Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 18 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 36
  1. #11
    Moderatore L'avatar di Andreas89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    21,253
    Citazione Originariamente Scritto da Serginho Visualizza Messaggio
    È importante per tanti motivi, ma non è fondamentale. Ciò che è fondamentale è avere dirigenti competenti
    Appunto. Fondamentale è avere gente capace che ci riporti in alto, avendo la disponibilità adeguata e senza intoppi dall'alto.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Moderatore L'avatar di Andreas89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    21,253
    Citazione Originariamente Scritto da Old.Memories.73 Visualizza Messaggio
    Perdonami ma sei tu a chiedere perchè dovremmo affidarci alle bandiere...ed io ti ho citato un esempio ben riuscito
    E così a memoria...Barca e Real hanno sempre avuto un grande ex tra le file dirigenziali...in particolar modo per quanto riguarda la parte sportiva...
    Sinceramente non ho capito dove vuoi andare a parare. Il mio ragionamento è chiaro: lo trovo positivo che qualcuno con il Milan nel DNA torni, ma non fondamentale. Fondamntale è avere tra l proprie fila gente capace. Poi mi parli di Mirabelli rapportato al Rende e Cosenza (volutamente, omettendo l'ottimo lavoro all'Inter e l'esperienza al Sunderland), ma l'esperienza delle nostre bandier quali sarebbero? Mah....

  4. #13
    Senior Member L'avatar di hiei87
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Massa
    Messaggi
    5,042
    In parte sono d'accordo, però penso anche che serva lì in mezzo qualcuno che sappia veramente cosa voglia dire il nome Milan. Ormai se ne è persa la cognizione, e un Fassone o un Mirabelli potranno essere anche dei professionisti serissimi, ma non lo sanno esattamente cosa sia il Milan.
    E poi è anche una questione di immagine. Per un giocatore straniero un conto è essere contattato da Mirabelli per venire a giocare nel Milan, un conto è essere contattato da Maldini. Poi magari il giocatore lo sceglie e lo tratta Mirabelli. Chiaramente ciascuno deve avere i suoi ruoli, a seconda delle competenze...

  5. #14
    Member L'avatar di Old.Memories.73
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Como
    Messaggi
    1,684
    Citazione Originariamente Scritto da VonVittel Visualizza Messaggio
    Si ma gli ex-Bayern Monaco sono gente competente e lo hanno dimostrato.
    Non è che il sistema Bayern funziona perché ci sono gli ex. Funziona perché c'è gente capace che sa fare il suo lavoro!
    I nostri ex chi sono, al di là del morboso e malato attaccamento alla vecchia dirigenza di molti di loro?
    Albertini? Gran tifoso, ma è riuscito ad essere più conservatore di Tavecchio alle elezioni per la presidenza in FIGC.
    Costacurta? Prova a fare l'allenatore. Fallisce. Si para il sederino andando a fare l'opinionista in Sky dicendo una marea di stupidaggini, senza mai azzeccarne una.
    Leonardo? Gran DS, ma non lo ritengo una bandiera, è un traditore. E per altro anche uno schifoso lecchino, capace di dire che Galliani "ha fatto miracoli".
    Ambrosini? Può essere competente (non lo so neanche), ma io non dimentico. "Non guardo al passato, vedo solo viola". E le foto con gente con la maglietta "Rigore per il Milan".
    Maldini? Bravo, competente, ma con zero esperienza. Ed ha troppe pretese rispetto le bandiere delle altre società. Non capisce che la gavetta è necessaria. Speriamo capisca che deve prima essere più un semplice uomo-immagine, poi piano piano gli si assegnano ruoli più operativi.

    I veri ex, le vere bandiere da provare a prendere sono Boban e Rui Costa. Punto.

    A me non importa se sono leggende. Prima di tutto devono essere competenti
    Non penso che i dirigenti del Bayern siano nati ''già imparati''... a parte Rumenigge che ha giocato nell'Inter e quindi...
    Avranno avuto bisogno anche loro del tempo necessario per fare esperienza...così come i nostri in caso venissero chiamati...
    Anche io guardo prima la competenza...ma a parità di questa preferirei affidarmi a gente che ha vissuto il Milan dal di dentro...gente che sa che per far parte di questo club bisogna avere determinate caratteristiche...insomma...qualcuno che ci aiuti a ritrovare la nostra identità perduta...
    "A pallone ci possono giocare tutti...a calcio soltanto in pochi." (Arrigo Sacchi)

  6. #15
    Member L'avatar di Old.Memories.73
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Como
    Messaggi
    1,684
    Citazione Originariamente Scritto da Andreas89 Visualizza Messaggio
    Sinceramente non ho capito dove vuoi andare a parare. Il mio ragionamento è chiaro: lo trovo positivo che qualcuno con il Milan nel DNA torni, ma non fondamentale. Fondamntale è avere tra l proprie fila gente capace. Poi mi parli di Mirabelli rapportato al Rende e Cosenza (volutamente, omettendo l'ottimo lavoro all'Inter e l'esperienza al Sunderland), ma l'esperienza delle nostre bandier quali sarebbero? Mah....
    Forse ho capito male..chiedevi se è fondamentale avere degli ex in società?...la mia rispota in questo caso e NI
    No perchè conta prima di tutto la competenza
    Si perchè a parità di quest'ultima trovo più proficuo affidarsi a gente che ha vissuto e conosce il Milan dal di dentro

    E veniamo a Mirabelli...ho omesso la parte che riguarda Inter e Sunderland perchè ho trovato poche notizie su quello che è riuscito a realizzare in Inghilterra...dove mi pare sia rimasto poco tempo...per quanto riguarda l'Inter...alzi la mano chi lo conosceva prima che il suo nome venisse associato al Milan...
    "A pallone ci possono giocare tutti...a calcio soltanto in pochi." (Arrigo Sacchi)

  7. #16
    Member L'avatar di MaschioAlfa
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Località
    Milan
    Messaggi
    2,591
    Chi lo vuole come DS.???
    A me basterebbe pure un ruolo non così importante.
    Mi basterebbe che ogni tanto passi negli spogliatoi a far respirare un Po di Milan con la m maiuscola ai nuovi giocatori. Uno che se serve, alza il telefono e convince un giocatore a venire a Milanello.
    Santo il signore... Qualcosa di buono potrà. Pure fare per la sua squadra..
    Le' mei daghel che ciapal !
    L'è Mei il cul del Salam, che il Salam in del cul.

  8. #17
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    5,484
    Citazione Originariamente Scritto da Andreas89 Visualizza Messaggio
    Necessità di cosa? Io voglio gente competente. Questo viene prima di tutto. Poi il resto.
    D'accordo, tutti vogliamo gente competente ma ho già detto perche è una necesità, in mani cinesi e con un progetto tutto nuovo il fattore identità è fondamentale, per rispetto, per immagine, per regole, per fiducia al ambiente, per tranquillità per i cinesi che non conosce nessuno, infine per il semplice fatto di avere dentro uno come Maldini che non si tradira mai.

  9. #18
    Citazione Originariamente Scritto da Old.Memories.73 Visualizza Messaggio
    Non penso che i dirigenti del Bayern siano nati ''già imparati''... a parte Rumenigge che ha giocato nell'Inter e quindi...
    Avranno avuto bisogno anche loro del tempo necessario per fare esperienza...così come i nostri in caso venissero chiamati...
    Anche io guardo prima la competenza...ma a parità di questa preferirei affidarmi a gente che ha vissuto il Milan dal di dentro...gente che sa che per far parte di questo club bisogna avere determinate caratteristiche...insomma...qualcuno che ci aiuti a ritrovare la nostra identità perduta...
    Ma mi trovo assolutamente d'accordo con quanto dici! Però lo hai detto tu stesso. A PARITÀ DI COMPETENZA è meglio scegliere quello legato al mondo Milan.
    Il problema è che i nostri ex sono incompetenti!
    Maldini, Boban e Rui sono potenzialmente (anzi, Rui è già da ora pronto e con molta esperienza da dirigente) grandi dirigenti, come quelli del Bayern Monaco. Su di loro bisogna lavorare, sono loro che con un po' di esperienza diventano grandi dirigenti!
    Non di certo gli incompetenti che ho nominato in precedenza. Se nasci tondo non diventi quadrato. Se sono incapaci ora, non saranno di certo fenomeni in futuro, capisci?

    Per carità, Albertini gran tifoso milanista. Il cuore mi dice che sarei felicissimo se tornasse, a prescindere da tutto. La mente mi dice che Demetrio non è la figura adatta. C'è gente (che sia interista, juventina o tifosa della Longobarda) molto più competente. E io preferisco quelli ad Albertini.

    Perciò Fassone inizi a chiamare quelli bravi. Se sono milanisti, meglio. Ma non è fondamentale

  10. #19
    Member L'avatar di Old.Memories.73
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Como
    Messaggi
    1,684
    Citazione Originariamente Scritto da VonVittel Visualizza Messaggio
    Ma mi trovo assolutamente d'accordo con quanto dici! Però lo hai detto tu stesso. A PARITÀ DI COMPETENZA è meglio scegliere quello legato al mondo Milan.
    Il problema è che i nostri ex sono incompetenti!
    Maldini, Boban e Rui sono potenzialmente (anzi, Rui è già da ora pronto e con molta esperienza da dirigente) grandi dirigenti, come quelli del Bayern Monaco. Su di loro bisogna lavorare, sono loro che con un po' di esperienza diventano grandi dirigenti!
    Non di certo gli incompetenti che ho nominato in precedenza. Se nasci tondo non diventi quadrato. Se sono incapaci ora, non saranno di certo fenomeni in futuro, capisci?

    Per carità, Albertini gran tifoso milanista. Il cuore mi dice che sarei felicissimo se tornasse, a prescindere da tutto. La mente mi dice che Demetrio non è la figura adatta. C'è gente (che sia interista, juventina o tifosa della Longobarda) molto più competente. E io preferisco quelli ad Albertini.

    Perciò Fassone inizi a chiamare quelli bravi. Se sono milanisti, meglio. Ma non è fondamentale
    Va bene ho capito
    Permettimi solo di esprimere il mio pensiero sull'evidenziato...Albertini ha lavorato in Federazione e penso abbia maturato abbastanza esperienza per intraprendere la carriera dirigenziale al Milan...almeno per quanto riguarda la parte organizzativa....
    Vabbè...vedremo l'evolversi della situazione...
    "A pallone ci possono giocare tutti...a calcio soltanto in pochi." (Arrigo Sacchi)

  11. #20
    Citazione Originariamente Scritto da Old.Memories.73 Visualizza Messaggio
    Va bene ho capito
    Permettimi solo di esprimere il mio pensiero sull'evidenziato...Albertini ha lavorato in Federazione e penso abbia maturato abbastanza esperienza per intraprendere la carriera dirigenziale al Milan...almeno per quanto riguarda la parte organizzativa....
    Vabbè...vedremo l'evolversi della situazione...
    Con tutto il rispetto. Ma se anche uno come Tavecchio è più innovativo di Demetrio, il quale è stato battuto nettamente alle elezioni, allora più che esperienza, ha maturato una grossa figura di fango.

    Come uomo immagine può andare pure bene. Ma a quel punto faccio venire Maldini, che è anche meglio sotto quel punto di vista. Ed in più ha maggiori competenze

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.