Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 36 di 36

  1. #31
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,179
    Citazione Originariamente Scritto da Gre-No-Li Visualizza Messaggio
    Se la preparazione è scarsa e lo studente pure, non c'è bisogno di graduatorie di istituto, se un concorso è serio lo seghi e basta. Ma potrebbe esserci il caso di uno che arriva da un istituto scarso, ma è un genio...che fai, lo siluri e fai passare uno meno bravo ma che arriva dalla Bocconi?
    No no assolutamente , la valutazione è sempre indipendente dall ateneo di provenienza ... Constatavo il fatto che laureati ( ovviamente non tutti ) hanno una preparazione ridicola e la maggior parte delle volte mi capita questa cosa con atenei del sud Italia .

    Poi oh , mi è capitato anche bocconiani scarsi come pochi .
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    A me andrebbe anche bene visto che Padova è una delle migliori.

  4. #33
    Se ne parla da decenni dell'abolizione del valore legale del titolo di studio (cioè di quella norma che di fatto prevede che la laurea in una data materia presa in una o l'altra università abbia lo stesso valore), fondamentalmente la questione è, come faceva intuire lollo, stroncare quelle università considerate "laureifici" (mi si passi il termine) che fanno laureare cani e porci senza fare una vera e propria selezione.
    Io penso che, alla fine, una persona debba essere giudicata in base alle capacità e alle motivazioni personali, ma sono d'accordo a trovare un modo per stroncare queste "università facili" quindi se l'abolizione del valore legale può essere una strada ben venda. Personalmente non ce l'ho con nessuno, ma penso a gente che si è laureata andando praticamente al mare e a me che ho dovuto sudare lacrime e sangue per prendermi le mie lauree alla Statale a Milano.
    Che poi, il problema non riguarda solo l'università ma l'intero settore scuola. Quando ero studente io mi ricordo che andavo a fare gli esami, non credevo di essere una cima nella mia materia ma studiavo tanto e cercavo soprattutto di capire i concetti e di imparare a ragionare con i concetti che apprendevo, facendo collegamenti tra le varie materie pensando "cosa farei se mi ritrovassi nella situazione x".. studiavo studiavo e alla fine portavo a casa bei voti, pensando di non meritarmeli neanche perché non credevo di essere migliore degli altri (che erano evidentemente molto bravi a "far credere di saperne di più").
    Poi sono passato dall'altra parte della barricata (o della scrivania) e ho visto, nel corso degli ultimi anni, un decadimento mostruoso del livello degli studenti (e parlo sempre della statale di milano, in un corso di laurea piuttosto complesso, non scienza delle merendine pomeridiane), gente che si presenta agli esami orali e non sa nemmeno articolare un discorso in italiano corretto, per non parlare della incapacità di rispondere veramente ad una domanda..

    (sottolineo che ho sempre frequentato scuole pubbliche, sono fermamente convinto che il mito anglosassone de "la scuola privata è migliore della pubblica" non sia affatto vero, almeno in Italia. La scuola privata certamente possiede risorse maggiori, ma la preparazione che ti da una scuola pubblica "seria" quelle private se la sognano (salvo qualche rara eccezione).)

  5. #34
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,179
    Citazione Originariamente Scritto da James Watson Visualizza Messaggio
    Se ne parla da decenni dell'abolizione del valore legale del titolo di studio (cioè di quella norma che di fatto prevede che la laurea in una data materia presa in una o l'altra università abbia lo stesso valore), fondamentalmente la questione è, come faceva intuire lollo, stroncare quelle università considerate "laureifici" (mi si passi il termine) che fanno laureare cani e porci senza fare una vera e propria selezione.
    Io penso che, alla fine, una persona debba essere giudicata in base alle capacità e alle motivazioni personali, ma sono d'accordo a trovare un modo per stroncare queste "università facili" quindi se l'abolizione del valore legale può essere una strada ben venda. Personalmente non ce l'ho con nessuno, ma penso a gente che si è laureata andando praticamente al mare e a me che ho dovuto sudare lacrime e sangue per prendermi le mie lauree alla Statale a Milano.
    Che poi, il problema non riguarda solo l'università ma l'intero settore scuola. Quando ero studente io mi ricordo che andavo a fare gli esami, non credevo di essere una cima nella mia materia ma studiavo tanto e cercavo soprattutto di capire i concetti e di imparare a ragionare con i concetti che apprendevo, facendo collegamenti tra le varie materie pensando "cosa farei se mi ritrovassi nella situazione x".. studiavo studiavo e alla fine portavo a casa bei voti, pensando di non meritarmeli neanche perché non credevo di essere migliore degli altri (che erano evidentemente molto bravi a "far credere di saperne di più").
    Poi sono passato dall'altra parte della barricata (o della scrivania) e ho visto, nel corso degli ultimi anni, un decadimento mostruoso del livello degli studenti (e parlo sempre della statale di milano, in un corso di laurea piuttosto complesso, non scienza delle merendine pomeridiane), gente che si presenta agli esami orali e non sa nemmeno articolare un discorso in italiano corretto, per non parlare della incapacità di rispondere veramente ad una domanda..

    (sottolineo che ho sempre frequentato scuole pubbliche, sono fermamente convinto che il mito anglosassone de "la scuola privata è migliore della pubblica" non sia affatto vero, almeno in Italia. La scuola privata certamente possiede risorse maggiori, ma la preparazione che ti da una scuola pubblica "seria" quelle private se la sognano (salvo qualche rara eccezione).)
    Esatto clap clap .. questo intendevo .
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

  6. #35
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Pare che l'emendamento sia stato ritirato. Per fortuna, era una roba agghiacciante
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  7. #36
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Pare che l'emendamento sia stato ritirato. Per fortuna, era una roba agghiacciante
    Ministro Madia: "Siamo pronti a modificare o cancellare la valutazione degli atenei nei concorsi pubblici. Vogliamo evitare discriminazioni. Aspettiamo il parere della Commissione Cultura."
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.