Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 7 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 65

  1. #11
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,767
    Citazione Originariamente Scritto da Ma che ooh Visualizza Messaggio
    Forse fino a 1-2 anni fa era così , però per quanto riguarda il giocare , già quest' anno , da metà/ fine campionato, Totti ha capito che per migliorare si ha bisogno di una punta forte , infatti vi erano delle interviste in cui diceva che sarebbe felicissimo dell ' arrivo di una punta forte , e che non deve essere titolare sempre.
    Della serie Meglio tardi che mai .
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Totti è un mero equivoco tattico per una prima punta. Potrebbero coesistere solo in caso di 4-3-1-2 e 4-2-3-1 ormai. Ma assolutamente no per il resto. Nello spogliatoio, invece, è oro. Può spiegare cosa sia la Roma e cosa significhi. Può spiegare quanta dedizione atletica ci voglia per raggiungere certi livelli e come non bisogni fare la bella vita. Ciò che faceva Maldini al Milan. Non si può avere uno spogliatoio privo di vere bandiere e veri senatori, o tutti farebbero il bello e il cattivo tempo. Mi pare inoltre che lo spogliatoio della Roma sia abbastanza placato dopo quanto successo negli anni passati con Zeman ecc.

    Inoltre equivoco tattico ok, ma non è ancora finito finito. Uno che è finito non ti recupera il Derby con due gol spettacolari rimontando una Lazio in quelle condizioni stratosferiche.
    Totti è un dittatore, è questo il problema, deve giocare, sempre. Questo non va bene per una squadra, si dosasse, partisse dalla panchina e desse il suo contributo, umilmente, allora sì ma Totti è quello che ha fatto silurare Destro e ha privato di ogni senso Doumbia.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Member L'avatar di Ma che ooh
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,076
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Totti è un dittatore, è questo il problema, deve giocare, sempre. Questo non va bene per una squadra, si dosasse, partisse dalla panchina e desse il suo contributo, umilmente, allora sì ma Totti è quello che ha fatto silurare Destro e ha privato di ogni senso Doumbia.
    Ah bhe Destro . Su Doumbia mi trovi d' accordo. Però se dovesse arrivare una prima punta nuova forte Totti lo ha detto , gli farà spazio.

  4. #13
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,767
    Citazione Originariamente Scritto da Ma che ooh Visualizza Messaggio
    Ah bhe Destro . Su Doumbia mi trovi d' accordo. Però se dovesse arrivare una prima punta nuova forte Totti lo ha detto , gli farà spazio.
    Lo spero per voi, perché c'è poco da fare, quando viene messo in panchina Totti sono anche i giornali ad alimentare polemiche mettendo in evidenza la cosa.

  5. #14
    Member L'avatar di tifosa asRoma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,147
    Il problema di spogliatoio è inesistente,la roma sono 15 anni che non compra un attaccante forte perché non ha i soldi sufficienti e ha fatto di necessità virtù, cioè totti prima punta, che fino a a quando era giovane ha fatto molto bene, ora invece affiorano i problemi,ma l'ossatura della squadra è stata costruita molto bene da Sabatini, ovviamente non puoi coprire tutti i ruoli in poco tempo se non sei uno sceicco, ma preferisco la roma rispetto a un napoli che compra sì higuain però poi lo fa giocare con Gargano koulibaly e David lopez,la roma ha costruito un centrocampo di primo livello non vendendo mai nessun pezzo in quel ruolo , una difesa ottima che manca solo di un terzino e l'attacco a cui va aggiunta una punta e siamo competitivi .siamo passati da una roma pre americani che giocava con :doni cassetti Juan Burdisso riise, de rossi Perrotta brighi, Totti Borriello Vucinic alla roma di oggi :de Santis, Florenzi Manolas castan/romagnoli, x, strootman nainggolan pjanic, iturbe falque dzeko (se arriva), secondo me tra le 2 c'è un abisso e perr questo io mi ritengo soddisfatta,bisogna stare nei limiti del ffplay però dire che Pallotta non investe è un errore, anzi ogni anno se dal mercato entra 30 la roma ne spende 60, purtroppo a volte male ma le ciambelle non possono uscire sempre col buco.

  6. #15
    Member
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    milano
    Messaggi
    1,338
    secondo me uno dei più grandi problemi della roma è l'ambiente... passa velocemente da un estremo all'alto, il che va bene finche si vince, ma appena arriva un periodo di difficoltà partono subito forti contestazioni che non aiutano la squadra.

    per quanto riguarda la vendita dei giocatori, quelle importanti per ora a parte benatia le altre, marquinos e lamela non sono state gravi perdite, mentre si sono sempre tenuti stretti i giocatori più importanti come pianic strootman e hanno aggiunto niangolan. con un centrocampo del genere sei già molto avanti. il problema è in attacco dove, oltre a totti che è una figura molto ingombrante hanno gervinho che ha fatto bene la prima stagione, ma ora pare sia tornato ai livelli di quando era all'arsenal, iturbe che mi sembra schiacciato dalle troppe aspettative e giocatori normali. in difesa hanno problemi sulle fasce mentre se castan si riprende in mezzo sono messi bene, fossi in loro terrei come prima riserva romagnoli e cederei yanga binwa( scusate non ricordo come si scrive il suo nome). Poi quando avranno lo stadio di proprietà potranno sicuramente fare un salto in avanti.

  7. #16
    Member L'avatar di tifosa asRoma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,147
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Totti è un dittatore, è questo il problema, deve giocare, sempre. Questo non va bene per una squadra, si dosasse, partisse dalla panchina e desse il suo contributo, umilmente, allora sì ma Totti è quello che ha fatto silurare Destro e ha privato di ogni senso Doumbia.
    Questa purtroppo è una leggenda se si sentono gli allenatori che hanno allenato la roma tutti dicono che totti non crea mai problemi, e la prova è che luis Enrique che l'aveva panchinato, fu confermato dalla società e fu lui a dare le dimissioni, Zeman che lo faceva giocare sempre e che aveva panchinato de rossi fu esonerato a metà stagione facendo più o meno gli stessi risultati di Luis, la verità è che totti non è stato panchinato perché sono arrivati attaccanti mediocri, punto, e dati alla mano con totti in campo la roma viaggia a una media punti superiore, ma se dovesse arrivare un attaccante forte si accomoderà in panchina senza storie.

  8. #17
    Member L'avatar di Mou
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,447
    Dirò una cosa forse impopolare: per me un passo in avanti a livello di mentalità avverrà quando la squadra sarà priva di giocatori romani e romanisti. @SplendidiIncisivi ha detto bene, il primo step è pensionare Totti senza paura; poi De Rossi. Sono uomini che ancorano la squadra a una mentalità "provinciale", locale.
    Bisogna rivoluzionare la mentalità, ripulirla dalla nomea di "eterna seconda", "Rometta", "squadra-che-si-ferma-sul-più-bello".
    Tenacemente gobbo!

  9. #18
    Member L'avatar di Ma che ooh
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,076
    Citazione Originariamente Scritto da Mou Visualizza Messaggio
    Dirò una cosa forse impopolare: per me un passo in avanti a livello di mentalità avverrà quando la squadra sarà priva di giocatori romani e romanisti. @SplendidiIncisivi ha detto bene, il primo step è pensionare Totti senza paura; poi De Rossi. Sono uomini che ancorano la squadra a una mentalità "provinciale", locale.
    Bisogna rivoluzionare la mentalità, ripulirla dalla nomea di "eterna seconda", "Rometta", "squadra-che-si-ferma-sul-più-bello".
    Nessuno no , ma quelli forti li terrei , ad esempio se sono forti come Totti , però non devono comandare a bacchetta come faceva platealmente Totti fino a 3-4 anni fa .

  10. #19
    Member L'avatar di tifosa asRoma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,147
    Citazione Originariamente Scritto da Mou Visualizza Messaggio
    Dirò una cosa forse impopolare: per me un passo in avanti a livello di mentalità avverrà quando la squadra sarà priva di giocatori romani e romanisti. @SplendidiIncisivi ha detto bene, il primo step è pensionare Totti senza paura; poi De Rossi. Sono uomini che ancorano la squadra a una mentalità "provinciale", locale.
    Bisogna rivoluzionare la mentalità, ripulirla dalla nomea di "eterna seconda", "Rometta", "squadra-che-si-ferma-sul-più-bello".
    È un luogo comune, prima di Totti e De Rossi non vinceva niente uguale, anzi per tenere totti a roma gli hanno fatto una squadra competitiva per lo scudetto se no neanche quello sarebbe arrivato, è una squadra che ha vinto poco perché non ha avuto grandi investitori che comprassero giocatori forti e quando sensi ha fatto la squadra con cui ha vinto lo scudetto si è rischiato di portare i libri in tribunale, questa è la verità .

  11. #20
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,767
    Citazione Originariamente Scritto da tifosa asRoma Visualizza Messaggio
    Questa purtroppo è una leggenda se si sentono gli allenatori che hanno allenato la roma tutti dicono che totti non crea mai problemi, e la prova è che luis Enrique che l'aveva panchinato, fu confermato dalla società e fu lui a dare le dimissioni, Zeman che lo faceva giocare sempre e che aveva panchinato de rossi fu esonerato a metà stagione facendo più o meno gli stessi risultati di Luis, la verità è che totti non è stato panchinato perché sono arrivati attaccanti mediocri, punto, e dati alla mano con totti in campo la roma viaggia a una media punti superiore, ma se dovesse arrivare un attaccante forte si accomoderà in panchina senza storie.
    Mi aspettavo una risposta simile, perché voi romanisti proprio non riuscite a giudicarlo lucidamente Totti.
    Se credi sia una leggenda metropolitana quella che ho esposto, non sarò io a persuaderti del contrario ma certamente non mi baserei sulle parole degli allenatori, perché nessuno mai andrà a dire davanti alle telecamere che Totti è un problema, rischiando di ritrovarsi una città contro.
    Basta giudicare con i propri occhi cosa significhi Totti per la Roma: in primo luogo dici che sono arrivati attaccanti mediocri, io adesso non penso che Doumbia e Destro siano due campioni ma certamente non sono dei brocchi totali, perché Doumbia i suoi goal li ha sempre fatti col CSKA e anche Destro li stava facendo fino a quando non è venuta meno la fiducia della società, proprio per far giocare Totti; in secondo luogo, con Totti in campo io vedo una media di 1,5 punti a partita rispetto ai 2,4 delle partite giocate senza Totti.
    Io, a questo punto, non voglio dire che Totti sia il problema principale ma ne rappresenta sicuramente uno, perché ha un'età e non può giocare tutte le partite, specialmente da "centravanti" e "falso nueve", cioè in un ruolo non suo.
    La Roma dovrebbe fare come ha fatto la Juventus con Del Piero perché con certe bandiere finisci per sottometterti se non usi un po' di buon senso e un po' di "ragion di squadra", Del Piero non sarebbe potuto rimanere ancora un po'? Ma è chiaro che sarebbe rimasto ai margini e per evitare ciò c'è stata la separazione, voi a separarvi non ci pensate proprio e Totti resta l'indiscusso protagonista e padrone di una squadra che proprio non lo riesce a fare il salto di qualità.

Pagina 2 di 7 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.