Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 35 di 35

  1. #31
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,303
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Ragazzi, come qualcuno ha fatto notare la questione è semplice e un dirigente che lavora da 30 anni in questo ambiente dovrebbe capirlo. Ma Galliani è un dirigente finito.

    Il Milan è composto al 99% da giocatori che renderebbero senz'altro meglio in provincia perché giocherebbero con meno pressioni, in un ambiente a loro più congeniale visto che si tratta di gente che non ha mai vinto NULLA nella loro carriera. Non è un caso che tra i nuovi arrivi l'unico giocatore che stia facendo la differenza è Bacca, che infatti ha alzato le ultime due EL da protagonista. E che sono convinto in una squadra forte renderebbe molto ma molto di più.

    Tutti gli altri sono giocatorini da mezza classifica che altrove possono anche sembrare un'iradiddio (Cerci, Niang, Bertolacci) ma che appena mettono piede in un ambiente che pretende da loro obiettivi a cui non hanno MAI ambito (zona CL) ecco che vengono fuori tutti i limiti caratteriali.

    Il Milan doveva ripartire da poche ma assolute certezze. Quei 90M andavano spesi anche solo per 2 giocatori ma che grazie alla loro esperienza e al loro carattere avrebbero aumentato il livello degli altri giocatorini presenti in rosa. Invece noi abbiamo fatto il contrario, ossia abbiamo speso 90M per gente che non sposta una virgola (Bacca a parte) pretendendo da loro di arrivare nei primi 3 posti perché "sono nazionali" e sono stati "pagati tanto". Galliani è un dirigente finito, e dovrebbe avere la decenza di accorgersene da solo prima che la gente perda definitivamente la pazienza.
    E' il mio stesso pensiero. La maglia del Milan pesa, non è paragonabile con le piccole e la quasi totalità della rosa non ha la personalità per indossarla. Fare ragionamenti tecnico tattici non ha senso, il problema è proprio mentale ed a mio avviso non risolvibile con la rosa attuale.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Senior Member L'avatar di The Ripper
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,655
    vabbè allora per competere o abbiamo una squadra composta da reus, ibra, neymar, fabregas, iniesta, alaba, gotze eccc...o non vinciamo?
    ma che discorsi sono?

  4. #33
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    vabbè allora per competere o abbiamo una squadra composta da reus, ibra, neymar, fabregas, iniesta, alaba, gotze eccc...o non vinciamo?
    ma che discorsi sono?
    1) Il punto è che ne abbiamo 0
    2) Tra Iniesta e Bertolacci ci passano 200 categorie
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  5. #34
    Tutto giusto il discorso ma il punto è:
    la gente ha già perso la pazienza con Galliani.
    Galliani è intoccabile che neanche Berlusconi...
    la gente non può far nulla.
    Praticamente un sillogismo
    Saremo una squadra di diavoli. I nostri colori saranno il rosso come il fuoco e il nero come la paura che incuteremo agli avversari! Herbert Kilpin

  6. #35
    Member L'avatar di folletto
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    4,757
    Citazione Originariamente Scritto da Aron Visualizza Messaggio
    Con Guardiola, Conte o Mourinho non cambiava nulla.
    I problemi sono a monte:

    -caos nella proprietà e nella società
    -dirigenza non più adeguata

    -zoccolo duro della squadra composto da giocatori che hanno esaurito la carica mentale per poter continuare a stare nel Milan

    Il resto è tutto una conseguenza.

    Le soluzioni sono tre:

    1-cessione del club

    2-rifondazione dell'assetto societario e della rosa, se la proprietà congela la cessione

    3-nel breve termine, panchinare definitivamente i giocatori che non hanno più la testa per giocare nel Milan: Montolivo, De Jong, Abate, De Sciglio, Zapata e Poli. Lanciare invece Donnarumma, Calabria, Jose Mauri, Niang (quando recupera), eventualmente uno/due della primavera e fare un ultimo tentativo per Balotelli (visto che è lì e la stagione è comunque già andata).
    Ovviamente questa soluzione non la vedremo mai con Mihajlovic.
    In grassetto le basi, ben salde da anni, sulle quali si poggia il peggior Milan che io ricordi e non parlo solo di gioco e classifica.

    PS la dirigenza (il dirigente unico) non è solo inadeguato ma va ben oltre purtroppo
    Liberi ma......ancora brutti....

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.