Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23

  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,431

    La Doyen: chi è realmente e cosa fa? Molti sospetti.

    Articolo abbastanza allarmante del Corriere della Sera sulla Doyen, advisor per il mercato del Milan. Anche se le cose ora sembrano essere cambiate ( Galliani e Lucas non funzionano: l'uomo Doyen cambia ruolo? ). Ma chi c'è davvero dietro la Doyen? Secondo il Corriere, a capo di tutto ci sarebbe un turco. Un uomo di 30 anni, tale Malik Alì. Probabilmente un prestanome. L'unica faccia conosciuta è quella di Nelio Lucas, il quale gestisce anche altre società a Panana: il paradiso di chi vuole "intrallazzare" e far perdere le tracce sia a livello finanziario che societario. Ma non finisce qui. La Doyen ha radici anche a Malta e in Svizzera. Ed i bilanci del presunto fondo, sono molto scarni...

    Potete leggere l'articolo completo, difficile da riassumere, qui -) corriere.it/sport/15_giugno_21/doyen-fondo-milan-bee-ebd0a5e0-182c-11e5-b9f9-a25699cf5023.shtml
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    511
    vabè si è scoperto l'acqua calda...

  4. #3
    Moderatore L'avatar di Tifo'o
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,486
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Articolo abbastanza allarmante del Corriere della Sera sulla Doyen, advisor per il mercato del Milan. Anche se le cose ora sembrano essere cambiate ( Galliani e Lucas non funzionano: l'uomo Doyen cambia ruolo? ). Ma chi c'è davvero dietro la Doyen? Secondo il Corriere, a capo di tutto ci sarebbe un turco. Un uomo di 30 anni, tale Malik Alì. Probabilmente un prestanome. L'unica faccia conosciuta è quella di Nelio Lucas, il quale gestisce anche altre società a Panana: il paradiso di chi vuole "intrallazzare" e far perdere le tracce sia a livello finanziario che societario. Ma non finisce qui. La Doyen ha radici anche a Malta e in Svizzera. Ed i bilanci del presunto fondo, sono molto scarni...

    Potete leggere l'articolo completo, difficile da riassumere, qui -) corriere.it/sport/15_giugno_21/doyen-fondo-milan-bee-ebd0a5e0-182c-11e5-b9f9-a25699cf5023.shtml
    Premetto che non ho letto l'articolo, ma aldilà di tutto questo, i giornali dopo il fallimento di Kondo e Martinez si stanno tutti concentrando contro Lucas e Doyen.

    Ma come mai nessuno scrive un bel articolo in cui mette in evidenza le incapacità di Galliani? La pessima comunicazione del Milan (Berlusconi e Milan channel)?
    "Abbiamo la coppia di giovani punte più giovane del mondo"
    "Non arriva nessuno se non parte nessuno"
    "Siamo la squadra che nel 2013 ha fatto più punti di tutti"
    "Negli ultimi 5 anni siamo sempre saliti sul podio"

  5. #4
    Per avere ulteriori informazioni, consiglio di leggere questo mio vecchio topic in cui c'erano diverse informazioni sulla Doyen --> Un mistero di nome Doyen

    La Doyen cosa fa? Sposta a suo piacimento i propri giocatori tra le squadre che ha sotto controllo.
    Al momento sono Porto, Benfica, Sporting Lisbona, Atletico Madrid, Siviglia, Monaco, Milan. Ricordatevele.

    Guardiamo ora le prime operazioni di mercato avvenute o quasi.
    Parlo di giocatori nella loro orbita.

    Mitrovic - Benfica
    Martinez - Atletico Madrid
    Kondogbia – Inter (principio d’accordo anche con Imbula, anche lui loro giocatore)
    Mandzukic – Juve (dove hanno già Morata)

    Scelgono loro dove devono andare i giocatori.
    Ed il nostro mercato sarà fatto in prevalenza con i loro giocatori, altro che Galliani.
    Evidentemente Martinez è servito all’Atletico, dopo aver venduto Mandzukic e l’hanno dirottato là.
    Essendo un’ente abbastanza misterioso, la stampa non sa come muoversi con loro, ma questa è la realtà.
    Guardiamo le rose di quelle squadre segnate prima, perché facilmente compreremo qualche loro giocatore

  6. #5
    Member L'avatar di pazzomania
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Lago d' iseo ( BG)
    Messaggi
    4,620
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Articolo abbastanza allarmante del Corriere della Sera sulla Doyen, advisor per il mercato del Milan. Anche se le cose ora sembrano essere cambiate ( Galliani e Lucas non funzionano: l'uomo Doyen cambia ruolo? ). Ma chi c'è davvero dietro la Doyen? Secondo il Corriere, a capo di tutto ci sarebbe un turco. Un uomo di 30 anni, tale Malik Alì. Probabilmente un prestanome. L'unica faccia conosciuta è quella di Nelio Lucas, il quale gestisce anche altre società a Panana: il paradiso di chi vuole "intrallazzare" e far perdere le tracce sia a livello finanziario che societario. Ma non finisce qui. La Doyen ha radici anche a Malta e in Svizzera. Ed i bilanci del presunto fondo, sono molto scarni...

    Potete leggere l'articolo completo, difficile da riassumere, qui -) corriere.it/sport/15_giugno_21/doyen-fondo-milan-bee-ebd0a5e0-182c-11e5-b9f9-a25699cf5023.shtml
    Citazione Originariamente Scritto da Tifo'o Visualizza Messaggio
    Premetto che non ho letto l'articolo, ma aldilà di tutto questo, i giornali dopo il fallimento di Kondo e Martinez si stanno tutti concentrando contro Lucas e Doyen.

    Ma come mai nessuno scrive un bel articolo in cui mette in evidenza le incapacità di Galliani? La pessima comunicazione del Milan (Berlusconi e Milan channel)?
    Io ho letto l' articolo... non leggetelo che è meglio, purtroppo c'è da preoccuparsi, è la tipica azienda che ti viene da pensare che prima o poi qualcosa di grave gli accadrà.

    Poi va beh, perfino su Berlusconi e la provenienza dei suoi soldi ci sono una sacco di storielle, eppure son 30 anni che vinciamo nel mondo.

    Speriamo sarà la stessa cosa.

  7. #6
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Articolo abbastanza allarmante del Corriere della Sera sulla Doyen, advisor per il mercato del Milan. Anche se le cose ora sembrano essere cambiate ( Galliani e Lucas non funzionano: l'uomo Doyen cambia ruolo? ). Ma chi c'è davvero dietro la Doyen? Secondo il Corriere, a capo di tutto ci sarebbe un turco. Un uomo di 30 anni, tale Malik Alì. Probabilmente un prestanome. L'unica faccia conosciuta è quella di Nelio Lucas, il quale gestisce anche altre società a Panana: il paradiso di chi vuole "intrallazzare" e far perdere le tracce sia a livello finanziario che societario. Ma non finisce qui. La Doyen ha radici anche a Malta e in Svizzera. Ed i bilanci del presunto fondo, sono molto scarni...

    Potete leggere l'articolo completo, difficile da riassumere, qui -) corriere.it/sport/15_giugno_21/doyen-fondo-milan-bee-ebd0a5e0-182c-11e5-b9f9-a25699cf5023.shtml
    La Doyen fa semplicemente i suoi interessi, che evidentemente non sono coincidenti con quelli del Milan. C'è da chiedersi se anche gli interessi di Galliani siano coincidenti con quelli del Milan, non a caso é pappa e ciccia con Nelio Lucas da tempo
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  8. #7
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    511
    .

  9. #8
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    511
    Citazione Originariamente Scritto da kollaps Visualizza Messaggio
    Per avere ulteriori informazioni, consiglio di leggere questo mio vecchio topic in cui c'erano diverse informazioni sulla Doyen --> Un mistero di nome Doyen

    La Doyen cosa fa? Sposta a suo piacimento i propri giocatori tra le squadre che ha sotto controllo.
    Al momento sono Porto, Benfica, Sporting Lisbona, Atletico Madrid, Siviglia, Milan. Ricordatevele.

    Guardiamo ora le prime operazioni di mercato avvenute o quasi.
    Parlo di giocatori nella loro orbita.

    Mitrovic - Benfica
    Martinez - Atletico Madrid
    Kondogbia – Inter (principio d’accordo anche con Imbula, anche lui loro giocatore)
    Mandzukic – Juve (dove hanno già Morata)

    Scelgono loro dove devono andare i giocatori.
    Ed il nostro mercato sarà fatto in prevalenza con i loro giocatori, altro che Galliani.
    Evidentemente Martinez è servito all’Atletico, dopo aver venduto Mandzukic e l’hanno dirottato là.
    Essendo un’ente abbastanza misterioso, la stampa non sa come muoversi con loro, ma questa è la realtà.
    Guardiamo le rose di quelle squadre segnate prima, perché facilmente compreremo qualche loro giocatore

    io le odio ste cose....come Jorge Mendes che ha trasformato il Monaco nella sua squadra di calcio come se ne fosse il presidente..

  10. #9
    Ah ho dimenticato l'ulteriore connessione con l'Inter...
    Miranda. Da dove? Atletico Madrid.

  11. #10
    tifoso distaccato L'avatar di wildfrank
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    1,728
    Ma ci voleva la doppia scoppola per accorgersi di questo? Indagare prima no eh?

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.