Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 36

  1. #21
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,739
    Citazione Originariamente Scritto da kolao95 Visualizza Messaggio
    Ma se regista non ci ha mai giocato, e infatti non è quello il suo ruolo. Lui deve fare l'interno con maggiori compiti di costruzioni, è quello il suo ruolo.. Non può giocare con Montolivo (col Sassuolo eravamo comunque 11 vs 10) perché non so quanto filtro farebbero. Ripeto, la partita di domenica è stata significativa che è quello il suo ruolo. Altro che incursore..
    Ti ripeto per l'ennesima volta, che cos'è Bertolacci se anche tu ammetti che non è un regista? Non dire "compiti di costruzione", perché se hai compiti di costruzione sei un regista ma conveniamo che non lo è, quindi cos'è Bertolacci?

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,739
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Ampiamente dimostrato dopo appena 2 mesi di campionato in cui ha pure saltato delle partite direi proprio di no,
    bisogna anche avere la pazienza di non bollare subito i giocatori,
    anche se nel Genoa effettivamente non faceva il regista

    la realtà è che bisogna necessariamente prendere dei centrocampisti di livello, nel frattempo ha più senso puntare su Bertolacci e Kucka che potrebbero avere un futuro in squadra come comprimari rispetto a Montolivo e De Jong che a mio parere non hanno nulla da dire ne ora ne tanto meno in futuro.
    Kucka e Bertolacci non hanno futuro almeno tanto quanto Montolivo e De Jong. Bertolacci infatti non giocherebbe né alla Roma, né al Napoli, né alla Juventus e penso che il Milan debba aspirare a diventare anche qualcosa in più di Napoli o Roma.

  4. #23
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Il secondo schieramento è improponibile, 4-2-3-1 e 4-4-2 non sono la stessa cosa e noi abbiamo bisogno proprio di un 4-4-2, semplice, equilibrato, con due punte.
    Capisco quello che vuoi dire, però ti faccio notare che per quello che avrei in mente io il 442 sarebbe più offensivo, con le due punte in linea che stazionano in area e gli esterni alti in una sorta di 424 stile primo Conte juventino,
    il 4231 in realtà in fase di non possesso diverrebbe un 4411.

  5. #24
    kolao95
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Ti ripeto per l'ennesima volta, che cos'è Bertolacci se anche tu ammetti che non è un regista? Non dire "compiti di costruzione", perché se hai compiti di costruzione sei un regista ma conveniamo che non lo è, quindi cos'è Bertolacci?
    Innanzitutto per 'regista' si intende quel giocatore che gioca davanti alla difesa in un centrocampo a 3 (infatti si sente spesso dire 'cabina di regia'), quindi uno Xabi Alonso, un Pirlo, ecc. I Pjanic, gli Iniesta, gli Xavi sono mezzali di possesso, non sono registi. Che poi abbiano maggiori compiti di costruzione all'interno della squadra è un'altra cosa e dipende dal fatto che le loro squadre davanti alla difesa abbiano un altro tipo di giocatore (De Rossi e Busquets seppur abbiano ottima tecnica non hanno nelle loro corde i compiti di costruzione del regista puro e infatti Pjanic spesso si abbassa vicino a De Rossi, così come faceva Xavi con Busquets). Ti faccio un altro esempio: nell'Inter del triplete i due interni erano Zanetti, che aveva maggiori compiti di interidizione, e Cambiasso, che era sì un uomo d'ordine, ma non era certo un regista vero e proprio. L'interno non è né un regista né un incursore, anzi è un ruolo che non ha niente a che spartire con il regista e la mezzala che si inserisce, diciamo che entrambi i giocatori devono avere buon dinamismo e ottimo senso della posizione per fare filtro. Per me Bertolacci è un interno da centrocampo a 2, stop, anche perché col 4-4-2 il gioco non passa solo da un giocatore, come avviene col regista nel centrocampo a 3, ma passa anche dalle fasce (altro esempio che calza a pennello: il primo Atletico Madrid di Simeone aveva come interni Mario Suarez e Gabi, quale è un regista puro dei due? Nessuno e infatti il gioco passava soprattutto per gli esterni, Koke e Arda Turan, che avevano piedi migliori degli altri due).

  6. #25
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,739
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Capisco quello che vuoi dire, però ti faccio notare che per quello che avrei in mente io il 442 sarebbe più offensivo, con le due punte in linea che stazionano in area e gli esterni alti in una sorta di 424 stile primo Conte juventino,
    il 4231 in realtà in fase di non possesso diverrebbe un 4411.
    Dipende dagli uomini che tieni dietro e da quelli porti avanti, per esempio un 4-4-2 che faccia attaccare gli esterni di centrocampo ti porta ad avere soltanto 4 uomini in fase offensiva, gli esterni per l'appunto e le due punte, mentre i due mediani restano bloccati, a maggior ragione se blocchi anche i terzini, se poi fai salire anche i terzini è un altro discorso, perché arrivi ad attaccare in 6 e allora ti scopri di più; dato che i nostri terzini non sono granché in proiezione offensiva io li terrei essenzialmente sulla linea di difesa o centrocampo, in modo tale da restare coperti anche in fase offensiva.
    In fase difensiva, invece, il problema non si pone proprio, perché con le due linee da quattro dietro la linea del pallone difendi addirittura in 8, numero più che sufficiente per difendere bene, se puoi vuoi esagerare, fai scendere dietro anche uno dei due attaccanti e difendi in 9 e in quel caso soltanto potrebbe essere un 4-2-3-1, quindi 4-2-3-1 in fase difensiva ma non in fase offensiva.
    Insomma, diciamo così, in fase offensiva dev'essere un 424, mentre in fase difensiva un 442/4231.

  7. #26
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Dipende dagli uomini che tieni dietro e da quelli porti avanti, per esempio un 4-4-2 che faccia attaccare gli esterni di centrocampo ti porta ad avere soltanto 4 uomini in fase offensiva, gli esterni per l'appunto e le due punte, mentre i due mediani restano bloccati, a maggior ragione se blocchi anche i terzini, se poi fai salire anche i terzini è un altro discorso, perché arrivi ad attaccare in 6 e allora ti scopri di più; dato che i nostri terzini non sono granché in proiezione offensiva io li terrei essenzialmente sulla linea di difesa o centrocampo, in modo tale da restare coperti anche in fase offensiva.
    In fase difensiva, invece, il problema non si pone proprio, perché con le due linee da quattro dietro la linea del pallone difendi addirittura in 8, numero più che sufficiente per difendere bene, se puoi vuoi esagerare, fai scendere dietro anche uno dei due attaccanti e difendi in 9 e in quel caso soltanto potrebbe essere un 4-2-3-1, quindi 4-2-3-1 in fase difensiva ma non in fase offensiva.
    Insomma, diciamo così, in fase offensiva dev'essere un 424, mentre in fase difensiva un 442/4231.
    Concordo su quasi tutto, l'unico problema che resta è che con squadre molto chiuse che si difendono in nove si è comunque obbligati ad avanzare i terzini per allargare il gioco.

  8. #27
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,739
    Citazione Originariamente Scritto da kolao95 Visualizza Messaggio
    Innanzitutto per 'regista' si intende quel giocatore che gioca davanti alla difesa in un centrocampo a 3 (infatti si sente spesso dire 'cabina di regia'), quindi uno Xabi Alonso, un Pirlo, ecc. I Pjanic, gli Iniesta, gli Xavi sono mezzali di possesso, non sono registi. Che poi abbiano maggiori compiti di costruzione all'interno della squadra è un'altra cosa e dipende dal fatto che le loro squadre davanti alla difesa abbiano un altro tipo di giocatore (De Rossi e Busquets seppur abbiano ottima tecnica non hanno nelle loro corde i compiti di costruzione del regista puro e infatti Pjanic spesso si abbassa vicino a De Rossi, così come faceva Xavi con Busquets). Ti faccio un altro esempio: nell'Inter del triplete i due interni erano Zanetti, che aveva maggiori compiti di interidizione, e Cambiasso, che era sì un uomo d'ordine, ma non era certo un regista vero e proprio. L'interno non è né un regista né un incursore, anzi è un ruolo che non ha niente a che spartire con il regista e la mezzala che si inserisce, diciamo che entrambi i giocatori devono avere buon dinamismo e ottimo senso della posizione per fare filtro. Per me Bertolacci è un interno da centrocampo a 2, stop, anche perché col 4-4-2 il gioco non passa solo da un giocatore, come avviene col regista nel centrocampo a 3, ma passa anche dalle fasce (altro esempio che calza a pennello: il primo Atletico Madrid di Simeone aveva come interni Mario Suarez e Gabi, quale è un regista puro dei due? Nessuno e infatti il gioco passava soprattutto per gli esterni, Koke e Arda Turan, che avevano piedi migliori degli altri due).
    In un centrocampo a due, generalmente, uno costruisce e l'altro distrugge.
    Nell'Inter del triplete c'erano Cambiasso e Zanetti ma davanti c'era Sneijder, giocatore di alta tecnica... nel Bayern di Heynckes anche, se è per questo, giocavano Schweinsteiger e Martinez davanti alla difesa, però poi ai lati c'erano Ribery, Robben e davanti Muller e Kroos a seconda, quindi la mediana rocciosa te la puoi permettere se il regista ce l'hai più avanti. L'Atletico non regge molto, perché di fatto Suarez interdiceva e Gabi costruiva e no, Gabi non è un regista puro ma ha sicuramente più tecnica, costruzione e visione di Bertolacci.
    Detto questo, se il regista non te lo permetti in altre zone del campo devi averlo davanti alla difesa se giochi con un centrocampo a due, ci siamo su questo? Bertolacci regista non può giocare, ci siamo anche su quest'altro? Bene, allora Bertolacci può fare soltanto l'interditore davanti alla difesa, perché in un centrocampo a due devono essere quelle le caratteristiche: regista/interditore, costruttore/distruttore.
    A questo punto, Bertolacci sa interdire a sufficienza davanti alla difesa? Hai detto di no tu stesso, hai detto che con Montolivo non farebbe abbastanza filtro e allora perché ti ostini a dire che deve giocare là?
    Perché al Genoa giocava a due ma il centrocampo a 2 del Genoa è diverso! Il Genoa giocava con la difesa a 5 e le ali d'attacco, il che implica due cose: giochi senza regista in mezzo al campo, scavalcando de facto il centrocampo in fase di costruzione, infatti il regista lo fa Perotti e soprattutto puoi permetterti che un mediano sia in perenne proiezione offensiva, perché la copertura te la danno addirittura in 4: i tre centrali e il mediano, l'anno scorso Rincòn e Sturaro a seconda.
    Insomma, Bertolacci, nel Genoa, giocava in un centrocampo a due ma potendosi permettere sia di non costruire che di non distruggere, qua è diverso, perché giocheresti con un 4-4-2 e la regia la dovresti affidare per forza al centrocampo, a differenza del Genoa, e nello specifico alla mediana, quindi a Montolivo.
    A me sta anche bene giochi da interno, ammesso che corra per 4, recuperi palloni e sappia anche inserirsi davanti.

  9. #28
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,739
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Concordo su quasi tutto, l'unico problema che resta è che con squadre molto chiuse che si difendono in nove si è comunque obbligati ad avanzare i terzini per allargare il gioco.
    In quel caso, se te lo puoi permettere, lo fai, poi dipende dall'avversario e dalle situazioni di gioco ma di base dev'essere il 4-4-2 il nostro modulo, perché abbiamo gli uomini per farlo. Il 4-3-3 può essere una soluzione di ripiego, mentre il trequartista s'ha da abolire finché non arriveranno Rodriguez, Ozil o Isco

  10. #29
    kolao95
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    In un centrocampo a due, generalmente, uno costruisce e l'altro distrugge.
    Nell'Inter del triplete c'erano Cambiasso e Zanetti ma davanti c'era Sneijder, giocatore di alta tecnica... nel Bayern di Heynckes anche, se è per questo, giocavano Schweinsteiger e Martinez davanti alla difesa, però poi ai lati c'erano Ribery, Robben e davanti Muller e Kroos a seconda, quindi la mediana rocciosa te la puoi permettere se il regista ce l'hai più avanti. L'Atletico non regge molto, perché di fatto Suarez interdiceva e Gabi costruiva e no, Gabi non è un regista puro ma ha sicuramente più tecnica, costruzione e visione di Bertolacci.
    Detto questo, se il regista non te lo permetti in altre zone del campo devi averlo davanti alla difesa se giochi con un centrocampo a due, ci siamo su questo? Bertolacci regista non può giocare, ci siamo anche su quest'altro? Bene, allora Bertolacci può fare soltanto l'interditore davanti alla difesa, perché in un centrocampo a due devono essere quelle le caratteristiche: regista/interditore, costruttore/distruttore.
    A questo punto, Bertolacci sa interdire a sufficienza davanti alla difesa? Hai detto di no tu stesso, hai detto che con Montolivo non farebbe abbastanza filtro e allora perché ti ostini a dire che deve giocare là?
    Perché è un interno, quello sa fare e quello deve fare e deve giocare là ed essere affiancato da un giocatore che abbia compiti d'interdizione, a lui devono essere affidati maggiori compiti di costruzione, lo faceva al Genoa che nella seconda parte di stagione ha giocato il miglior calcio della Serie A e riguardo a quello che dici sulla difesa a 5 di Gasperini ti sbagli perché gli esterni del centrocampo a 4 nel modulo Gasperiniano sono dei veri e propri esterni di centrocampo, non passano a 5 dietro come succede spesso in altre squadre. Vedo che non lo riesci a capire (secondo me perché ti basi ancora sulle prime partite di Bertolacci in questi mesi e non hai visto quanto fatto al Genoa), mi sta bene, l'importante è che lo abbia capito il mister.

  11. #30
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,291
    Beh, alleluia direi.

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.