moltissimi giornalisti, economisti, e ovviamente a molti tifosi. Peggio ancora, li ha fatti venire alla procura di Milano.

    Al Milan ogni cosa è da anni un teatrino.
    Alt, che la questione non sia chiara mi pare evidente, tutti ci auguriamo che ovviamente vada a finire bene. Però sulla questione presidenti,allenatori ecc non è assolutamente vero!! Gli unici a "lamentarsi" e a promuovere la solita politica del sospetto sono stati la banda dei ladri (i gobbi). In primis agnelli e poi marotta. Questo è chiaramente un tentativo di screditare velatamente il milan e la trattativa di cessione. Perché? semplice, se dovesse andare in porto,così come sembra, e se dovesse realizzarsi il piano di Mr Bee, il Milan nel giro di pochi anni potrebbe avere un fatturato di 150 mln superiore alla juve, e questo in un campionato mediocre come il nostro andrebbe a rovinare quell'equilibrio (mediocre) che ha permesso alla juve di potersi rialzare e ritornare nell'elite del calcio in così poco tempo. Tu pensi che se la juve fosse stata in un'altra lega, come quella spagnola o inglese sarebbe riuscita nel giro di 4 anni a vincere così tanto, aumentare i ricavi in modo esponenziale e avere nuovamente una squadra così competitiva? ovvio che no. Glielo abbiamo permesso noi, con il nostro suicidio, smembrando una rosa altamente competitiva, e riducendo i costi, e in parallelo anche i ricavi, con una politica di gestione della società nettamente negativa. A questo aggiungiamo un inter inesistente praticamente, la roma che si sta risollevando soltanto ora, ma che non sembra poter competere come ricavi con quelli della juve, e il risultato è pressoché scontato. Se la juve invece si fosse trovata nella liga spagnola, ad esempio, non avrebbe potuto vincere 4 scudetti di fila, e aumentare i ricavi così tanto. CI sarebbero voluto anni e anni. Ecco quindi che se il Milan dovesse insediarsi come una delle squadre più ricche in Italia ed affacciarsi al calcio europeo come una squadra altamente competitiva e con ricavi importanti, la juve verrebbe nettamente ridimensionata. Basta pensare che noi nonostante abbiamo una rosa inferiore, non abbiamo una stadio di proprietà, e non abbiamo vinto nulla, non siamo in champions, abbiamo dei ricavi inferiori ai bianconeri di poco, circa 80 mln, che verrebbero praticamente colmati con un ingresso in champions e con una rosa più competitiva (che porterebbe maggiori introiti). Con questo non voglio dire che ancora ad oggi non ci sono punti strani in questa trattativa, ma lascia stare il discorso allenatori,dirigenti ecc, perché quelle dichiarazioni provengono, guarda caso, da una sola società.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    1,186
    Citazione Originariamente Scritto da Ruud Visualizza Messaggio
    Se Repubblica e il suo capo sono il marcio, il nostro capo cos'è?
    Ma Berlusconi e de benedetti non possono nemmeno stare nella stessa frase, uno ha creato la televisione commerciale in italia e ci ha costruito sopra un impero, l'altro ha fatto fallire ogni azienda in cui è passato, nonostante raccomandazioni (ha iniziato in FIAT da raccomandato per farsi cacciare a pedate pochi mesi dopo) e aiuti statali (ha disintegrato la Olivetti nonostante i miliardi dello Stato).

  4. #23
    Senior Member L'avatar di Toby rosso nero
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    11,731
    Senza difendere una o l'altra parte, cosa che non mi interessa, io ho una paura matta in ogni caso.
    Anche se fossimo puliti, la procura di Milano si focalizzerebbe sul calcio per abbattere Berlusconi, visto che ormai non ha più nulla su cui attaccarsi.. politica, donne e affari ormai li hanno esauriti come argomenti.
    Se fossimo sporchi beh... tutto viene da sè.

    Io tremo.
    Balotelli sulla luna -> Fatto
    Brocchi sulla luna -> Fatto
    Galliani su Marte -> FATTO!!! ADDIO PER SEMPRE.
    De Sciglio sulla luna -> Fatto
    Bacca sulla luna -> Parzialmente fatto

    Montella sulla luna -> FATTO!!!!

    Montolivo sulla luna -> In corso...

  5. #24
    Citazione Originariamente Scritto da Aron Visualizza Messaggio
    Temo invece che Repubblica, per pubblicare una cosa del genere, abbia ricevuto un'imbeccata precisissima.

    Comunque è inutile rigirarci attorno o far finta di non vedere.
    Questa trattativa non ha nulla di chiaro, al punto che ha fatto sorgere dubbi a tutti i livelli: altri presidenti, allenatori, moltissimi giornalisti, economisti, e ovviamente a molti tifosi. Peggio ancora, li ha fatti venire alla procura di Milano.

    Al Milan ogni cosa è da anni un teatrino.
    Come quella quando tirò fuori il nome di Gattuso per lo scandalo di calcio-scommesse?

  6. #25
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,173
    Repubblica - espresso - Libero - L'unità. ... Dovrebbero SPARIRE dall informazione italiana .
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

  7. #26
    Senior Member L'avatar di Casnop
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    6,737
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Come riporta La Repubblica, la procura di Milano ha messo ancora una volta nel mirino Silvio Berlusconi.
    L'indagine è iniziata a maggio e riguarda principalmente la cessione dei diritti TV nel triennio 15-18. Una prima ipotesi verte sulla creazione di un Trust tra i grandi club per ricevere la parte più consistente di quei soldi.
    L'inchiesta si è allargata anche al Sig. Filippo Dollfus de Volkesberg, che gestisce in Svizzera i patrimoni di alcuni imprenditori italiani all'estero, e che a maggio è finito in manette. La storia, piuttosto intricata, si intreccerebbe con Infront, la società incaricata di gestire la cessione all'estero dei diritti TV, e alcuni movimenti societari riguardanti la cessione del Milan a Mr Bee. Il collegamento tra le due situazioni è ancora da chiarire, ma i magistrati Pellicano e Polizzi stanno scavando per cercare di comprendere se esistano dei movimenti sospetti che possano legare le due vicende.


    Ecco il comunicato Fininvest di risposta all'articolo

    Ecco il comunicato integrale di Fininvest: "Non basta definire "cattivo giornalismo" l'incredibile operazione che Repubblica compie stamane. Annuncia con grande clamore in prima pagina l'apertura di una inchiesta della Procura di Milano, oltre che sui diritti tv, sulla "vendita del Milan". Ma nelle due paginate che dedica all'argomento, sulla questione Milan compaiono solo poche righe di elucubrazioni, insinuazioni, ipotesi confuse, e l'ammissione che lo stesso quotidiano non sa assolutamente che cosa c'entrino le discussioni per la cessione di una minoranza della società calcistica con una presunta indagine sui diritti.

    La Fininvest nulla sa di inchieste della Procura sulla vicenda Milan ed esclude che tali inchieste possano esistere. Ribadisce la cristallina correttezza dei propri comportamenti. Ma denuncia con vigore un modo di fare disinformazione che ha superato ormai ogni limite. E' qualcosa di molto più grave del "cattivo giornalismo", è un comportamento inquailificabile, in grado di creare danni irreparabili. Repubblica sarà chiamata a risponderne davanti all'autorità giudiziaria".
    Dunque Infront entrerebbe nel capitale sociale del Milan? Non si spiegherebbe diversamente l'ipotesi investigativa della procura milanese, se la notizia è fondata. La chiusura della operazione e la individuazione dei soci effettivi varrebbe a chiarire questo passaggio. Prima di allora, ogni considerazione è prematura.

  8. #27
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Come riporta La Repubblica, la procura di Milano ha messo ancora una volta nel mirino Silvio Berlusconi.
    L'indagine è iniziata a maggio e riguarda principalmente la cessione dei diritti TV nel triennio 15-18. Una prima ipotesi verte sulla creazione di un Trust tra i grandi club per ricevere la parte più consistente di quei soldi.
    L'inchiesta si è allargata anche al Sig. Filippo Dollfus de Volkesberg, che gestisce in Svizzera i patrimoni di alcuni imprenditori italiani all'estero, e che a maggio è finito in manette. La storia, piuttosto intricata, si intreccerebbe con Infront, la società incaricata di gestire la cessione all'estero dei diritti TV, e alcuni movimenti societari riguardanti la cessione del Milan a Mr Bee. Il collegamento tra le due situazioni è ancora da chiarire, ma i magistrati Pellicano e Polizzi stanno scavando per cercare di comprendere se esistano dei movimenti sospetti che possano legare le due vicende.


    Ecco il comunicato Fininvest di risposta all'articolo

    Ecco il comunicato integrale di Fininvest: "Non basta definire "cattivo giornalismo" l'incredibile operazione che Repubblica compie stamane. Annuncia con grande clamore in prima pagina l'apertura di una inchiesta della Procura di Milano, oltre che sui diritti tv, sulla "vendita del Milan". Ma nelle due paginate che dedica all'argomento, sulla questione Milan compaiono solo poche righe di elucubrazioni, insinuazioni, ipotesi confuse, e l'ammissione che lo stesso quotidiano non sa assolutamente che cosa c'entrino le discussioni per la cessione di una minoranza della società calcistica con una presunta indagine sui diritti.

    La Fininvest nulla sa di inchieste della Procura sulla vicenda Milan ed esclude che tali inchieste possano esistere. Ribadisce la cristallina correttezza dei propri comportamenti. Ma denuncia con vigore un modo di fare disinformazione che ha superato ormai ogni limite. E' qualcosa di molto più grave del "cattivo giornalismo", è un comportamento inquailificabile, in grado di creare danni irreparabili. Repubblica sarà chiamata a risponderne davanti all'autorità giudiziaria".
    Tutte queste voci degli ultimi tempi sono un po' inquietanti. Mi auguro veramente che il Milan non c'entri nulla in tutte queste storie poco chiare.
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

  9. #28
    Member L'avatar di malos
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    2,905
    Io aspetto di saperne di più prima di fasciarmi la testa. Se o quando chiuderanno l'operazione verranno fuori tutti gli investitori e si spera che le zone d'ombra non esisteranno più.

  10. #29
    Senior Member L'avatar di Aragorn
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    8,409
    Io ormai sono pronto al peggio. Anche se la fiamma della speranza continua ad ardere.

  11. #30
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Come riporta La Repubblica, la procura di Milano ha messo ancora una volta nel mirino Silvio Berlusconi.
    L'indagine è iniziata a maggio e riguarda principalmente la cessione dei diritti TV nel triennio 15-18. Una prima ipotesi verte sulla creazione di un Trust tra i grandi club per ricevere la parte più consistente di quei soldi.
    L'inchiesta si è allargata anche al Sig. Filippo Dollfus de Volkesberg, che gestisce in Svizzera i patrimoni di alcuni imprenditori italiani all'estero, e che a maggio è finito in manette. La storia, piuttosto intricata, si intreccerebbe con Infront, la società incaricata di gestire la cessione all'estero dei diritti TV, e alcuni movimenti societari riguardanti la cessione del Milan a Mr Bee. Il collegamento tra le due situazioni è ancora da chiarire, ma i magistrati Pellicano e Polizzi stanno scavando per cercare di comprendere se esistano dei movimenti sospetti che possano legare le due vicende.


    Ecco il comunicato Fininvest di risposta all'articolo

    Ecco il comunicato integrale di Fininvest: "Non basta definire "cattivo giornalismo" l'incredibile operazione che Repubblica compie stamane. Annuncia con grande clamore in prima pagina l'apertura di una inchiesta della Procura di Milano, oltre che sui diritti tv, sulla "vendita del Milan". Ma nelle due paginate che dedica all'argomento, sulla questione Milan compaiono solo poche righe di elucubrazioni, insinuazioni, ipotesi confuse, e l'ammissione che lo stesso quotidiano non sa assolutamente che cosa c'entrino le discussioni per la cessione di una minoranza della società calcistica con una presunta indagine sui diritti.

    La Fininvest nulla sa di inchieste della Procura sulla vicenda Milan ed esclude che tali inchieste possano esistere. Ribadisce la cristallina correttezza dei propri comportamenti. Ma denuncia con vigore un modo di fare disinformazione che ha superato ormai ogni limite. E' qualcosa di molto più grave del "cattivo giornalismo", è un comportamento inquailificabile, in grado di creare danni irreparabili. Repubblica sarà chiamata a risponderne davanti all'autorità giudiziaria".
    Repubblica è in evidente malafede.
    Infatti l'indagine riguarda principalmente la cessione dei diritti TV, mentre si ipotizza che riguardi anche la cessione del Milan.
    Però l'intento di danneggiare la trattativa appare evidente quando al titolo viene accostata la foto:



    come se i coinvolti nell'indagine fossero i due sopra rappresentati.
    Quali siano gli intenti di Repubblica non sono chiari. Chi, invece, sia il il suo proprietario lo sanno benissimo le Poste italiane, che da lui hanno comprato per miliardi vecchie telescriventi obsolete.
    Indagato e arrestato dal Pool di mani pulite per aver foraggiato la politica con oltre 10 Mdi di tangenti, se la cavò dopo anni di attesa del processo per prescrizione.
    La sua Olivetti si salvò un'altra volta grazie alla legge Visentin, suo ex sodale nella citata azienda, che impose a tutti i commercianti l'obbligo dei registratori di cassa in regime di quasi monopolio: l'altra azienda beneficiaria, la Sweda, fu acquistata dalla Olivetti poco dopo.
    Berlusconi al suo confronto è un dilettante...

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.