Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

  1. #1
    Senior Member L'avatar di Now i'm here
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    prov. di bs
    Messaggi
    12,743

    La Juve pensa ad una squadra B in Portogallo

    Una squadra B dove girare i migliori talenti e farli crescere con calma ? La Juventus ci sta pensando.

    Secondo Tuttosport e SportMediaset, sembra infatti che i bianconeri da tempo stiano pensando all'acquisizione di una squadra della Primeira Liga in Portogallo per poter tesserare un numero illimitato di extracomunitari (naturalmente a basso prezzo), e poter gestire da Torino una società satellite in grado di poter garantire plusvalenze, creare fondi di investimento ed schierare sul campo una seconda squadra nella Serie B portoghese.

    Il piano di investimento sarebbe decisamente low cost, si parla di 5 milioni di euro.
    Con un paio di milioni si può addirittura comprare una squadra come il Boavista, club storico con 111 anni di storia alle spalle, tanto per fare un esempio.

    Il vantaggio di investire in Portogallo è quello di poter contare su costi molto più bassi rispetto alla realtà italiana.
    Inoltre in Portogallo si posso tesserare extracomunitari per un numero illimitato, da inserire però in una rosa di 27 elementi (di cui almeno 8 proventienti dal vivaio).

    Infine, ultimo dettaglio importante, in Portogallo si può ancora tesserare giocatori con l'aiuto dei fondi di investimento.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    sarebbe un'ottima mossa per la Juve e sinceramente vorrei che anche noi ci muovessimo in questo senso..
    così i giovani possono fare esperienza e, se forti, passare alla squadra d'origine, oppure maturare con più calma e poi eventualmente essere rivenduti..
    mi stupisce che Galliani, magheggione com'è, non ci abbia ancora pensato.

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Roten1896
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Brisbane
    Messaggi
    18,274
    Sì, poi su questa squadra ci fanno un reality su italia 1 "Campioni Ladroni"

  5. #4
    Citazione Originariamente Scritto da Now i'm here Visualizza Messaggio
    Una squadra B dove girare i migliori talenti e farli crescere con calma ? La Juventus ci sta pensando.

    Secondo Tuttosport e SportMediaset, sembra infatti che i bianconeri da tempo stiano pensando all'acquisizione di una squadra della Primeira Liga in Portogallo per poter tesserare un numero illimitato di extracomunitari (naturalmente a basso prezzo), e poter gestire da Torino una società satellite in grado di poter garantire plusvalenze, creare fondi di investimento ed schierare sul campo una seconda squadra nella Serie B portoghese.

    Il piano di investimento sarebbe decisamente low cost, si parla di 5 milioni di euro.
    Con un paio di milioni si può addirittura comprare una squadra come il Boavista, club storico con 111 anni di storia alle spalle, tanto per fare un esempio.

    Il vantaggio di investire in Portogallo è quello di poter contare su costi molto più bassi rispetto alla realtà italiana.
    Inoltre in Portogallo si posso tesserare extracomunitari per un numero illimitato, da inserire però in una rosa di 27 elementi (di cui almeno 8 proventienti dal vivaio).

    Infine, ultimo dettaglio importante, in Portogallo si può ancora tesserare giocatori con l'aiuto dei fondi di investimento.
    i fondi di investimento tra qualche mese verranno messi al bando dalla FIFA a livello mondiale.

    Sul discorso degli extracomunitari non ne capisco il senso, visto che se in estate ne acquisti 10 al Boavista, poi in Italia ne puoi far entrare sempre al massimo 2 in sostituzione di altri 2. In sostanza per far passare quei 10 giocatori dal Boavista alla Juve servono 5 stagioni.

    Se lo scopo è quello, quindi, la squadra satellite avrebbe più senso crearla in Italia in modo tale da raddoppiare il tesseramento dei giocatori extra (2x2=4) e poi passarseli da una squadra all'altra nella medesima sessione di mercato (stile Lotito-Salernitana).

    Per quanto riguarda invece l'utilità di avere una squadra all'estero dove far maturare i giocatori mandandoli in prestito, nulla quaestio. Sarebbe senza dubbio molto importante. E abbiamo già l'esempio del Granada con i Pozzo.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  6. #5
    Member L'avatar di Tifoso Di Tastiera
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Località
    Germania
    Messaggi
    4,644
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    i fondi di investimento tra qualche mese verranno messi al bando dalla FIFA a livello mondiale.

    Sul discorso degli extracomunitari non ne capisco il senso, visto che se in estate ne acquisti 10 al Boavista, poi in Italia ne puoi far entrare sempre al massimo 2 in sostituzione di altri 2. In sostanza per far passare quei 10 giocatori dal Boavista alla Juve servono 5 stagioni.

    E una questione di probabilita. Al momento devi scegliere 2 giocatori, e c'e la possibilita di prendere due pacchi come accade sempre al Milan(Viudez e tutti altri 'talenti' sudamericani passati da noi). Se puoi prendere 10 ogni anno in Portogallo e tenergli a fare esperienza, la probabilita che i due giocatori che ti porti in Italia siano fallimenti totali e molto piu bassa.
    Ser Gregor. Dunsen. Raff the Sweetling. Ser Ilyn. Ser Meryn. Queen Cersei. Adriano Galliani. Filippo Inzaghi. Valar Morghulis.

  7. #6
    Citazione Originariamente Scritto da Tifoso Di Tastiera Visualizza Messaggio
    E una questione di probabilita. Al momento devi scegliere 2 giocatori, e c'e la possibilita di prendere due pacchi come accade sempre al Milan(Viudez e tutti altri 'talenti' sudamericani passati da noi). Se puoi prendere 10 ogni anno in Portogallo e tenergli a fare esperienza, la probabilita che i due giocatori che ti porti in Italia siano fallimenti totali e molto piu bassa.
    insomma, considerando i pacchi che sono arrivati dal Portogallo il rischio c'è sempre. Parlare di rischio ridotto è relativo. Inoltre, così facendo, quei 10 non li puoi fare arrivare manco subito ma soltanto dopo almeno un paio di stagioni che li hai visionati in Portogallo.
    Per me sarebbe più utile aumentare il numero di extra acquistabili direttamente dall'Italia. L'esperienza se la fanno lo stesso qui da noi (nella squadra satellite) o in prestito altrove. E 4 extra all'anno mi sembrano un numero congruo.

    Se poi lo scopo principale è quello di fare player trading massiccio, stile Pozzo con il Granada, allora ben venga. Ma francamente l'utilità per gli extra è inesistente, almeno per me.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  8. #7
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    i fondi di investimento tra qualche mese verranno messi al bando dalla FIFA a livello mondiale.

    Sul discorso degli extracomunitari non ne capisco il senso, visto che se in estate ne acquisti 10 al Boavista, poi in Italia ne puoi far entrare sempre al massimo 2 in sostituzione di altri 2. In sostanza per far passare quei 10 giocatori dal Boavista alla Juve servono 5 stagioni.

    Se lo scopo è quello, quindi, la squadra satellite avrebbe più senso crearla in Italia in modo tale da raddoppiare il tesseramento dei giocatori extra (2x2=4) e poi passarseli da una squadra all'altra nella medesima sessione di mercato (stile Lotito-Salernitana).

    Per quanto riguarda invece l'utilità di avere una squadra all'estero dove far maturare i giocatori mandandoli in prestito, nulla quaestio. Sarebbe senza dubbio molto importante. E abbiamo già l'esempio del Granada con i Pozzo.
    sulla questione extracomunitari penso che la convenienza di fare una squadra satellite in Portogallo (e quindi avere slot illimitati) stia appunto nel prenderne quanti più possibile e poterli visionare e far giocare regolarmente in un campionato più tranquillo mantenendone comunque la "proprietà"..imho è un ragionamento molto furbo, sia dal punto di vista tecnico (solo i più forti alla fine verrebbero in Italia, è vero che gli slot sono solo due ma almeno c'è la certezza di occuparli per dei talentini veri, non come noi con Gabriel ad esempio, che in una situazione del genere sarebbe forse rimasto a giocare nella squadra satellite) che dal punto di vista dei cartellini (quelli meno pronti potrebbero comunque continuare a farsi le ossa prima di essere etichettati come bidoni e solo dopo essere venduti, se proprio non servono più, ma almeno dopo averli visionati bene e avergli dato qualche opportunità, non come i vari Saponara Cristante ecc..ecc.., che magari c'è il rischio che i cartellini si svalutino e basta).

    Le uniche incognite restano il fatto che per comprare tanti giovani ci vogliono comunque un bel pò di soldi, e soprattutto la competitività del campionato portoghese, ma come idea la reputo molto buona.

  9. #8
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,769
    Credo sia indicativo, un progetto simile, sull'arretratezza del calcio italiano. Per avere una squadra B bisogna andarsene all'estero quando paesi come Germania e Spagna ce l'hanno da anni le squadre B, invece di fare i teatrini in lega, pensassero a discutere seriamente la possibilità di creare squadre B da iscrivere al campionato di Serie C.

  10. #9
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,313
    Citazione Originariamente Scritto da Now i'm here Visualizza Messaggio
    Una squadra B dove girare i migliori talenti e farli crescere con calma ? La Juventus ci sta pensando.

    Secondo Tuttosport e SportMediaset, sembra infatti che i bianconeri da tempo stiano pensando all'acquisizione di una squadra della Primeira Liga in Portogallo per poter tesserare un numero illimitato di extracomunitari (naturalmente a basso prezzo), e poter gestire da Torino una società satellite in grado di poter garantire plusvalenze, creare fondi di investimento ed schierare sul campo una seconda squadra nella Serie B portoghese.

    Il piano di investimento sarebbe decisamente low cost, si parla di 5 milioni di euro.
    Con un paio di milioni si può addirittura comprare una squadra come il Boavista, club storico con 111 anni di storia alle spalle, tanto per fare un esempio.

    Il vantaggio di investire in Portogallo è quello di poter contare su costi molto più bassi rispetto alla realtà italiana.
    Inoltre in Portogallo si posso tesserare extracomunitari per un numero illimitato, da inserire però in una rosa di 27 elementi (di cui almeno 8 proventienti dal vivaio).

    Infine, ultimo dettaglio importante, in Portogallo si può ancora tesserare giocatori con l'aiuto dei fondi di investimento.
    Può essere una cosa redditizzia nel lungo periodo, chissà. E' una cosa che sicuramente andrebbe studiata comunque bene.

  11. #10
    Member L'avatar di Tifoso Di Tastiera
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Località
    Germania
    Messaggi
    4,644
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Credo sia indicativo, un progetto simile, sull'arretratezza del calcio italiano. Per avere una squadra B bisogna andarsene all'estero quando paesi come Germania e Spagna ce l'hanno da anni le squadre B, invece di fare i teatrini in lega, pensassero a discutere seriamente la possibilità di creare squadre B da iscrivere al campionato di Serie C.
    Questo e il principale problema del calcio italiano. Altro che quote di italiani in campo...servono squadre B.
    Ser Gregor. Dunsen. Raff the Sweetling. Ser Ilyn. Ser Meryn. Queen Cersei. Adriano Galliani. Filippo Inzaghi. Valar Morghulis.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.