Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 10 di 19 PrimaPrima ... 89101112 ... UltimaUltima
Risultati da 91 a 100 di 182

  1. #91
    Citazione Originariamente Scritto da Kurt91 Visualizza Messaggio
    Onestamente non sono convinto che uno stadio da 60 mila posti, a prezzi popolari, sarà mezzo vuoto. Chiaro, alla fine il punto fermo è sempre la competitività della squadra. Il Bayern sono anni che fa tutti esauriti anche contro squadrette e questo grazie alla competitività della rosa. Ma, come detto da Rumenigge, il loro obiettivo è sempre quello di mantenere un tot di prezzi popolari. Queste sono le parole che il tifoso vuole sentire e questo è il riguardo che ha una società verso i suoi tifosi.

    Avremo si uno stadio come Chelsea, Liverpool e City, ma queste sono squadre che hanno alle spalle russi, americani e arabi pronti a sborsare ogni anno fior di quattrini per il mercato e che vivono in una nazione dove c'è gente capace di confezionare il prodotto e di attrarre capitali esteri.

    Anch'io sono convinto che la capienza sia un problema secondario. La cosa principale è farlo, giusto. Però ecco, mi piacerebbe che sia un po' più capiente (non 80 mila, ma anche 50/55 mila vanno più che bene) perché volente o nolente il Milan è una squadra che ha sempre portato la gente allo stadio. Ripeto, guardatevi le medie degli ultimi anni e con squadre ridicole abbiamo fatto sempre il record a livello nazionale. E dico questo anche perché è inevitabile che, con uno stadio piccolo, per massimizzare gli incassi sei costretto ad applicare prezzi folli. L'abbonamento meno caro allo Stadium costa 400 euro circa, io invece la curva l'ho pagata 208 euro.
    si, avevo citato quelle 3 squadre solo perché attualmente vivono una realtà più importante della nostra ed hanno un bacino di tifosi non inferiore (credo) al nostro. Quindi se quelle dimensioni vanno bene per loro, perché non possono andar bene pure per noi che invece viviamo pure un momento di crisi sportiva? Che poi il modello tedesco sia l'ideale condivido in pieno, ma dubito possa attecchire da noi.

    Ad ogni modo, attualmente ragioniamo su indiscrezioni riportate dalla Gazzetta (non dico che sono campate per aria, ma i numeri precisi li saprà solo la società). Magari in primavera scopriremo che l'impianto sarà da 50.000... in fondo, ricavare 8.000 posti in più non credo sia impossibile e, se la società come credo leggerà in giro le reazioni dei tifosi a questa notizia, certamente proverà a venirci incontro
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #92
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,449
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    1)si, avevo citato quelle 3 squadre solo perché attualmente vivono una realtà più importante della nostra ed hanno un bacino di tifosi non inferiore (credo) al nostro. Quindi se quelle dimensioni vanno bene per loro, perché non possono andar bene pure per noi che invece viviamo pure un momento di crisi sportiva? Che poi il modello tedesco sia l'ideale condivido in pieno, ma dubito possa attecchire da noi.

    2)Ad ogni modo, attualmente ragioniamo su indiscrezioni riportate dalla Gazzetta (non dico che sono campate per aria, ma i numeri precisi li saprà solo la società). Magari in primavera scopriremo che l'impianto sarà da 50.000... in fondo, ricavare 8.000 posti in più non credo sia impossibile e, se la società come credo leggerà in giro le reazioni dei tifosi a questa notizia, certamente proverà a venirci incontro
    1) Sono tre società che però stanno allargando i loro orizzonti. Il Chelsea vuole costruire un nuovo stadio, si pensava all'area dove sorge la famosa centrale elettrica che compare nella copertina di un album dei Pink Floyd (perdonami ma non ricordo come si chiama ), il Liverpool sta ampliando Anfield e il City l'Etihad, portandolo a circa 60 mila posti.

    2) Ovvio alla fine sono indiscrezioni. Per altro alcune cose riportate nell'articolo mi sono sembrate un po' campate per aria

  4. #93
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,142
    Allora diciamocela tutta: se si fa lo stadio è una GRANDE notizia e dovremmo essere tutti FELICI..

    Detto ciò se la società ha un minimo a cuore i suoi tifosi direi che sarebbe opportuno valutare un impianto sui 50mila posti..per una società come il Milan che ha tanti tifosi e in una città turistica come Milano credo sia un progetto più che sensato..

    Se lo fanno da 42000 posti pazienza, vorra dire che si è puntato su un impianto di tipo più contenuto, l'importante è che sia bello e che sia un punto di partenza per il futuro..

    Certo che se lo fa da 52000 posti la Roma (espandibile fino a 60000 in caso di necessità) noi farlo da 42000 è un po' strano..

  5. #94
    Citazione Originariamente Scritto da gabuz Visualizza Messaggio
    Perdonami ma la mentalità non la cambi riducendo i posti allo stadio, ma creando un servizio che invogli la gente e soprattutto le famiglie a fruirne. E' come dire che per ridurre la criminalità dovremmo solo avere città da 10.000 abitanti...

    Se creano una struttura, non solo stadio, a misura di bambino e di famiglia vedi come lo riempiono. Piuttosto per le partite non di cartello fai delle promozioni, concorsi a punti (sulla cuore rossonero ci sono già) e migliori anche il marketing. Con l'Udinese mi pare ci fosse 2 adulti e 1 bambino al 2o arancio per un prezzo accessibilissimo.
    Se è davvero quella la zona crei un pacchetto pranzo a Cucina Milanello + partita. E magari ti vanno anche a vedere il museo e lo store adiacente. Se vuoi puoi, per un club come il Milan.
    Non ho detto quello, ossia che la mentalità si cambia riducendo il numero di posti. Ma solo che 42.000 per me sono adeguati all'attuale mentalità del tifoso medio italiano, che non è più spinto ad andare allo stadio per tanti motivi (la qualità dei servizi è solo uno dei tanti, oltre ai prezzi, alla qualità della squadra e alla comodità di vedere tutto da casa).

    Io credo sia proprio un discorso culturale più ampio. In sostanza, ci sarà sempre qualcuno che troverà un motivo per non andare allo stadio, per questo trovo intelligente ridurre la capienza. Se poi vogliamo approfondire il discorso e parlare di numeri, leggendo la media degli ultimi anni nelle partite "normali", addirittura faticavamo a raggiungere i 42.000.

    Riportare la gente allo stadio sarà un processo lungo e faticoso, che dovrà andare di pari passo con l'evoluzione culturale ed economica del paese. Ma non possiamo pensare di riportare tutti di colpo allo stadio facendo un impianto come quello del Bayern Monaco. Faremmo un passo più lungo della nostra attuale gamba.

    Citazione Originariamente Scritto da Kurt91 Visualizza Messaggio
    1) Sono tre società che però stanno allargando i loro orizzonti. Il Chelsea vuole costruire un nuovo stadio, si pensava all'area dove sorge la famosa centrale elettrica che compare nella copertina di un album dei Pink Floyd (perdonami ma non ricordo come si chiama ), il Liverpool sta ampliando Anfield e il City l'Etihad, portandolo a circa 60 mila posti.
    Si, lo avevo accennato prima. Ma stanno pensando di allargarsi soltanto dopo aver raggiunto una certa dimensione sportiva, oltre che economica. Noi queste due cose ancora non le abbiamo, per quello trovo sia intelligente fare una cosa alla volta. Oggi lo stadio consono all'attuale realtà, domani la squadra, dopo domani la stabilità economica, successivamente si cambia o si adegua l'impianto al nuovo standard che si raggiunge.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  6. #95
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,296
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Sostanzialmente, è uno spreco di soldi che investi senza avere un adeguato ritorno. L'impatto di uno stadio va valutato in base alla sua capacità di riempimento, e se ne fai uno devi cercare di averlo sempre pieno per avere adeguati rientri economici.
    Va bene ma credo che una volta fatto uno stadio (e intendo tutte le fasi) 40 mila o 60 mila differenza non la fanno. Si spenderebbe un pò di più ma lo stadio non è un investimento che si fa spesso insomma. Meglio non pentirsene dopo.

  7. #96
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Lo stadio nuovo, se ne andasse la crisi, la squadra torna a vincere 42000 posti saranno ridicoli. Trovare biglietti sarà una guerra. Deluso da questa cosa, parecchio.
    Ma anche tralasciando la crisi e le vittorie, metti caso che si acquistano Verratti e Reus (con questa proprietà non accadrà ma di qui a 10 anni è da vedere), 40mila abbonati si fanno in 3 giorni dopo l'annuncio dei due acquisti. A livello numerico alcuni non si capacitano di quanto sia piccolo lo stadio.

  8. #97
    Senior Member L'avatar di Z A Z A'
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,659
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    La Gazzetta dello Sport rivela quello che, ormai, è il progetto deciso dalla società rossonera in merito allo stadio. Scartata definitivamente l'area Expo, malgrado i ripetuti inviti della Regione degli ultimi giorni, la società di Via Aldo Rossi ha definito gli accordi per la costruzione di quello che sarà il nuovo tempio rossonero in un'area di 60.000 mq di fronte Casa Milan. Sarà uno stadio da 42.000 posti, e correrà fino a 15 metri sotto terra, non superando come altezza i palazzi circostanti per adeguarsi ai vincoli urbanistici. Non solo: sarà insonorizzato per convogliare i suoni all'interno dello stadio e creare l'effetto bolgia che dovrà stordire gli avversari. Tutti questi aspetti hanno convinto Emirates a dare il proprio nome allo stadio con un investimento significativo (non vengono riportate cifre). L'obiettivo è inaugurare l'impianto nel 2019 o 2020.

    Il Milan avrà un quartiere tutto rossonero. La società rossonera, infatti, il 14 ottobre ha risposto con la propria manifestazione d'interesse al bando per la valorizzazione e riqualificazione del Portello. La nuova casa rossonera, quindi, sorgerà al posto della vecchia Fiera Campionaria. L'intenzione di passare dagli iniziali 55.000 agli attuali 42.000 è stata dettata dalla logica di creare un impianto-catino, simile al tanto lodato Juventus Stadium, capace di convogliare i suoni con dei pannelli fonoassorbenti all'interno dello stadio. L'impianto è stato già studiato dall'architetto Fabio Novembre.

    L'area scelta dalla società rossonera sarà quella tra via Gattamelata e Viale Scarampo e comprenderà i padiglioni 1 e 2 (oggetto del bando) e con Fondazione c'è l'intesa per inglobare anche i padiglioni 3 e 4 (il centro congressi resterà in piedi), con area commerciale annessa. Il nuovo tempio rossonero, come detto, sarà parzialmente seminterrato. Entrerà per 15 metri sotto la superficie stradale per le zone business, ma non volerà troppo in alto per rispettare i vincoli urbanistici. Questo ha convinto il Comune di Milano a dare il proprio parere favorevole. Insieme alla prospettiva di aprire il sottopasso di Gattamelata (costato 200M), che diventerà la porta d'accesso alla Casa del Diavolo.

    L'operazione economica è stata studiata in questi termini: con Emirates c'è un accordo per la cessione del naming che porterà una cospicua entrata. Dall'altro lato, la Fondazione non venderà i terreni ma li renderà utilizzabili a costo zero, entrando nel business. I prossimi passaggi saranno questi: il 15 gennaio si chiuderà il bando di Fiera, poi il comitato si riunirà per valutare le proposte (tra cui quella rossonera). La decisione verrà presa tra febbraio e marzo, ma con l'accordo già in tasca tra le due parti non sono attesi colpi di scena. Ecco spiegata, dunque, la frase di Barbara quando diceva: aspettiamo risposte importanti nel 2015.

    Il Milan, finalmente, avrà la sua casa. Anzi, un quartiere intero.
    Avete già detto tutto voi,penso che 60k sarebbe stato il numero perfetto.
    I am the one who KNOCKS!

  9. #98
    Senior Member L'avatar di AntaniPioco
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Sanremo
    Messaggi
    7,998
    42000 posti? ma sono idioti? ci sono sempre 29/30 mila spettatori anche con questo squallido milan, figuriamoci nel caso un giorno ritornassimo forti...

    55000 posti sarebbe l'ideale

  10. #99
    Senior Member L'avatar di 666psycho
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    10,500
    Citazione Originariamente Scritto da smallball Visualizza Messaggio
    42000 posti mi sembrano veramente pochini
    beh se il milan continua cosi e già tanto se riusciamo a riempire uno stadio da 20'000 posti..
    #GallianiVia #MAIUNAGIOIA!
    Inutile discutere con gli ignoranti, meglio ignorarli...

  11. #100
    Member L'avatar di gabuz
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    3,402
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Non ho detto quello, ossia che la mentalità si cambia riducendo il numero di posti. Ma solo che 42.000 per me sono adeguati all'attuale mentalità del tifoso medio italiano, che non è più spinto ad andare allo stadio per tanti motivi (la qualità dei servizi è solo uno dei tanti, oltre ai prezzi, alla qualità della squadra e alla comodità di vedere tutto da casa).
    So che non intendevi quello, ma per me la soluzione non è quella derivante dall'idea che l'italiano non va allo stadio allora faccio lo stadio più piccolo, ma piuttosto cosa posso fare per riportare la gente allo stadio? Ovvio che se mi offri uno spettacolo poco gradevole, in un luogo scomodo e poco accessibile, peraltro nemmeno troppo economico, allora alimenti la mia voglia di impigrirmi. Contrariamente magari mi viene voglia di tornarci allo stadio.
    Il Milan ha un bacino di tifosi enorme. Siamo la seconda squadra italiana e, a differenza della Juve, non siamo dispersi per il territorio. Basta riavvicinarli. Non è semplice, lo so, ma non è nemmeno impossibile.

Pagina 10 di 19 PrimaPrima ... 89101112 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.