Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla pił grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

  1. #1

    Inzaghi per Milan-Verona cambia modulo e rilancia Cerci

    Secondo il Corriere dello Sport, visti i nuovi infortuni a centrocampo, Filippo Inzaghi sarą dunque costretto a rivedere ancora una volta la sua formazione titolare contro il Verona e s'ipotizza un passaggio al modulo 4-2-3-1 con Andrea Poli e Giacomo Bonaventura davanti alla difesa ed il tridente Cerci-Honda-Menez alle spalle di Mattia Destro. Si tratterebbe dell’ennesimo cambio di disposizione tattica in casa rossonera. Per rimpolpare il centrocampo sono a disposizione anche Sulley Muntari e Michael Essien, ma evidentemente Pippo non si fida di loro dopo le tante prestazioni negative che hanno offerto e predilige scegliere nuove soluzioni nella speranza che si rivelino quelle giuste per vincere.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Member L'avatar di sion
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,646
    no ma ha le idee chiarissime il nostro allenatore..un modulo a settimana

  4. #3
    giustamente i moduli sono finiti e si riprende col 4-2-3-1 , poi dopo l'n-essimo fallimento si ritornerą al 4-3-3 e cosi via cacciate l'incompetente di inzaghi
    Il fu frenguzzo

  5. #4
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,660
    "Honda sarą ceduto per il modulo" (cit.)


    Quasi non mi va pił di fare certi commenti perché sono inutili ma un 4312 con Suso e Bonaventura mezzale magari avrebbe pił senso.

  6. #5
    Ah gia....Suso....mi ero dimenticato di costui!!!

  7. #6
    Junior Member L'avatar di mister51
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    82
    Citazione Originariamente Scritto da Ciachi Visualizza Messaggio
    Ah gia....Suso....mi ero dimenticato di costui!!!
    pure qua stai?????????????

    Basta Inzaghi...................chiamate Reja................o Rossi................sicuramente darebbero una "quadratura"...................

  8. #7
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    1,816
    Citazione Originariamente Scritto da Interista Diventi Pazzo Visualizza Messaggio
    Secondo il Corriere dello Sport, visti i nuovi infortuni a centrocampo, Filippo Inzaghi sarą dunque costretto a rivedere ancora una volta la sua formazione titolare contro il Verona e s'ipotizza un passaggio al modulo 4-2-3-1 con Andrea Poli e Giacomo Bonaventura davanti alla difesa ed il tridente Cerci-Honda-Menez alle spalle di Mattia Destro. Si tratterebbe dell’ennesimo cambio di disposizione tattica in casa rossonera. Per rimpolpare il centrocampo sono a disposizione anche Sulley Muntari e Michael Essien, ma evidentemente Pippo non si fida di loro dopo le tante prestazioni negative che hanno offerto e predilige scegliere nuove soluzioni nella speranza che si rivelino quelle giuste per vincere.
    a'mbriaco dimettiti

  9. #8
    Senior Member L'avatar di Roten1896
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Localitą
    Brisbane
    Messaggi
    18,275
    Incredibile avrą fatto 23536425 prove di formazione tutte andate male e ancora non ha capito che deve panchinare Menez

  10. #9
    Senior Member L'avatar di Angstgegner
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    9,922
    Citazione Originariamente Scritto da Interista Diventi Pazzo Visualizza Messaggio
    Secondo il Corriere dello Sport, visti i nuovi infortuni a centrocampo, Filippo Inzaghi sarą dunque costretto a rivedere ancora una volta la sua formazione titolare contro il Verona e s'ipotizza un passaggio al modulo 4-2-3-1 con Andrea Poli e Giacomo Bonaventura davanti alla difesa ed il tridente Cerci-Honda-Menez alle spalle di Mattia Destro. Si tratterebbe dell’ennesimo cambio di disposizione tattica in casa rossonera. Per rimpolpare il centrocampo sono a disposizione anche Sulley Muntari e Michael Essien, ma evidentemente Pippo non si fida di loro dopo le tante prestazioni negative che hanno offerto e predilige scegliere nuove soluzioni nella speranza che si rivelino quelle giuste per vincere.


    Venghino signori che qui c'č il vino buono (cit.)

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,142
    Citazione Originariamente Scritto da Interista Diventi Pazzo Visualizza Messaggio
    Secondo il Corriere dello Sport, visti i nuovi infortuni a centrocampo, Filippo Inzaghi sarą dunque costretto a rivedere ancora una volta la sua formazione titolare contro il Verona e s'ipotizza un passaggio al modulo 4-2-3-1 con Andrea Poli e Giacomo Bonaventura davanti alla difesa ed il tridente Cerci-Honda-Menez alle spalle di Mattia Destro. Si tratterebbe dell’ennesimo cambio di disposizione tattica in casa rossonera. Per rimpolpare il centrocampo sono a disposizione anche Sulley Muntari e Michael Essien, ma evidentemente Pippo non si fida di loro dopo le tante prestazioni negative che hanno offerto e predilige scegliere nuove soluzioni nella speranza che si rivelino quelle giuste per vincere.
    "Destro deve ancora capire gli schemi del mister" cit.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilitą riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.