Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito!
Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 36 di 36
  1. #31
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    9,638
    Citazione Originariamente Scritto da Andreas89 Visualizza Messaggio
    Sammer, simbolo del BVB vincitore della champions, che non ha mai giocato nel Bayern....
    Pensavo avesse chiuso la carriera al Bayern..meglio ancora..noi ci lamentiamo che stanno prendendo dirigenti dall'Inter, al Bayern hanno in consiglio di amministrazione un simbolo del Borussia..tipo come se noi avessimo in dirigenza Bergomi..

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Member L'avatar di Mr. Canà
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Località
    Barcellona, Spagna
    Messaggi
    1,968
    Citazione Originariamente Scritto da Doc55 Visualizza Messaggio
    Con tutto il rispetto per le diverse opinioni ma quando Berlusconi faceva calcio seriamente e mi riferisco evidentemente a quando acquisto' il Milan ammaino' le bandiere ( Rivera e, se vogliamo, anche Liedholm) per affidarsi a Galliani e Braida ( vice-presidente del Monza e DS della stessa squadra). I risultati arrivarono e che risultati. In definitiva sono le risorse economiche e la serietà' dei progetti a dare i risultati. Poi le bandiere se accettano un ruolo rappresentativo utile allo spogliatoio e all' ambiente ben vengano ma se arrivano in confusione di ruoli meglio farne a meno!!!
    Si infatti, discorso giustissimo. Qui forse si sta perdendo di vista il fatto che in primis è necessario restituire professionalità e serietà a uno società da troppi anni allo sbando. Se poi a questa condizione necessaria si può coniugare la presenza di una o più bandiere che possano rappresentare un trait d'union con il Milan dei grandi successi degli ultimi anni, ben venga, ma sempre e solo se oltre al prestigio l'eventuale bandiera può anche apportare un contributo reale.

    Si parla tanto di Maldini e altri grandissimi. Io sarei ovviamente felicissimo di vederli in società, però per la stragrande maggioranza di loro non si sa minimamente se abbiano le capacità dirigenziali necessarie. Se il loro ingresso in società diventa un atto dovuto "perché ogni grande club ha delle bandiere in società" a discapito della reale necessità di coprire ruoli chiave con professionisti, stiamo cadendo nello stesso nepotismo che ha contraddistinto la gestione degli ultimi anni, anche se nelle migliori delle intenzioni, distanti anni luce dal nepotismo gallianesco.

  4. #33
    Senior Member L'avatar di Louis Gara
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,820

    Perché una forzatura? Se c'è una cosa, un'unica cosa di cui ci possiamo vantare, è il nostro passato e la nostra tradizione vincente. Abbiamo un capitale umano immenso, non capisco perché ignorarlo
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  5. #34
    Member L'avatar di AndrasWave
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    prov. di Cuneo
    Messaggi
    1,001
    Non c'è niente di più pericoloso che inserire in società gente con la convinzione che una "poltrona" sia dovuta per meriti sportivi.
    Qui c'è bisogno di gente competente e con le palle ragazzi. Non prime donne.
    Per quanto sia favorevole all'inserimento di Maldini, se questo non dimostra l'umiltà nel voler crescere come figura dirigenziale tanto vale abbandonare subito l'ipotesi.

    Ci vuole gente appassionata al proprio lavoro. Obbiettiva e non faziosa.

  6. #35
    Citazione Originariamente Scritto da Chrissonero Visualizza Messaggio
    D'accordo, tutti vogliamo gente competente ma ho già detto perche è una necesità, in mani cinesi e con un progetto tutto nuovo il fattore identità è fondamentale, per rispetto, per immagine, per regole, per fiducia al ambiente, per tranquillità per i cinesi che non conosce nessuno, infine per il semplice fatto di avere dentro uno come Maldini che non si tradira mai.
    Condivido in pieno. Non sono fan degli ex calciatori cone dirigenti (preferisco uno che ha imparato a dirigere che uno che ha imparato a calciare una palla). Ma in qeusto caso serve.

  7. #36
    Junior Member L'avatar di Edric
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    406
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Perché una forzatura? Se c'è una cosa, un'unica cosa di cui ci possiamo vantare, è il nostro passato e la nostra tradizione vincente. Abbiamo un capitale umano immenso, non capisco perché ignorarlo
    Ma nessuno difatti parla di ignorarlo, anzi.

    Le bandiere sono, logicamente, benvenute a patto che (conditio sine qua non) l'essere bandiera non venga anteposto al grado di competenza nel ruolo che dovrebbero essere chiamati a svolgere.

    Onestamente, se tu dovessi scegliere il prossimo allenatore del Milan dopo Montella fra Maldini e Mourinho chi prenderesti ?

    L'esempio è chiaramente estremizzato ma dovrebbe rendere bene il concetto, ovvero che l'esperienza e la professionalità acquista nel ruolo che si va a ricoprire sono fattori prioritari e lo sono doppiamente quando si parla di ruoli dirigenziali di una grande società.

    La forzatura, che è sotto gli occhi di tutti, consiste invece nel tentativo (piuttosto squallido) di trasformare delle assunzioni perfettamente logiche (il miglior modo di creare una squadra di lavoro è sempre quello di farlo di persone di cui ti fidi) mutandole invece in dei PROBLEMI per la società.

    Lo si è visto molto chiaramente prima con il "mamma li interisti!" e lo si vede altrettanto bene ora con la (non) questione del "e le bandiere? nessuno che pensa alle bandiere?"

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.