Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 17 di 17

Discussione: Il modulo definitivo

  1. #11
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da MissRossonera Visualizza Messaggio
    Non ha scelto il modulo, non ha scelto i titolari (qui voglio dargli l'attenuante degli infortuni, però), non ha scelto i rinforzi a gennaio, tranne forse Cerci.Lui è stato messo lì apposta:perchè non sceglie mai niente.
    Errato.

    Inzaghi è forse l'unico allenatore che nella storia del Milan recente è stato realmente accontentato.

    -Voleva una punta ed è andato lui stesso a prendere Menez.
    -Voleva un difensore e gli hanno preso Alex.
    -Cercava un nuovo portiere ed è stato accontentato con Diego Lopez.
    -Ha insistito per un rinforzo in più tra centrocampo e attacco ed ha avuto Bonaventura.
    -Voleva l'esterno destro di piede mancino e gli hanno preso Cerci, sul quale ha insistito fortemente.
    -Poi ha chiesto una punta di peso, giovane e finalizzatrice e gli hanno preso Destro al posto di Torres.
    -Voleva dei difensori per l'emergenza in difesa e gli hanno preso Paletta e Bocchetti.
    -Voleva un terzino sinistro al posto di Armero e gli hanno preso Antonelli.


    Sul mercato Inzaghi ha ricevuto tutto ciò che chiedeva. Non ha scuse. Seedorf e Allegri non hanno mai avuto questo lusso e forse neanche Ancelotti.

    A parte ciò, lui di scelte ne fa tantissime. E' stato sempre lui infatti a scegliere di schierare il trio Muntari-Essien-Poli, quando invece poteva ripiegare con Poli-Van Ginkel-Bonaventura in attesa di De Jong e Montolivo. E' lui che ha voluto puntare sui due ghanesi. Come è anche lui che ha voluto cambiare moduli anche quando erano tutti disponibili.

    Oltre ciò, ad aggravare la sua posizione c'è il fatto, come ricorda spesso @Admin, che pur di diventare allenatore del Milan ha preso parte ad una sceneggiata ridicola sdraiandosi nell'auto di Galliani e se n'è fregato dell'amicizia con un ex compagno di squadra, preferendo fargli le scarpe. Va aggiunto inoltre il fatto che è un comunicatore pessimo e ripete le solite frasi irritanti da inizio stagione, facendo scelte incomprensibili e dicendo cose incomprensibili. Ciliegina sulla torta? L'essere così attaccato alla poltrona da non avere la dignità e l'onestà di dire che non è stato all'altezza e di dimettersi.

    Inzaghi è il quarto responsabile, dietro i due Berlusconi e Galliani. Deve sloggiare al più presto. Non è affatto una vittima. Via.


    Detto ciò, il modulo definitivo deve essere uno tra il 4-3-2-1 o il 4-3-1-2. Come ricordava Roten, è un po' la maledizione di Ancelotti. Dai tempi di Capello non si vince più nulla se non si utilizzano quei due moduli. Che poi sono perfetti per noi, sia per i calciatori che abbiamo che per il nostro DNA. Inutile illudersi con i moduli che prevedono gli esterni offensivi, troppo squilibrio tattico.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #12
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Errato.

    Inzaghi è forse l'unico allenatore che nella storia del Milan recente è stato realmente accontentato.

    -Voleva una punta ed è andato lui stesso a prendere Menez.
    -Voleva un difensore e gli hanno preso Alex.
    -Cercava un nuovo portiere ed è stato accontentato con Diego Lopez.
    -Ha insistito per un rinforzo in più tra centrocampo e attacco ed ha avuto Bonaventura.
    -Voleva l'esterno destro di piede mancino e gli hanno preso Cerci, sul quale ha insistito fortemente.
    -Poi ha chiesto una punta di peso, giovane e finalizzatrice e gli hanno preso Destro al posto di Torres.
    -Voleva dei difensori per l'emergenza in difesa e gli hanno preso Paletta e Bocchetti.
    -Voleva un terzino sinistro al posto di Armero e gli hanno preso Antonelli.


    Sul mercato Inzaghi ha ricevuto tutto ciò che chiedeva. Non ha scuse. Seedorf e Allegri non hanno mai avuto questo lusso e forse neanche Ancelotti.

    A parte ciò, lui di scelte ne fa tantissime. E' stato sempre lui infatti a scegliere di schierare il trio Muntari-Essien-Poli, quando invece poteva ripiegare con Poli-Van Ginkel-Bonaventura in attesa di De Jong e Montolivo. E' lui che ha voluto puntare sui due ghanesi. Come è anche lui che ha voluto cambiare moduli anche quando erano tutti disponibili.

    Oltre ciò, ad aggravare la sua posizione c'è il fatto, come ricorda spesso @Admin, che pur di diventare allenatore del Milan ha preso parte ad una sceneggiata ridicola sdraiandosi nell'auto di Galliani e se n'è fregato dell'amicizia con un ex compagno di squadra, preferendo fargli le scarpe. Va aggiunto inoltre il fatto che è un comunicatore pessimo e ripete le solite frasi irritanti da inizio stagione, facendo scelte incomprensibili e dicendo cose incomprensibili. Ciliegina sulla torta? L'essere così attaccato alla poltrona da non avere la dignità e l'onestà di dire che non è stato all'altezza e di dimettersi.

    Inzaghi è il quarto responsabile, dietro i due Berlusconi e Galliani. Deve sloggiare al più presto. Non è affatto una vittima. Via.


    Detto ciò, il modulo definitivo deve essere uno tra il 4-3-2-1 o il 4-3-1-2. Come ricordava Roten, è un po' la maledizione di Ancelotti. Dai tempi di Capello non si vince più nulla se non si utilizzano quei due moduli. Che poi sono perfetti per noi, sia per i calciatori che abbiamo che per il nostro DNA. Inutile illudersi con i moduli che prevedono gli esterni offensivi, troppo squilibrio tattico.
    Secondo me avrà dato indicazioni, ma alla fine quei giocatori sono stati presi solo perché erano operazioni economicamente convenienti, altrimenti col piffero che lo avrebbero accontentato! Tra l'altro lungi da me difenderlo, quando mai ho detto che è una vittima? Fa più danni di uno tsunami, con la sua incompetenza! Però se per te è un decisionista che ha un carisma tale da avere voce in capitolo su tutto alzo le mani, non abbiamo niente di cui parlare. Ma d'altronde non la pensiamo mai allo stesso modo, si sa.
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

  4. #13
    Member L'avatar di dyablo65
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    veneto
    Messaggi
    2,304
    siete sempre i soliti....incontentabili .

    vi ricordo ( e ce lo ricorda lui ogni santissima intervista ) che alll'importantissimo trofeo negli emirati abbiamo piallato senza pieta' anche il real madrid....
    ma chi xeo Lu Boh...?

  5. #14
    Senior Member L'avatar di 666psycho
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    10,500
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Il modulo come sempre conta fin la, alla base c'è la mentalità e l'atteggiamento. Quello manca a noi. Inzaghi ha costruito una squadra che gioca bassa, con poco coraggio, priva di ritmo, che non pressa, che non rischia, preda delle proprie paura. Li sta il problema, a monte. I numeri alla fine contano fin la.
    quoto, anche se un modulo ben definito non guasterebbe di certo..
    #GallianiVia #MAIUNAGIOIA!
    Inutile discutere con gli ignoranti, meglio ignorarli...

  6. #15
    Senior Member L'avatar di Roten1896
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Brisbane
    Messaggi
    18,273
    10 giocatori + Menez, non vi basta come modulo?

  7. #16
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da MissRossonera Visualizza Messaggio
    Secondo me avrà dato indicazioni, ma alla fine quei giocatori sono stati presi solo perché erano operazioni economicamente convenienti, altrimenti col piffero che lo avrebbero accontentato! Tra l'altro lungi da me difenderlo, quando mai ho detto che è una vittima? Fa più danni di uno tsunami, con la sua incompetenza! Però se per te è un decisionista che ha un carisma tale da avere voce in capitolo su tutto alzo le mani, non abbiamo niente di cui parlare. Ma d'altronde non la pensiamo mai allo stesso modo, si sa.
    Non credo. In questo caso saremmo andati su parametri zero anche a Gennaio. Inzaghi ha invece avuto ciò che chiedeva: Cerci, costato 20 mln all'Atletico e Destro, il cui cartellino non si schioda dai 18 mln. Difatti Galliani per accontentarlo ha dovuto far di tutto per strappare il prestito con diritto di riscatto. Fosse stato come dici, saremmo andati sui soliti Maxi Lopez e nomi davvero low cost. Non è un decisionista, è uno dei pochi allenatori che è stato accontentato in tutto sul piano tecnico. Neanche Mourinho viene sempre accontentato dai suoi presidenti. Questo lusso che ha avuto Pippo lo rende ancor più indifendibile e ingiustificabile. Seedorf non ha avuto una sola richiesta accontentata. Inzaghi tutto ciò che ha chiesto e soprattutto chi ha chiesto, lo ha ricevuto. L'unico non richiesto è stato il solo Suso. L'incapace in panchina non ha davvero scuse. Berlusconi e Galliani sul lato tecnico hanno ragione. Tra l'altro con questa stessa rosa e un allenatore decente saremmo almeno quarti, come minimo.

  8. #17
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Non credo. In questo caso saremmo andati su parametri zero anche a Gennaio. Inzaghi ha invece avuto ciò che chiedeva: Cerci, costato 20 mln all'Atletico e Destro, il cui cartellino non si schioda dai 18 mln. Difatti Galliani per accontentarlo ha dovuto far di tutto per strappare il prestito con diritto di riscatto. Fosse stato come dici, saremmo andati sui soliti Maxi Lopez e nomi davvero low cost. Non è un decisionista, è uno dei pochi allenatori che è stato accontentato in tutto sul piano tecnico. Neanche Mourinho viene sempre accontentato dai suoi presidenti. Questo lusso che ha avuto Pippo lo rende ancor più indifendibile e ingiustificabile. Seedorf non ha avuto una sola richiesta accontentata. Inzaghi tutto ciò che ha chiesto e soprattutto chi ha chiesto, lo ha ricevuto. L'unico non richiesto è stato il solo Suso. L'incapace in panchina non ha davvero scuse. Berlusconi e Galliani sul lato tecnico hanno ragione. Tra l'altro con questa stessa rosa e un allenatore decente saremmo almeno quarti, come minimo.
    Non ho voglia di discutere sempre sullo stesso argomento trito e ritrito, tanto non la penseremo mai allo stesso modo.Tieniti la tua opinione e io mi tengo la mia, stop.
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.