Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 23

  1. #11
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Alla fine può andare anche bene, però dipende sempre chi sarà a gestire i soldi di tutti per il bene del Milan
    penso che hai centrato il punto..Berlusconi finora si è dimostrato restio a passare la mano, e in compenso ha sempre cercato di spendere il meno possibile..non sarà uno stratagemma per far mettere i soldi agli altri e prendersi lui i meriti continuando a "governare" in società?

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,449
    Mah, non credo affatto all'ipotesi azionariato popolare.

  4. #13
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Penny.wise Visualizza Messaggio
    penso che hai centrato il punto..Berlusconi finora si è dimostrato restio a passare la mano, e in compenso ha sempre cercato di spendere il meno possibile..non sarà uno stratagemma per far mettere i soldi agli altri e prendersi lui i meriti continuando a "governare" in società?
    Al Milan non esiste programmazione alcuna e se putacaso la si fa, la si fa nel modo sbagliato. Uno stadio nel 2020 è come acquistare il primo cellulare nel 2014. Non ha senso perché arrivi in ritardo. Già la Roma entro un anno e mezzo avrà il nuovo stadio. Inoltre si continua a disinvestire e se non si investe almeno una parte dei soldi subito, non ci saranno entrate. Disinvestire porta ad un ridimensionamento ancor più disastroso. Personalmente io ritengo che di vera programmazione si potrà parlare solo quando la famiglia Berlusconi si farà da parte.

  5. #14
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,449
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Al Milan non esiste programmazione alcuna e se putacaso la si fa, la si fa nel modo sbagliato. Uno stadio nel 2020 è come acquistare il primo cellulare nel 2014. Non ha senso perché arrivi in ritardo. Già la Roma entro un anno e mezzo avrà il nuovo stadio. Inoltre si continua a disinvestire e se non si investe almeno una parte dei soldi subito, non ci saranno entrate. Disinvestire porta ad un ridimensionamento ancor più disastroso. Personalmente io ritengo che di vera programmazione si potrà parlare solo quando la famiglia Berlusconi si farà da parte.
    Che la Roma in un anno e mezzo avrà il nuovo stadio ci credo quando lo vedrò. Leggevo su un forum specializzato che 3 giorni fa il comune doveva mettere il tutto nero su bianco, ma ciò non è avvenuto. Inoltre c'è da considerare che i palazzinari romani in questi giorni stanno avendo ben altri problemi, con un comune che rischia di essere commissariato e con ciò si allungheranno i tempi. Dopo di ché, una volta approvato il progetto, si dovrà arrivare al closing finanziario tra Pallotta e le banche (considerando che è per la maggior parte un'opera finanziata tramite project financing). Insomma, a Roma avranno diversi problemi.

  6. #15
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,296
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Alla fine può andare anche bene, però dipende sempre chi sarà a gestire i soldi di tutti per il bene del Milan
    Peggio di come sono stati gestiti in questi ultimi anni si può fare secondo te ?

  7. #16
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Al Milan non esiste programmazione alcuna e se putacaso la si fa, la si fa nel modo sbagliato. Uno stadio nel 2020 è come acquistare il primo cellulare nel 2014. Non ha senso perché arrivi in ritardo. Già la Roma entro un anno e mezzo avrà il nuovo stadio. Inoltre si continua a disinvestire e se non si investe almeno una parte dei soldi subito, non ci saranno entrate. Disinvestire porta ad un ridimensionamento ancor più disastroso. Personalmente io ritengo che di vera programmazione si potrà parlare solo quando la famiglia Berlusconi si farà da parte.
    è tutto vero, però attenzione perchè anche se a livello sportivo disinvestiamo, abbattiamo i costi e il passivo e possiamo avere molti più acquirenti in caso di vendita..questo per dire che, in minima parte, ancora un pò ci credo..l'azionariato popolare andrebbe benissimo, sarebbe comunque una svolta e tecnicamente Berlusconi, se cede le quote (almeno quelle di maggioranza), non avrebbe più molta voce in capitolo e non vedo come potrebbe continuare a detenere il potere, però trattandosi di lui il magheggio è sempre dietro l'angolo.

    ps: ovviamente dando per scontato che almeno il 51% dei soci sia contrario a lui, se invece mantiene per dire il 49% e anche solo il 2% lo appoggia, continua a fare quello che gli pare..se sbaglio qualcosa e c'è qualcuno più competente lo prego di correggermi..comunque, insomma, ci vorrebbe che tutti fossero come l'azionista Gatti, per star tranquilli

  8. #17
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,296
    Citazione Originariamente Scritto da Penny.wise Visualizza Messaggio
    Clamorose indiscrezioni sul futuro del Milan.
    Secondo CM.com Silvio Berlusconi ha grandi aspettative per la sua squadra, e il piano per riportarla in alto non si limiterebbe al nuovissimo stadio di proprietà che verrà ultimato entro il 2020.
    In società si sta studiando, infatti, il modello societario a cui ispirarsi. Probabilmente sarà il Bayern il punto di riferimento, con tre soci investitori e azionariato popolare per avere più potere sul mercato e incrementare il fatturato, senza passare in mani straniere come successo a Roma e Inter.
    Oltre all'aspetto economico-commerciale si punterà anche al ritorno di importanti figure storiche, quali Sacchi, Capello e Ancelotti, che con la loro esperienza saranno chiamati in causa come consulenti e talent-scout per i giovani più promettenti.
    Comunque a parte questo non capisco come si possa pensare che singoli mettano soldi in un'attività presumibilmente in perdita. Perchè anche spendendo 0 forse saremo in perdita, vero che magari si potrebbero ottimizzare ancora le spese ma il fatturato prima di salire ci metterà gli anni. @Il Re dell'Est che ne pensi ?

  9. #18
    Citazione Originariamente Scritto da Hammer Visualizza Messaggio
    Prima il modello era il Barcellona, poi l'Arsenal, poi il Borussia, poi il Bayern. Ma dove vogliamo andare?
    Ti giuro che ho pensato esattamente la STESSA cosa!!!
    [SIGPIC][/SIGPIC]

  10. #19
    Citazione Originariamente Scritto da mefisto94 Visualizza Messaggio
    Comunque a parte questo non capisco come si possa pensare che singoli mettano soldi in un'attività presumibilmente in perdita. Perchè anche spendendo 0 forse saremo in perdita, vero che magari si potrebbero ottimizzare ancora le spese ma il fatturato prima di salire ci metterà gli anni. @Il Re dell'Est che ne pensi ?
    non è detto che saremo in perdita, di certo si può dire che attualmente non siamo una società competitiva e sulla quale conviene investire, causa arretratezza gestionale e strutturale..però si stanno facendo delle cose per limitare le spese..e dando via le azioni si racimolerebbero i soldi con cui (forse) ripartire, poi se saranno 20 o 50 o 100 mln non lo so, però più soci le comprano e più soldi da investire avremo, credo il concetto sia questo..basta che poi vengano spesi bene, e non alla bip di cane come al solito.

    probabilmente si pensa a questa soluzione perchè non hanno trovato singoli acquirenti per una grossa quota (che comunque non sarebbe stata nè del 100% nè del 51% perchè Silvio, a meno non fossero dichiarazioni di facciata, ha fatto capire di voler rimanere in sella, e ovviamente non c'è nessuno che spende centinaia di mln per il 49% o ancora meno) e quindi sperano che si faccia avanti il popolo rossonero..

  11. #20
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,296
    Citazione Originariamente Scritto da Penny.wise Visualizza Messaggio
    non è detto che saremo in perdita, di certo si può dire che attualmente non siamo una società competitiva e sulla quale conviene investire, causa arretratezza gestionale e strutturale..però si stanno facendo delle cose per limitare le spese..e dando via le azioni si racimolerebbero i soldi con cui (forse) ripartire, poi se saranno 20 o 50 o 100 mln non lo so, però più soci le comprano e più soldi da investire avremo, credo il concetto sia questo..basta che poi vengano spesi bene, e non alla bip di cane come al solito.

    probabilmente si pensa a questa soluzione perchè non hanno trovato singoli acquirenti per una grossa quota (che comunque non sarebbe stata nè del 100% nè del 51% perchè Silvio, a meno non fossero dichiarazioni di facciata, ha fatto capire di voler rimanere in sella, e ovviamente non c'è nessuno che spende centinaia di mln per il 49% o ancora meno) e quindi sperano che si faccia avanti il popolo rossonero..
    Rimango scettico. E' una cosa che sarebbe sensata se l'azienda fosse in crescita. Credo sia una favola che per un bel pò possa far da compagna allo stadio.

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.