Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 18 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14
  1. #1
    Moderatore L'avatar di Andreas89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    21,246

    Juve molto vicina a Bentancur

    Il Presidente del Boca Angelic, in un'intervista ad ESPN, ha confermato che la Juve sarebbe molto vicina ad acquistare Bentancur dal Boca JR. L'accordo sarebbe ad un passo, grazie ad un accordo tra le parti avvenuto a Ginevra. Il ragazzo è stato seguito in estate anche dal Milan (l'acquisto sembrava vicinissimo).

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Dunque: ammettendo che sia stato vero l'interessamento nostro per questo ragazzino, il Milan avrebbe fatto un'offerta molto interessante al Boca, superiore alla cifra per la quale la Juventus ha diritto di opzione.
    Se non avesse voluto perdere il giocatore avrebbe dovuto pareggiare l'offerta, no? E invece no, come con Berardi all'Inter, non offrono, ma non ci rinunciano neanche. Con un atto di prepotenza costringono (in modo mafioso oserei dire) il presidente del Boca a rifiutare l'offerta, per fargli accettare qualche mese dopo una cifra minore rispetto a quella proposta dal Milan.

    Eh ma così rimane al Boca di più e può aiutare la squadra. Si certo, uno che ha sempre fatto panchina è assolutamente "fondamentale". Cambia tantissimo se se ne va ad agosto o a gennaio, si si.

    E purtroppo credo che tutto questo sia vero. L'offerta del Milan al Boca c'era - grazie al lavoro certosino di Cosentino (uomo di grandi valori) - ed era più alta della cifra del diritto di opzione. In più il ragazzo non era titolare inamovibile al Boca, dunque non era fondamentale averlo per altri 6-12 mesi.

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    36,356
    Resta la mia sensazione dell'estate scorsa, il ragazzo ha preferito rimanere al Boca un altro anno per poi andare alla Juventus l'anno successivo. Purtroppo la nostra situazione è veramente tragica, ormai anche chi non è dentro l'ambiente sa che il Milan è marcio e per il bene della propria carriera cerca di starci lontano. Francamente non gliene faccio una colpa, scegliere il Milan oggi se hai migliori possiibilità (e non ci vuole molto) è da pazzi.

  5. #4
    Senior Member L'avatar di corvorossonero
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    6,445
    Ragazzi lo dissi tempo fa quando si pensava fosse fatta per noi, e lo ribadisco oggi. Non è un fenomeno e non ti fa svoltare una squadra. Ha bisogno di tempo e di maturare. Ancora molto acerbo. Non basta essere tecnico per fare la differenza.

  6. #5
    Citazione Originariamente Scritto da VonVittel Visualizza Messaggio
    Dunque: ammettendo che sia stato vero l'interessamento nostro per questo ragazzino, il Milan avrebbe fatto un'offerta molto interessante al Boca, superiore alla cifra per la quale la Juventus ha diritto di opzione.
    Se non avesse voluto perdere il giocatore avrebbe dovuto pareggiare l'offerta, no? E invece no, come con Berardi all'Inter, non offrono, ma non ci rinunciano neanche. Con un atto di prepotenza costringono (in modo mafioso oserei dire) il presidente del Boca a rifiutare l'offerta, per fargli accettare qualche mese dopo una cifra minore rispetto a quella proposta dal Milan.

    Eh ma così rimane al Boca di più e può aiutare la squadra. Si certo, uno che ha sempre fatto panchina è assolutamente "fondamentale". Cambia tantissimo se se ne va ad agosto o a gennaio, si si.

    E purtroppo credo che tutto questo sia vero. L'offerta del Milan al Boca c'era - grazie al lavoro certosino di Cosentino (uomo di grandi valori) - ed era più alta della cifra del diritto di opzione. In più il ragazzo non era titolare inamovibile al Boca, dunque non era fondamentale averlo per altri 6-12 mesi.
    No,non è così perché la Juve ha un diritto di opzione,può anche arrivare una squadra ad offrire 100 mln,ma se la juve vuole lo prende al prezzo stabilito.

    Quella di cui parli tu è la prelazione

  7. #6
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    796
    Qualsiasi giudizio in positivo o in negativo è prematuro, ancora troppo giovane.

    La tecnica sicuramente non gli manca.

  8. #7
    Citazione Originariamente Scritto da Juve nel cuore Visualizza Messaggio
    No,non è così perché la Juve ha un diritto di opzione,può anche arrivare una squadra ad offrire 100 mln,ma se la juve vuole lo prende al prezzo stabilito.

    Quella di cui parli tu è la prelazione
    Non so come funziona il diritto di opzione. Gli stessi giornalisti avevano opinioni diverse. Ma ammettiamo che avevi ragione.
    Il problema non è quello: un ragazzino che fa panchina al Boca ha l'occasione di giocare titolare in Europa. Al Milan. L'offerta del Milan è ottima. La Juve potrebbe prenderlo a un prezzo inferiore ma non offre nulla!
    Ma allora è fatta, va al Milan, no? Se la Juve non offre i 9.4 milioni prestabiliti non può far valere nessun diritto, ovvio, no?
    Eppure stranamente il Boca rifiuta un'offerta superiore (non il giocatore, eh, il Boca). E questo ragazzino non è neanche titolare, dunque per quale motivo dovrebbero tenersi per più tempo un ragazzo che fa panchina per poi rivenderlo a molto meno rispetto a quanto potevani prendere ad agosto?
    È questo che mi dà fastidio. È la stessa cosa successa con Berardi all'Inter.
    Questi giocatori su cui la Juve ha diritti di opzione, prelazioni e tutte cose belle, sono controllati dalla Juventus pur non essendo tesserati per quest'ultima.
    Lo volete? Compratelo! Spendete soldi! Volete Berardi? Compratelo!
    E se c'è un'altra squadra fortemente interessata, allora fate valere le opzioni! Cacciate i soldi! Senza costringere il giocatore a non trasferirsi

  9. #8
    Senior Member L'avatar di hiei87
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Massa
    Messaggi
    5,040
    Da loro, come tutti i giovani promettenti, diventerà un fenomeno, perchè è acerbo, ma i mezzi li ha.
    Da noi probabilmente avrebbe fatto fatica, anche se avrei preferito mille volte l'acerbo Betancur al mediocre Sosa...

  10. #9
    Citazione Originariamente Scritto da VonVittel Visualizza Messaggio
    Non so come funziona il diritto di opzione. Gli stessi giornalisti avevano opinioni diverse. Ma ammettiamo che avevi ragione.
    Il problema non è quello: un ragazzino che fa panchina al Boca ha l'occasione di giocare titolare in Europa. Al Milan. L'offerta del Milan è ottima. La Juve potrebbe prenderlo a un prezzo inferiore ma non offre nulla!
    Ma allora è fatta, va al Milan, no? Se la Juve non offre i 9.4 milioni prestabiliti non può far valere nessun diritto, ovvio, no?
    Eppure stranamente il Boca rifiuta un'offerta superiore (non il giocatore, eh, il Boca). E questo ragazzino non è neanche titolare, dunque per quale motivo dovrebbero tenersi per più tempo un ragazzo che fa panchina per poi rivenderlo a molto meno rispetto a quanto potevani prendere ad agosto?
    È questo che mi dà fastidio. È la stessa cosa successa con Berardi all'Inter.
    Questi giocatori su cui la Juve ha diritti di opzione, prelazioni e tutte cose belle, sono controllati dalla Juventus pur non essendo tesserati per quest'ultima.
    Lo volete? Compratelo! Spendete soldi! Volete Berardi? Compratelo!
    E se c'è un'altra squadra fortemente interessata, allora fate valere le opzioni! Cacciate i soldi! Senza costringere il giocatore a non trasferirsi
    Ma l hai letto il topic?
    Il presidente del Boca ha detto che la Juve la vuole. Ergo,faremo valere l'opzione(esercitabile entro aprile 2017). Non abbiamo proprio costretto nessuno a non trasferirsi.

    Così come berardi è stato lui a decidere di rimanere a Sassuolo e la Juve ha assecondato la sua volontà.

  11. #10
    Citazione Originariamente Scritto da VonVittel Visualizza Messaggio
    Non so come funziona il diritto di opzione. Gli stessi giornalisti avevano opinioni diverse. Ma ammettiamo che avevi ragione.
    Il problema non è quello: un ragazzino che fa panchina al Boca ha l'occasione di giocare titolare in Europa. Al Milan. L'offerta del Milan è ottima. La Juve potrebbe prenderlo a un prezzo inferiore ma non offre nulla!
    Ma allora è fatta, va al Milan, no? Se la Juve non offre i 9.4 milioni prestabiliti non può far valere nessun diritto, ovvio, no?
    Eppure stranamente il Boca rifiuta un'offerta superiore (non il giocatore, eh, il Boca). E questo ragazzino non è neanche titolare, dunque per quale motivo dovrebbero tenersi per più tempo un ragazzo che fa panchina per poi rivenderlo a molto meno rispetto a quanto potevani prendere ad agosto?
    È questo che mi dà fastidio. È la stessa cosa successa con Berardi all'Inter.
    Questi giocatori su cui la Juve ha diritti di opzione, prelazioni e tutte cose belle, sono controllati dalla Juventus pur non essendo tesserati per quest'ultima.
    Lo volete? Compratelo! Spendete soldi! Volete Berardi? Compratelo!
    E se c'è un'altra squadra fortemente interessata, allora fate valere le opzioni! Cacciate i soldi! Senza costringere il giocatore a non trasferirsi
    I giornalisti hanno idee diverse perchè parlano per dare aria alla bocca. Pedullà e Di Marzio hanno fatto un casino fra prelazione e opzione che se avessi osato fare io al mio esame di Diritto Civile il professore mi avrebbe spezzato le gambe. Te li insegnano proprio nella stessa lezione, solitamente, proprio per evitare confusioni tra i due all'esame. Se io ho un diritto di opzione su un bene, quel bene rimane vincolato alla volontà del sottoscritto (opzionario) fino a quando non scade il termine prestabilto (in questo caso aprile 2017). Il Boca non può rifiutare le offerte per il semplice motivo che quelle offerte non può nemmeno prenderle in considerazione perchè se anche arrivasse un'offerta da 50 milioni sarebbe legato all'opzione concessa alla Juventus. La Juve non deve offrire i 9 milioni per "dare vita" al diritto (quella è semplicemente la cifra stabilita per l'acquisto), perchè il diritto nasce in un momento precedente e cioè quando il proprietario del bene concede l'opzione stessa. La Juve non ha bisogno di dire nulla al Boca perchè se loro vendessero un bene sottoposto ad opzione violerebbero la Legge. Il Boca ha concesso l'opzione sui suoi giocatori in cambio di Tevez a prezzo di saldo e quindi se dovesse vendere Bentacur ad altri si troverebbe a rispondere secondo la responsabilità contrattuale e dovrebbe risarcire la Juventus. L'opzione e la prelazione sono istituti esistenti in tutti gli ordinamenti giuridici del mondo, anche se hanno magari nomi diversi.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.