Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 28

  1. #11
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,745
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Secondo me invece sarà un fallimento dilazionato nel tempo. Prima finirà Berlusconi padre, poi completerà l'opera Berlusconi figlia.
    Credo anche questo. Lo scenario più probabile penso sia il seguente:
    Un'altra decina di anni nelle mani di Silvio, ha 78 anni, non dico che gliene restino altri dieci ma giù di lì, se anche ripetesse le gesta anagrafiche del suo collega Giulio, comunque tra una decina di anni non credo avrebbe la lucidità di essere ancora il nostro presidente, quindi diciamo ancora dieci anni di Silvio; dopo di lui la squadra dovrebbe finire nelle mani di Barbara, come la Roma finì a Rosella, e dovrebbe durare meno di un lustro, facciamo 3-4 anni, al che Barbara, senza competenza, senza reale voglia, senza alcun diritto di gestire la società la metterà in vendita, specialmente su pressione dei fratelli fininvestiani.
    A questo punto sono due i problemi:
    1) Se sia accorciabile il periodo nelle mani di Silvio e ce lo auguriamo tutti.
    2) In che condizioni si troverà il Milan di Barbara, se sull'orlo del fallimento, cosa che non stento a credere, o emaciato, cagionevole ma ancora col suo marchio sportivo.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Senior Member L'avatar di Hammer
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,872
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    Finiremo a breve dove B ci ha preso .. Faremo la fine che stanno facendo tutte le aziende sue ... Fallimento
    Meglio bruciare che spegnersi lentamente
    "Il calcio italiano ad alto livello sta perdendo la Juventus. La squadra bianconera è arrivata settima l’anno scorso e rischia di fare il bis quest’anno. [...] Credo che la Juventus vada aiutata. [...] E’ un Club con il maggior numero di Scudetti e di tifosi in Italia, merita un piano Marshall per il suo futuro. Aiutare la Juventus significherebbe aiutare il calcio italiano. Senza dubbi e senza riserve." Mauro Suma, 02/04/2011

  4. #13
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Credo anche questo. Lo scenario più probabile penso sia il seguente:
    Un'altra decina di anni nelle mani di Silvio, ha 78 anni, non dico che gliene restino altri dieci ma giù di lì, se anche ripetesse le gesta anagrafiche del suo collega Giulio, comunque tra una decina di anni non credo avrebbe la lucidità di essere ancora il nostro presidente, quindi diciamo ancora dieci anni di Silvio; dopo di lui la squadra dovrebbe finire nelle mani di Barbara, come la Roma finì a Rosella, e dovrebbe durare meno di un lustro, facciamo 3-4 anni, al che Barbara, senza competenza, senza reale voglia, senza alcun diritto di gestire la società la metterà in vendita, specialmente su pressione dei fratelli fininvestiani.
    A questo punto sono due i problemi:
    1) Se sia accorciabile il periodo nelle mani di Silvio e ce lo auguriamo tutti.
    2) In che condizioni si troverà il Milan di Barbara, se sull'orlo del fallimento, cosa che non stento a credere, o emaciato, cagionevole ma ancora col suo marchio sportivo.
    Scenario, come tu stesso hai detto, molto realistico. Provo però a correggerti il tiro su una parte del racconto:

    Non è detto che Barbara ceda. Potrebbe benissimo tenersi il Milan per vent'anni. Il motivo è il seguente: attraverso il Milan ha un'apparenza di professione che senza esso non avrebbe. Dunque vorrebbe campare di rendita con la società A.C.Milan.

  5. #14
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,745
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Scenario, come tu stesso hai detto, molto realistico. Provo però a correggerti il tiro su una parte del racconto:

    Non è detto che Barbara ceda. Potrebbe benissimo tenersi il Milan per vent'anni. Il motivo è il seguente: attraverso il Milan ha un'apparenza di professione che senza esso non avrebbe. Dunque vorrebbe campare di rendita con la società A.C.Milan.
    Impossibile, non ha la personalità, vent'anni durano grandi società e grandi presidenti, infatti ancora oggi abbiamo sostenitori di Silvio perché i trofei vinti con lui alla presidenza restano e molto ma molto lentamente cresce il dissenso verso di lui tra i tifosi milanisti. Barbare è uno zero tondo tondo, farà la fine di Rosella, su questo posso metterci la mano sul fuoco.

  6. #15
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    al che Barbara, senza competenza, senza reale voglia, senza alcun diritto di gestire la società la metterà in vendita, specialmente su pressione dei fratelli fininvestiani.
    quando il vecchio sarà morto verranno fatte le spartizioni, anzi più probabilmente saranno già state fatte per allora..se è pronosticabile, come i fatti sembrano confermare, che il Milan andrà a Barbara allora non è detto che cederà, specie se vuol confermarsi come "manager" (LOL) conosciuta a livello internazionale..e comunque ci sono troppe variabili di mezzo, in primis gli anni da quì alla dipartita di Berlusconi, oltre che le condizioni di Fininvest, del Milan e il peso che quest'ultimo ha nei bilanci della holding.

    questo per dire che possiamo anche essere ceduti prima, in caso di sgretolamento di Fininvest o di ulteriore "deprezzamento" del Milan, così come avere Barbara Berlusconi presidente per molti anni, nel caso in cui il Milan restasse completamente a lei e a quel punto i fratelli non avrebbero voce in capitolo, specie se come società uscissimo dalla holding.

  7. #16
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,745
    Citazione Originariamente Scritto da Penny.wise Visualizza Messaggio
    quando il vecchio sarà morto verranno fatte le spartizioni, anzi più probabilmente saranno già state fatte per allora..se è pronosticabile, come i fatti sembrano confermare, che il Milan andrà a Barbara allora non è detto che cederà, specie se vuol confermarsi come "manager" (LOL) conosciuta a livello internazionale..e comunque ci sono troppe variabili di mezzo, in primis gli anni da quì alla dipartita di Berlusconi, oltre che le condizioni di Fininvest, del Milan e il peso che quest'ultimo ha nei bilanci della holding.

    questo per dire che possiamo anche essere ceduti prima, in caso di sgretolamento di Fininvest o di ulteriore "deprezzamento" del Milan, così come avere Barbara Berlusconi presidente per molti anni, nel caso in cui il Milan restasse completamente a lei e a quel punto i fratelli non avrebbero voce in capitolo, specie se come società uscissimo dalla holding.
    Non ci sono proprio le condizioni storiche perché Barbara si affermi alla guida del Milan. Tanto per cominciare il patrimonio di famiglia andrà diviso, non sarà tutto nelle sue mani come lo era in quelle di Silvio che, quando prelevò il Milan, ne disponeva a suo piacimento. Pertanto non avrà da dove attingere denaro, non solo, non avrà idee, perché Barbara può anche essere esperta di marketing ma sicuramente non lo è di calcio e prima ancora che non avere competenze, non avrà voglia. Barbara vuole solo affermarsi, non importa come, del Milan non gliene frega nulla, invece a papà Silvio gliene fregava eccome, almeno quando lo prelevò.
    Mi direte che gliene fregava per il suo ego, proprio come la figlia adesso e sia pure... però non è detto che la resa personalistica di Silvio sarà come quella di Barbara, anzi, posso assicurarvi che Barbara non diventerà mai nessuno perché bisogna ammetterlo, Silvio, nella sua vita, è stato un vincente, un caso isolato di spiccata personalità e i figli non lo emuleranno, perché il carisma non si eredita. I figli saranno soltanto amministratori del suo patrimonio e Barbara, quando alla morte di Silvio arriverà il beneplacito della Fininvest, mollerà presto nel giro di qualche anno il Milan. Silvio, per un motivo o per un altro, vi profuse grande impegno nel Milan, Barbara non farà lo stesso, è statisticamente improbabile avere un altro grande ciclo perché stavolta è interessata Barbara.
    Il problema vero è un altro e l'hai centrato, cioè quanto dureremo ancora sotto Silvio, su quello non ti so dare risposta ed è quello che mi preoccupa realmente. L'agonia sarà finita quando finito sarà Silvio, il resto sarà nulla a confronto di quanto stiamo patendo adesso.

  8. #17
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Non ci sono proprio le condizioni storiche perché Barbara si affermi alla guida del Milan.
    magari fosse come dici tu, sarei disposto ad accettare anche qualche altro anno anonimo, pur di vedere poi definitivamente la luce in fondo al tunnel..però quello che tu giustamente dici, che Barbara non avrà fondi a cui attingere, vale anche adesso, ci stiamo mantenendo in vita con l'autofinanziamento, potrebbe farlo anche lei, coadiuvata da un buon gruppo dirigente..poi tu sei proprio sicuro che il Milan non andrà tutto a lei? non era la volontà di B di lasciare a ogni figlio un'azienda propria?

  9. #18
    E se disgraziatamente ci lasciasse il Condor prima del Berlusca?...

  10. #19
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,036
    Citazione Originariamente Scritto da Tifo'o Visualizza Messaggio
    Avete presente il mito della Caverna di Platone? Gente incatenata a guardare la propria ombra e pensare che il mondo fosse quello.Poi uno di loro si libera, va fuori e capisce che il mondo è altro. Torna indietro e racconta al resto della ciurma. Ma loro, ormai nati e cresciuti con l'idea dell'ombra= vita reale, non vogliono credere al tizio che si è liberato.
    Un poco come nel film They live o Matrix.

    Ecco questa società vive in un mondo tutto suo. Tutto va bene. Per (non) l'allenatore tutto è bello. Per l'incapace, gli avversari sono SEMPRE FORTI mentre noi stiamo facendo un miracolo, mah...
    Ecco la grande mentalità vincente di Inzaghi..

    Continua a dire che stiamo migliorando e che manca "Un salto", quando quello che manca è un allenatore visto che in 6 mesi non si è visto nulla. Non corriamo, non abbiamo un gioco, un'impostazione tattica... ma tutto è perfetto. Siamo entusiasti. Per la società Inzaghi è perfetto. Siamo a -5 dal Genoa..

    Ora, visto che questi vivono solo per i soldi CL, in caso di non terzo posto: Che cosa succederà? Finiamo con i libri contabili in tribunale?
    Il mito della caverna non mi sembra la metafora corretta..
    Questi non sono degli sprovveduti che si sono appena affacciati al mondo del calcio (a parte Barbara che però conta zero) questa è gente che bazzica nell'ambiente da 20-30 anni e SANNO PERFETTAMENTE che quello che stanno dipingendo è solo un mondo illusorio e che la realtà è ben diversa, non a caso si servono di giornalai zerbini e isolano chiunque tenti di dire come stanno relamente le cose..non è una condotta irresponsabile ma ingenua, è una deliberata scelta di fare schifo..

  11. #20
    se Inzaghi si fa un giro su questo forum gli prende un infarto

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.