Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 36

  1. #11
    Member L'avatar di Mou
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,447
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Ho citato la Bocconi per fare un esempio delle Università private più prestigiose, ma il discorso vale per tutte le Università private.
    La norma appena approvata fa una chiara distinzione tra Atenei e non credo che tale distinzione si basi sul nulla. Evidentemente si vuole favorire qualcuno, come spesso accade con leggi ad hoc.
    Ti stimo sinceramente Re, ma in questo discorso mi sembra tutto un po' vago. Prima di esprimerci dovremmo leggere bene il testo, capire quali sono i parametri.. Perché è pacifico che alcune università sono inferiori ad altre.
    Tenacemente gobbo!

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Member L'avatar di Mou
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,447
    Citazione Originariamente Scritto da carlocarlo Visualizza Messaggio
    Ha ragione @DinastiaMaldini, non dobbiamo avere paura di dirlo...
    Tenacemente gobbo!

  4. #13
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da DinastiaMaldini Visualizza Messaggio
    Ci solo università che praticamente regalano lauree a cani e porci, quindi a mio parere è un provvedimento giusto
    Lo sappiamo bene che i criteri discretivi non saranno certi riferiti alle università che regalano le lauree e a quelle che non le regalano.

    E' una cosa ridicola. Non è che uno sceglie un'università perché la laurea è più facile da conseguire. Non tutti possono permettersi di pagare determinate rette universitarie, di vivere in affitto in città ad esempio come Milano e Roma, né uno può permettersi di viaggiare da un capo all'altro dell'Italia solo perchè è nato chissà in quale luogo sperduto e lontanissimo dell'Italia...
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  5. #14
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Lucca
    Messaggi
    5,942
    Il concorso non dovrebbe essere strutturato in modo da far emergere conoscenze maggiori?

    Cioè, se davvero l'università prestigiosa desse una formazione più approfondita, allora ogni suo laureato non dovrebbe naturalmente e inevitabilmente battere il laureato di un ateneo meno prestigioso con pari votazione, senza bisogno di punteggi maggiori in ingresso?

  6. #15
    Bannato
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    1,197
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Lo sappiamo bene che i criteri discretivi non saranno certi riferiti alle università che regalano le lauree e a quelle che non le regalano.

    E' una cosa ridicola. Non è che uno sceglie un'università perché la laurea è più facile da conseguire. Non tutti possono permettersi di pagare determinate rette universitarie, di vivere in affitto in città ad esempio come Milano e Roma, né uno può permettersi di viaggiare da un capo all'altro dell'Italia solo perchè è nato chissà in quale luogo sperduto e lontanissimo dell'Italia...
    Ovviamente non voglio generalizzare perchè ci sono sicuramente varietà di casi, però ti assicuro che conosco persone che hanno scelto l'università in base alla difficoltà o che si sono trasferite perchè dove erano prima non riuscivano a passare gli esami.
    Addirittura conosco persone che tentando di fare i furbi fanno quasi tutti gli esami in un ateneo dove è più semplice superrarli e poi provano, inutilmente, a trasferirsi in università più riconosciute dagli addetti ai lavori.
    Perchè nel privato esiste già una distinzione e nei colloqui di lavoro l'università di provenienza è spesso più importante del voto.

  7. #16
    Senior Member L'avatar di Butcher
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    5,898
    Questo Paese mi fa sempre più schifo. Uno potrebbe anche esseri laureato all'Università di Topo Gigio ma questo non vuol dire che le sue conoscenza siano inferiori. Conosco tanti ragazzi che, per puro amore della conoscenza, vanno ben oltre i semplici esami e approfondiscono a più non posso.

  8. #17
    Efferosso
    Ospite
    Dipende tutto dai parametri, ma in linea di principio sono favorevole.

    Un concorso pubblico è un esame "secco". Non è un percorso di lunga durata come la laurea.
    Chiunque abbia fatto un esame qualsiasi sa bene che con una preparazione da "25" puoi prendere 30 come puoi prendere 18 o essere perfino bocciato.
    Quindi sul giorno singolo indipendentemente dalle tue conoscenze, puoi entrare nella graduatoria in un posto qualsiasi.

    Per me è giusto valutare gli istituti in maniera diversa, perché gli istituti SONO diversi. Se no alla Normale ci entrerebbe chiunque, e non è così.

    Il resto onestamente sono chiacchiere da Bar, perché il discorso è "di principio". Se poi vogliono truccarli, li truccano comunque, quindi qualsiasi cosa sarebbe sbagliata a prescindere.

  9. #18
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Dovrebbe essere questa la "classifica", una roba veramente triste

    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  10. #19
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,296
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Dovrebbe essere questa la "classifica", una roba veramente triste

    poi sarei curioso di sapere i criteri.

  11. #20
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da mefisto94 Visualizza Messaggio
    poi sarei curioso di sapere i criteri.
    Questa in realtà non dovrebbe essere la classifica ufficiale, ma quella stabilita da ANVUR, anche se fatico a capire i criteri che hanno utilizzato.

    Comunque qui ci sono le classifiche in base alle aree disciplinari:

    Codice:
    http://www.ustation.it/articoli/4363-anvur-la-classifica-delle-universita-tutte-le-aree-disciplinari
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.