Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 11 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 107
  1. #21
    Senior Member L'avatar di koti
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    5,403
    Citazione Originariamente Scritto da Aron Visualizza Messaggio
    Un club come il Milan non può fare nulla senza gli investimenti diretti della proprietà.
    L'intenzione iniziale era quella di creare un nucleo di pochi e ottimi giocatori (di cui almeno due grandi campioni) nel 2017, qualificarsi come minimo alla Champions e poi vivere di autofinanziamenti fino al 2021.

    Quel programma è andato in fumo con l'orrida campagna acquisti di Fassone e Mirabelli, ma concettualmente era una cosa sensata.
    Ora però va ripetuta. Servono ancora 200 milioni (minimo) di campagna acquisti finanziata direttamente dalla proprietà. Si subiscono le eventuali sanzioni UEFA (che possono essere multe e restrizioni, ma di squalifiche per aver investito troppo mai ce ne sono state fino a oggi), ma almeno si esce da questa situazione.

    Più il Milan rimanda gli investimenti, più è condannato ad affondare.
    Serve programmazione e competenza, gli all-in non portano da nessuna parte, lo abbiamo accertato sulla nostra pelle.

  2. #22
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    11,297
    Citazione Originariamente Scritto da mil77 Visualizza Messaggio
    Veramente con Bonucci è stata fatta plusvalenza
    In verità no.

    Bonucci é stato svalutato di 264.000€ e per portare il suo valore residuo a bilancio da 35.264.000 € a 35.000.000 e poi é stato scambiato con Caldara valutato 35.000.000 facendo quindi plusvalenza = 0 (in veritá minusvalenza pari a 264.000€, il valore della svalutazione iscritta a bilancio). Comunque l’anno prima era stato acquistato per circa 44 milioni quindi l’operazione nel complesso é stata parecchio onerosa, comunque non pessima come quella di Higuain.

  3. #23
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    573
    Allora, piccolo punto della situazione:

    Bilancio 2014/2015 (B) -91 mln \
    Bilancio 2015/2016 (B) -89 mln ---->totale rosso nel triennio 2014/2017 = -255 mln, massimo consentito dal FPF -30
    Bilancio 2016/2017 (B) -75 mln /

    Bilancio 2015/2016 (B) -89 mln \
    Bilancio 2016/2017 (B) -75 mln ---->totale rosso nel triennio 2015/2018 = -290 mln, massimo consentito dal FPF -30
    Bilancio 2017/2018 (Y) -126 mln /

    Bilancio 2016/2017 (B) -75 mln \
    Bilancio 2017/2018 (Y) -126 mln ---->totale rosso nel triennio 2015/2018 = -301 mln, massimo consentito dal FPF -30
    Bilancio 2018/2019 (E) -100 mln /

    La crudezza di questi dati è cosi assoluta che basterebbe per far star zitti tutti e meditare.Ma meditare a lungo. Invece devo leggere periodicamente che l'UEFA ce l'ha con noi, che si sono impuntati per impedirci di tornare competitivi, i "gombloddi" di Platini ed Agnelli che comandano Nyon e ci vogliono morti, ed altre stupidaggini assortite.

  4. #24
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    11,297
    Citazione Originariamente Scritto da Aron Visualizza Messaggio
    Un club come il Milan non può fare nulla senza gli investimenti diretti della proprietà.
    L'intenzione iniziale era quella di creare un nucleo di pochi e ottimi giocatori (di cui almeno due grandi campioni) nel 2017, qualificarsi come minimo alla Champions e poi vivere di autofinanziamenti fino al 2021.

    Quel programma è andato in fumo con l'orrida campagna acquisti di Fassone e Mirabelli, ma concettualmente era una cosa sensata.
    Ora però va ripetuta. Servono ancora 200 milioni (minimo) di campagna acquisti finanziata direttamente dalla proprietà. Si subiscono le eventuali sanzioni UEFA (che possono essere multe e restrizioni, ma di squalifiche per aver investito troppo mai ce ne sono state fino a oggi), ma almeno si esce da questa situazione.

    Più il Milan rimanda gli investimenti, più è condannato ad affondare.
    Dissento.
    Una politica di wuesto genere di crea problemi fino al 2030, perché poi si accavallano multe, se non squalifiche e nin esci piú dal circolo vizioso.

    Abbiamo provato per anni ad agganciare i soldi della champions league con una serie di all-in che hanno solo aggravato la situazione.

    É ora di far provare, sostenendoli, chi é fautore della crescita sostenibile.

    Quella si non é mai stata provata. Adesso é ora e non é piú rimandabile.

  5. #25
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    4,489
    Citazione Originariamente Scritto da Zosimo2410 Visualizza Messaggio
    Dissento.
    Una politica di wuesto genere di crea problemi fino al 2030, perché poi si accavallano multe, se non squalifiche e nin esci piú dal circolo vizioso.

    Abbiamo provato per anni ad agganciare i soldi della champions league con una serie di all-in che hanno solo aggravato la situazione.

    É ora di far provare, sostenendoli, chi é fautore della crescita sostenibile.

    Quella si non é mai stata provata. Adesso é ora e non é piú rimandabile.
    La crescita sostenibile al massimo ti porta regolarmente in EL. L’Inter ne è uscita perché Suning ha cominciato a pompare soldi nel club con plusvalenze gonfiate, un Milan che si mette a fare la Lazietta rimarrà al livello della Lazietta per sempre.

    Anche l’Inter non sarebbe uscita dal tunnel senza un proprietario che pompava soldi nel club in maniera più o meno lecita.

    E volete dirmi che Elliot il rovina Stati non è in grado di fare la stessa cosa?

    Ma poi quella di cui parlate voi commercialisti dell’AC Elliot non è nemmeno crescita sostenibile, si tratta solo di una selvaggia opera di distruzione tecnica della squadra per risanare i conti.

    Anche un cerebroleso, un mentecatto, una bestia, è capace di risanare il bilancio cedendo tutti i buoni e creando un Milan che tecnicamente valga la Spal 2018/2019. Chiunque.

    Se questa è gente competente e non si tratta solo di usurai ebrei da quattro soldi che vogliono solo spennarci, devono riuscire a fare plusvalenze e mantenere invariato il tasso tecnico della squadra attuando un player trading coi controcazzi, come dice Milanforever26.

  6. #26
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    11,297
    Citazione Originariamente Scritto da Jazzy R&B Visualizza Messaggio
    Allora, piccolo punto della situazione:

    Bilancio 2014/2015 (B) -91 mln \
    Bilancio 2015/2016 (B) -89 mln ---->totale rosso nel triennio 2014/2017 = -255 mln, massimo consentito dal FPF -30
    Bilancio 2016/2017 (B) -75 mln /

    Bilancio 2015/2016 (B) -89 mln \
    Bilancio 2016/2017 (B) -75 mln ---->totale rosso nel triennio 2015/2018 = -290 mln, massimo consentito dal FPF -30
    Bilancio 2017/2018 (Y) -126 mln /

    Bilancio 2016/2017 (B) -75 mln \
    Bilancio 2017/2018 (Y) -126 mln ---->totale rosso nel triennio 2015/2018 = -301 mln, massimo consentito dal FPF -30
    Bilancio 2018/2019 (E) -100 mln /

    La crudezza di questi dati è cosi assoluta che basterebbe per far star zitti tutti e meditare.Ma meditare a lungo. Invece devo leggere periodicamente che l'UEFA ce l'ha con noi, che si sono impuntati per impedirci di tornare competitivi, i "gombloddi" di Platini ed Agnelli che comandano Nyon e ci vogliono morti, ed altre stupidaggini assortite.
    Concordo in toto.

    Solo un dettaglio tecnico. Il cambio di periodicitá di bilancio (da gennaio a giugno), fatta nel 2017, fa si che uno dei bilanci sia quello semestrale gennaio 2017 - giugno 2017, con conseguente massimo sforamento portato da 30 a 24 milioni. Ma la sostanza non cambia.

    Siamo in torto, torto marcio, e lo siamo da un decennio, solo la deliberata mancata qualificazione alla EL degli ultimi 4 anni Berlusconiani ha evitato che la scure si abbattesse prima (e sarebbe stata una mano santa).

    Ora basta! Rientriamo nelle regole! E torniamo a far del Milan una squadra onorevole e degna dei suoi tifosi.

  7. #27
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    27,784
    Citazione Originariamente Scritto da mil77 Visualizza Messaggio
    Il bilancio ad oggi chiuderà intorno ai - 70 (da Milano finanza). X sistemarlo basta vendere Donnarumma prima di fine giugno
    Non risolvi nulla se vendi lui e poi fai mercato spendendo altri 100 milioni
    2014-2019: Seedorf-Inzaghi-Mihajlovic-Brocchi-Montella-Gattuso-Giampaolo-Pioli

    #aveteuccisoilmilan

  8. #28
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    27,784
    Citazione Originariamente Scritto da willcoyote85 Visualizza Messaggio
    l'allenatore da 10M ti rivaluta la rosa di 50M quasi sempre.

    se non ti fidi... ok.. ma neanche regalare 2M a giampy... sono scettico, soprattutto se mi presentano praet e compagnia. gente che costa cara e non vale il milan.
    se vuoi risparmiare, prendi gente da 5M, promesse. e stai a vedere come va...
    L'allenatore da 10 milioni l'anno non viene a fare il talent scout al Milan ragazzi..mettetevelo in testa
    2014-2019: Seedorf-Inzaghi-Mihajlovic-Brocchi-Montella-Gattuso-Giampaolo-Pioli

    #aveteuccisoilmilan

  9. #29
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    11,297
    Citazione Originariamente Scritto da A.C Milan 1899 Visualizza Messaggio
    La crescita sostenibile al massimo ti porta regolarmente in EL. L’Inter ne è uscita perché Suning ha cominciato a pompare soldi nel club con plusvalenze gonfiate, un Milan che si mette a fare la Lazietta rimarrà al livello della Lazietta per sempre.

    Anche l’Inter non sarebbe uscita dal tunnel senza un proprietario che pompava soldi nel club in maniera più o meno lecita.
    Il Milan ha ricavi superiori a tutte tranne che Juve o Inter in CL.

    Non capisco perché una regola che impone di spendere quanto ricavi impedisca alla squadra al terzo posto per ricavi di piazzarsi tra le prime quattro.

    Certo devi spendere con oculatezza i soldi e non buttarli nel cesso. Ma dire, dobbiamo poterci qualificare spendendo il doppio degli altri perché noi dobbiamo esserci anche con gli inevitabili soldi buttati nel water closet mi sembra sbagliato.

  10. #30
    Senior Member L'avatar di Andreas89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    24,239
    Citazione Originariamente Scritto da Aron Visualizza Messaggio
    Un club come il Milan non può fare nulla senza gli investimenti diretti della proprietà.
    L'intenzione iniziale era quella di creare un nucleo di pochi e ottimi giocatori (di cui almeno due grandi campioni) nel 2017, qualificarsi come minimo alla Champions e poi vivere di autofinanziamenti fino al 2021.

    Quel programma è andato in fumo con l'orrida campagna acquisti di Fassone e Mirabelli, ma concettualmente era una cosa sensata.
    Ora però va ripetuta. Servono ancora 200 milioni (minimo) di campagna acquisti finanziata direttamente dalla proprietà. Si subiscono le eventuali sanzioni UEFA (che possono essere multe e restrizioni, ma di squalifiche per aver investito troppo mai ce ne sono state fino a oggi), ma almeno si esce da questa situazione.

    Più il Milan rimanda gli investimenti, più è condannato ad affondare.
    Una situazione come la nostra è unica credo. Nessuna squadra ha un passivo simile. Tutte le squadre del mondo rispettano certi parametri. Un’altra campagna di 200 mln netti ti comporterebbe un passivo di oltre 200 mln e sarebbe la fine. Ti farebbero giocare la Champions tra anni. Più tutte le squadre, dalla Juve all’inter e Napoli, rispettano i temi del FPF. Non vedo perché noi non dobbiamo farlo. Infatti su questa domanda nessuno mi da risposta.

Pagina 3 di 11 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600