Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 37 di 37

  1. #31
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Liège
    Messaggi
    11,041
    Citazione Originariamente Scritto da DannySa Visualizza Messaggio
    Detto questo stati come il Belgio, Olanda, Svezia e svariati paesi scandinavi saranno destinati a diventare paesi musulmani ed etnicamente a maggioranza straniera molto presto, stessa cosa Francia Gran Bretagna Germania che già ne hanno molti piu di noi e adesso non li vogliono più perché non fanno piu comodo, bella roba veramente .
    nel 2013, guardando tutte le nascite, il secondo nome piu dato a Bruxelles e stato Mohamed... ed erano anni che era il primo...
    sempre per il 2013, Mohamed e il settimo nome piu dato in tutto il Belgio !

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,939
    Citazione Originariamente Scritto da Emanuele Visualizza Messaggio
    ma hai idea della percentuale di immigrati in Francia, GB, Germania e Spagna?



    Dunque la colpa di chi è, dello Stato e dei caporali o degli immigrati? Forse a qualcuno non è chiaro che l'immigrazione NON si può arrestare (a meno che uno non voglia fare stragi di massa), soprattutto in un paese con la posizione geografica dell'Italia. Dovrebbero essere messe a punto misure per regolamentarla e organizzarla, ma purtroppo nel nostro paese il dibattito si limita ai soliti "ci invadono!!!1111" "spariamogli!!!!1111". Tra l'altro negli ultimi anni in Italia e molti altri paesi il tasso di EMIGRAZIONE (questo è il vero problema!) ha superato non di poco quello di immigrazione, e se diamo un'occhiata al tasso di natalità della penisola scopriamo che se continuiamo così l'immigrazione sarà necessaria per pagare le pensioni al sempre più crescente numero di anziani.
    Quei paesi che hai elencato sono messi malissimo infatti, molto peggio di noi e guarda caso non li accettano più, noi sì mentre loro no perché poi la colpa è nostra se siamo in mezzo e ce li dobbiamo tenere e giustamente mantenere perché ormai siamo un paese dove c'è il rifugio gratuito e non devi neanche pagare in attesa che ci sia la possibilità di mandarti in vacanza premio al nord... chi la paga 'sta gente? non mi pare che quando arrivano si auto mantengano e per il 20% che si mette in regola ce n'è un 80 che o porta criminalità o vagabonda per il paese.
    Belgio, Svezia, Olanda e diversi paesi scandinavi hanno una popolazione che non supera i 10 mln, il problema da loro è che essendo piccoli paesi nel giro di qualche decennio verranno spazzati via, etnicamente e quant'altro, ma pazienza forse non si sono accorti che un fenomeno di invasione da paesi decisamente sottosviluppati non potrà che portare un certo degrado soprattutto nelle città più numerose e credo che se uno glielo faccia capire non sarebbero molto contenti.. solo per fare un esempio una scuola in Belgio dove su 20 alunni 13-14 sono musulmani/arabi il resto è del posto, molta gente come è già successo non sarebbe molto favorevole.
    Il discorso è molto semplice, l'Europa è un paese da dove la gente emigrava ma non ha MAI avuto la necessità di attirarne quanti più possibili, sia per una questione di autosufficienza sia perché diciamoci la verità.. 61 mln di persone in 300 mila km quadrati sono già abbastanza e puoi regolamentarne quanti ne vuoi non siamo più in grado di ospitare ancora più gente con una crisi interna che dura da un pezzo.
    Io non sono razzista, non faccio un discorso del genere perché hanno la pelle nera e noi no, sono piuttosto realista nel dire che se l'immigrazione è un problema grosso di cui l'UE se ne lava le mani è giusto si prendano provvedimenti interni nel senso che si dà uno stop al flusso continuo (non ci vuole un genio a fermarli a mezza via, viaggiano su delle zattere tra un po'), li rimandi indietro (in sicurezza) ed è finita lì.

  4. #33
    Citazione Originariamente Scritto da Emanuele Visualizza Messaggio
    Mi ero perso il post.
    Sarebbe bello se si fosse discusso in maniera seria ma, ripeto, io ho visto solo slogan e frasi ad effetto. Detto questo, il fenomeno immigrazione ha sicuramente dei costi (così come dei benefici), dovuti in gran parte a una gestione errata del fenomeno migratorio: le politiche di respingimento e la gestione di quella follia chiamata CIE hanno un costo enorme e non provocano alcun beneficio né allo Stato italiano né ai migranti. Bisogna trovare una nuova maniera di gestire il flusso migratorio, visto che le misure adottate negli ultimi 10 anni (quando governavano Salvini e compagnia) sono state un fallimento totale. Chiudo dicendo che l'emigrazione dei "cervelli" c'entra poco o nulla, a mio avviso, con l'immigrazione.
    NON sono d'accordo, se guardi i metodi utilizzati dove la immigrazione e' controllata i respingimenti ci sono eccome. (Australia, Spagna, Stai Uniti ecc.) e sono tutti paesi democratici mi pare. La politica di respingimenti oprerata dal governo Berlusconi funzionava eccome e ricordo benissimo che Bersani e Fassino non la criticarono aspramente anzi dissero che era un buon inizio per iniziare a governare il fenomeno. Chiudo dicendo che la fugga di cervelli non è strettamente collegata al fenomeno dell'immigrazione ma se investissimo i 10 milioni alla settimana che spendiamo per mare nostrum in ricerca e sviluppo forse potremmo fare qualche cosa in più nelle politiche del lavoro. Aggiungi poi che il governo sta preparando un piano di accoglienza per 50000 persone sostenuto economicamente SOLO dall' italia. Hai idea di quanti soldi sono? Potrebebro essere spesi per creare posti di lavoro. Invece li investiremo per portare qui persone che purtroppo un lavoro non lo troveranno mai e saranno costretti a vivere di microcriminalità o peggio ancora finendo nel giro del racket. Stiamo importando manodopera per le organizzazioni criminali praticamente

  5. #34
    Junior Member L'avatar di Emanuele
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Quartu Sant'Elena
    Messaggi
    268
    Citazione Originariamente Scritto da Lollo interista Visualizza Messaggio
    Chiudere i CIE? Ok mi va pure bene,ma poi? Li fai entrare tutti? Ma hai idea di quanti si inventano la balla di essere rifugiati per entrare? Ma credi che nel resto d'Europa diano assistenza e supporto ad minghiam?
    Guarda che è proprio l'esistenza dei CIE a far rimanere nel suolo italiano moltissimi extracomunitari, spesso contro la loro stessa volontà visto che per molti l'Italia è solo un passaggio. Oltre a ciò è logico che le politiche sui migranti vadano concertate a livello europeo, partendo dal dato di fatto che quelle esclusivamente repressive hanno sostanzialmente fallito. Detto ciò bisognerebbe riflettere anche sulle pesanti responsabilità europee (e non solo) nella situazione africana odierna: lo sfruttamento coloniale dei secoli scorsi e quello economico odierno (vedasi coltan et similia) sono direttamente collegati con il fenomeno dell'immigrazione. E' da lì che bisogna partire.

    @dejan e Dannysa vi basti questa risposta che ho poco tempo

  6. #35
    Member L'avatar di Lollo interista
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Romano milanesizzato
    Messaggi
    2,278
    Citazione Originariamente Scritto da Emanuele Visualizza Messaggio
    Guarda che è proprio l'esistenza dei CIE a far rimanere nel suolo italiano moltissimi extracomunitari, spesso contro la loro stessa volontà visto che per molti l'Italia è solo un passaggio. Oltre a ciò è logico che le politiche sui migranti vadano concertate a livello europeo, partendo dal dato di fatto che quelle esclusivamente repressive hanno sostanzialmente fallito. Detto ciò bisognerebbe riflettere anche sulle pesanti responsabilità europee (e non solo) nella situazione africana odierna: lo sfruttamento coloniale dei secoli scorsi e quello economico odierno (vedasi coltan et similia) sono direttamente collegati con il fenomeno dell'immigrazione. E' da lì che bisogna partire.

    @dejan e Dannysa vi basti questa risposta che ho poco tempo
    Vero,ma posso dirtelo in onestà?!? Stigrandissimi,ho smesso di fare il terzomondista A noi nessun governo austriaco o spagnolo ci ha mai rimborsato per secoli di sfruttamento

    EDIT: E poi parliamoci chiaro,basta con sto cazz di complesso di colpa,prima gli arabi,poi gli europei,ora i cinesi,l'Africa è stata e viene sfruttata da tutti
    Pfff

  7. #36
    Junior Member L'avatar di Emanuele
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Quartu Sant'Elena
    Messaggi
    268
    Citazione Originariamente Scritto da Lollo interista Visualizza Messaggio
    Vero,ma posso dirtelo in onestà?!? Stigrandissimi,ho smesso di fare il terzomondista A noi nessun governo austriaco o spagnolo ci ha mai rimborsato per secoli di sfruttamento

    EDIT: E poi parliamoci chiaro,basta con sto cazz di complesso di colpa,prima gli arabi,poi gli europei,ora i cinesi,l'Africa è stata e viene sfruttata da tutti
    Beh poi però non lamentiamoci se sono poveri a stecca e vengono qui

  8. #37
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Flusso d'immigrazione controllato=tolleranza
    Flusso d'immigrazione non controllato=razzismo
    Non voglio vivere in un paese razzista...e quando il problema immigrazione sarà fuori controllo i razzisti,nazisti,leghisti stapperanno lo champagne...anzi non vedono l ora.

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.