Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 37

  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,099

    Inzaghi distrutto, umiliato e scaricato. Dal bagagliaio a... Madrid

    Il campionato non è ancora finito, il Milan ha ancora un'ultima, insignificante, partita. Inzaghi, però, evidente all'oscuro di tutto quello che stanno tramando alle sue spalle, continua a parlare di contratto, di entusiasmo, di Milan competitivo e ripete "Sono io l'allenatore del Milan".

    Nel frattempo, Galliani va a Madrid, a casa di Ancelotti, e dichiara urbi et orbi che è lì, in Spagna, per riportare Ancelotti in rossonero.

    Chi la fa, l'aspetti. Sempre. Da Allegri a Seedorf, passando per il bagagliaio della macchina di Galliani e facendo le scarpe a tutto e a tutti per di ottenere quel posto. Come è andata a finire? Scaricato, distrutto, umiliato. Come se non bastasse, proprio dalla stessa persona che lo aveva ficcato nel bagagliaio. Quello che fai, alla fine, ricevi sempre.
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di juventino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Latina
    Messaggi
    9,783
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Il campionato non è ancora finito, il Milan ha ancora un'ultima, insignificante, partita. Inzaghi, però, evidente all'oscuro di tutto quello che stanno tramando alle sue spalle, continua a parlare di contratto, di entusiasmo, di Milan competitivo e ripete "Sono io l'allenatore del Milan".

    Nel frattempo, Galliani va a Madrid, a casa di Ancelotti, e dichiara urbi et orbi che è lì, in Spagna, per riportare Ancelotti in rossonero.

    Chi la fa, l'aspetti. Sempre. Da Allegri a Seedorf, passando per il bagagliaio della macchina di Galliani e facendo le scarpe a tutto e a tutti per di ottenere quel posto. Come è andata a finire? Scaricato, distrutto, umiliato. Come se non bastasse, proprio dalla stessa persona che lo aveva ficcato nel bagagliaio. Quello che fai, alla fine, ricevi sempre.
    Non avrei mai pensato che Inzaghi si rivelasse una persona tanto piccola. Comunque giusto così, è quel che si merita, e lo dico da non tifoso del Milan.
    Vincere non è importante, la plusvalenza è l'unica cosa che conta
    La carta igienica usata è un quotidiano migliore di Tuttosport
    Gli unici tifosi che merita la Juventus sono i membri del suo CDA

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,303
    Per me non stanno facendo nulla alle sue spalle, è stato informato che non sarà più l'allenatore, lui giustamente continua a ricordare di avere un altro anno di contratto e di pretendere dunque i soldini, tutto li.

  5. #4
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    1,875
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Il campionato non è ancora finito, il Milan ha ancora un'ultima, insignificante, partita. Inzaghi, però, evidente all'oscuro di tutto quello che stanno tramando alle sue spalle, continua a parlare di contratto, di entusiasmo, di Milan competitivo e ripete "Sono io l'allenatore del Milan".

    Nel frattempo, Galliani va a Madrid, a casa di Ancelotti, e dichiara urbi et orbi che è lì, in Spagna, per riportare Ancelotti in rossonero.

    Chi la fa, l'aspetti. Sempre. Da Allegri a Seedorf, passando per il bagagliaio della macchina di Galliani e facendo le scarpe a tutto e a tutti per di ottenere quel posto. Come è andata a finire? Scaricato, distrutto, umiliato. Come se non bastasse, proprio dalla stessa persona che lo aveva ficcato nel bagagliaio. Quello che fai, alla fine, ricevi sempre.
    Io credo che Inzaghi sicuramente non si è comportato bene ma lo stile milan negli ultimi anni è andato a farsi benedire con umiliazioni e colpe continue verso allenatori che non sempre ne avevano.

  6. #5
    com'è sta storia del bagagliaio?
    Saremo una squadra di diavoli. I nostri colori saranno il rosso come il fuoco e il nero come la paura che incuteremo agli avversari! Herbert Kilpin

  7. #6
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Non mi dispiace neanche un po'. Questo trattamento se lo merita tutto. Meschino e viscido proprio come il padrino. Magari adesso può fargli da autista e passare dal bagagliaio al sedile del guidatore così può dire "Ricordiamoci da dove veniamo... dal baule"
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  8. #7
    Bannato
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    1,170
    Inzaghi purtroppo si è rivelato un uomo senza dignità e una persona più interessata al proprio tornaconto che a quello del Milan. Un vero tifoso a Febbraio si sarebbe dimesso ammettendo di non essere pronto, invece Pippo ci ha portato a fondo senza indugio obbiettivamente non è proprio targato per allenare, ha cannato sotto ogni aspetto: gestione del gruppo, preparazione atletica (non reggiamo nemmeno 90 minuti di partita), per non parlare del "gioco" espresso (semplicemente inesistente). C'è poco da fare, ci sono persone che non possono allenare e Pippo è una di queste. Per dire, Seedorf almeno aveva mostrato carattere e una certa conoscenza tattica (d'altronde dovunque ha giocato è stato sempre il cervello della squadra, mentre Inzaghi si muoveva solo negli ultimi 15 metri). Ora come ora io sarei anche per il ritorno di Clarence visto che ha un altro anno di contratto. Tanto credo lo abbiano capito tutti che le storie dei 120 milioni e del ritorno di Ancelotti sono solo bufale da campagna elettorale. Al Milan attualmente non vuole venire nessuno (giustamente aggiungerei)

  9. #8
    Junior Member L'avatar di milan1899
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    270
    Sono io che mi sento umiliato ad averlo dovuto sopportare come pseudoallenatore!

  10. #9
    Senior Member L'avatar di Butcher
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    5,890
    Galliani ha dichiarato che Inzaghi è stato già informato. Se poi mente pure su questo, allora...

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Serginho
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    West Sussex
    Messaggi
    5,993
    Alla fine la società ci è riuscita di nuovo, ha messo il parafulmine lì davanti così che i tifosi si accanissero su di lui, per poi buttarlo nell'indifferenziata. L'avevo detto all'inizio dell'anno e per questo mi sono completamente dissociato dal vedere le partite

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.