Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 6 di 6

  1. #1

    Intervista a Bonaventura a Forza Milan

    Giacomo Bonaventura e' stato intervistato dal mensile Forza Milan,ecco le sue dichiarazioni:

    "Appena arrivato al Milan ero felicissimo e ho subito visto una rosa di professionisti dove c'e' la cultura per il lavoro. I miei idoli rossoneri fin da bambino sono stati Van Basten, Gullit e Rijkaard che componevano una squadra fantastica e ho apprezzato anche il periodo di Ancelotti,squadra vincente e un calcio fantastico.
    Riguardo il mio esordio, e' andato tutto piu di quanto mi fossi mai aspettato,fare gol alla mia prima partita in rossonero e' stato il massimo. In quella partita mi sentivo bene sia fisicamente che psicologicamente,anche se in passato quando ero piu' giovane soffrivo molto la tensione prima di ogni partita,ma con il passare del tempo ho imparato a gestire l'emozione e in un'ambiente come il Milan sto ancora piu' tranquillo perche' sono in mezzo a campioni e il pensiero fisso e' solo quello di vincere. Io non mi sento mai bravo perche penso che si deve crescere ogni giorno e devo ancora acquisire la maturità necessaria per diventare importante nel Milan.
    I miei obiettivi ? Vincere almeno un trofeo con questa maglia,possibilmente una Coppa."

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Angstgegner
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    9,922
    Citazione Originariamente Scritto da Interista Diventi Pazzo Visualizza Messaggio
    Giacomo Bonaventura e' stato intervistato dal mensile Forza Milan,ecco le sue dichiarazioni:

    "Appena arrivato al Milan ero felicissimo e ho subito visto una rosa di professionisti dove c'e' la cultura per il lavoro. I miei idoli rossoneri fin da bambino sono stati Van Basten, Gullit e Rijkaard che componevano una squadra fantastica e ho apprezzato anche il periodo di Ancelotti,squadra vincente e un calcio fantastico.
    Riguardo il mio esordio, e' andato tutto piu di quanto mi fossi mai aspettato,fare gol alla mia prima partita in rossonero e' stato il massimo. In quella partita mi sentivo bene sia fisicamente che psicologicamente,anche se in passato quando ero piu' giovane soffrivo molto la tensione prima di ogni partita,ma con il passare del tempo ho imparato a gestire l'emozione e in un'ambiente come il Milan sto ancora piu' tranquillo perche' sono in mezzo a campioni e il pensiero fisso e' solo quello di vincere. Io non mi sento mai bravo perche penso che si deve crescere ogni giorno e devo ancora acquisire la maturità necessaria per diventare importante nel Milan.
    I miei obiettivi ? Vincere almeno un trofeo con questa maglia,possibilmente una Coppa."
    Jack, pupillo mio, ti voglio bene, ma prima delle interviste vedi di darci meno dentro con l'alcool

  4. #3
    se uno fa gol all'esordio, qualcosa vorrà pur dire

  5. #4
    Momento momento momento momento momento momento momento momento:

    ESISTE ANCORA FORZA MILAN?

    Cioè,questa cosa qui?

    Quella dove la "mascotte" era una specie di papero giallo?

  6. #5
    Senior Member L'avatar di AntaniPioco
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Sanremo
    Messaggi
    7,998
    Citazione Originariamente Scritto da Corpsegrinder Visualizza Messaggio
    Momento momento momento momento momento momento momento momento:

    ESISTE ANCORA FORZA MILAN?

    Cioè,questa cosa qui?

    Quella dove la "mascotte" era una specie di papero giallo?
    Io ho l'abbonamento mensile sin da dicembre 2004

  7. #6
    Senior Member L'avatar di runner
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,206
    Citazione Originariamente Scritto da Interista Diventi Pazzo Visualizza Messaggio
    Giacomo Bonaventura e' stato intervistato dal mensile Forza Milan,ecco le sue dichiarazioni:

    "Appena arrivato al Milan ero felicissimo e ho subito visto una rosa di professionisti dove c'e' la cultura per il lavoro. I miei idoli rossoneri fin da bambino sono stati Van Basten, Gullit e Rijkaard che componevano una squadra fantastica e ho apprezzato anche il periodo di Ancelotti,squadra vincente e un calcio fantastico.
    Riguardo il mio esordio, e' andato tutto piu di quanto mi fossi mai aspettato,fare gol alla mia prima partita in rossonero e' stato il massimo. In quella partita mi sentivo bene sia fisicamente che psicologicamente,anche se in passato quando ero piu' giovane soffrivo molto la tensione prima di ogni partita,ma con il passare del tempo ho imparato a gestire l'emozione e in un'ambiente come il Milan sto ancora piu' tranquillo perche' sono in mezzo a campioni e il pensiero fisso e' solo quello di vincere. Io non mi sento mai bravo perche penso che si deve crescere ogni giorno e devo ancora acquisire la maturità necessaria per diventare importante nel Milan.
    I miei obiettivi ? Vincere almeno un trofeo con questa maglia,possibilmente una Coppa."
    parole vere, giuste e sagge....
    Bravo Jack!!

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.