Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 37

  1. #21
    Scoparsi i bambini invece no...

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    sò che nessuno qua ci crederà che passero per estremista e tutto ma le parole del papa son state anche molto diverse



    qua vi è un collegamento al messaggio originale del papa,leggetelo (senza i classici pregiudizi) poi ditemi se dice le stesse cose

    niente link
    Ultima modifica di Admin; 15-12-2012 alle 21:10 Motivo: link

  4. #23
    Senior Member L'avatar di Now i'm here
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    prov. di bs
    Messaggi
    12,737
    parole esagerate ma d'altronde non credo si discosterà mai da quella posizione.

  5. #24
    Member L'avatar di Vinz
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Salerno
    Messaggi
    1,010
    Citazione Originariamente Scritto da tamba84 Visualizza Messaggio
    sò che nessuno qua ci crederà che passero per estremista e tutto ma le parole del papa son state anche molto diverse



    qua vi è un collegamento al messaggio originale del papa,leggetelo (senza i classici pregiudizi) poi ditemi se dice le stesse cose
    Tamba, c'è scritta la stessissima cosa, ma in modo meno sintetico. ROTFL.

    Anche la struttura naturale del matrimonio va riconosciuta e promossa, quale unione fra un uomo e una donna, rispetto ai tentativi di renderla giuridicamente equivalente a forme radicalmente diverse di unione che, in realtà, la danneggiano e contribuiscono alla sua destabilizzazione, oscurando il suo carattere particolare e il suo insostituibile ruolo sociale.

    Questi principi non sono verità di fede, né sono solo una derivazione del diritto alla libertà religiosa. Essi sono inscritti nella natura umana stessa, riconoscibili con la ragione, e quindi sono comuni a tutta l’umanità. L’azione della Chiesa nel promuoverli non ha dunque carattere confessionale, ma è rivolta a tutte le persone, prescindendo dalla loro affiliazione religiosa. Tale azione è tanto più necessaria quanto più questi principi vengono negati o mal compresi, perché ciò costituisce un’offesa contro la verità della persona umana, una ferita grave inflitta alla giustizia e alla pace.
    [CENTER][B][I]COLLABORA CON NOI E RECENSISCI CIO' CHE TI PIACE[/I][/B]
    <a href="http://breakingscreen.blogspot.it/" target="_blank"><img src="http://i47.tinypic.com/5nj9xw.jpg" border="0" alt="BreakingScreen BLOG"></a>[/CENTER]

  6. #25
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,927
    E' vero che il papa non può essere favorevole a ciò. Ma dire che minacciano la pace è esagerato ed anche fastidioso sentito da un gay.

  7. #26
    se leggi dalla parte sopra quando parla del disprezzo della vita umana il messaggio finale che viene fuori è un filo diverso.

    Coloro che non apprezzano a sufficienza il valore della vita umana e, per conseguenza, sostengono per esempio la liberalizzazione dell’aborto, forse non si rendono conto che in tal modo propongono l’inseguimento di una pace illusoria. La fuga dalle responsabilità, che svilisce la persona umana, e tanto più l’uccisione di un essere inerme e innocente, non potranno mai produrre felicità o pace. Come si può, infatti, pensare di realizzare la pace, lo sviluppo integrale dei popoli o la stessa salvaguardia dell’ambiente, senza che sia tutelato il diritto alla vita dei più deboli, a cominciare dai nascituri? Ogni lesione alla vita, specie nella sua origine, provoca inevitabilmente danni irreparabili allo sviluppo, alla pace, all’ambiente. Nemmeno è giusto codificare in maniera subdola falsi diritti o arbitrii, che, basati su una visione riduttiva e relativistica dell’essere umano e sull’abile utilizzo di espressioni ambigue, volte a favorire un preteso diritto all’aborto e all’eutanasia, minacciano il diritto fondamentale alla vita.

    questo pezzo unito ai 2 messi da te dà alla cosa un tono diverso,poi liberi di non condividere o meno ma il significato cosi già cambia.

  8. #27
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791
    Citazione Originariamente Scritto da Kurt91 Visualizza Messaggio
    Ripeto quanto scritto. Mi aspettavo di tutto, tranne che dicesse che i matrimoni gay minano la pace e la giustizia nel mondo. E' una grandissima cacata.
    concordo
    https://mmacornerblog.wordpress.com

  9. #28
    Member L'avatar di Vinz
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Salerno
    Messaggi
    1,010
    Citazione Originariamente Scritto da tamba84 Visualizza Messaggio
    se leggi dalla parte sopra quando parla del disprezzo della vita umana il messaggio finale che viene fuori è un filo diverso.

    Coloro che non apprezzano a sufficienza il valore della vita umana e, per conseguenza, sostengono per esempio la liberalizzazione dell’aborto, forse non si rendono conto che in tal modo propongono l’inseguimento di una pace illusoria. La fuga dalle responsabilità, che svilisce la persona umana, e tanto più l’uccisione di un essere inerme e innocente, non potranno mai produrre felicità o pace. Come si può, infatti, pensare di realizzare la pace, lo sviluppo integrale dei popoli o la stessa salvaguardia dell’ambiente, senza che sia tutelato il diritto alla vita dei più deboli, a cominciare dai nascituri? Ogni lesione alla vita, specie nella sua origine, provoca inevitabilmente danni irreparabili allo sviluppo, alla pace, all’ambiente. Nemmeno è giusto codificare in maniera subdola falsi diritti o arbitrii, che, basati su una visione riduttiva e relativistica dell’essere umano e sull’abile utilizzo di espressioni ambigue, volte a favorire un preteso diritto all’aborto e all’eutanasia, minacciano il diritto fondamentale alla vita.

    questo pezzo unito ai 2 messi da te dà alla cosa un tono diverso,poi liberi di non condividere o meno ma il significato cosi già cambia.
    Non ho capito in che modo dovrebbe cambiare, sinceramente. Assieme all'aborto, ci ha messo anche il matrimonio tra gay nelle cose che "minano la pace".
    [CENTER][B][I]COLLABORA CON NOI E RECENSISCI CIO' CHE TI PIACE[/I][/B]
    <a href="http://breakingscreen.blogspot.it/" target="_blank"><img src="http://i47.tinypic.com/5nj9xw.jpg" border="0" alt="BreakingScreen BLOG"></a>[/CENTER]

  10. #29
    Nel testo è mostrata attenzione, tra i numerosissimi temi trattati, anche per la famiglia. Il Papa non lancia alcun anatema contro forme di unione differenti, ma si auspica che -su un piano giuridico- queste non siano equiparate al matrimonio. Il Papa, infatti, afferma: "Anche la struttura naturale del matrimonio va riconosciuta e promossa, rispetto ai tentativi di renderla giuridicamente equivalente a forme radicalmente diverse di unione che, in realtà, la danneggiano e contribuiscono alla sua destabilizzazione, oscurando il suo carattere particolare e il suo insostituibile ruolo sociale". Cos’è che ha voluto dire Benedetto XVI? Che nel matrimonio i coniugi ottengono diritti e privilegi dallo Stato, in quanto sono chiamati a degli obblighi (es. assistenza, fedeltà, mantenimento), della cui inadempienza dovranno rispondere giuridicamente. In altre forme di unione (es. convivenze) le parti non assumono alcun obbligo giuridico, ragion per cui non possono pretendere stessi diritti e privilegi del matrimonio. Se ci fosse “equiparazione”, - conclude il Papa- il matrimonio tradizionale sarebbe “oscurato” e “destabilizzato”, e non avrebbe più ragion d'essere. Questo è quanto voleva dire il Papa. Benedetto XVI ha il dovere di indicare al mondo che nel Vangelo l’ideale di famiglia è quello di tipo naturale, e fondato sul matrimonio, elevato da Gesù stesso a sacramento. Ma nel compito di indicare questa via il Papa non hai mai e poi mai considerato differenti tipi di unione come forme di “distruzione della pace” o “ferite alla giustizia”.

    poi ovviamente per far titolo han detto contro le unioni omosessuali, no, semplicemente si ritiene pericoloso equipararle ad altre forme di famiglia

    sò che può sembrare un discorso un pò complesso ma spesso i pensieri teoricamente più semplici rivelano.

    ovviamente si può essere d'accordo o meno ma il significato è diverso.

  11. #30
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    ci vuole tempo...anche professare un altra religione 200-300 anni fa minava la pace,l'armonia,blabla ecc...

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.