Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 12 di 12

Discussione: Iron Man 3

  1. #11
    Member L'avatar di Brain84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Venezia
    Messaggi
    3,233
    Inserisco la mia recensione, leggermente più estesa


    Atteso dal sottoscritto manco fosse Natale, hype a mille grazie a tutti i trailer profusi negli ultimi mesi, sono andato al cinema con la speranza di trovare un giocattolone cinematografico divertente che potesse elevare il personaggio di Tony Stark mostrandomi i suoi punti più deboli, scrutare più da vicino il rapporto con Pepper, dover far fronte a quello che potenzialmente sembrava dovesse essere il miglior Villain nella storia delle trasposizioni cinematografiche targate Marvel.
    Niente di tutto questo è successo. Si perchè quanto visto nel trailer corrisponde secondo me ad una pubblicità quantomeno ingannevole.
    Viene presentato un Tony Stark che lotta contro attacchi di panico in seguito agli avvenimenti narrati negli Avengers dove l'attacco da parte degli alieni su New York lo hanno segnato in maniera profonda. Peccato che questi attacchi di panico si riducano ad una mera macchietta caricaturale che non vanno a toccare la sceneggiatura.
    Troviamo un Villain di nome Aldrich Killian (Guy Pierce), scienziato dedito allo studio neurologico che per qualche strano motivo mai spiegato, ce l'ha a morte con Tony Stark tanto da impossessarsi di un progetto per la rigenerazione del DNA e scagliarsi contro di lui con una serie di umanoidi che generano temperature di migliaia di gradi con il loro corpo.
    Per "conquistare il mondo" Aldrich pensa bene di utilizzare un simil Bin Laden detto il Mandarino (Ben Kingsley) per generare il panico in tutta la popolazione mondiale, peccato che a metà film tutto ciò che si poteva pensare del Mandarino viene totalmente sfasciato da una trovata quantomeno triste che non starò a snocciolare per evitare spoiler. Molte scene del film sono prive di logica e molte battute vengono messe in momenti del film dove dovrebbe regnare la tensione. Questo edulcorare Iron Man lo attribuisco tutto alla casa di produzione, ovvero la Dinsey, capace di rovinare ogni cosa che tocca (speriamo in Star Wars). Guy Pierce ha il carisma di un comodino dell'Ikea, Ben Kingsley grandissimo attore, qui viene sfruttato nel peggiore dei modi, War Machine/Iron Patriot (James Rhodes) è totalmente inutile come personaggio.
    Quello che merita un plauso sono alcune scene di azione che rimarranno nella memoria per la spettacolarità (l'attacco alla casa di Tony Stark ad esempio).
    Un giocattolone con molte, troppe lacune da vedere per svagarsi e assistere ad esplosioni multiple ma nulla più

    voto: 5,5/6
    www.uaitstudio.it

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Senior Member L'avatar di runner
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,206
    classico film per fare incassi e basta

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.