Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 7 di 8 PrimaPrima ... 5678 UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 79

  1. #61
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,123
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    Uhhhh.
    Occhio a certe uscite che possono macchiare la fedina del "diodelcalcio"
    Ma non andiamo OT.


    Per dimostrare la malafede arbitrale nei confronti della Juve basta vedere quante ammonizioni prende quel grandissimo BUFFONE di Lichsteiner. Roba che a confronto Nedved e Materazzi erano esempi di correttezza. Tutto il resto è noia.
    Non ho nessun problema ad ammettere che il primo anno al Milan Ibra nel finale di stagione si è un po' arenato..diciamo che dopo l'uscita col Tottenham è andato un po' in balla..per fortuna nel finale Pato ha indovinato i match giusti e comunque il campionato era davvero di livello modesto.

    Juve favorita? Probabile, è sempre stato così..ma Napoli e Roma hanno colpe loro se alla fine non vincono mai..guardino in Premier cosa succede quando si lavora senza sboroneggiare dopo 3 vittorie...
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #62
    Junior Member L'avatar di Ruud
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    141
    I due casi sono completamente diversi.

    1. Higuain è stato espulso per un fallo di reazione, Bonucci no
    2. Higuain ha poi messo le mani addosso all'arbitro, Bonucci no
    3. Higuain ha fatto una sceneggiata ridicola e da pazzo, Bonucci no

  4. #63
    Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    79
    Higuain le sue 4 giornate se le merita tutte, poche storie. Bonucci è stigmatizzabile tante volte ma questa col Torino meno di altre direi, fare paragoni fra i due accadimenti è impossibile e fa specie che siano in alcuni casi i media a farlo. Dettosi ciò, credo che continuare a ignorare le simulazioni come quella di Danilo stavolta sia sbagliato.
    dettosi ancora ciò però chiediamoci se tanto mi da tanto come può essere stato possibile che Ibrahimovic per un buffetto in viso che manco chi l'aveva subito (Aronica) se ne era quasi accorto, si sia preso tre giornate e guarda caso la terza di quelle giornate la scontava contro la Juventus e ovviamente la squalifica non gli venne minimamente ridotta nonostante che le immagini fossero chiarissime (mentre mi giocherei qualcosina che a Higuain faranno il bel gesto di togliergli una giornata, che tanto verosimilmene a quel punto il Napoli non avrà più la minima possibilità di giocarsi lo scudetto..).

    La morale di tutti sti discorsi è che alla fine - giuste (come in questo caso) o meno giuste (Ibra e anni e anni prima accadde qualcosa di uguale con Toninho Cerezo allora alla Roma impegnata nell'85/86 in un testa a testa finale con la Juventus, quello poi finito col 2-3 di Roma - Lecce) che siano queste decisioni - in Italia queste vanno sempre a favorire una sola squadra e sempre la stessa..Per i meno giovani..Cerezo, colonna del centrocampo di quella Roma, alla quart'ultima giornata della stagione 85-86 venne espulso (contro la sampdoria, la sua futura squadra) e gli dettero 4 giornate, così in pratica chiuse li la stagione..la beffa fu che una gliela tolsero e diventarono tre..come tre erano le giornate che a quel punto rimanevano, quindi nulla cambiò e lo scudetto ovviamente lo vinse la Juve in rimonta

  5. #64
    Member L'avatar di tifosa asRoma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,147
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Non ho nessun problema ad ammettere che il primo anno al Milan Ibra nel finale di stagione si è un po' arenato..diciamo che dopo l'uscita col Tottenham è andato un po' in balla..per fortuna nel finale Pato ha indovinato i match giusti e comunque il campionato era davvero di livello modesto.

    Juve favorita? Probabile, è sempre stato così..ma Napoli e Roma hanno colpe loro se alla fine non vincono mai..guardino in Premier cosa succede quando si lavora senza sboroneggiare dopo 3 vittorie...
    Colpe molto relative nello specifico di questi ultimi 3 anni, la juve ha vinto lo scudetto 2013-14 con 102 punti la roma che poteva fare? L'anno scorso lo ha vinto con 87 punti e la roma purtroppo sbagliò campagna acquisti puntando su iturbe che non si è rivelato all'altezza e non colmando le lacune di una rosa incompleta, quest'anno viaggiano verso i 90 punti, a questi ritmi non sarebbe stato facile per nessuno non solo per roma e napoli, la premier non può essere un termine di paragone perché stanno viaggiando a una media punti bassa poiche la qualità media delle squadre è alta e tutti tolgono punti a tutti ,un city che dopo 32 partite ha 54 punti uno United 53 chelsea 44 Liverpool 45 sono lo specchio comunque di una stagione anomala e difficilmente ripetibile.

  6. #65
    L'unico rimpianto è la Roma di quest'anno. Se andate a guardare bene ha avuto un andamento da scudetto dall'inizio fino al derby d'andata e dall'arrivo di Spalletti in poi. Vedremo se durerà fino alla fine. In mezzo c'è stata quella parentesi di 2 mesi con l'ultimo Garcia che ha affossato completamente le ambizioni della squadra: sono arrivati pareggi e sconfitte, una sola vittoria. Se il francese fosse stato cambiato prima, dato l'inizio non spumeggiante della Juve, è lecito immaginare che la Roma avrebbe potuto realmente farcela. Ricordo pareggi assurdi col Chievo ma anche col Milan. Invece si è preferito aspettare ed ora il secondo posto sarebbe un miracolo. In ogni caso, pure fosse arrivato, lo scudetto romanista sarebbe stato conseguenza di una partenza sbagliata della Juve. Con una Juve che viaggia ai suoi ritmi dall'inizio alla fine non ce n'è per nessuno, vedi (sempre) la prima Roma di Garcia che chiude a 85 punti, quota a cui solitamente i campionati si vincono e certe volte si stravincono, con la Juve che supera i 100! Per una squadra che l'anno prima con Zeman era arrivata sesta, fare 85 punti fu già un exploit clamoroso, non si poteva certo pretendere che al primo anno di rifondazione facesse il record di punti della storia della Serie A! E in ogni caso quel punteggio sarebbe bastato se di fronte ci fosse stata una Juve normale.

  7. #66
    Member L'avatar di tifosa asRoma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,147
    Citazione Originariamente Scritto da accadde_domani Visualizza Messaggio
    L'unico rimpianto è la Roma di quest'anno. Se andate a guardare bene ha avuto un andamento da scudetto dall'inizio fino al derby d'andata e dall'arrivo di Spalletti in poi. Vedremo se durerà fino alla fine. In mezzo c'è stata quella parentesi di 2 mesi con l'ultimo Garcia che ha affossato completamente le ambizioni della squadra: sono arrivati pareggi e sconfitte, una sola vittoria. Se il francese fosse stato cambiato prima, dato l'inizio non spumeggiante della Juve, è lecito immaginare che la Roma avrebbe potuto realmente farcela. Ricordo pareggi assurdi col Chievo ma anche col Milan. Invece si è preferito aspettare ed ora il secondo posto sarebbe un miracolo. In ogni caso, pure fosse arrivato, lo scudetto romanista sarebbe stato conseguenza di una partenza sbagliata della Juve. Con una Juve che viaggia ai suoi ritmi dall'inizio alla fine non ce n'è per nessuno, vedi (sempre) la prima Roma di Garcia che chiude a 85 punti, quota a cui solitamente i campionati si vincono e certe volte si stravincono, con la Juve che supera i 100! Per una squadra che l'anno prima con Zeman era arrivata sesta, fare 85 punti fu già un exploit clamoroso, non si poteva certo pretendere che al primo anno di rifondazione facesse il record di punti della storia della Serie A! E in ogni caso quel punteggio sarebbe bastato se di fronte ci fosse stata una Juve normale.
    Col Milan avremmo meritato di perdere , col chievo Torino bologna e verona abbiamo buttato punti assurdi,però sulla partenza della juve quest'anno non sono d'accordo, alla fine se fossero partiti come sempre forse non avrebbero vinto 20 delle ultime 21 partite,si sarebbero concessi qualche piccola distrazione qua e là e nella sostanza i punti sarebbero stati più o meno quelli che hanno oggi

  8. #67
    Junior Member L'avatar di Juventino30
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    623
    Citazione Originariamente Scritto da MVB64 Visualizza Messaggio
    dettosi ancora ciò però chiediamoci se tanto mi da tanto come può essere stato possibile che Ibrahimovic per un buffetto in viso che manco chi l'aveva subito (Aronica) se ne era quasi accorto, si sia preso tre giornate e guarda caso la terza di quelle giornate la scontava contro la Juventus
    Stai forse parlando di quando Ibrahimovic, in uno Juve-Inter del 2005, fu squalificato per 3 giornate grazie alla prova tv per aver dato un buffetto a Cordoba e, guarda caso, saltò la sfida scudetto col Milan a San Siro? Che bei tempi, bei squadroni.

    Citazione Originariamente Scritto da MVB64 Visualizza Messaggio
    La morale di tutti sti discorsi è che alla fine - giuste (come in questo caso) o meno giuste (Ibra e anni e anni prima accadde qualcosa di uguale con Toninho Cerezo allora alla Roma impegnata nell'85/86 in un testa a testa finale con la Juventus, quello poi finito col 2-3 di Roma - Lecce) che siano queste decisioni - in Italia queste vanno sempre a favorire una sola squadra e sempre la stessa..Per i meno giovani..Cerezo, colonna del centrocampo di quella Roma, alla quart'ultima giornata della stagione 85-86 venne espulso (contro la sampdoria, la sua futura squadra) e gli dettero 4 giornate, così in pratica chiuse li la stagione..la beffa fu che una gliela tolsero e diventarono tre..come tre erano le giornate che a quel punto rimanevano, quindi nulla cambiò e lo scudetto ovviamente lo vinse la Juve in rimonta
    A me pare di ricordare che nel 1986 la rimonta la fece la Roma, perchè la Juventus partì sparatissima (otto vittorie iniziali) rallentando poi nel prosieguo e facendosi superare dalla Roma, che, se non avesse perso per 2-3 in casa contro il già retrocesso Lecce, avrebbe vinto lo scudetto: serviva Cerezo per battere il Lecce retrocesso? Magari sarebbero servite meno feste anticipate, o il giro di campo prima della partita, col sindaco di Roma e Dino Viola a braccetto a salutare il pubblico, me lo ricordo solo io?

    Le chiacchiere stanno a zero: se la Juventus avesse vinto a Perugia, nonostante la piscina, avrebbe vinto lo scudetto, c'è poco da recriminare: così ragionano le grandi squadre. Diversamente da così ragiona chi mette i "go' di Turone" in bacheca o gli alibi di qualunque altra forma episodica o immaginaria.
    "La vittoria è del forte che ha fede" - Frontespizio di Hurrà Juventus, 1915.

  9. #68
    Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    79
    Citazione Originariamente Scritto da Juventino30 Visualizza Messaggio
    Stai forse parlando di quando Ibrahimovic, in uno Juve-Inter del 2005, fu squalificato per 3 giornate grazie alla prova tv per aver dato un buffetto a Cordoba e, guarda caso, saltò la sfida scudetto col Milan a San Siro? Che bei tempi, bei squadroni.
    Ah per voi si..2004-2005 e 2005-2006 bei tempi eggià...e bada..Moggi e le schede svizzere/lussemburchesi per me erano acqua fresca al confronto di Moggi e la Gea (che, ma toh..appena indagata si sciolse "sua sponte"..). Dobbiamo ricordare Bertini in JUve - Milan 0-0 del dicembre 2004? Suvvia..quando capiteranno a "squadre invertite" certi episodi potrei anche crederci...

    Citazione Originariamente Scritto da Juventino30 Visualizza Messaggio
    A me pare di ricordare che nel 1986 la rimonta la fece la Roma, perchè la Juventus partì sparatissima (otto vittorie iniziali) rallentando poi nel prosieguo e facendosi superare dalla Roma, che, se non avesse perso per 2-3 in casa contro il già retrocesso Lecce, avrebbe vinto lo scudetto: serviva Cerezo per battere il Lecce retrocesso? Magari sarebbero servite meno feste anticipate, o il giro di campo prima della partita, col sindaco di Roma e Dino Viola a braccetto a salutare il pubblico, me lo ricordo solo io?

    Le chiacchiere stanno a zero: se la Juventus avesse vinto a Perugia, nonostante la piscina, avrebbe vinto lo scudetto, c'è poco da recriminare: così ragionano le grandi squadre. Diversamente da così ragiona chi mette i "go' di Turone" in bacheca o gli alibi di qualunque altra forma episodica o immaginaria.

    Non serviva Cerezo in quella partita certo..ma era tanto per ricordare che, di solito (sto blando come vedi, in realtà si può dire "quasi sempre"), nei momenti decisivi le decisioni in Italia vanno e sono sempre andate a vostro favore (peggio di sempre erano gli anni degli Agnelli fino a metà-fine anni '80 quando la Fiat era a tutti gli effetti un'azienda di Stato e poi non c'erano tutte ste telecamere e moviole e le tv di Berlusconi a rompere le scatole, l'unica moviola era quella, "blindatissima", della Domenica Sportiva..): non ricordo equivalenti e contrari del gol di Turone, dell'episodio Iuliano/Ronaldo, del gol di Muntari..Ma io sono di parte e tu saprai sicuramente trovarmi situazioni uguali che vi hanno danneggiato in scontri diretti per lo scudetto..

  10. #69
    Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    79
    Citazione Originariamente Scritto da tifosa asRoma Visualizza Messaggio
    Col Milan avremmo meritato di perdere , col chievo Torino bologna e verona abbiamo buttato punti assurdi,però sulla partenza della juve quest'anno non sono d'accordo, alla fine se fossero partiti come sempre forse non avrebbero vinto 20 delle ultime 21 partite,si sarebbero concessi qualche piccola distrazione qua e là e nella sostanza i punti sarebbero stati più o meno quelli che hanno oggi
    Si per loro si, ma penso che la Roma se avesse cacciato Garcia un mese prima secondo me adesso sarebbe a 5-6 punti di distanza al massimo (forse anche meno pensando che lo scontro diretto arrivò troppo presto all'interno ella fase Spalletti) e, calendario alla mano, avrebbe ancora qualche chance di giocarsela.. Secondo me avere un Presidente che sta a contatto con la squadra e in generale con l'ambiente societario pochi giorni all'anno non aiuta granchè..

  11. #70
    Junior Member L'avatar di Juventino30
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    623
    @Juventino30 Ricorda di essere in un forum rossonero!
    Ultima modifica di Andreas89; 08-04-2016 alle 16:54
    "La vittoria è del forte che ha fede" - Frontespizio di Hurrà Juventus, 1915.

Pagina 7 di 8 PrimaPrima ... 5678 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.