Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 6 di 8 PrimaPrima ... 45678 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 74

Discussione: Il peccato di Max

  1. #51
    Citazione Originariamente Scritto da Oronzo Canà Visualizza Messaggio
    e ti credo l'abbia difeso , l'ha scelto lui allegri
    Sono convinto che, se non fosse stato per Galliani, Allegri sarebbe stato esonerato proprio durante quel periodo dal presidente.
    Ed io ero a favore di un suo licenziamento () ma effettivamente è stata la scelta giusta.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #52
    Senior Member L'avatar di Albijol
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,000
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Allegri non è da Milan. Ma il Milan è ancora quel MILAN? Perchè se non lo è o non lo vuole tornare, beh Allegri ci sta tutto
    triste ma vero
    Riccardo Montolivo :facepalm:

  4. #53
    Senior Member L'avatar di Darren Marshall
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    9,245
    Citazione Originariamente Scritto da franko1986 Visualizza Messaggio
    Un progetto non va valutato in funzione degli anni che impiega a funzionare.
    Un progetto è figlio di una filosofia che cambia, in maniera più o meno voluta.

    Parliamoci chiaro, al Milan c'è stato un cambiamento radicale di vedute ed obiettivi non determinato dalla voglia di arrivare a prestigiosi traguardi seguendo strade più "virtuose", bensì perché la proprietà ha subito (a causa dei problemi politico-giudiziari del padrone) una brusca riduzione delle sue possibilità economiche.

    Le alternative erano o cedere il Milan, o tentare la strada del contenimento dei costi "a tutti i costi".
    Infatti ciò che siamo oggi (una bozza di progetto che a fatica trovare identità) è determinato da un cambiamento radicale che, invece, per molti (vedi il citato Borussia) è stato graduale.

    Il Milan in un anno ha cambiato metà della propria rosa, posto chi è rimasto di fronte ad un out out rispetto ai propri ingaggi e messo nelle mani dell'allenatore una squadra acerba e priva di campioni di livello assoluto.

    Allegri ha compiuto un vero miracolo, e se proprio c'è stato un traghettatore VERO tra i periodi dei grandi campioni e gli attuali periodi di magra e di investimenti sui soli giovani è proprio lui.

    Adesso aveva in mente una strada per questa rosa: nuovi giovani scelti in concerto con la società (vedi Saponara), la responsabilizzazione di Montolivo (di Allegri la scelta di premiarlo con la fascia di capitano), la crescita di Mexes, la responsabilizzazione di Balotelli, la maturazione di Niang e di El Shaarawy.

    Per un nuovo colpo di testa della proprietà diamo l'ennesimo colpo d'accetta al progetto. E ci ritroveremo punto e capo, senza riferimenti, ad affrontare una nuova stagione piena di sofferenze.
    Tutto vero.

  5. #54
    Member L'avatar di S T B
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    2,232
    l'unica pecca che trovo ad Allegri è la sua scelta dei famosi 3 mediani. Questa scelta ha portato Pirlo alla Juve e non ci ha mai dato un bel gioco. Sempre palla ad Ibra e poi ci pensa lui: questa era la filosofia di Allegri che poteva portare a due scudetti e invece l'anno scorso ci abbiamo battuto la testa.
    Mi sembra che con l'arrivo di Balotelli le cose sono tornate allo stesso punto di prima.
    Occhio, la Juve potrebbe essere sempre più inarrivabile e non penso che Seedorf sia la scelta migliore per colmare il gap, anche se, se prendessimo dei buoni giocatori sulla panchina ci puoi mettere chiunque...

  6. #55
    Citazione Originariamente Scritto da S T B Visualizza Messaggio
    l'unica pecca che trovo ad Allegri è la sua scelta dei famosi 3 mediani. Questa scelta ha portato Pirlo alla Juve e non ci ha mai dato un bel gioco. Sempre palla ad Ibra e poi ci pensa lui: questa era la filosofia di Allegri che poteva portare a due scudetti e invece l'anno scorso ci abbiamo battuto la testa.
    Mi sembra che con l'arrivo di Balotelli le cose sono tornate allo stesso punto di prima.
    Occhio, la Juve potrebbe essere sempre più inarrivabile e non penso che Seedorf sia la scelta migliore per colmare il gap, anche se, se prendessimo dei buoni giocatori sulla panchina ci puoi mettere chiunque...
    Pirlo in campo ci sarebbe stato ugualmente.
    In un ruolo diverso, però.Non davanti alla difesa, ma avrebbe giocato mezzala.La scelta dei 3 mediani (che poi Montolivo non mi sembra certo un "mediano" nel senso proprio del termine) è dovuta ad altro.

  7. #56
    Senior Member L'avatar di Angstgegner
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    9,922
    Citazione Originariamente Scritto da franko1986 Visualizza Messaggio
    Un progetto non va valutato in funzione degli anni che impiega a funzionare.
    Un progetto è figlio di una filosofia che cambia, in maniera più o meno voluta.

    Parliamoci chiaro, al Milan c'è stato un cambiamento radicale di vedute ed obiettivi non determinato dalla voglia di arrivare a prestigiosi traguardi seguendo strade più "virtuose", bensì perché la proprietà ha subito (a causa dei problemi politico-giudiziari del padrone) una brusca riduzione delle sue possibilità economiche.

    Le alternative erano o cedere il Milan, o tentare la strada del contenimento dei costi "a tutti i costi".
    Infatti ciò che siamo oggi (una bozza di progetto che a fatica trovare identità) è determinato da un cambiamento radicale che, invece, per molti (vedi il citato Borussia) è stato graduale.

    Il Milan in un anno ha cambiato metà della propria rosa, posto chi è rimasto di fronte ad un out out rispetto ai propri ingaggi e messo nelle mani dell'allenatore una squadra acerba e priva di campioni di livello assoluto.

    Allegri ha compiuto un vero miracolo, e se proprio c'è stato un traghettatore VERO tra i periodi dei grandi campioni e gli attuali periodi di magra e di investimenti sui soli giovani è proprio lui.

    Adesso aveva in mente una strada per questa rosa: nuovi giovani scelti in concerto con la società (vedi Saponara), la responsabilizzazione di Montolivo (di Allegri la scelta di premiarlo con la fascia di capitano), la crescita di Mexes, la responsabilizzazione di Balotelli, la maturazione di Niang e di El Shaarawy.

    Per un nuovo colpo di testa della proprietà diamo l'ennesimo colpo d'accetta al progetto. E ci ritroveremo punto e capo, senza riferimenti, ad affrontare una nuova stagione piena di sofferenze.
    .

  8. #57
    Member L'avatar di Tobi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    3,634
    sicuramente andrebbe rifondata totalmente la rete di osservatori.. gente come boban van basten maldini gattuso inzaghi seedorf in dirigenza.. a scovare talenti.. a guidare i giovani.. a trasmettere la realtà Milan ai nuovi...
    Galliani deve occuparsi SOLO di quando bisogna chiudere le trattative..

  9. #58
    a mio parere il disamore di berlusconi nei confronti di allegri nasce nel finale della scorsa stagione,quando(nonostante il furto della juve col gol annullato a muntari) avevamo quattro punti di vantaggio sulla juve a poche partite dal termine del campionato(vantaggio dilapidato nei due turni casalinghi consecutivi contro bologna e fiorentina,nei quali abbiamo raccolto la miseria di un solo punto).Credo che se non fosse stato per la crisi economica ed il ridimensionamento dei costi programmato(cessione di ibra-thiago+dismissione di quasi tutti i senatori) berlusconi l'avrebbe esonerato molto volentieri.Ma un po' per la crisi ed un po' perchè lo stesso allegri non aveva offerte,pur di non pagare due allenatori si è deciso di rispettare il contratto.
    Quest anno invece l'obiettivo stagionale è stato centrato,ma allegri ha in mano un'offerta importante da parte della roma e da profesionista qual è giustamente pensa seriamente di accettare.
    Questo è il mio pensiero

  10. #59
    Senior Member L'avatar di iceman.
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    10,299
    Ah vedremo se saponara giochera' titolare l'anno prossimo.

    Io non l'ho mai visto giocare ma dai commenti "e' fortissimo" "gran tecnica" sembra un giocatore di qualita'.
    I giocatori per fare un buon gioco "in teoria" li ha, visto che a disposizione ha pure cristante.
    La mia sensazione e' che partiranno entrambi dalla panchina.
    Vediamo che perle ci regalera'

  11. #60
    Livestrong
    Ospite
    Si fanno tanti paragoni con il borussia che intanto però ha già venduto metà rosa e l'anno prossimo lotterà presumibilmente per la salvezza...

    Dai, su

Pagina 6 di 8 PrimaPrima ... 45678 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.