Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29

  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,317

    La leggenda de "I dirigenti capiscono di calcio. I tifosi no".

    Qui su MW ci piace smentire tanti, tantissimi, luoghi comuni che vengono fatto passare dalla massa per verità incontrovertibili. Oggi ve ne presento un altro. La leggenda metropolitana (perchè di tale si tratta) secondo la quale i dirigenti delle squadre professionistiche capiscono di calcio mentre i tifosi sono delle capre.

    Naturalmente, non bisogna generalizzare. Ci sono tifosi ( la maggior parte dei fruitori forti dei social network, generalmente, ne capisce poco o nulla. E' vero) e dirigenti.

    Partiamo, però, dalla fenomenologia del dirigente. In particolar modo, del dirigente di Serie A. Chi è? In linea di massima o si tratta di un ex calciatore (e gli ex calciatori, si sa, di calcio ne capiscono zero) o di qualcuno che nella vita faceva un altro mestiere prima di trovare l'illuminazione o meglio la raccomandazione giusta.


    Esistono scuole di formazione e di specializzazione per dirigenti? No. Ragion per cui, non esiste una metodologia scientifica nè esistono criteri obiettivi da seguire e da rispettare per svolgere questo mestiere.

    E per quale motivo una persona comune, senza specializzazioni particolari, dovrebbe capirne di più di un semplice tifoso (anche il dirigente era e sarà tifoso di qualcosa, no?) cresciuto a pane e calcio. Lo stesso discorso, vale per i giornalisti che, troppo spesso, vengono considerati dei dogma.

    Su questo forum, ogni giorno, leggo tanti utenti che farebbero scuola al 95% dei dirigenti che circolano tra Serie A e Serie B. Non c'è proprio partita.
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Renegade
    Ospite
    Mah, insomma. Varia da dirigente a dirigente e da tifoso a tifoso. Con Galliani sicuramente sì. Ma ci sono tante questioni umorali ed esterne che magari influenzerebbero il normale tifoso.

    Nessun tifoso bianconero, l'anno scorso, avrebbe portato Allegri alla Juventus. Eppure la scelta ha pagato portandoli in finale grazie ad una rivoluzione tattica con cambio di moduli e poca fase difensiva degli attaccanti.

    Per il resto c'è anche il fatto che tutto il popolo rossonero esterno a questo forum sia quasi esaltato dagli acquisti di Kucka e dall'eventuale arrivo di Soriano.

    Secondo me si tratta di separare dirigenti competenti da quelli che non lo sono. Da una parte i Paratici, i Marotta, i Sabatini, i Berta e dall'altra i Galliani.

  4. #3
    Junior Member L'avatar di kYMERA
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Lecce
    Messaggi
    890
    Giustissimo. Inoltre ci sono anche tantissime persone che tentano di fare questo come lavoro in quanto vivono di pane e calcio e non riescono a sfondare nonostante nelle basse categorie riescano a vincere i campionati di eccellenza e serie d con budget ridicoli rispetto alle avversarie che spendono centinaia di migliaia di euro (per non dire milioni come in alcuni casi).
    [CENTER][I]« ...Era il mostro di origine divina,
    leone la testa, il petto capra, e drago
    la coda; e dalla bocca orrende vampe
    vomitava di foco: e nondimeno,
    col favor degli Dei, l'eroe la spense... »

    (Iliade, VI, 180-184)[/I][/CENTER]

  5. #4
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,769
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Mah, insomma. Varia da dirigente a dirigente e da tifoso a tifoso. Con Galliani sicuramente sì. Ma ci sono tante questioni umorali ed esterne che magari influenzerebbero il normale tifoso.

    Nessun tifoso bianconero, l'anno scorso, avrebbe portato Allegri alla Juventus. Eppure la scelta ha pagato portandoli in finale grazie ad una rivoluzione tattica con cambio di moduli e poca fase difensiva degli attaccanti.

    Per il resto c'è anche il fatto che tutto il popolo rossonero esterno a questo forum sia quasi esaltato dagli acquisti di Kucka e dall'eventuale arrivo di Soriano.

    Secondo me si tratta di separare dirigenti competenti da quelli che non lo sono. Da una parte i Paratici, i Marotta, i Sabatini, i Berta e dall'altra i Galliani.
    Ma infatti il topic non dice che i dirigenti non siano più competenti dei tifosi, dice che i tifosi possono essere più competenti dei dirigenti, è diverso e sono d'accordo, infatti lo sto dicendo da giorni. Galliani è la prova che un tifoso può essere più competente di lui, di fatto qui sopra conosciamo molti più calciatori di quanti ne conosca lui e il "database" di MW è molto più ricco di quello del pelato.

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Hammer
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,872
    Citazione Originariamente Scritto da kYMERA Visualizza Messaggio
    Giustissimo. Inoltre ci sono anche tantissime persone che tentano di fare questo come lavoro in quanto vivono di pane e calcio e non riescono a sfondare nonostante nelle basse categorie riescano a vincere i campionati di eccellenza e serie d con budget ridicoli rispetto alle avversarie che spendono centinaia di migliaia di euro (per non dire milioni come in alcuni casi).
    Verissimo. È molto simile a ciò che succede per gli allenatori. È tutto regolamentato: se hai giocato in A, una panchina in Serie C/B/A te la trovi anche se sei un cane pazzesco. Di esempi ce ne sono a bizzeffe. Se alleni da vent'anni in Eccellenza o in D, magari con eccellenti risultati come tu dici, hai un centesimo delle possibilità di questi altri cani di salire nelle categorie superiori.
    "Il calcio italiano ad alto livello sta perdendo la Juventus. La squadra bianconera è arrivata settima l’anno scorso e rischia di fare il bis quest’anno. [...] Credo che la Juventus vada aiutata. [...] E’ un Club con il maggior numero di Scudetti e di tifosi in Italia, merita un piano Marshall per il suo futuro. Aiutare la Juventus significherebbe aiutare il calcio italiano. Senza dubbi e senza riserve." Mauro Suma, 02/04/2011

  7. #6
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Ma infatti il topic non dice che i dirigenti non siano più competenti dei tifosi, dice che i tifosi possono essere più competenti dei dirigenti, è diverso e sono d'accordo, infatti lo sto dicendo da giorni. Galliani è la prova che un tifoso può essere più competente di lui, di fatto qui sopra conosciamo molti più calciatori di quanti ne conosca lui e il "database" di MW è molto più ricco di quello del pelato.
    Sicuramente.
    In tutta sincerità non capisco come non si voglia proprio aggiornare. Cosa gli costa anche andarsi a leggere una lista dei migliori giovani su internet?

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,769
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Sicuramente.
    In tutta sincerità non capisco come non si voglia proprio aggiornare. Cosa gli costa anche andarsi a leggere una lista dei migliori giovani su internet?
    Sul serio e mandi qualcuno a visionarli per capire se non sono scemenze quelle del web. La verità è che Galliani, forse, lo potrebbe anche fare ma non vuole, ormai non gliene frega nulla della parte sportiva, non è informato e non vuole aggiornarsi, non vuole andare in giro per l'Europa e vuole fare solo affari con i suoi compagni di merende. Sta là da trent'anni, gli è successo, da almeno dieci a questa parte, ciò che succede a tutti gli uomini che occupino ruoli di potere: ci si infiacchisce, si perde di vista il vero scopo del proprio ruolo e si pensa soltanto al proprio interesse e alla propria paga perché alla fine che altro fa nella vita Galliani? Campa di questo, di magna magna e intrallazzi.

  9. #8
    Junior Member L'avatar di Danielsan
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Sassuolo
    Messaggi
    860
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Sul serio e mandi qualcuno a visionarli per capire se non sono scemenze quelle del web. La verità è che Galliani, forse, lo potrebbe anche fare ma non vuole, ormai non gliene frega nulla della parte sportiva, non è informato e non vuole aggiornarsi, non vuole andare in giro per l'Europa e vuole fare solo affari con i suoi compagni di merende. Sta là da trent'anni, gli è successo, da almeno dieci a questa parte, ciò che succede a tutti gli uomini che occupino ruoli di potere: ci si infiacchisce, si perde di vista il vero scopo del proprio ruolo e si pensa soltanto al proprio interesse e alla propria paga perché alla fine che altro fa nella vita Galliani? Campa di questo, di magna magna e intrallazzi.
    .

    Stavo scrivendo lo stesso concetto, ma il tuo è scritto meglio!
    "Le persone stupide reagiscono alle battute sulle cose brutte come le persone intelligenti reagiscono alle cose brutte."

  10. #9
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Soprattutto il Milan ormai è un covo e focolaio di incompetenza e raccomandazioni. Una cosa disgustosa.

    Qualsiasi utente a caso di questo forum, probabilmente anche un fan di Galliani, farebbe meglio sul mercato.
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  11. #10
    Member
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Londra
    Messaggi
    1,315
    E' assolutamente vero che su questo forum si leggono molti post di utenti competenti e appassionati.
    Ma se si va su altri portali c'e' da mettersi le mani nei capelli.
    Concordo che il luogo comune su dirigenti e tifosi e' superato, soprattuto con il fatto che con le pay TV si puo' segiure di piu' e vedere molte partite. Ma dipende da dirigente a dirigente e tifoso a tifoso.
    Condivido soprattuto quando admin si riferisce Al trovare la raccomandazione giusta. Ci sono dirigenti nella massima serie che vanno avanti perche' raccomandati, e molti altri nelle categorie inferiori che il mestiere lo sanno fare.
    Cosi' come su milanworld la competenza media e' alta, fuori di qui e' pieno di mitomani e ragazzini plagiati che di calcio non ne capiscono niente

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.